Il tuo browser non supporta JavaScript!
Iscriviti alla newsletter

Forum Edizioni

Lessico della dignità

Libro: Copertina morbida

editore: Forum Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 320

Chi voglia ragionare attorno al concetto di dignità si trova immediatamente a fare i conti con una pluralità di categorizzazioni. In alcune letture la dignità è considerata un principio, in altre un valore, in altre ancora un diritto soggettivo. Per i non giuristi tutto ciò è poco significativo, però va subito chiarito che ogni opzione tra quelle ricordate ha un risvolto concreto nella quotidianità. L'approccio realistico allo studio del diritto, adottato in questa ricerca interdisciplinare, implica la necessità di farsi carico dell'impatto sociale effettivo delle proprie scelte teoriche. La pubblicazione, attraverso la forma del lemmario, mette in mostra le parole che danno senso e pienezza al concetto di dignità, dimostrando che le questioni oggetto di studio non sono appannaggio dei soli cultori del diritto. Optando per un uso della parola non specialistico, il Lessico si fa linguaggio comune e strumento di reciproca comprensione e vicinanza, invece che raffinato mezzo di distanziamento e controllo delle dinamiche sociali. Il Lessico ricorda a tutti che, se il diritto è il meccanismo attraverso il quale organizziamo la società, la dignità è il motore di tale congegno.
25,00 23,75

La storie di Lolo il... Testo friulano

Dvora Omer

Libro: Copertina morbida

editore: Forum Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 108

Un classico della letteratura israeliana per ragazzi. Un bambino, Gadi, trova un cucciolo, Lolo, ed è subito affetto reciproco. Ma il cucciolo cresce, e non è propriamente una bestiola domestica. Gadi tenta in ogni modo di tenere l'animale con sé, ma in famiglia e nel villaggio sorgono problemi. Anche Gadi cresce e le ragioni del cuore maturano... Una storia di formazione, una lezione animalista. Questa di Davide Turello è la prima traduzione del romanzo e la prima in assoluto di un libro tradotto dall'ebraico in friulano. Età di lettura: da 6 anni.
14,00 13,30

Vendere libri a Padova nel 1480. Il «Quaderneto» di Antonio Moretto

Ester Camilla Peric

Libro: Copertina morbida

editore: Forum Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 344

La fine del XV secolo vide uno sviluppo sempre più capillare ed efficiente del commercio del libro a stampa, come testimoniano i documenti dell'epoca. Tra queste carte figura un piccolo manoscritto cartaceo redatto a Padova nel 1480, intitolato Quaderneto, a cui il volume dedica uno studio approfondito. Esso informa degli accordi presi da Antonio Moretto, noto libraio ed editore di origine bresciana, con un certo Domenico Giglio da Vercelli, per la gestione della sua bottega in città. Il manoscritto riporta i prezzi fissati per la vendita di oltre 900 incunaboli e costituisce una fonte preziosa per studiare la distribuzione e la circolazione del libro a stampa.
27,00 25,65

Crocifissi lignei dei Servi di Maria. Arte, devozione e conservazione nelle confraternite tra XIV e XVII secolo

Francesca Meneghetti

Libro: Copertina morbida

editore: Forum Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 260

L'antico Ordine dei Servi di Maria custodisce una storia mai scritta, quella del culto di una serie di crocifissi lignei protagonisti di eventi ritenuti miracolosi, opere d'arte preservate come reliquie dalle confraternite laiche fin dal XVI secolo. A partire dal Cristo scolpito da Donatello e conservato nella chiesa dei Servi di Padova, è possibile rintracciare altri manufatti lignei, per la maggior parte inediti, a Vicenza, Venezia, Castellazzo Bormida (Alessandria), Genova, Bologna, Budrio (Bologna), Borgo a Mozzano (Lucca), Firenze, Pisa, Sant'Angelo in Vado (Pesaro-Urbino), Perugia e Roma. Fil rouge tra le opere è l'Arciconfraternita del Crocifisso di San Marcello al Corso di Roma, sorta nel 1563 e custode di un veneratissimo Cristo ligneo tardo-trecentesco, recentemente esposto a San Pietro. Grazie a notizie inedite reperite presso l'Archivio Apostolico Vaticano e alle memorie riportate nei registri statali e conventuali, il volume descrive il vivace contesto artistico intorno alle sculture e il ruolo cruciale delle confraternite nella loro vicenda conservativa. Un viaggio nello spazio e nel tempo, dal Trecento fino ai giorni nostri, per comprendere la duplice natura di questi manufatti, estetica e devozionale, intrecciando la storia dell'arte a studi socio-antropologici sui simulacri prodigiosi.
25,00 23,75

