| P. 11
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Narrativa di argomento mitologico

La leggenda della principessa Sicilia

La leggenda della principessa Sicilia

Agata Bonanno

Libro: Copertina morbida

editore: Booksprint

anno edizione: 2022

pagine: 45

La Sicilia è una terra ricca di miti e leggende. Tra queste ultime, una in particolare, affascina per le emozioni che riesce a suscitare nel cuore di chi ne legge la storia. È la leggenda della principessa Sicilia, da cui origina il nome dell'isola di Sicilia. Una storia di avventura e di sfida al fato, una storia d'amore dove i destini di una donna e di un uomo si incrociano per dare nuova vita a un'isola meravigliosa. Illustrazioni a cura di: Lucia Candida Curione
16,90

L'Eneide di Didone

Marilù Oliva

Libro: Libro in brossura

editore: Solferino

anno edizione: 2022

pagine: 272

Didone ha conquistato con l’astuzia una terra per il suo popolo, i Fenici, sulle coste africane. Regina senza re, ha fondato Cartagine, l’ha cinta di mura, l’ha dotata di leggi. Ma è assediata dall’avidità dei capi nomadi, stanca delle quotidiane fatiche diplomatiche, preoccupata per il futuro e si sente sola. Un giorno approdano le navi degli stranieri: sono fuggiti da Troia in fiamme e li guida un eroe di cui lei ha udito cantare le gesta, Enea. Comincia così una delle più grandi storie d’amore, tradimento e disperazione mai raccontate, immortalata nell’Eneide di Virgilio. Ma c’è una voce da cui non l’abbiamo mai sentita narrare: quella della protagonista, Didone stessa, donna forte e sopravvissuta a mille traversie che pure si uccise per amore. O almeno, questo è ciò che sappiamo. Ma come sono andate «davvero» le cose? Qual è la versione al femminile dietro alla partenza di Enea da Cartagine e al suo viaggio verso la penisola italica, che portò alla fondazione di Roma? Meglio di chiunque altra lo sanno forse due dee, Giunone e Venere: l’una è la guida agguerrita di Didone, l’altra è l’amorevole protettrice di Enea. E un conflitto divino farà da sfondo a una sorprendente avventura umana sulle due sponde del Mediterraneo, che cambierà le sorti del mondo. Marilù Oliva entra nei pensieri e nei sentimenti di una delle più appassionate e tragiche eroine della letteratura d’ogni tempo. Arricchendone la vicenda non solo di sfumature e intuizioni, ma di avvincenti e inattese svolte narrative, dimostra ancora una volta l’inesauribile potenza del mito. E delle donne.
16,50 15,68

Il linguaggio degli Immuni

Andrea Solari

Libro: Libro in brossura

editore: Agorà & Co. (Lugano)

anno edizione: 2022

pagine: 76

Chi sono gli immuni? Con questa domanda dovrà confrontarsi Aurelio, il protagonista di questo romanzo. Vittima dei linguaggi dissacranti del nostro tempo, si trova scisso interiormente con la Natura che lo ha generato. Ed è nel Reame di Asina che Edipo, il suo antenato ancestrale e Spirito Maestro, gli insegnerà che la paura del silenzio ha generato i demoni rumorosi che sono le nostre città, dominate dal desiderio di rispondere a ogni domanda e dall’ossessione di provocare rumore.
18,00 17,10

