Il tuo browser non supporta JavaScript!
Iscriviti alla newsletter

Interesse locale, storia familiare, ricordi

L'isola di Capri

Enzo Petraccone

Libro: Copertina rigida

editore: Grimaldi & C.

anno edizione: 2022

pagine: 140

Elegante volume in 8° (17x25), pp. 140 con 140 magnifiche fotografie d'epoca con scorci di paesaggi, stradine e vita quotidiana di Capri ed Anacapri nei primi anni del secolo scorso. Ristampa integrale della rarissima edizione del 1913.
26,00 24,70

Racconti brevi di montagna. Storie di altri tempi

Fabio Cammelli

Libro: Copertina morbida

editore: Fusta

anno edizione: 2022

pagine: 232

Le pagine di questo libro raccolgono le storie di uomini e donne di montagna, vissuti in epoche diverse in paesi e luoghi delle Dolomiti ma non soltanto. Uomini e donne che hanno lasciato un'impronta indelebile, se non nella storia ufficiale, almeno nell'anima di chi è venuto a contatto con le vicende della loro vita. In assenza di una testimonianza diretta, è il racconto del loro cammino che parla a noi: sono storie talora semplici, a volte coraggiose, in alcuni casi tragiche, a tratti struggenti e ogni tanto malinconiche, ma sempre, e ancora sempre, vere e umane. Sono testimonianze che sembrano una silenziosa e umile richiesta di chi chiede di non essere né dimenticato né abbandonato ad un ingiusto oblio, affinché l'essenza della loro vita terrena possa essere di esempio e di stimolo alle generazioni future e d'invito e aiuto ad una riflessione intima, personale e profonda su alcuni valori "preziosi" della vita.
17,90 17,01

Borgo Pinti. Storia di una famiglia fiorentina

Oscar Bartoli

Libro: Copertina rigida

editore: A & B

anno edizione: 2022

Borgo Pinti, in questa strada si è sviluppata la storia di una famiglia fiorentina caratterizzata da alti e soprattutto bassi momenti di vita. I personaggi descritti non sono romanzati e volutamente il tono generale di questo libro è quello di una descrizione talvolta sinceramente amara ma reale, tralasciando gli orpelli della scrittura barocca pseudo-psicologica e focalizzando invece il racconto in maniera asciutta, quasi un diario. Protagonista di questa storia è l'amore. L'amore soprattutto che le donne riescono a esprimere sobbarcandosi il peso della gestione familiare, soprattutto durante una guerra.
15,00 14,25

Rivolte di paese. Una nuova storia per i contadini del Veneto profondo

Livio Vanzetto

Libro: Copertina morbida

editore: Cierre Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 304

Ai ceti dirigenti italiani, e in particolare a quelli del Veneto, è stata attribuita spesso dagli storici dell'età contemporanea una particolare capacità nel tenere sotto controllo, indirizzare e modellare i ceti popolari con strumenti di tipo pedagogico e coercitivo. Utilizzando come casi di studio tre insurrezioni popolari del Trevigiano (Cavasagra 1907, Badoere 1920, Sant'Ambrogio 1957), l'autore esplora in questo lavoro l'ipotesi opposta: nel corso dei secoli anche i ceti contadini, tutt'altro che eterodiretti, si sono dimostrati capaci di condizionare le élite con una sorta di "pedagogia della rivolta", inducendole a moderare lo sfruttamento. Una prospettiva di autoriconoscimento non subalterno che contribuisce a mettere in discussione alcuni aspetti dell'azione politica e culturale delle classi dirigenti del passato verso le masse popolari e che evidenzia i rischi che anche oggi si corrono, in tempi di elitismo e populismo, quando si disprezza o si inganna sistematicamente la parte più debole e sprovveduta della società.
18,00 17,10

Narrativa di quanto occorso... Avigliano e Mezzogiorno in manoscritti Corbo 1594-1872

Libro: Copertina rigida

editore: EditricErmes

anno edizione: 2022

pagine: 496

La famiglia Corbo, originaria di Sulmona e presente sul territorio di Avigliano dal 1214, ha svolto un ruolo importante nella storia locale, con ripercussioni che sono andate ben oltre i confini del posto. Molti storici hanno fatto ricerche e scritto articoli e libri sul ruolo sociale e politico avuto da diversi personaggi della famiglia in varie epoche storiche, in particolare nella Repubblica Napoletana del 1799, nella "reazione" del 1861 e nella lotta al brigantaggio. Mancava tuttavia la voce dal di dentro della famiglia, il punto di vista di qualcuno che raccontasse in prima persona la storia della famiglia in relazione al suo territorio e narrasse "quanto occorso". Questo libro, curato dai fratelli Corbo di Lorenzo, vuole colmare questa lacuna e offrire al lettore, cultore di storia ma anche solo curioso di accadimenti del suo paese e del Mezzogiorno, la trascrizione di manoscritti dell'Archivio di casa Corbo che ripercorrono la storia della Famiglia attraverso un arco temporale di circa 300 anni - dal 1594 al 1867.
40,00 38,00