Gli effetti del Coronavirus su società, economia e istituzioni

Libro: Copertina morbida

editore: Forum Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 124

L'epidemia del virus Covid-19 ha costretto la comunità scientifica, in ogni suo settore, a cambiare con rapidità l'oggetto dei propri interessi di ricerca. Questo volume, che raccoglie i contributi multidisciplinari (diritto, economia, scienze aziendali e statistiche, geografia economica) presentati in un seminario online a maggio 2020, intende offrire un'analisi a caldo degli effetti che il nuovo coronavirus sta avendo sulla società. Tra i settori e le problematiche considerati, la sanità, di cui si evidenziano le esigenze di riforma; le imprese, impegnate in una complessa sfida per il rilancio; il turismo, colpito in modo particolarmente grave dalle conseguenze del lockdown; le misure fiscali, adottate come prime azioni di contrasto. I diversi interventi compiono una prima analisi dei problemi e si propongono come stimolo per ulteriori riflessioni, sia a livello locale che nazionale, finalizzate a individuare strumenti e obiettivi di riforma per superare l'attuale crisi.
15,00 14,25

Officium tenebrarum. L'ultima notte del Patriarcato di Aquileia

Angelo Floramo

Libro: Copertina morbida

editore: Forum Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 96

È la notte del Venerdì Santo del 1420. Lodovico di Teck, ultimo Patriarca in temporalibus, prepara la messa che officerà il giorno dopo davanti ai suoi fedeli, l'ultima del Patriarcato di Aquileia. Aggirandosi nello spazio della cripta della basilica, nelle radici stesse della terra millenaria che sta per cadere in mano veneziana, il patriarca ci lascia intuire che ci troviamo in realtà sul bordo delle cose, sul confine estremo dove si intrecciano a gomitolo tanti confini: quello tra il giorno e la notte; quello tra lo Stato patriarcale e la Repubblica di Venezia; quello tra un 'prima' glorioso, ricco di stupori e di meraviglie e un 'dopo', avvolto nell'incertezza e nel senso della fine. Un testo fortemente filologico e filosofico che, attraverso la forma della rappresentazione scenica, si interroga sullo svelamento e l'interpretazione della storia.
15,00 14,25

La conservazione dei monumenti a Trieste, in Istria e in Dalmazia 1850-1950

Libro: Copertina morbida

editore: Forum Edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 256

Negli ultimi anni sono stati pubblicati numerosi studi sulla conservazione e il restauro del patrimonio artistico in Friuli Venezia Giulia. In tali ricerche una particolare attenzione è rivolta agli aspetti storici: quest'area, che tra la metà del XIX secolo e il 1950 appartenne all'Impero asburgico e al Regno d'Italia, fu infatti teatro di importanti eventi bellici e politici. Due fra i più avanzati sistemi europei per la tutela del patrimonio culturale si confrontarono in ambito regionale: la Zentralkommission di Vienna, attiva dal 1850, e la normativa italiana, erede degli antichi Stati preunitari. Di recente, i rapporti sviluppatisi con Croazia e Slovenia, anche nell'ambito della collaborazione europea, hanno evidenziato l'esigenza di allargare l'indagine sulla storia della tutela nel Nord-est d'Italia ai rispettivi territori, che con Trieste e Gorizia erano parte dell'Impero asburgico. Nelle giornate di studio su La conservazione dei monumenti a Trieste, in Istria e in Dalmazia tenutesi a Trieste nel maggio 2018, i cui atti sono qui raccolti, ricercatori italiani, sloveni, croati e austriaci si sono confrontati sui metodi impiegati per la conservazione dei monumenti artistici in questi territori, che se in passato furono caratterizzati da modelli culturali simili, nel XX secolo gestirono invece il proprio patrimonio con differenti ideologie e strumenti di tutela.
24,00 22,80

Dai geni ai genomi, dalla struttura alla funzione. Una rincorsa fra scienza e tecnologia alla ricerca dell'identità dei viventi

Michele Morgante

Libro: Copertina morbida

editore: Forum Edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 48

Comprendere cosa determina l'identità di tutti i viventi e, al tempo stesso, la loro diversità è una questione che ha sempre affascinato l'uomo e forse oggi, mai come prima, siamo vicini a capirlo. Il cammino che abbiamo dovuto percorrere è stato però lungo e irto di ostacoli, superati grazie a scienza e tecnologia. Quando la genetica è nata come disciplina scientifica non esisteva ancora una tecnologia in grado di aiutarne il progresso e non si aveva conoscenza del materiale genetico sottostante. Oggi, invece, la nostra capacità di produrre sequenze di DNA ha notevolmente superato la nostra capacità di dare un significato biologico a tali sequenze. In questa rincorsa tra scienza e tecnologia è così ora la genetica a inseguire i progressi della tecnica.
7,00 6,65

