Il tuo browser non supporta JavaScript!

Fantasy e fantascienza

Le spade del giorno e della notte. Il ciclo dei Drenai

David Gemmell

Libro in brossura

editore: FANUCCI

anno edizione: 2019

pagine: 512

Anche dopo la sua morte, il nome di Skilgannon il Dannato sopravvive. E ora che un antico demone semina il terrore nella terra dei Drenai, è giunto il momento del suo ritorno. Mille anni dopo la loro morte in battaglia, i due eroi - Druss e Skilgannon - sono venerati ovunque nelle terre dei Drenai sconvolte dalla guerra, dove uomini e donne vivono schiacciati dal terrore dei Joinings, abominevoli esseri metà uomo e metà bestia, e della loro signora, la strega oscura nota come l'Eterna. Nessuno può difendersi da questi esseri senza pietà. Ma cosa accadrebbe se lo spirito di un eroe potesse essere richiamato dal nulla? Le sue ossa di nuovo racchiuse dalla carne? Una antica profezia ha predetto che Skilgannon sarebbe tornato nel tempo più buio per il suo popolo. Per molti questa è una sciocca speranza, ma non per Landis Kan. Per anni Kan è stato alla ricerca della tomba di Skilgannon il Dannato... E alla fine è riuscito a trovarla, ha raccolto le ossa e ha compiuto il mistico rituale. Ma l'eroe richiamato alla vita è un enigma; un giovane uomo le cui arti di guerriero sono intorpidite e i cui ricordi sono frammentari. Questo Skilgannon è un uomo fuori dal tempo, intrappolato in un mondo strano per lui come un sogno, lontano da tutto quello che ha conosciuto e amato. O quasi da tutto. Prima di riportare in vita Skilgannon, Landis Kan ha compiuto degli esperimenti con altre ossa trovate nella tomba dell'eroe. Quel rituale ha generato un rude gigante dalla forza straordinaria ma senza alcuna memoria. Per Kan, il gigante è un pericoloso fallimento. Per Skilgannon, rappresenta la loro ultima speranza.
19,90

Il lupo bianco. Il ciclo dei Drenai

David Gemmell

Libro in brossura

editore: FANUCCI

anno edizione: 2019

Skilgannon il Dannato è scomparso dalle pagine della storia. Dopo lo straordinario trionfo a Perapolis, il Generale ha preso con sé le leggendarie Spade della Notte e del Giorno e si è allontanato a cavallo dalle terre di Naashan. Nessuno sa dove sia andato, e gli assassini mandati dalla Strega-Regina non sono riusciti a trovare tracce del suo passaggio. Tre anni dopo, mentre una massa di criminali si raccoglie all'esterno di un lontano monastero, vengono affrontati da un prete solo e disarmato. In pochi terrificanti secondi il loro mondo cambia per sempre, e la notizia si diffonde attraverso le terre dell'Est. Skilgannon è tornato. Ora deve viaggiare attraverso un pericoloso reame infestato da demoni, alla ricerca di un tempio misterioso e della dea senza età che lo governa. Con assassini sulla sua scia e un'armata di pericolosi nemici di fronte, il Dannato inizia un viaggio per condurre la morte alla vita. L'uomo accanto a lui è Druss la Leggenda.
19,90

