Il tuo browser non supporta JavaScript!
Iscriviti alla newsletter

Le città ingovernabili. Il caso Messina

Le città ingovernabili. Il caso Messina
titolo Le città ingovernabili. Il caso Messina
autore
argomento Società, scienze sociali e politica Politica e governo
collana Fuori collana
editore Città del Sole Edizioni
formato Libro: Copertina morbida
pagine 112
pubblicazione 01/2016
ISBN 9788873519751
 
10,00
 
0 copie in libreria
Difficile reperibilità
"Piove, governo ladro" - si diceva una volta. Oggi il malessere dei cittadini si riversa soprattutto sugli amministratori locali, sindaco in primis. Governare le città in Italia, e non solo, è diventata un'impresa ardua, faticosa e a rischio. La politica di austerity ha prodotto negli ultimi anni tagli crescenti delle risorse finanziarie agli enti locali proprio nel momento in cui la crisi economica produceva povertà, disoccupazione ed emarginazione di una parte rilevante della popolazione. Da un decennio i governi scaricano sugli enti locali il costo sociale e politico della crisi. I Comuni hanno così perso progressivamente l'autonomia e sono diventati schiavi del debito accumulato da altri. La stessa democrazia, che è nata nella "polis," viene oggi duramente mutilata. In questo scenario va letta la vittoria (incredibile) di Renato Accorinti e del movimento "Cambiamo Messina dal Basso". Messina, dopo decenni di declino economico e morale, ha compiuto nel giugno del 2013 un miracolo ed ha vissuto un sogno. Per un attimo ha stupito l'Italia intera, e non solo, diventando un punto di riferimento per il riscatto del Sud.
 

Libri dello stesso autore

Chi ha cercato questo ha cercato anche...

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.