Arianna

Jennifer Saint

Libro: Libro in brossura

editore: Sonzogno

anno edizione: 2022

pagine: 384

Arianna e la sorella Fedra, principesse di Creta e figlie del temuto re Minosse, crescono ascoltando riecheggiare il rumore degli zoccoli del fratello, il Minotauro, nel labirinto costruito sotto il palazzo. Ogni anno, quattordici giovani ateniesi vengono sacrificati per placare la fame del mostro. Quando il principe Teseo giunge a Creta per immolarsi alla creatura, Arianna si perde nei suoi occhi verdi e se ne innamora follemente. Ma aiutarlo a scappare dal labirinto significherebbe tradire la famiglia e il regno, e la ragazza conosce fin troppo bene le implicazioni di un gesto simile. Assillata dai dubbi ma determinata a farsi valere, Arianna prenderà una decisione che ribalterà tanto la sua sorte quanto il destino di Fedra. Entrambe dovranno affrontare le conseguenze di una scelta coraggiosa e sovversiva, che le spingerà a mettere in discussione il proprio ruolo in quanto figlie, mogli e madri in un mondo in cui le donne non sono altro che pedine su una scacchiera dominata dagli uomini e dagli dèi. Con uno stile vibrante e ipnotico, Jennifer Saint reinventa con originalità la famosa storia del Minotauro, della fuga di Teseo, dell’incontro con Dioniso e degli amori tormentati di Fedra e Arianna, dando vita a un’eroina indimenticabile e sfaccettata che saprà commuovere e incantare i lettori e le donne di oggi.
18,00 17,10

Storia di Melusina. Un'antica leggenda d'amore e di magia

Laura Nuti

Libro: Libro in brossura

editore: Marchetti Editore

anno edizione: 2022

pagine: 66

Chi è Melusina? Una strega? Una fata? Una creatura misteriosa e inquietante? Forse è tutto questo insieme e altro ancora… Reymund la incontra in una radura in mezzo alla foresta; lei gli promette un futuro splendido in cambio di un patto: mai cercarla il sabato!, patto che lui suggella all’istante perché Melusina è bellissima e i suoi occhi mutanti lo incantano fin da subito. Ma Melusina non è solo bella: è amica gentile, amante appassionata, sposa fedele, tenera madre; è anche molto potente e molto intelligente: con uno stratagemma procura al marito un grande regno, costruisce castelli, governa con saggezza. È una donna perfetta ma è anche una donna fatata che nasconde un inconfessabile segreto… La figura di Melusina nasce da una leggenda medievale giunta fino a noi in versioni diverse che esaltano imprese militari, giustificano il potere di casate nobiliari, mettono in guardia dalla seduzione femminile e dall’attrazione per il mistero. Questa versione della leggenda racconta soprattutto l’amore di Reymond e Melusina: un amore capace di accogliere la diversità, di superare il rancore e di restare forte e immutato nonostante gli errori, nonostante la lontananza, nonostante tutto.
10,00 9,50

La leggenda del Coda Rossa. Liberamente ispirato a una storia vera di Val Grande

Beppe Codini

Libro: Copertina morbida

editore: Alberti

anno edizione: 2022

pagine: 128

«Chissà chi era veramente questo fantomatico Coda Rossa, al quale gli storici hanno dato nome, cognome e una data di nascita. Di lui non se ne parla più, in nessun borgo della Val Grande, nemmeno in quelli in cui si dice sia nato e vissuto. Solamente un paio di grandi vecchi di quella valle impervia ne conservavano ancora un vago ricordo, ormai solamente per tramandata memoria. Tuttavia la sua figura è, per molti versi, affascinante, circondata com'è da un alone di mistero che non potrà più essere diradato. Ho cercato di dargli una storia, lavorando essenzialmente di fantasia, troppo pochi sono i riscontri che ho trovato per poter fare diversamente. Spero di aver onorato la sua memoria, di essere riuscito a dargli una dimensione consona per quei tempi, di avergli dato il posto che meritava e che ora non ricordiamo più.» (dalla prefazione dell'autore)
14,00 13,30