Maledetto. Le cronache dell'ultimo druido

Kevin Hearne

Libro in brossura

editore: FANUCCI

anno edizione: 2019

pagine: 336

Atticus O'Sullivan, l'ultimo dei druidi, ha due ragioni per andare ad Agsard. In primo luogo, deve portare alla strega Laksha una mela d'oro della dea Idunn, che conferisce la giovinezza a chi la consuma. Inoltre, ha promesso all'amico vampiro Leif Helgarson di accompagnarlo sul piano norreno per incontrare il dio Thor per un regolamento di conti rimandato da oltre mille anni. Il dio del tuono è infatti uno sbruffone prepotente che ha rovinato innumerevoli vite e ucciso decine di innocenti. Adesso Leif è pronto per vendicarsi e ha chiesto al suo amico Atticus di aiutarlo. Sebbene per più di duemila anni la strategia di sopravvivenza del druido, ovvero 'stare lontano dal ragazzo con i fulmini', sembri aver funzionato, le cose sono cambiate. E così, ignorando i numerosi avvertimenti e presagi di terribili conseguenze, Atticus e Leif si dirigono verso la pianura di Asgard. Qui il lupo mannaro Gunnar, lo sciamano Väinämöinen, l'Immortale Zhang Guo Lao, il dio slavo Perun e un intero esercito di Giganti di ghiaccio si uniscono a loro per combattere tutti insieme un'epica resa dei conti contro viziose Valchirie, dèi arrabbiati e lo stesso Thor, armato dello spaventoso martello Mjöllnir.
9,90

Luna rossa

Kim Stanley Robinson

Libro in brossura

editore: FANUCCI

anno edizione: 2019

pagine: 384

Anno 2047. Fred Fredericks, un meccanico quantistico americano, si reca sulla luna per consegnare un telefono quantico a Chang Yazu, amministratore capo dell'Autorità Lunare Cinese. Lo incontra, gli stringe la mano, e... l'uomo muore. Per Fred, accusato di omicidio, inizia quindi una fuga, che lo condurrà a Pechino, Hong Kong e poi ancora sulla luna, tra stazioni spaziali e paesaggi incontaminati. Non sarà solo: con lui ci saranno Chan Qi, figlia del ministro delle Finanze cinese, bandita dalla luna perché incinta, e Ta Shu, ex poeta ora conduttore di un famoso programma di viaggi, che rimarrà con lui per fare un favore a Peng Ling, sua amica e unica donna ai vertici del governo cinese. I tre si troveranno coinvolti in un duplice scontro: quello tra Cina e USA, superpotenze da sempre in lotta per la supremazia; e quello tra partito comunista cinese e migranti interni, il cosiddetto "miliardo", guidati dalla stessa Qi. Come se non bastasse, a dar loro la caccia c'è anche una fazione segreta dell'esercito cinese, la Lancia Rossa, mentre un misterioso personaggio, l'analista, trama nell'ombra e offre loro il suo aiuto. Potranno fidarsi di lui, in un mondo in cui niente è quello che appare e anche gli amici sembrano nemici? E riuscirà Fred a trovare i veri assassini di Chang Yazu e a dimostrare la propria innocenza? Dalla geniale penna del pluripremiato autore della Trilogia di Marte, una straordinaria storia di esplorazione spaziale e intrigo politico.
18,00

Araden. La furia dei Berserkr

Marco Boarini

Libro

editore: A.CAR.

anno edizione: 2019

pagine: 404

Ogni anno l'isola di Gadyen è protagonista dell'Esame di ammissione all'Ordine dei Berserkr, un incredibile evento la cui fama è nota in ogni più piccolo anfratto di Araden. Nonostante si tratti di una serie di prove crudeli e letali, centinaia di persone lasciano le loro vite, i loro affetti e i loro cari per partire alla volta di Gadyen e prendere parte all'Esame. È proprio durante il viaggio verso l'isola che il destino di Nathan si lega indissolubilmente a quello di Dumah, Braelyn e Idalgo. Insieme si troveranno a fronteggiare non solo le prove mortali dell'Esame, bensì anche un folle dio della distruzione che minaccia di spazzare via i Berserkr e distruggere per sempre Araden.
18,50

