Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Peter William Atkins

Elementi di chimica fisica

Peter William Atkins, Julio De Paula

Prodotto in più parti di diverso formato

editore: ZANICHELLI

anno edizione: 2018

pagine: 624

La quarta edizione italiana di Elementi di chimica fisica ha una struttura modulare: gli autori hanno raggruppato i grandi temi della materia in quindici focus, ognuno suddiviso in capitoli. Per tracciare le connessioni tra le diverse aree della chimica fisica e aiutare la percezione del quadro complessivo, all'inizio di ogni focus si discutono le relazioni fra i capitoli e ogni capitolo si apre con tre domande: Perché devi conoscere questi concetti? Qual è l'idea chiave? Che cosa devi già conoscere? I capitoli sono interdipendenti tra loro - e così pure i focus - ma gli autori hanno progettato questa edizione in modo da poter leggere ogni capitolo in maniera autonoma. Questa scelta offre a chi insegna uno strumento flessibile e riduce le asperità per gli studenti, che si trovano ad attraversare «una successione di colline invece di una singola montagna».
69,00 58,65

Che cosa è la chimica? Un viaggio nel cuore della materia

Peter William Atkins

editore: ZANICHELLI

anno edizione: 2015

pagine: 160

Fra il mondo dei fisici, fatto di nuclei e di quark, e il mondo degli esseri viventi che affascina i biologi, si trova il mondo dei chimici. È qui, fra atomi, ioni, molecole, che la chimica dà forma all'infrastruttura del nostro mondo. La chimica spiega l'odore del caffè e il colore delle foglie in autunno. Appartengono al suo regno i materiali che usiamo e quelli con cui ci vestiamo; i cibi che cuociono e il carburante che brucia per riscaldare le nostre case; le reazioni che avvengono dentro le cellule, i farmaci e le tinte per colorare i capelli. Peter Atkins racconta come la chimica ha trasformato il nostro mondo: per esempio con le plastiche, i semiconduttori e i chip di silicio che hanno riempito di oggetti il nostro moderno modo di vivere. Il rovescio della medaglia? L'inquinamento e l'aumento dell'entropia. Ma è la chimica stessa a offrire soluzioni.
11,90 10,12

Fondamenti di chimica generale

Peter William Atkins, Loretta Jones, Leroy Laverman

editore: ZANICHELLI

anno edizione: 2018

pagine: 816

"Fondamenti di chimica generale" presenta i concetti della materia con la chiarezza e la coerenza tipiche di Atkins, articolati in una struttura modulare pensata per insegnare e apprendere in maniera flessibile. L'obiettivo principale degli autori resta quello di portare lo studente ad affrontare la disciplina con approccio insieme critico e quantitativo, attraverso solide basi, imparando a costruire un modello teorico, a perfezionarlo con i dati sperimentali e a esprimerlo in numeri. Novità di questa edizione è il raggruppamento dei grandi argomenti della chimica in nove focus tematici, suddivisi in capitoli e intervallati da quattro sezioni di approfondimento sulla chimica contemporanea, gli interludi. Il docente ha così la possibilità di scegliere la successione in cui affrontare gli argomenti, anche omettendone alcuni, e questo si traduce in maggiore fruibilità per lo studente. Per ogni focus una mappa concettuale mostra il filo conduttore che lega un capitolo ad altri, fornendo al docente la libertà di selezionare alcune parti e allo studente un quadro d'insieme. Per favorire l'autonomia di studio i capitoli sono scritti in modo da risultare il più possibile svincolati rispetto all'ordine di presentazione; si aprono inoltre con due domande: Perché dobbiamo conoscere queste cose? e Che cosa dobbiamo già sapere? che aiutano gli studenti rispettivamente a mantenere viva la motivazione e a orientarsi nella materia. La flessibilità del libro arriva poi a toccare il cuore della teoria. L'approccio cinetico e l'approccio termodinamico ai fenomeni dell'equilibrio vengono presentati in parallelo, nella rubrica Come si spiega?, un'innovazione che permette di affrontare questo argomento da due diversi punti di vista.
64,00 54,40

