Il tuo browser non supporta JavaScript!

Diritto

Libro quinto: Lavoro Art. 2621-2642. Disposizioni penali in materia di società, di consorzi e di altri enti privati

editore: ZANICHELLI

anno edizione: 2018

pagine: 768

Unica isola penalistica nell'oceano del codice civile, le Disposizioni penali in materia di società e consorzi, poste al termine del Libro V, ben meritano una autonoma trattazione approfondita ed aggiornata. Dopo la profonda riforma apportata dal d.lgs. 11 aprile 2002, n. 61, la materia è stata oggetto, in tempi più recenti, di ulteriori ed importanti interventi che hanno inciso in modo significativo su alcune delle fattispecie più qualificanti. Si tratta, in particolare, della «controriforma» delle fattispecie di false comunicazioni sociali ad opera della legge 27 maggio 2015, n. 69, e delle rilevanti modifiche apportate alla disciplina della corruzione tra privati con la legge 6 novembre 2012, n. 190, il d.lgs. 29 ottobre 2016, n. 202, ed il d.lgs. 15 marzo 2017, n. 38. Tali novità normative, unitamente agli interventi giurisprudenziali che le hanno accompagnate, hanno reso necessario, a quattordici anni dalla pubblicazione della precedente edizione, un completo ripensamento del volume, che ha assunto la forma dell'opera collettanea. Il comparto del diritto penale societario viene così ad essere analizzato ex novo da specialisti della materia, che offrono un utile approfondimento destinato sia alla ricerca accademica sia all'attività professionale e con una particolare attenzione per i riferimenti giurisprudenziali, aggiornati al 2018.
149,00

Ipercompendio diritto processuale civile

IP8 9^EDIZIONE SIMONE

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2018

pagine: 314

Questi manuali, in linea con le più avanzate metodologie didattiche, si avvalgono di una nuova e più attenta impostazione: una tecnica redazionale che, al contrario dei manuali tradizionali, consente al lettore di leggere, organizzare mentalmente e memorizzare la disciplina in tempi brevi; un'accattivante grafica che fa uso del secondo colore per fissare e memorizzare parole e concetti cardine; un'esposizione sintetica ed esaustiva che consente di arrivare al "cuore" delle problematiche di base e di cogliere la corretta consequenzialità degli istituti; una scelta qualitativa e quantitativa delle tematiche fondamentali, potenzialmente oggetto di domanda d'esame. In appendice: glossario dei termini specialistici e degli argomenti di approfondimento.
16,00

Vulnerabilità. Analisi multidisciplinare di un concetto

Libro

editore: Carocci

anno edizione: 2018

pagine: 291

Il libro propone un'analisi della nozione di vulnerabilità e una riflessione sui molti significati che essa assume in uno scenario caratterizzato dalle interconnessioni tra le sfere dell'etica, della politica, del diritto, dell'economia. A partire dalla presa d'atto circa il suo ruolo nell'odierno dibattito nelle scienze umane, la vulnerabilità può essere configurata come paradigma atto a ripensare criticamente alcune idee fondamentali del discorso pubblico e a individuare modelli istituzionali e prassi normative capaci di rispondere alle sfide che la società globale pone. Lo scopo del volume è quello di fornire una serie di chiarificazioni terminologiche e di precisazioni concettuali attraverso percorsi investigativi diversi, riguardanti vari approcci disciplinari, accomunati in un confronto plurale.
29,00 24,65