L'eterno in un istante

Matteo Cimenti

Libro in brossura

editore: MIMESIS

anno edizione: 2019

pagine: 222

Nell'antico romitorio di Raveo, remoto villaggio della montagna friulana, Leonardo Bonanni sta compiendo un antico rito di consapevolezza per proteggersi da oscuri nemici. Dopo aver partecipato a un corso di meditazione mindfulness, scopre che due innocui turisti che si aggirano in paese sono in realtà Perturbatori, eredi di un'antica confraternita iranica il cui compito è quello di mantenere gli uomini nel sonno dell'illusione. In stato di trance, Leonardo osserva il nipote Alessandro che, leggendo il suo diario, segue le sue tracce ma allo stesso tempo intraprende un percorso interiore, capitolo dopo capitolo. Si compie così un racconto circolare, nel quale Leonardo, forzando gli eventi della vita del nipote, si risveglia, diventando un Rishi: un costruttore di mondi. Ma cosa scopre veramente Leonardo? Scopre una plausibile interpretazione del Reale, suggerendo la possibilità che il romanzo di cui è protagonista possa diventare per il lettore ciò che il diario è stato per Alessandro: una mappa del tesoro. Prefazione di Franco Fabbro.
18,00

L'isola del dottor Moreau

Herbert G. Wells

Libro in brossura

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2019

pagine: 208

«L'isola del Dottor Moreau» fu pubblicato nel 1896, quando H.G. Wells aveva solo trent'anni. L'anno prima era uscito «La macchina del tempo» e, due anni dopo, avrebbe visto la luce «La guerra dei mondi», il libro che consacrerà Wells. "Non avrebbe mai dovuto essere scritto". La recensione apparsa sulla «Review of Reviews» subito dopo l'uscita del romanzo non è l'unica critica, e neppure la più spietata, del capolavoro wellsiano. Definito, a più riprese, "nauseante", "un abisso di sgradevolezza repellente", "una profonda manifestazione di imbecillità", «L'isola del dottor Moreau» si è posto, fin dalla sua prima pubblicazione, come un testo estremo e perturbante, soffuso di atmosfere macabre e grottesche, saturo di immagini di violenza terribile che ne fanno un romanzo simbolo di una certa temperie scientista fin-de-siècle, quando l'orgoglio positivista delle "umane sorti e progressive" cede il passo a un'inquietudine spirituale squisitamente moderna. Che il tema centrale del romanzo - gli esperimenti biotecnologici del pazzo Dottor Moreau - dovesse costituire un possibile elemento di scandalo era cosa ben presente alla mente di Wells che, in maniera abbastanza inusuale per il periodo, decide di pubblicarlo nella sua interezza, senza parcellizzarlo sulle riviste, per non frammentarne il ritmo sostenuto e l'incastro sapiente di scene ricche di suspense e drammaticità. Postfazione di Margaret Atwood.
9,00

Wintertide. La festa d'inverno. The Riyria revelations

Michael J. Sullivan

Libro in brossura

editore: ARMENIA

anno edizione: 2019

pagine: 381

Il Nuovo Impero vuole dispiegare tutta la sua potenza e la sua crudeltà, ma Hadrian e Royce hanno altri piani... Con le celebrazioni della Festa dell'Inverno, Saldur, il sovrano del Nuovo Impero, vuole finalmente suggellare il destino dei suoi avversari: Arista, la strega di Melengar, e Degan Gaunt, l'erede di Novron, devono essere giustiziati pubblicamente. Per salvare Arista e Gaunt, Hadrian dovrà partecipare al grande torneo di Aquesta e uccidere un cavaliere. Royce d'altra parte dà la caccia a Merrick Marius, il suo più grande nemico - e il suo più vecchio amico. Allo stesso tempo, il matrimonio dell'imperatrice Modina, il culmine delle celebrazioni, sarà presto seguito da un incidente fatale...
16,00