Principi di chimica

Peter William Atkins, Loretta Jones, Leroy Laverman

Prodotto in più parti di diverso formato

editore: ZANICHELLI

anno edizione: 2018

pagine: 1024

"Principi di chimica" presenta i concetti della materia con la chiarezza e la coerenza tipiche di Atkins, articolati in una struttura modulare pensata per insegnare e apprendere in maniera flessibile. L'obiettivo principale degli autori resta quello di portare lo studente ad affrontare la disciplina con approccio insieme critico e quantitativo, attraverso solide basi, imparando a costruire un modello teorico, a perfezionarlo con i dati sperimentali e a esprimerlo in numeri. Novità di questa edizione è il raggruppamento dei grandi argomenti della chimica in undici focus tematici, suddivisi in capitoli e intervallati da cinque sezioni di approfondimento sulla chimica contemporanea, gli interludi. Il docente ha così la possibilità di scegliere la successione in cui affrontare gli argomenti, anche omettendone alcuni, e questo si traduce in maggiore fruibilità per lo studente. Per ogni focus una mappa concettuale mostra il filo conduttore che lega un capitolo ad altri, fornendo al docente la libertà di selezionare alcune parti e allo studente un quadro d'insieme. Per favorire l'autonomia di studio i capitoli sono scritti in modo da risultare il più possibile svincolati rispetto all'ordine di presentazione; si aprono inoltre con due domande - Perché dobbiamo conoscere queste cose? e Che cosa dobbiamo già sapere? -che aiutano gli studenti rispettivamente a mantenere viva la motivazione e a orientarsi nella materia. La flessibilità del libro arriva poi a toccare il cuore della teoria. L'approccio cinetico e l'approccio termodinamico ai fenomeni dell'equilibrio vengono presentati in parallelo nella rubrica Come si spiega?, un'innovazione che permette di affrontare questo argomento da due diversi punti di vista. Inoltre, una trattazione matematica innovativa agevola lo studente che deve cimentarsi con l'esigenza di quantificare: la sezione Che cosa ci dice questa equazione? interpreta l'equazione in termini chimici e fisici e mostra la rilevanza della matematica come linguaggio per esprimere gli aspetti quantitativi; la sezione Come si fa? presenta le derivazioni matematiche delle equazioni in parti isolate del testo, per sottolinearne l'importanza; le annotazioni di equazioni insegnano a interpretare un'equazione a prima vista, osservando il collegamento tra simboli e valori numerici. Completa il libro una raccolta di esercizi: lungo la trattazione per applicare subito i concetti (autoesami e riflessioni), sommativi a fine capitolo e come chiusura di ogni focus.
99,00 84,15
10,80

Chimica fisica

Peter William Atkins, Julio De Paula

Copertina rigida

editore: ZANICHELLI

anno edizione: 2012

pagine: 992

Nella comunità dei chimici fisici si continua a discutere dell'opportunità di un approccio alla materia del tipo "prima di tutto la meccanica quantistica", piuttosto che "prima di tutto la termodinamica". Gli autori hanno fatto di conseguenza uno sforzo particolare per rendere flessibile l'organizzazione degli argomenti, secondo l'impostazione preferita dal docente. Il testo è, anche in questa edizione, diviso in tre sezioni, ma l'enfasi sulla termodinamica classica è stata attenuata raggruppando diversi capitoli nella "Parte 1: L'equilibrio" sulla base del presupposto che una parte degli argomenti siano già stati trattati nei precedenti corsi di chimica generale. Le nuove schede "Impatto su..." evidenziano le applicazioni dei principi della termodinamica alla scienza dei materiali, un'area di crescente interesse tra i chimici. Nella "Parte 2: La struttura" i capitoli sono stati aggiornati con una discussione delle più recenti tecniche di scienza dei materiali - tra cui le nanoscienze - e di spettroscopia. Maggiore attenzione è stata dedicata alla chimica computazionale ed è stata riveduta la trattazione di questo argomento nel capitolo 10. La "Parte 3: La trasformazione" ha perso i capitoli dedicati alla cinetica delle reazioni complesse e ai processi superficiali, ma non i relativi contenuti.
124,50 105,83

