Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Charlie Chaplin

The gold rush-La febbre dell'oro. 2 DVD

Charlie Chaplin

Libro

editore: Cineteca di Bologna

anno edizione: 2017

Il vagabondo, diventato cercatore solitario, s'avventura nell'Alaska della corsa all'oro. La natura è ostile, l'umanità avida, il sorriso dell'amore sembra negato. "Film esilarante, e di durezza inesorabile" (Peter von Bagh). Ma in una capanna di assi inchiodate e spifferi di ghiaccio (novant'anni dopo, la citerà Tarantino in "The Hateful Elght"), il piccolo cercatore cucina una scarpa e la mangia di gusto; infilza con le forchette due panini e crea, per nient'altro che pura magia, la più prodigiosa scena di danza della storia del cinema; cerca e forse infine trova un equilìbrio sull'orlo del baratro: poiché Charlie Chaplin "nelle potenzialità del genere umano, continuerà sempre a crederci" (Goffredo Fofi). Capolavoro di comicità assoluta e grande racconto della solitudine, La febbre dell'oro è 'il' film per cui Chaplin avrebbe voluto essere ricordato. Quel destino, in realtà, lo condivide con numerosi altri. Ma la scelta di condurre il vagabondo fino alle radici (o fin sul precipizio) della mitologia americana, di stagliare la sua figura solitaria sullo sfondo nevoso della nascita d'una nazione, ne fa un'opera di insuperata, vertiginosa intensità. Il film viene presentato nell'edizione originale e integrale del 1925, restaurata e accompagnata dalla straordinaria partitura che Chaplin realizzò, in collaborazione con Max Terr, per la riedizione del 1942. Per la prima volta La febbre dell'oro viene dunque restituito al massimo della sua bellezza visiva e musicale. La versione del film curata da Chaplin nel 1942 con la sua voce narrante è ugualmente presente in questa edizione.
18,00

Le comiche Essanay. DVD

Charlie Chaplin

Libro

editore: Cineteca di Bologna

anno edizione: 2014

pagine: 39

Per la prima volta in versione restaurata e con nuovi accompagnamenti musicali, le quattordici comiche realizzate tra il 1915 e il 1916 per la Essanay Film Manufacturing Company: Chaplin leviga le imperfezioni, sperimenta una gag dopo l'altra, irrobustisce la sagoma comica di Charlot e affina l'intesa con la squadra di attori che gli resterà fedele per anni. Sono i cortometraggi, già strutturati e divertenti, nei quali è più percepibile e gioiosa, da un film all'altro, l'evoluzione del genio. Tra questi, Burlesque on Carmen, la prima grande parodia della storia del cinema, ispirata a un film di enorme successo uscita solo qualche mese prima a firma di uno dei più celebri autori del tempo, Cecil B. DeMille.
19,90

La mia autobiografia

Charlie Chaplin

Libro: Copertina morbida

editore: Mattioli 1885

anno edizione: 2011

pagine: 513

Scritte fra il 1959 e il 1963 queste pagine sono incredibilmente dense e sentite: fluide e avvincenti come un romanzo, raccontano la storia dell'uomo venuto dal nulla che inventò il cinema. Dentro c'è tutto Chaplin: le sue idee, il senso di tutto il suo lavoro, le sue battaglie, le sue donne, i suoi affetti, le sue avventure in un'America divorata dalla propria crescita. Un'epoca straordinaria, divisa fra le stelle del cinema e le luci di Hollywood, i viaggi, le amicizie e gli incontri con personaggi come Gandhi, Einstein, Roosevelt, Krusciov e Stravinskij. Ma è soprattutto la magia di una narrazione lineare, sobria, mai compiaciuta, a fare di questo testo un'opera anche letteraria.
21,90

FILM MUSIC ANTHOLOGY

CHARLIE CHAPLIN

Audio: CD Audio

etichetta: PIAS-CHANT DU MONDE

anno edizione: 2019

18,36

Viaggio in Europa

Charlie Chaplin

Libro: Copertina morbida

editore: RIPOSTES

anno edizione: 2018

pagine: 128

Questo libro è un diario di viaggio di Charlie Chaplin che all'apice del successo decide di «svignarsela» da Hollywood per trascorrere una piacevole vacanza europea. Si tratta di un susseguirsi di aneddoti, descrizioni di persone incontrate per caso, conversazioni con amici, situazioni descritte dall'autore con l'innata vena umoristica che rende la narrazione molto gradevole e a tratti spiritosa. Viene fuori un curioso affresco della personalità di Chaplin, del suo rapporto con gli altri e con il pubblico degli ammiratori sempre numeroso e pronto ad accoglierlo con entusiasmo, verso cui esibisce il suo «sorriso brevettato» sullo sfondo delle atmosfere londinesi, dei paesaggi francesi, della vita notturna berlinese.
18,00

