Il tuo browser non supporta JavaScript!

Diritto

Diritti di rogito per i segretari degli enti locali

Amedeo Scarsella

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2018

pagine: 168

I contrasti interpretativi tra la Corte dei conti ed il giudice ordinario in merito ai Segretari cui spettano i diritti di rogito sono stati finalmente risolti dalla Corte dei conti, Sezione Autonomie che, con la deliberazione n. 18 del 30 luglio 2018, modificando il precedente orientamento espresso con deliberazione n. 21/2015, ha definitivamente chiarito che "i diritti di rogito, nei limiti stabiliti dalla legge, competono ai Segretari comunali di fascia C nonché ai Segretari comunali appartenenti alle fasce professionali A e B, qualora esercitino le loro funzioni presso enti nei quali siano assenti figure dirigenziali". In questo quadro, il volume dà risposta agli interrogativi in merito a: modalità con le quali chiudere i contenziosi esistenti ed erogare i compensi ai Segretari, non tralasciando il tema della tassazione separata delle somme e del conguaglio relativo all'indennità di risultato per gli anni pregressi; individuazione del soggetto cui gravano gli oneri previdenziali e fiscali da applicare sulle somme da corrispondere per l'attività di rogito; corretta determinazione del limite del quinto dello stipendio in godimento; non applicabilità del limite per il salario accessorio ai diritti di rogito. Vengono affrontati anche i temi più controversi con riferimento alla disciplina dei Segretari in convenzione, dei Segretari a scavalco o in reggenza, dei Segretari delle unioni di comuni e dei Vicesegretari.
34,00 28,90

I quiz per i concorsi da collaboratore professionale e istruttore negli enti locali

Luigi Oliveri

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2018

pagine: 310

Il volume propone una raccolta di quiz a risposta multipla su tutte le materie di interesse per i concorsi negli Enti locali. L'opera, che permette la veloce e completa autoverifica di quanto appreso, offre al candidato la possibilità di esercitarsi con la tipologia di prova concorsuale oggi più diffusa.
33,00 28,05

Cibo e pratiche alimentari tra diritto e religione. Strategie euristiche dell'età premoderna

Maria Sole Testuzza

Libro in brossura

editore: Bonanno

anno edizione: 2018

pagine: 158

Sotto il profilo terminologico e rispetto ai problemi che suscita, in che modo il cibo fu "oggetto" di una specifica attenzione nella lunga stagione dello "ius commune" Quali furono le categorie interpretative che questa secolare cultura giuridica approntò per disciplinare il suo uso? Quali le "domande di giustizia" a cui pretese di dare una risposta? Il consumo del cibo - profilo centrale di tutti i complessi religiosi per le sue ineludibili connessioni con il mondo degli affetti, degli istinti primari e della morale - rappresentò quasi naturalmente uno dei tanti pilastri intorno al quale la raffinatissima scienza giuridica di antico regime si interrogò su "facultates agendi" e articolò una rete protettiva di norme restrittive e permissive. Con uno speciale focus sulla riflessione canonistica e teologico-morale dell'età premoderna, guardando alla sua prospettiva teorica - contraddistinta nelle sue molte varianti dall'originaria tensione escatologica -, e al "soggetto" postulato dalla sua antropologia - tra permanenze e cambi di volto -, questo libro si propone di tematizzare (e problematizzare) alcuni aspetti di un paesaggio tanto resistente all'usura della "longue durée" quanto frastagliato nei suoi disseminati "tòpoi".
14,00 11,90

La compravendita

Angelo Luminoso

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2018

pagine: 511

Tra gli argomenti trattati: Nozione e causa; Accordo e forma; Oggetto e contenuto; Effetti ed esecuzione; Vendite speciali; Garanzia e responsabilità nella vendita disciplinata dal codice civile; Responsabilità e rischio nella vendita di beni di consumo; L'autotutela nella vendita mobiliare; Il preliminare di vendita; Vendita e fallimento; La vendita internazionale (profili generali).
46,00