Procida sacra. L'immaginario religioso tra feste, riti e processioni

Libro: Copertina morbida

editore: Nutrimenti

anno edizione: 2022

pagine: 176

Feste, riti e processioni a Procida. Un importante patrimonio religioso e culturale, con salde radici nel Medioevo bizantino, ricostruito e descritto in un libro corale. L'immaginario e le pratiche religiose dell'isola di Procida in onore di Santi e Madonne. Un patrimonio culturale di feste, riti e processioni, profondamente segnato da una religiosità e da antiche devozioni maturate nell'universo bizantino altomedievale, come il culto per l'Arcangelo guerriero o quello di santa Margherita d'Antiochia, ai quali si aggiungeranno in età post-tridentina le celebrazioni della Passione di Cristo nella Settimana Santa, con la teatralità delle sue processioni, o quella della Madonna del Rosario o della Vittoria in ricordo della battaglia di Lepanto (7 ottobre 1571) vinta dai cristiani sui turchi. Un importante patrimonio materiale e immateriale, ridimensionato dalle trasformazioni economiche, sociali e culturali, che rischia di svanire e che è ricostruito e descritto in questo libro grazie ai contributi di un gruppo di storici dell'arte, di professori e ricercatori dell'Università Federico II di Napoli. Con un ricco apparato iconografico che raccoglie anche fotografie di archivio.
16,00 15,20

Le grandi famiglie di Milano. Dai Visconti agli Sforza, dai Crespi ai Pirelli, dai Falck ai Rizzoli

Matteo Turconi Sormani

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2022

pagine: 384

Sono circa 250 le famiglie nobili di Milano, molte delle quali ancora oggi rappresentate, molte di meno quelle che fanno capo al patriziato milanese, titolo particolare e riservato a poche. Non sono solo i Beccaria, i Borromeo, gli Odescalchi, i Pallavicini, gli Sforza e i Visconti a occupare le pagine di questo libro; alle storiche famiglie vanno senz'altro aggiunte quelle dell'imprenditoria milanese che a volte hanno ottenuto titoli nobiliari e più spesso hanno intrecciato rapporti di parentela con le famiglie di antica nobiltà: Pirelli, Crespi, Falck, De Angeli, Cantoni, Breda, Longoni, Belloni, Ponti, Badini, Borletti, Mondadori, Rizzoli, Moratti, Salmoiraghi, Bassetti... Vi sono poi moltissime famiglie, discese da un medesimo capostipite, ma con storie tanto distinte da dover essere narrate ognuna singolarmente, come ad esempio i moltissimi rami di Casa Visconti, talora estinti in altre famiglie, come i Visconti di Cislago, o ancora fiorenti, come i Visconti di Modrone. E attraverso le personalità uniche che hanno fatto grande la città, scopriamo che è possibile rivivere tutta la storia milanese. Dalla nobiltà all'imprenditoria, le famiglie che hanno fatto la storia del capoluogo lombardo; Beccaria; Borromeo; Odescalchi; Pallavicini; Sforza; Visconti; Pirelli; Crespi; Falck; De Angeli; Cantoni; Breda; Longoni; Belloni; Ponti; Badini; Borletti; Mondadori; Rizzoli; Moratti; Salmoiraghi; Bassetti...
9,90 9,41

Le grandi famiglie di Napoli. Le vicende, gli aneddoti, le curiosità mondane dei tanti illustri casati protagonisti della storia partenopea