Manuale di diritto civile

Giuseppe Chiné, Marco Fratini, Andrea Zoppini

Libro

editore: Neldiritto Editore

anno edizione: 2018

pagine: 2611

Questa decima edizione è il frutto dell'avvertita esigenza di por mano ad un ulteriore perfezionamento dell'opera. Si è inteso, infatti, riorganizzare intere parti del manuale e introdurre la trattazione di aspetti di nuova emersione nel dibattito dottrinale e giurisprudenziale. Tra le novità esaminate: Cass., Sez. Un. sentenza n. 18287 del 11/07/2018 sull'assegno divorzile, Cass., Sez. Un., sentenza n. 16303 del 20/06/2018 sulla commissione di massimo scoperto, Cass. Sez. Un., sentenza n. 12477 del 21/05/2018 sul pagamento di assegno non trasferibile e sulla responsabilità della banca; Cass., Sez. Un., 22 maggio 2018, sentenze nn. 12564, 12565, 12566 e 12567 sulla compensatio lucri cum damno, Cons. Stato, Ad. plen., sentenza 4 maggio 2018, n. 5 sulla responsabilità precontrattuale della pubblica amministrazione; Cass. ordinanza n. 7260 del 23/03/2018 sul diritto all'autodeterminazione personale, Cass., ordinanza 19 gennaio 2018, n. 1465, che rimette la questione della validità delle clausole claims made di nuovo al cospetto delle Sezioni Unite, Cass., Sez. Un., 16 febbraio 2018 n. 3873 sulla proprietà della costruzione realizzata da un comproprietario su suolo comune sentenza, Cons. St., comm. spec., 31 luglio 2018, n. 1991, sulle disposizioni anticipate di trattamento (cd. DAT), Cass., Sez. Un., sentenza 16/01/2018 n. 898 sui contratti bancari "monofirma", Cass. Sez. Un., 19 ottobre 2017, n. 24675, sull'usura sopravvenuta.
150,00 127,50

Lineamenti di procedura penale

Gilberto Lozzi

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2018

pagine: 547

"Il presente volume eredita il suo impianto complessivo dalle mie Lezioni di procedura penale caratterizzandosi tuttavia, rispetto ad esse, per il taglio più agile conferito all'esposizione nonché, inevitabilmente, per il minore spazio riservato a taluni argomenti. Ho ritenuto comunque opportuno mantenere in primo piano l'inquadramento sistematico dei singoli istituti processuali e i numerosi risvolti problematici (anche di natura costituzionale) derivanti dalla loro attuale regolamentazione, sacrificando semmai, in taluni casi, prospettiva storica e analisi di dettaglio. Ho voluto, infine, strutturare il testo in due diversi livelli di approfondimento (corrispondenti a due diversi caratteri di stampa) per consentire uno studio della materia calibrato sulle effettive esigenze di apprendimento del singolo studente. Un vivissimo ringraziamento al prof. Francesco Caprioli per la preziosa collaborazione." (Gilberto Lozzi). Questa edizione è aggiornata al luglio 2018.
42,00

Diritto regionale

Libro

editore: Il Mulino

anno edizione: 2018

pagine: 403

Il diritto regionale, materia assai tecnica, attinge sia al diritto costituzionale sia al diritto amministrativo: ma attorno ai temi dell'autonomia e del federalismo si anima in continuazione anche un intenso dibattito politico e culturale. Questa edizione aggiornata affianca alla descrizione articolata ed esaustiva della materia, collocata in un adeguato quadro di riferimento teorico, comparatistico e storico, gli sviluppi introdotti dalla giurisprudenza costituzionale, dalla prassi delle relazioni finanziarie stabilite a seguito della crisi e dall'avvio dei primi tentativi di dare attuazione all'art. 116.3 cost. con conferimento di autonomie speciali alle regioni ordinarie.
32,00 27,20

Diritto delle amministrazioni pubbliche. Una introduzione

Domenico Sorace

Libro

editore: Il Mulino

anno edizione: 2018

pagine: 611

La nona edizione, aggiornata alle ultime novità del diritto amministrativo, conserva la struttura originale e le caratteristiche di sistematicità, chiarezza del linguaggio e ampio ricorso alle esemplificazioni. È un efficace strumento di apprendimento dei fondamenti della materia, grazie anche alla possibilità di utilizzazione flessibile e personalizzata dell'edizione digitale che la completa (dai link interni a quelli relativi al materiale normativo, al glossario, alle slides, alle flashcards, ai test e agli esercizi). I completi riferimenti normativi, giurisprudenziali e bibliografici, insieme agli spunti storici e comparativi, ne fanno inoltre una solida base per ogni ulteriore approfondimento.
48,00 40,80

Informatica ed internet nella giurisprudenza

Francesco Buffa

editore: Key Editore

anno edizione: 2018

pagine: 662

Il volume reca una completa disamina di tutta la giurisprudenza, specie di legittimità, intervenuta nella complessa materia del diritto dell'informatica, spaziando dal diritto privato al diritto penale, dal diritto commerciale al diritto del lavoro ed alla procedura penale.
66,00