Fonti normative

Andrea Morrone

Libro

editore: Il Mulino

anno edizione: 2018

pagine: 269

Il manuale individua le coordinate essenziali per ricostruire le fonti normative in un ordinamento in profonda evoluzione. Dopo aver indicato i principi e i concetti generali, il volume offre una lettura completa e originale delle fonti dell'ordinamento internazionale, dell'Unione Europea, nonché di Stato, Regioni ed Enti locali, razionalizzando la giurisprudenza dopo la revisione del titolo V. Particolare importanza riceve la magmatica categoria delle fonti secondarie: oltre alle fonti normative di organi di governo, su cui tradizionalmente si concentra la riflessione, sono esaminate quelle di altri soggetti (Università, scuola, authorities, privati, giudici), la cui configurazione è ancora oggi controversa.
23,00 19,55

Il diritto delle società cooperative

Roberto Genco, Francesca Vella, Pier Luigi Morara

Libro

editore: Il Mulino

anno edizione: 2018

pagine: 263

Il libro offre un compendio della società cooperativa, in una prospettiva giuridica come premessa per comprenderne la funzione economica. La presente edizione, interamente riveduta e aggiornata alle più recenti novità normative, delinea, anche attraverso un confronto con forme di impresa affini (impresa sociale e società benefit), i temi fondamentali del funzionamento delle imprese mutualistiche, come, ad esempio, governance aziendale, procedure di controllo e di crisi, struttura finanziaria. Il testo è corredato da utili materiali applicativi.
25,00 21,25

Il contratto di riporto e la permuta

Matteo Giampieri, Andrea Bugamelli

editore: Key Editore

anno edizione: 2018

pagine: 118

Il volume analizza il contratto di riporto, alla luce della dottrina e della giurisprudenza, soffermandosi sulle varie fattispecie nelle quali può essere utilizzato tale negozio, dando all'opera un taglio anche pratico. Inoltre, la dottrina e la giurisprudenza, anche più recente, contenute in questa opera illustrano casi concreti e fanno luce sulla fattispecie giuridica della permuta, con l'intento di spiegare la ratio legis delle norme che la disciplinano. Il fine è quello di fornire al lettore ogni strumento utile per comprendere approfonditamente il negozio in argomento, meglio conosciuto, secondo le sue antichissime origine, nella forma del baratto.
12,00

Il finanziamento pubblico delle confessioni religiose nella Confederazione Elvetica. Due cantoni di lingua diversa a confronto

Gabriella Gagliano

Libro in brossura

editore: MARCIANUM PRESS

anno edizione: 2018

pagine: 258

L'unicità del sistema di finanziamento pubblico delle confessioni religiose in Svizzera, le sue origini e le sue ripercussioni sul diritto patrimoniale canonico e la vita dei singoli fedeli sono i temi trattati nel presente lavoro. Si parte dall'analisi dell'evoluzione storica dei rapporti tra Stato e confessioni religiose per poi passare all'esame del concetto di bene ecclesiastico sotto il profilo storico e codiciale e alle fonti di finanziamento della Chiesa cattolica. Particolare attenzione è data ai sistemi di finanziamento dei cantoni di Vaud e di Zurigo, per poi concludere con l'istituto giuridico della Kirchenaustritt e le sue conseguenze.
26,00 22,10

La Corte costituzionale. Quando il diritto giudica la politica

Alfonso Celotto

Libro in brossura

editore: Il Mulino

anno edizione: 2018

pagine: 133

Organo fondamentale nel sistema di garanzie previsto dalla nostra Costituzione, la Corte costituzionale nasce dall'esigenza di garantire che tutti, compreso il legislatore, rispettino la Costituzione. Tuttavia, la Corte non è solo un «tutore», ma anche un «motore»: ha infatti contribuito in maniera decisiva a promuovere la piena attuazione del dettato costituzionale. Questo libro, in edizione aggiornata, fornisce un quadro dei modelli di giustizia costituzionale nel mondo e chiarisce come funziona e lavora la Corte in Italia.
11,00 9,35