Sundiata. Epopea mandinga

Tamsir Niane Djibril

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Lavoro

anno edizione: 2022

pagine: 152

I griots, consiglieri di re e precettori dei loro figli. sono, nel paese mandingo, gli incaricati alla conservazione della storia e delle tradizioni. In mancanza di archivi è la loro memoria che raccoglie e riordina; è la loro voce che, attraverso il canto, tramanda cultura e istruisce le nuove generazioni. L'autore di questo volume ha raccolto dalla voce di un griot del villaggio di Dieliba Koro, in Guinea, la rievocazione delle gesta di uno dei più importanti miti della cultura africana: Sundiata. Il leggendario padre del paese e del popolo mandingo, «figlio del bufalo e del leone», acquista lo splendore di quello che in Occidente potrebbe essere Alessandro Magno in uno splendido racconto dalle cadenze epiche, che dà a questo classico della letteratura africana una freschezza spesso sconosciuta nella nostra narrativa, la cui forza espressiva è sicuramente da mettere in relazione al recupero di quelle fonti orali in materia di storia che troppe volte l'Occidente ha sottovalutato.
16,00 15,20

Pillole fiorentine. Ovvero fiorentini si nasce... e si muore

Antonella Bausi

Libro: Libro in brossura

editore: Setteponti

anno edizione: 2022

pagine: 220

La storia e le storie di Firenze le conosciamo un po' tutti. Quindi quello che troverete in questa pubblicazione non sarà una novità per alcuni lettori. Sì, magari un racconto, un episodio non sarà troppo noto a qualcuno, ma molte persone ritroveranno narrazioni che vengono ormai tramandate di generazione in generazione, dove situazioni e personaggi vengono presentati da un'angolazione un po' particolare e, perché no, anche intimistica ed introspettiva, riportando così a galla, dalle nebbie del tempo, i sentimenti e i pensieri sia dei protagonisti storici che della gente comune. Si può essere guelfi o ghibellini, guelfi neri o bianchi, palleschi o arrabbiati, ma senza questa dicotomia che è sempre stata alla base di quella dialettica che è la spina dorsale della città del fiore, non si sarebbero sviluppate certe caratteristiche che hanno reso unici i fiorentini. Questo lavoro, una passeggiata a ritroso nel tempo nella città di Firenze, è un tentativo di avvicinarsi, in punta di piedi, a coloro che ne sono stati i protagonisti.
13,00 12,35

Racconti di nativi americani. American indian stories

Zitkala-Sa

Libro: Copertina morbida

editore: Mauna Kea

anno edizione: 2022

pagine: 150

Dal teepee nella prateria alla "scuola per indiani" imposta dall'uomo bianco, Zitkala-Sa racconta in questa opera autobiografica il traumatico passaggio dal periodo felice dell'infanzia alle mille regole che vengono imposte a lei, giovane "selvaggia". La scuola missionaria non è l'avventura che Zitkala-Sa si aspettava: la scuola è severa, i suoi lunghi capelli sono tagliati corti e si parla solo inglese. Pur essendo un'esperienza molto amara, la giovane Zitkala-Sa sa bene che la educazione occidentale e le mille umiliazioni che comporta sono necessarie per combattere le ingiustizie dell'uomo bianco con le stesse armi. Il capitolo finale, Il problema degli Indiani d'America, è un vero e proprio appello che sostiene i diritti dei Nativi Americani e contiene una severa critica del sistema di gestione dell'Ufficio governativo degli Affari Indiani, attraverso burocrazia, corruzione e una tutela falsa e dannosa dell'Uomo Rosso. In "American Indian Stories" troviamo la Zitkala-Sa attivista per i diritti dei Nativi Americani, e la condanna di un razzismo crudele e persistente, ma anche, ai suoi occhi, incomprensibile e ridicolo.
14,00 13,30
Favole castellane

Favole castellane

Rosanna Muccioli

Libro: Copertina morbida

editore: Selecta (Città di Castello)

anno edizione: 2022

pagine: 82

18,00
Favole egizie

Favole egizie

Boris De Rachewiltz

Libro: Libro rilegato

editore: Terra di Mezzo

anno edizione: 2022

pagine: 192

22,00

Vite incompiute. Medea Sara Ippò e altre storie

Lidia Ferrigno

Libro: Libro in brossura

editore: Armando Siciliano Editore

anno edizione: 2021

pagine: 108

13,00 12,35

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.