Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di E. Corsini

Non sono d'accordo! Adolescenti in corsia

Valentina Corsini

Libro: Copertina morbida

editore: PACINI EDITORE

anno edizione: 2018

pagine: 64

12,00

Carisma democristiano. Bruno Boni sindaco e politico (1918-1998)

Paolo Corsini, Marcello Zane

Libro: Libro in brossura

editore: La Scuola

anno edizione: 2018

pagine: 544

Sindaco di Brescia dal 1948 al 1975, presidente della Provincia dal 1975 al 1985, presidente della Camera di commercio dal 1985 al 1992 e, a più riprese, segretario provinciale della Democrazia cristiana, Bruno Boni (definito "il governatore" da due grandi giornalisti come Giorgio Bocca e Indro Montanelli) è stato il deus ex machina della politica bresciana per tutto il "trentennio glorioso". Ha guidato la città facendosi protagonista del suo processo di rapida e poderosa modernizzazione, dalla ricostruzione al "miracolo economico", fino alla prova più dura: la strage neofascista di piazza della Loggia, il 28 maggio 1974. In ogni ambito della vita cittadina Boni ha esercitato, con indubbio carisma, un ruolo unico, propulsivo e di continua mediazione tra le forze sociali e politiche, anche dialogando con i principali esponenti (De Gasperi, Andreotti, Fanfani, Moro) del suo partito, la Democrazia cristiana, del quale ha vissuto con passione l'intera parabola, dalla fondazione alla dissoluzione successiva a Tangentopoli. Il volume, sulla base di un'amplissima documentazione archivistica nonché di una vasta gamma di fonti, ricostruisce la complessità della sua azione, che ha delineato un modello di governo cittadino dai tratti ben definiti: la consapevolezza di una comune appartenenza, la valorizzazione di un costume fatto di operosità e concretezza, la individuazione di mete condivise attraverso l'ascolto delle molteplici componenti della società civile in ragione di uno stile di laicità e di un convinto sostegno al pluralismo dei soggetti della rappresentanza. L'esperienza di Bruno Boni può, dunque, essere letta come un tassello utile ad una più convincente interpretazione della supremazia democristiana nella vita pubblica del Paese.
35,00

Avversi al regime. Una famiglia comunista negli anni del fascismo

Paolo Corsini, Gianfranco Porta

Libro: Copertina morbida

editore: Editori Riuniti Univ. Press

anno edizione: 2018

pagine: 360

La cronaca familiare dell'operaio Luigi Abbiati e della sua compagna Antonia Oscar, ambedue giovani socialisti poi aderenti al PCd'I, perseguitati coi loro figli negli anni del regime fascista, fuori e dentro il carcere e al confino, fino alla morte di lui durante la Resistenza, impegna i due storici autori di questo libro a delineare aspetti, tratti caratteristici ai un'esperienza umana e politica che accosta, senza confondere, il cammino percorso da molte famiglie di comunisti. La storiografia relativa al partito comunista, come del resto ad altri partiti, ha di solito privilegiato un'ottica rivolta alle vicende dei gruppi dirigenti, alle forme organizzative, alla tradizione ideologica, mentre esigua attenzione ha riservato ai percorsi individuali, generazionali, alle motivazioni personali e familiari o di gruppo, alla mentalità, al costume, alla sedimentazione di una cultura spesso preesistente alle stesse scelte di partito. Si che, qualche volta, i vuoti lasciati da simili trattazioni restano incolmabili e finiscono per rendere inspiegabili perfino considerevoli segmenti di una storia più corale. La ricerca qui esposta basata su una vastissima documentazione - fonti d'archivio pubbliche e private, testimonianze orali, memorie, materiali a stampa, spesso minori e di difficile reperimento - ricostruisce le tessere di un mosaico dedicato a una storia sociale della militanza sottratta alle deformazioni di giudizi ideologici, alla retorica, ai vincoli soggettivi dell'autobiografia e agli interessi contingenti della politica. Un impegno fuori tempo e fuori luogo? Un rifugio nel privato? Al contrario: la sostanziale trasformazione di natura e di identità dei partiti che si richiamano alla tradizione socialista e comunista, una trasformazione che inizia ben prima del famoso 1989, pone in sede storica una serie complessa di domande circa un passato che non si rimuove con la pratica dell'esorcismo e della condanna o della agiografia a rischio di non comprendere più l'intera vicenda italiana e il percorso volontario di ciascuno. Prefazione di Carlo Smuraglia. Postfazione di paolo Ciofi.
24,00

Quel che resta del «made in Italy»

Bernardo Valli, Fabio Corsini

Libro: Copertina morbida

editore: LIGUORI

anno edizione: 2018

pagine: 74

Il made in Italy è "qualcosa" di cui si sente molto parlare in tv, nei giornali, nel dibattito accademico ed anche in quello politico. È un fenomeno in cui gli italiani si riconoscono con orgoglio e, allo stesso tempo, è un aspetto centrale di ciò che rende l'Italia e gli italiani famosi - o perlomeno conosciuti - nel mondo. Il valore del made in Italy inteso come brand, la sua equity, dipende dai discorsi che attorno ad esso si fanno e, conseguentemente, soprattutto dall'insieme di immagini, associazioni mentali e impressioni che vivono nella mente e nelle emozioni del pubblico e dei consumatori. Questo libro prova ad indagare tale complesso patrimonio immateriale, frutto di un lungo processo di sedimentazione - appunto quello che resta - illustrando i dati di una ricerca comparata che analizza e confronta le percezioni di studenti italiani, americani e cinesi.
15,99
5,16

La Bibbia tra il sacro ed il faceto

Corsini Lorca

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2012

pagine: 588

La Bibbia tra il sacro e il faceto. Tutto quello che non ti hanno mai detto né ti diranno mai...
38,00

Oltre il ruvido guanto...