Nicola Della Monica

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2022

pagine: 416

Vivevano in sontuosi palazzi, animavano le chiese in occasione di fastosi matrimoni, incoronazioni, investiture, brillavano in politica, negli studi o nell'attività militare: erano gli appartenenti alle grandi famiglie di Napoli, gli esponenti di quella aristocrazia che ha partecipato attivamente al processo economico e civile della città e che ha lasciato comunque una traccia importante nella storia del Paese. Con l'intento di rievocare le gesta di tanti illustri personaggi, l'autore scarrozza il lettore su e giù per l'Italia, attraverso i feudi e i luoghi d'origine delle schiatte. E talvolta anche altrove, fino in Inghilterra, in Scozia, in Spagna, in Francia, in Germania e addirittura in Albania, con l'eroe nazionale Giorgio Castriota. Ma è comunque Napoli lo scenario principale di storielle e aneddoti, vicende grandi e piccole, che portano alla ribalta i sovrani normanni, svevi, angioini e aragonesi, con il più vivo ricordo di quelli spagnoli e napoletani di Casa Borbone che, con la parentesi decennale degli avventurieri francesi di Bonaparte, conclusero uno dei capitoli più enigmatici, affascinanti e tuttora discussi della storia d'Italia. I nomi e le dinastie che hanno segnato la storia della città. Le famiglie del libro: Gli Acquaviva; Gli Acton; Gli Álvarez; I D'Aquino; I d'Avalos; I del Balzo; I Beccadelli; I Borgia; I Brancaccio; I Capece; I Galeota; I Capecelatro; I Capece-Minutolo; I Caracciolo; I Carafa; I Caravita; I Carbonelli; I Castriota Scanderbeg; I Cattaneo; I Colonna; I Coppola; I Cossa; I Doria; I Filangeri; I Filomarino; I Firrao; I Gaetani; I Gambacorta; I de Gennaro; I Gesualdo; I Giusso; I Grifeo; I Griffi; I Guevara; I Guzmán; Gli Imperali; I de Liguoro; I Loffredo; I de Majo; I Mastrilli; I de' Medici; I Mirelli; I Miroballo; I Muscèttola; I Nunziante; Gli Orsini; I Piccolòmini; I Pignatelli; I Piscicelli; I Ravaschieri; I Riario-Sforza; I Ruffo; I Sanfelice; I de Sangro; I Sanseverino; I Serra; I Sersale; I di Somma; Gli Spinelli; I Tocco; I Tomacelli; I Tuttavilla; I Winspeare.
9,90 9,41

Da Cassano... a... Cassano d'Adda

Giancarlo Corti

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2022

pagine: 120

Un appuntamento fuori dal tempo, nel romantico passato dialettale, ripercorrendo i lavori, che molti hanno fatto, oggi scomparsi, costituendo una fonte di sostentamento, per le nuove generazioni sono delle vere sorprese. Essendo un borgo di transito, Cassano, molti erano i lavori offerti al percorrere anche le vie del borgo. Ultimo paese della provincia di Milano, confinante, con la provincia di Bergamo e Cremona. 133 metri sul livello del mare, l'Adda, si allarga, salutando il sonnecchiante allungato paese sulle sue rive, ramificazioni che formano il canale Muzza, dove nasce, sotto le mura del castello, passando, per la centrale del Linificio, formando il canale del Pecchio, e, ricollegandosi direttamente, come fare un saluto, ai piedi della fortezza. Il cosi detto: al punt del Pècc, e canal del Pècc. Presentazione di fotografie nuove e antiche, per poter vedere il cambiamento nel corso del tempo.
13,00 12,35

Almanacco storico ossolano 2022

Libro: Copertina rigida

editore: Grossi

anno edizione: 2022

pagine: 320

Raccolta di curiosità, aneddoti e fatti storici di vario genere. Con speciale Valle Anzasca. A cura di Massimo Gianoglio
25,00 23,75

Miserie, menzogne e vergogne. 8 settembre 1943 nel Friuli Collinare

Celso Gallina

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2022

pagine: 68

8 settembre 1943: una data che rievoca uno dei momenti più bui della storia italiana recente. Tanto si è scritto e tanto si è detto su quei giorni tragici che hanno coinvolto le nostre Forze Armate e la popolazione civile che, da un giorno all'altro, si sono ritrovati a non comprendere più chi fossero gli alleati e chi i nemici. Di cosa accadde nei presidi militari della pedemontana friulana, in particolare al Comando sito sul Forte di Osoppo, si sapeva invece ben poco. Il ritrovamento casuale di alcuni documenti e fonogrammi, redatti da due Ufficiali di stanza ad Osoppo, ci permettono così di alzare un velo su quei giorni di smarrimento e confusione.
15,00 14,25

C'era una volta un rione a Firenze

Fabrizio Borghini

Libro: Copertina morbida

editore: Masso delle Fate

anno edizione: 2021

pagine: 384

In questo libro, 105 fiorentini ricordano i rioni com'erano prima di essere fagocitati dal boom edilizio degli anni Sessanta e Settanta, quando vi hanno trascorso l'infanzia e l'adolescenza dal dopoguerra in poi; ne è scaturita una suggestiva storia minore di Firenze, un mosaico in bianco e nero - così si vedeva il mondo allora in fotografia, in televisione, al cinema e sui giornali -, che tessera dopo tessera ricostruisce l'identità popolare di una città. E le fotografie, tutte rigorosamente in bianco e nero, sono una componente fondamentale di questo suggestivo amarcord andandosi ad amalgamare perfettamente con le storie raccontate. Sono in grandissima parte inedite perché tratte dagli album di famiglia e messe gentilmente a disposizione da parte dei narratori.
15,00 14,25

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.