Il diritto alla autodeterminazione dei popoli. La dimensione interna

Alessio Scaffidi

editore: Key Editore

anno edizione: 2018

pagine: 160

La volontà di trattare la vexata quaestio dei popoli indigeni nasce da un'esperienza personale dell'autore, il quale ha trascorso un importante periodo della sua vita in Australia. Nello specifico, l'opera si prefigge l'obiettivo di ricostruire il sistema di tutele approntato dal diritto internazionale ai popoli indigeni, incentrando l'attenzione sul tanto discusso diritto all'autodeterminazione e sulla sua rinnovata dimensione interna. Infine, analizzando il case study degli aborigeni australiani, l'elaborato intende vagliare le rilevanti difficoltà connesse alla concreta realizzazione del summenzionato diritto.
16,00
46,00 39,10

Codice civile. Settembre 2018

Libro

editore: ALPHA TEST

anno edizione: 2018

pagine: 1159

Mini-codice di comoda consultazione in udienza, in ufficio, durante le lezioni universitarie. Edizione aggiornata a Settembre 2018. Contiene un'appendice un'ampia sitografia per la ricerca sul web di leggi, decreti, circolari, regolamenti, convenzioni, trattati internazionali, giurisprudenza, istituzioni, enti e organi nazionali e internazionali.
13,80 11,73

Corso completo per la prova scritta dell'esame di avvocato: Pareri di diritto civile-Pareri di diritto penale-Atti giudiziari: civile, penale, amministrativo

Massimiliano Di Pirro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2018

Il corso è stato completamente rinnovato nell'impostazione e nei contenuti. I Pareri sono preceduti dall'indicazione delle norme di riferimento e delle massime più rilevanti, nonché da una breve esposizione teorica che indica gli aspetti principali degli istituti coinvolti dalla traccia. Lo svolgimento richiama e integra la parte teorica, tenendo conto delle pronunce più recenti e significative. Gli Atti giudiziari hanno conservato, invece, la struttura tradizionale (traccia e svolgimento), con l'aggiunta, per gli atti più importanti, di note esplicative. Ma quali sono le regole per scrivere elaborati dignitosi? Ecco le più importanti: 1) sembra banale dirlo, ma il primo aspetto da considerare è la correttezza formale dell'esposizione. Gli errori di grammatica, un'esposizione zoppicante, periodi lunghi e contorti, pieni di frasi subordinate, rischiano di pregiudicare l'esito della prova a prescindere dalla bontà dei contenuti. Lo stile retorico va di moda negli atti giudiziari e, ahimè, in molti manuali giuridici. Le prove d'esame, però, sono un'altra cosa. Occorre scrivere in maniera chiara, con periodi brevi, rendendo facilmente comprensibile ciò che si intende dire. I commissari sono costretti a leggere migliaia di elaborati e uno stile fluido e scorrevole è indubbiamente apprezzato; 2) non avvelenate i commissari con fiumi d'inchiostro: quattro/cinque pagine ben scritte sono sufficienti; perciò, a meno che si tratti dell'argomento che conoscete meglio, non esagerate; 3) evitate il «copia-incolla» delle massime: dovete elaborare qualcosa di personale e non limitarvi a copiare. La giurisprudenza non va presa di peso dai codici e messa su carta, ma occorre riformulare i principi inserendoli in un'esposizione personalizzata; 4) nel parere date conto delle tesi a voi favorevoli ma anche di quelle contrarie, perché si tratta di un'illustrazione ragionata di tutte le teorie sul tappeto, per consentire al cliente di decidere se iniziare o no la causa; 5) nell'atto giudiziario date spazio prevalentemente alla giurisprudenza utile alla vostra tesi: è un atto indirizzato al giudice e alla controparte e indicare la giurisprudenza a voi contraria sarebbe un assist per il vostro avversario. Applicando queste poche e semplici regole eviterete gli errori più gravi e sarete in grado di sfruttare al meglio gli atti e i pareri di questo Corso, i quali, è bene sottolinearlo, sono aggiornati alla giurisprudenza più significativa degli ultimi anni.
46,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.