L'artiglio di Caronte. Neverwinter. La leggenda di Drizzt

R. A. Salvatore

Libro in brossura

editore: ARMENIA

anno edizione: 2019

pagine: 439

Ancora una volta, Drizzt impugna le sue lame per aiutare gli amici. L'amata Dahlia Sin'felle, infatti, non vede l'ora di affrontare il signore netherese Herzgo Alegni. L'elfo scuro ha già perseguito la vendetta accanto a Dahlia. Potrà giustificare un'altra battaglia per sciogliere un rancore che non capisce? Anche Artemis Entreri cerca la vendetta e si offre di aiutare Dahlia nella sua missione per distruggere Alegni. Ma l'Artiglio di Caronte, la spada senziente di quest'ultimo, condiziona le sue mosse... e la sua mente. Inoltre, Entreri guarda Dahlia in modo ambiguo. Potrà Drizzt fidarsi del suo antico rivale?
16,00

I reietti dell'altro pianeta

Ursula K. Le Guin

editore: MONDADORI

anno edizione: 2019

pagine: 348

"C'era un muro... Come ogni altro muro, anch'esso era ambiguo, bifronte. Quel che stava al suo interno e quel che stava al suo esterno dipendevano dal lato da cui lo si osservava." Sui dei fronti del muro, due pianeti gemelli, Urras e Anarres, illuminati da uno stesso sole ma divisi da una barriera ideologica antica di secoli. Urras è fittamente popolato, tecnologicamente avanzato, ricco, florido, retto da un'economia liberista. Da qui sono partiti nella notte dei tempi i seguaci di Odo che hanno colonizzato l'arido Anarres, fondandovi una comunità anarchico-collettivista che non conosce concetti come proprietà, governo, autorità. In questa società apparentemente perfetta nasce Shevek, genio della fisica alle prese con un'innovativa teoria del tempo, un vero "cittadino del cosmo" che dedicherà la vita ad abbattere il muro che separa da sempre i pianeti gemelli. Un'ambigua utopia, come recita il sottotitolo originale del romanzo, "I reietti dell'altro pianeta" è una narrazione che, fingendo di parlare del futuro, racconta il mondo di oggi.
12,50

La forchetta, la strega e il drago. Racconti da Alagaësia

Christopher Paolini

Libro rilegato

editore: RIZZOLI

anno edizione: 2019

pagine: 288

È passato un anno da quando Eragon ha lasciato Alagaësia in cerca del luogo perfetto in cui addestrare una nuova generazione di Cavalieri dei Draghi. È alle prese con una lista lunghissima di compiti e doveri: costruire una fortezza a misura di drago, discutere con i fornitori, vegliare le uova dei futuri draghi e tenere a bada i belligeranti Urgali e gli altezzosi Elfi. Poi una visione degli Eldunarí, una visita inaspettata e un'appassionante leggenda degli Urgali gli offrono la distrazione di cui ha tanto bisogno e gli mostrano le cose sotto un'altra prospettiva... Tre storie inedite ambientate ad Alagaësia, un assaggio della nuova vita di Eragon e un estratto dalle memorie di Angela l'erborista - di cui è autrice Angela Paolini, che ha ispirato il personaggio della strega - per tornare a immergersi nell'affascinante e antico mondo del Ciclo dell'Eredità.
17,00

La macchina del tempo

Herbert G. Wells

Libro

editore: Einaudi

anno edizione: 2019

pagine: 120

Un inventore mette a punto una macchina del tempo con la quale riesce a raggiungere l'anno 802 701. Vi trova un mondo diviso in due razze umane: gli Eloj, creature delicate e pacifiche che conducono una vita di svaghi, e i Morlock, esseri pallidi e ripugnanti che vivono nei sotterranei. Dopo angoscianti avventure, riuscirà ad andare ancora più lontano nel tempo, in una Terra senza più tracce di uomini, abitata soltanto da crostacei con «occhi maligni» e «bocche bramose di cibo». Fantascienza, critica sociale, romanzo distopico: il capolavoro di Wells è soprattutto l'opera di un grande visionario e Michele Mari, nel ritradurlo, ha trovato pane per i suoi denti. L'incontro tra lo scrittore-traduttore e uno dei suoi romanzi preferiti era destinato a produrre scintille...
10,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.