Le regole del gioco. Come la termodinamica fa funzionare l'universo

Peter William Atkins

editore: ZANICHELLI

anno edizione: 2010

pagine: 144

Tra le numerose leggi della natura scoperte dalla scienza, quattro in particolare guidano e condizionano tutto ciò che avviene nell'universo: sono le leggi della termodinamica, potenti quanto eleganti. Su tutte campeggia il celebre "secondo principio", la legge che spiega perché una fiamma ci riscalda, ma anche perché il nostro cervello riesce a formulare pensieri. Di più, il secondo principio rende conto del perché accada qualcosa, anziché nulla. Ed è la legge che svela addirittura il destino ultimo di tutto ciò che esiste ed esisterà nel cosmo.
11,90 10,12

Il regno periodico. Viaggio nel mondo degli elementi chimici

Peter William Atkins

editore: ZANICHELLI

anno edizione: 2007

pagine: 208

La tavola di Mendeleev si può esplorare "dall'alto", come se fosse una variegata nazione di cui ogni elemento chimico costituisce una regione. I territori di questo Regno periodico hanno caratteristiche diverse tra loro, ma anche radici comuni e parentele. E i rapporti e gli scambi tra le regioni sono fondamentali per lo sviluppo della nostra tecnologia. Con la metafora del Regno Atkins racconta in modo originale le proprietà degli elementi chimici, la loro rilevanza nella vita quotidiana, la storia della loro classificazione e i principi che governano le reazioni chimiche.
11,90 10,12
69,63 59,19

Chimica generale

Peter William Atkins, Loretta Jones

Libro

editore: ZANICHELLI

anno edizione: 1998

pagine: 1032

103,50 87,98

Chimica fisica biologica. Vol. 2

Peter William Atkins, Julio De Paula

editore: ZANICHELLI

anno edizione: 2008

pagine: 344

Lo scopo principale di questo manuale è presentare quanto si richiede per un corso di chimica fisica rivolto a studenti di scienze biologiche e naturali: vi sono quindi trattati i fondamenti e le applicazioni biologiche della termodinamica, della cinetica, della teoria quantistica e della spettroscopia molecolare. Elementi di biologia e di biochimica sono inglobati nell'esposizione in vario modo: ciascun paragrafo si apre con un enunciato che colloca i concetti di chimica fisica da affrontare nel contesto dell'importanza che rivestono in biologia; il discorso in sé spiega come la chimica fisica permetta di penetrare biologia e biochimica in termini quantitativi. A tale scopo si ricorre abbondantemente ad agili esercizi numerici e a esempi svolti, che comportano calcoli più complessi rispetto ai primi; caratteristica esclusiva del testo è il ricorso a studi di caso, volti a sviluppare più compiutamente l'applicazione della chimica fisica a uno specifico problema biologico o biomedico (per esempio l'azione dell'ATP, la farmacocinetica, il ruolo originale del carbonio in biochimica e la biochimica dell'ossido nitrico). Nei paragrafi intitolati I ferri del biochimico, si illustrano alcune tecniche sperimentali della biochimica e della biomedicina moderne quali la calorimetria differenziale a scansione, l'elettroforesi su gel, il trasferimento dell'energia di risonanza in fluorescenza e la costruzione di immagini in risonanza magnetica.
41,00 34,85

Chimica fisica biologica. Vol. 1

Peter William Atkins, Julio De Paula

editore: ZANICHELLI

anno edizione: 2007

pagine: 368

Lo scopo principale di questo manuale è presentare quanto si richiede per un corso di chimica fisica rivolto a studenti di scienze biologiche e naturali: vi sono quindi trattati i fondamenti e le applicazioni biologiche della termodinamica, della cinetica, della teoria quantistica e della spettroscopia molecolare.
42,40 36,04

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.