MODERN TIMES (ORIGINAL SOUNDTR

CHARLIE CHAPLIN

Audio: CD Audio

etichetta: MILAN RECORDS

anno edizione: 2017

13,89

Viaggio in Europa

Charlie Chaplin

Libro: Libro in brossura

editore: RIPOSTES

anno edizione: 2017

pagine: 128

Questo libro è un diario di viaggio di Charlie Chaplin che all'apice del successo decide di «svignarsela» da Hollywood per trascorrere una piacevole vacanza europea. Si tratta di un susseguirsi di aneddoti, descrizioni di persone incontrate per caso, conversazioni con amici, situazioni descritte dall'autore con l'innata vena umoristica che rende la narrazione molto gradevole e a tratti spiritosa. Viene fuori un curioso affresco della personalità di Chaplin, del suo rapporto con gli altri e con il pubblico degli ammiratori sempre numeroso e pronto ad accoglierlo con entusiasmo, verso cui esibisce il suo «sorriso brevettato» sullo sfondo delle atmosfere londinesi, dei paesaggi francesi, della vita notturna berlinese.
18,00

Opinioni di un vagabondo. Mezzo secolo di interviste

Charlie Chaplin

Libro: Copertina morbida

editore: Minimum Fax

anno edizione: 2017

pagine: 279

Di Charlie Chaplin conosciamo la maschera, quella celeberrima di Charlot, e la turbolenta vita privata; ma pochi conoscono il Chaplin che sta dietro una carriera durata oltre sessant'anni, il Chaplin attore che osserva la gente per trarne ispirazione, il Chaplin regista che medita per giorni sulla composizione di una scena, il Chaplin uomo di cultura che esprime le sue idee su arte, letteratura e politica senza lasciarsi influenzare da nulla e da nessuno. Le rare interviste che ha concesso nel corso della sua vita sono raccolte in questo volume e ci mostrano un individuo attento al mondo e ai suoi mutamenti, che, nelle proprie timidezze come nei propri sfoghi, riprende talvolta il malizioso candore di Charlot, talaltra se ne allontana in maniera sorprendente, ma rimane sempre un personaggio a tutto tondo, un genio del cinema paradossalmente troppo poco conosciuto nella sua realtà. Prefazione di Dario Fo.
16,00

Luci della città. 2 DVD

Charlie Chaplin

Libro

editore: Cineteca di Bologna

anno edizione: 2016

"Luci della città racconta l'amore meglio di qualunque altro trattato, libro o film sull'argomento" (Woody Allen). Charlie Chaplin si affaccia agli anni Trenta con un film muto e sonoro (senza parole, ma con musica ed effetti). Da due anni a Hollywood impazza il film parlato. La novità lo inquieta, ma non lo distrae dalle sue intenzioni. Chaplin sta costruendo, sullo schermo, il suo primo grande romanzo. La storia di un amore folle, di un amore puro, di un amore. Lui è ancora il Vagabondo; lei una fioraia cieca che lo crede un milionario. "Una commedia romantica con pantomima": lo sfondo è la metropoli e i suoi conflitti di classe, ricchi e poveri si sfiorano, si urtano, rimbalzano gli uni contro gli altri, mai ammessi allo stesso discorso. Un mondo che il Vagabondo tiene in pugno con la sapienza del burlesque. Un mondo che davanti allo stesso Vagabondo spalanca la voragine, quando a parlare (senza parole) è il sentimento. Luci della città è un film dalla lavorazione lunga, tormentata, piena di ripensamenti, di sequenze rigirate centinaia di volte. È il film che proietta nell'eternità il genio comico e tragico di Chaplin. Il primo piano finale, ultimo sorriso che davanti ai nostri occhi si congela in disperazione, non è solo una delle scene che definiscono che cos'è il cinema: si fissa sulla tela dello schermo come una delle opere d'arte imprescindibili del Novecento, e oltre ancora. Nuova versione restaurata da Criterion Collection in collaborazione con Cineteca di Bologna.
18,00
17,99

Footlights-Il mondo di Limelight

Charlie Chaplin, David Robinson

Libro: Libro rilegato

editore: Cineteca di Bologna

anno edizione: 2014

pagine: 221

Prima di essere uno dei grandi film della maturità di Chaplin, "Limelight" (Luci della ribalta, 1952) nasce in forma di romanzo: un romanzo breve scritto nel 1948, intitolato "Footlights", custodito dagli Archivi Chaplin e rimasto inedito per oltre sessant'anni. Ambientata nella Londra del 1914, profondamente calata in un mondo perduto di memorie personali, questa prova letteraria è un caso unico nella carriera di Chaplin e risplende per la vividezza dello stile, l'equilibrio narrativo, la libertà con cui si muove tra la vivacità colloquiale (che confluirà inalterata nel film) e il respiro dickensiano di descrizioni e caratteri. David Robinson, biografo e più eminente studioso chapliniano, conduce il lettore alla piena comprensione di questo tesoro d'archivio, "storia di una ballerina e di un clown" che affonda le radici in un lontano, breve ma decisivo incontro nel 1916 tra Chaplin e Nijinsky. "Il mondo di Limelight" è il racconto del making del film e insieme una emozionante ricostruzione della Londra anni Dieci: prendono vita nelle sue pagine le strade e i teatri di Soho, gli impresari e gli spettacoli d'arte varia, il music-hall, i palcoscenici e il variopinto pubblico dell'Empire e dell' Alhambra, i balletti di Leicester Square... Il libro è illustrato da documenti e fotografie inedite e da rarissime testimonianze iconografiche di Londra così com'era negli anni della formazione chapliniana.
29,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.