Il tuo browser non supporta JavaScript!

Saggistica

Quello che la tartaruga disse ad Achille

Lewis Carroll

Libro in brossura

editore: Castelvecchi

anno edizione: 2017

pagine: 96

10,50

Il mondo che so

Raffaele Nigro

Libro

editore: Hacca

anno edizione: 2017

16,00

Sul problema del libero volere

Massimo Bontempelli

Libro

editore: Il Nuovo Melangolo

anno edizione: 2017

pagine: 150

15,00

Il libro dei rifugiati

Edith Wharton

Libro in brossura

editore: Castelvecchi

anno edizione: 2017

pagine: 240

17,50

L'amore e il matrimonio

Ellen Key

Libro in brossura

editore: Castelvecchi

anno edizione: 2017

pagine: 240

16,50

Aforismi

Oscar Wilde

Libro

editore: Newton Compton

anno edizione: 2017

Questa raccolta di aforismi, pubblicata un anno dopo la morte di Wilde dal suo esecutore testamentario, rappresenta una parte minore ma significativa della produzione letteraria dell'autore. Gli aforismi, infatti, esprimono il suo pensiero e i suoi sentimenti in forma immediata e solo apparentemente superficiale. Si tratta della messa in prosa libera delle più complesse profondità di un animo irrequieto e controcorrente, delizia, stupore, scandalo dell'Inghilterra vittoriana, che in poche righe riesce a dare conto delle sue convinzioni più severe e autentiche sulla vita, le donne, la morale, l'arte e la società. Con un saggio di James Joyce.
4,90

La vida es un cuento

Alejandro Jodorowsky

Libro

editore: DEBOLSILLO

anno edizione: 2017

11,95

Libertà ed eguaglianza

Libro

editore: Diogene Multimedia

anno edizione: 2016

18,00

Scritti autobiografici

Walter Benjamin

Libro in brossura

editore: Neri Pozza

anno edizione: 2016

pagine: 848

20,00

Ricordi da Gerusalemme

Sirine Husseini Shahid

Libro in brossura

editore: EGA-Edizioni Gruppo Abele

anno edizione: 2016

pagine: 192

Com'era la vita di una bambina palestinese durante il Mandato britannico? Com'era la sua casa? Com'era la sua scuola? A quali giochi giocava? Chi erano le sue amiche? Un libro di memorie di una "figlia di gerusalemme" scritto per ricordare che i palestinesi sono stati un tempo un popolo come gli altri, persone "normali" che vivevano come tutti: "La prima cosa che ci tengo a dire è che allora nulla ci distingueva dagli altri abitanti del pianeta, ma il nostro destino non è stato lo stesso"
16,00

Annali

Publio Cornelio Tacito

Libro

editore: De Agostini

anno edizione: 1965

pagine: 496

20,66

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.