Il tuo browser non supporta JavaScript!

Diritto

Guida operativa all'infortunistica stradale

Libro in brossura

editore: La Tribuna

anno edizione: 2018

pagine: 450

La guida operativa all'infortunistica stradale si indirizza in particolar modo ai professionisti che operano nel settore giudiziario/assicurativo e ai tecnici della sicurezza stradale. L'opera è caratterizzata da un taglio eminentemente pratico, e offre una panoramica completa e aggiornata dei principi e delle applicazioni di tutti gli aspetti inerenti all'infortunistica. Lo scopo è quello di fornire, attraverso una trattazione agile quanto esauriente, un vero e proprio compendio: un fondamentale strumento di studio e di consultazione, nel quale il lettore potrà agevolmente orientarsi in argomenti fra i quali segnaliamo: la responsabilità civile e penale nella circolazione stradale, gli strumenti di tutela del danneggiato, il risarcimento del danno alla persona ed alle cose, elementi di medicina legale, elementi di tecnica per la ricostruzione dei sinistri.
30,00

Rapporti tra fonti europee e dialogo tra corti

Libro in brossura

editore: IUS Pisa University Press

anno edizione: 2018

pagine: 374

I rapporti tra le fonti normative europee e l'interpretazione offertane dai giudici interni e sovranazionali costituiscono uno dei temi centrali dell'attuale dibattito scientifico e degli arresti giurisprudenziali. Il volume si divide in due parti: una tratta del sistema delle fonti; l'altra delle "implicazioni" sul sistema penale italiano. Nella prima parte gli autori, dopo un inquadramento sistematico (Federico Romoli e Nicola Colacino), si concentrano sul ruolo della giurisprudenza (Gianrico Ranaldi e Sandro Furfaro). La seconda ha ad oggetto: valori fondamentali (Adelmo Manna, Daniela Falcinelli e Alessandro Pasta), soggetti (Filippo Raffaele Dinacci, Gioia Sambuco, Nicoletta Mani e Alessia Muscella), accertamento del fatto (Alessandra Testaguzza, Ciro Santoriello, Mariangela Montagna, Benedetta Mariani e Anacleto Federico Melis), controlli e riparazione agli errori giudiziari (Alfredo Gaito, Elvira Nadia La Rocca e Federico Gaito), post iudicatum (Andrea Francesco Tripodi e Fabio Fiorentin) e misure di prevenzione (Alì Abukar Hayo, Francesco Pio Lasalvia e Désirée Fondaroli).
30,00

Il caso giuridico. Una ricostruzione giusfilosofica

Tommaso Gazzolo

Libro in brossura

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2018

pagine: 232

"Il caso giuridico. Una ricostruzione giusfilosofica" costituisce una monografia scientifica dedicata all'analisi del concetto di "caso giuridico". Nonostante i tentativi, portati avanti dalla filosofia del diritto, di sottolineare l'importanza di un "diritto del caso concreto", il rapporto tra norma e caso ha continuato per lungo tempo a essere declinato a partire dall'idea secondo cui il "caso" è sempre ciò a cui si applica una norma. Il presente volume intende, diversamente, giungere a delineare una strategia alternativa a quella dell'applicazione, rifacendosi, da una parte, a un approccio "realista", ispirato al pragmatismo americano classico, e, dall'altra, a uno "ermeneutico", riconducibile alle acquisizioni dell'ermeneutica giuridica tedesca. Ciò al fine di giungere a una nuova considerazione di un "diritto del caso concreto", ove quest'ultimo non sia più inteso come caso particolare di una norma, ma come caso che si mostra tale nella sua singolarità.
23,00

Obbligazioni e contratti

Maria Ludovica De Dominicis

Libro in brossura

editore: Primiceri Editore

anno edizione: 2018

pagine: 334

La materia delle obbligazioni e dei contratti viene qui trattata in modo sintetico ma completo rendendo il manuale particolarmente indicato per lo studio e il ripasso prima di esami universitari o concorsi. Il testo si correda di numerosi esempi pratici al fine di rappresentare i vari istituti della materia. La seconda edizione è stata completamente riveduta e aggiornata.
20,00
18,00
55,00

Il diritto dell'ambiente

Paolo Maddalena, Franco Tassi

Libro

editore: La Scuola di Pitagora

anno edizione: 2017

pagine: 144

Questo volume comprende due saggi sul tema del diritto dell'ambiente: il primo elaborato dal giurista Paolo Maddalena nel 1993; il secondo, più antico e precursore, redatto dal naturalista Franco Tassi nel 1976. Due studi entrambi ancora originali ed inediti, sia per la chiarezza con cui espongono il tema proposto, sia per la prospettiva tracciata. Di fronte al vecchio antropocentrismo, gli autori affermano la necessità di una svolta biocentrica del pensiero. Struttura portante di questo nuovo discorso diventa la Comunità biotica della quale facciamo tutti parte dal regno minerale a quello vegetale e animale. Si capisce che non è possibile considerare isolatamente l'uomo, non è possibile neppure considerare solo la comunità umana, ma bisogna considerare l'intera comunità degli esseri viventi...
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.