Duccio Corsini

Libro

editore: Cairo Publishing

anno edizione: 2019

18,00
15,90

David e Matthaus per colpa di un'amicizia

Laura Corsini

Libro: Copertina morbida

editore: David and Matthaus

anno edizione: 2018

pagine: 214

Due ragazzi, in una Germania agonizzante, si incontrano per caso e la loro amicizia nasce in maniera semplice, da un sorriso, un'occhiata, una corsa in bicicletta. Poi il mondo impazzito li costringe a capire che il loro stare insieme è un pericolo, ma non rinunciano, bensì rafforzano quel legame che si fa robusta quercia capace di resistere alle folate del vento più impetuoso. Sono diversi, l'ebreo piccolo e bruno, sottile, quasi diafano, Matthaus con grandi occhi chiari, robusto, corta chioma ispida. Hanno differenti caratteri e modi di pensare. Non sempre si approvano in ciò che fanno. Ma si appoggiano e si aiutano, bambini, ragazzi e adulti. Sempre. Una storia emozionante che ci trascina attraverso gli anni difficili del Ventesimo secolo, con gli eventi della Storia a far da sfondo, e ci accompagna al fianco di David e Matthaus, amici comunque e nonostante.
15,90

Agosto 1971

Anna Corsini

Libro

editore: L'Erudita

anno edizione: 2018

Pina, ragazza di umili origini bergamasche, approda nella Milano degli anni Cinquanta per lavorare come tata presso la facoltosa famiglia Danesi. Grazie a loro, riesce a liberarsi della patina di provincialismo e a diventare una donna sicura e consapevole, imparando a leggere e a scrivere e scoprendo il telefono e la televisione. Col tempo, si lega sempre di più ai coniugi e alle bambine, diventando come una figlia adottiva. Poi, l'amore a prima vista: durante uno dei viaggi da Bergamo a Milano, Pina incontra Gino, giovane affascinante e carismatico. Non ha occhi che per lei, sa come farla sentire bella e non ha paura di mettere in chiaro fin dall'inizio le proprie intenzioni: vuole restarle accanto e vuole farlo per tutta la vita. Neppure l'improvvisa decisione di Pina di lasciare Milano per ritornare nel proprio paese d'origine riesce a rompere il loro legame. Insieme costruiscono quello che la giovane sempre desiderato, sembra quasi un sogno. Fino a che, un caldo giorno d'agosto, un'inaspettata telefonata interromperà bruscamente il loro idillio. Una storia ispirata a fatti realmente accaduti. In un viaggio lungo due decenni, l'autrice racconta, attraverso la semplicità d'animo della protagonista, l'incontro fra due vite spezzate da un dramma senza tempo.
22,00

Anche i fiammiferi costano

Ermenegildo Corsini

Libro: Libro in brossura

editore: Scatole Parlanti

anno edizione: 2018

pagine: 90

"Guardiamo il mondo per come ci sentiamo" ebbe a dire un giorno imprecisato il dottor Walter Bishop. E "Fringe", il serial televisivo di fantascienza, è il pretesto che serve a introdurre "Anche i fiammiferi costano", una raccolta di racconti divisa in tre sezioni e caratterizzata da una sorprendente molteplicità di stili e da innumerevoli spunti riflessivi. Ci colpiscono un'ironia spesso esasperata e una sensibilità accentuata, le storie ambientate a Roma, le tipologie e i tic delle persone incontrate quotidianamente fino alle avventure surreali di Guidoriccio che prendono spunto dal condottiero effigiato nel celebre affresco di Simone Martini nel Palazzo Pubblico di Siena e nelle quali si riassumono fondamentalmente tutte le tematiche apparse nelle storie precedenti. Conclude il volume un'appendice con quattro pensieri in forma di poesia, quasi una trasfigurazione estrema del pensiero dell'autore.
12,00

Fuochi di luce tra i limoni

Duccio Corsini

Libro: Copertina morbida

editore: BastogiLibri

anno edizione: 2018

pagine: 192

Duccio Corsini coglie anche in questa raccolta, dalle pieghe del proprio animo, l'aura contestuale, ne rielabora il proprio registro creativo ed espressivo per trasformarlo in pura poesia. Il poeta compone le sue opere coltivando la passione di travalicare il tempo, al fine di lasciare traccia di sé, secondo una visione sia di contenuti, ma anche estetizzante, mirante al pieno raggiungimento della corrispondenza tra arte e vita. Il titolo della raccolta, "Fuochi di luce tra i limoni", per bellezza, da subito, si presenta come "mantra", insistito come già fu per Montale, Neruda e Lorca, per colore, luce e solarità. Le liriche sono caratterizzate da un costante autobiografismo, talora intrinsecamente doloroso, nel quale agisce una mente sempre vigile e organizzata nella costruzione delle opere letterarie, siano esse di poesia che di narrativa. Prefazione di Lia Bronzi.
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.