Codice delle leggi sulla scuola

Federica Gaia Corbetta

Libro

editore: Neldiritto Editore

anno edizione: 2018

pagine: 1085

L'opera è aggiornata a: L. 9 agosto 2018, n. 96 - conv. con mod. del D.L. 12 luglio 2018, n. 87 - Disposizioni urgenti per la dignità dei lavoratori e delle imprese (c.d. Decreto Dignità); L. 9 agosto 2018, n. 97 - conv. con mod. del D.L. 12 luglio 2018, n. 86 - Disposizioni urgenti in materia di riordino delle attribuzioni dei Ministeri dei beni e delle attività culturali e del turismo, delle politiche agricole alimentari e forestali e dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, nonchè in materia di famiglia e disabilità; D.L. 25 luglio 2018, n. 91- Proroga di termini previsti da disposizioni legislative (c. d. Milleproroghe 2018); D.Lgs. 11 maggio 2018, n. 71 - Attuazione della direttiva (UE) 2016/801 del Parlamento europeo e del Consiglio, dell'Il maggio 2016, relativa alle condizioni di ingresso e soggiorno dei cittadini di Paesi terzi per motivi di ricerca, studio, tirocinio, volontariato, programmi di scambio di alunni o progetti educativi e collocamento alla pari; D.M. 5 febbraio 2018, n. 100 - Modifiche al decreto n. 753 del 26 settembre 2014, recante «Individuazione degli uffici di livello dirigenziale non generale dell'Amministrazione centrale». Normativa in materia di: Assetto ordinamentale - Didattica e formazione - Inclusione ed integrazione - Organizzazione - Norme finanziarie - Obbligo scolastico - Orientamento - Parità scolastica - Personale scolastico - Rete scolastica - Studenti - T.U. Istruzione - Vaccinazioni obbligatorie.
42,00 35,70

Della mora del creditore

Barbara Cusato

Libro

editore: Key Editore

anno edizione: 2018

pagine: 114

Si è soliti pensare alle inadempienze del debitore e a come tutelarsi di fronte ad un mancato o incompleto pagamento e/o inesatto realizzo di quanto dovuto, ma poco ci si sofferma sulle condotte del creditore in un quadro giuridico di reciprocità obbligazionaria. Orbene, questa opera volge lo sguardo su un argomento, tra l'altro, non infrequente nella quotidianità, che inverte le posizioni tra creditore e debitore, consentendo a quest'ultimo di portare a termine il proprio dovere senza incorrere in sanzioni ulteriori. Infatti, analizzando gli articoli di legge che il legislatore del 1942 ha previsto e percorrendo i tempi di oggi, ben si comprendono quali strumenti adottare nel caso in cui il debitore originario non riesca ad adempiere il proprio obbligo così concordato per cause e ragioni a lui medesimo non imputabili, ma riconducibili, di contro, ad una condotta inerte e/o ostativo del creditore. L'opera, dunque, mira a descrivere le posizioni giuridiche di ciascun obbligato e i mezzi che devono essere adottati dagli stessi per vedere compiuti i rispettivi obblighi.
12,00 10,20

I crediti incorporati in titoli. Titoli di credito in genere. Titoli al portatore

Adolfo Tencati

Libro

editore: Key Editore

anno edizione: 2018

pagine: 400

Nel volume, attento ai profili operativi piuttosto che a quelli dogmatici, si analizzano congiuntamente le disposizioni generali sui titoli di credito e quelle sui titoli al portatore. Nonostante la loro ormai marginale importanza, il relativo esame è significativo sul piano sistematico perché l'incorporazione trasforma il credito, bene immateriale, in cosa fungibile, circolante come bene mobile. La consegna, legge di circolazione dei titoli al portatore, è dunque il modo più semplice e pratico per trasferire la ricchezza mobiliare. L'incorporazione caratterizza pure i titoli a legittimazione nominale, ma nei titoli al portatore la semplicità delle forme circolatorie fa apparire con maggiore evidenza tale requisito. Il commento - a carattere interdisciplinare - nasce per fare il punto sulle recenti elaborazioni dottrinali e giurisprudenziali, senza peraltro dimenticare gli antichi orientamenti interpretativi. La ricca bibliografia e gli indici accurati completano infine un prezioso strumento per gli studiosi e, soprattutto, per gli operatori.
40,00 34,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.