«Benedetto il Signore, mia roccia». Scritti in onore di monsignor Marino Gualizza

Libro: Copertina morbida

editore: Forum Edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 140

Questo Festschrift - che vuole esprimere un augurio e un grazie a monsignor Marino Qualizza in occasione del compimento degli ottant'anni - è incentrato su un'ampia intervista al festeggiato, per quasi mezzo secolo docente di Teologia dogmatica nel Seminario di Udine (poi Interdiocesano di Castellerio) e nell'Istituto Superiore di Scienze Religiose. In essa monsignor Qualizza ripercorre, con precisione e vivacità, la sua vita di prete e di docente e si sofferma in particolare sul cambio di paradigma teologico rappresentato dal Concilio Vaticano II. Il volume è aperto dai saluti del cardinale Gianfranco Ravasi, di Andrea Bruno Mazzocato, arcivescovo di Udine, e di Stefano Romanello, direttore dello Studio Teologico di Castellerio. È arricchito inoltre dagli interventi di monsignor Luciano Padovese sul rinnovamento della teologia morale, e di don Santi Grasso sul nuovo modo di accostarsi alla Parola di Dio. In conclusione è ancora Marino Qualizza a proporre una sua riflessione - che diventa quasi il bilancio della sua biografia - sul tema della presenza di Dio nel mondo, nella Chiesa e in ognuno di noi.
14,00 13,30

La voce di Ajla

Maria Silvia Bazzoli

Libro: Copertina morbida

editore: Forum Edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 200

«Cosa faccio, adesso? Dove vado? È andato tutto distrutto. Non è rimasto nulla». Parla da sola, Ajla, nel suo letto d'ospedale, ma nessuno può sentirla. La sua voce è muta. Accanto a lei c'è Alina, sua figlia, appena tornata da New York per assisterla. Del passato della madre non sa nulla, ignora che la sua vita affonda le radici in una tragedia che le ha rubato tutto, tranne l'orrore. Ma spetta a lei, maga del ricamo e aspirante fiber artist, ritessere la tela della loro vita in un viaggio a ritroso nel tempo. Al di là di ogni apparenza è certa che, dall'interno di quell'oscuro e muto bozzolo nel quale si è rintanata, sua madre possa udirla. Perciò le parla. E sua madre, in silenzio, le risponde. Un dialogo misterioso si snoda tra loro: la voce dell'una si intreccia ai pensieri dell'altra, i ricordi si mescolano ai sogni, gli incubi rivelano atrocità rimosse. Finché Alina non sarà in grado di trovare il bandolo del proprio passato, ordito tra le pieghe di una guerra lontana e dimenticata. E, sullo sfondo di una Parigi imbiancata dalla neve, regalare, forse, a sua madre, il futuro che le era stato negato.
16,50 15,68

Storia di Rosa

Paola Cosolo Marangon

Libro: Copertina morbida

editore: Forum Edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 160

La storia di due donne, madre e figlia, la storia di una famiglia. La mamma, Maria, che muore giovane e la figlia, Rosa, che ne ricostruisce la vita. Il racconto, che si apre e si chiude sull'evento più doloroso per entrambe, quasi a voler suggellare la circolarità dell'esistenza, ci porta nel Friuli e nell'Italia del dopoguerra. La nascita e la morte che si danno il passo, descritte con estremo pudore e dignità, i legami, gli amori, gli incontri, le esperienze che segnano il cammino di ciascuno di noi lasciano intravedere alla fine, nelle semplici parole della piccola Rosa, la speranza di riscatto dalla finitezza della condizione umana: «in fondo la morte esiste solo per chi ci crede».
14,50 13,78

Riscoprire la grammatica. Il metodo neo-comparativo per l'apprendimento del latino

Renato Oniga

Libro: Copertina morbida

editore: Forum Edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 328

Il volume presenta un percorso didattico per ripensare la tradizione della grammatica latina alla luce della linguistica contemporanea. Una descrizione ragionata, corredata da esercizi e dalla lettura di un testo classico, fornisce l'essenziale per imparare a tradurre consapevolmente. Il metodo neo-comparativo, basato sul confronto tra lingue antiche e moderne, ci permette di comprendere il latino partendo dalla facoltà del linguaggio, secondo la prospettiva problematicista e cognitivista promossa negli ultimi decenni dalla linguistica e dalla pedagogia. Si propone dunque una sintesi aggiornata e scientificamente difendibile del programma educativo umanistico: studiare la grammatica delle lingue classiche per riflettere sulla natura del linguaggio e della nostra stessa umanità. Si potrà in tal modo sostenere ancor oggi l'idea che lo studio del latino forma la mente, ottenendo benefici generali per l'educazione.
26,00 24,70

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento