Il tuo browser non supporta JavaScript!
Iscriviti alla newsletter

Educazione

Il dono dell'educazione. Un nuovo patto tra le generazioni

Domenico Simeone

Libro: Copertina morbida

editore: Scholè

anno edizione: 2021

pagine: 240

Di fronte alle sfide del futuro l'educazione si presenta come il dono più prezioso che le generazioni più avanti negli anni possono offrire a quelle giovani, mettendo a loro disposizione le mappe per muoversi in un mondo complesso e trovare nuovi itinerari. In questa prospettiva siamo chiamati a rispondere all'appello di Papa Francesco per la costruzione di un patto globale perché «mai come ora, c'è bisogno di unire gli sforzi in un'ampia alleanza educativa per formare persone mature, capaci di superare frammentazioni e contrapposizioni e ricostruire il tessuto di relazioni per un'umanità più fraterna». Il volume, mettendo a fuoco le categorie di dono e patto educativo, propone una pedagogia della famiglia che mette in luce le possibili declinazioni di questa alleanza intergenerazionale. La famiglia - come spazio generativo in grado di favorire l'incontro autentico tra figli e genitori, fratelli e sorelle, nipoti e nonni - aiuta a delineare, attraverso un patto affettivo e dialogico, il futuro.
20,00 19,00

Il programma Marco Polo Turandot. Quindici anni di ricerca acquisizionale

Libro: Copertina morbida

editore: Cesati

anno edizione: 2021

pagine: 248

Il programma Marco Polo Turandot ha compiuto quindici anni. Grazie a questo più di ventimila studenti cinesi hanno ottenuto un visto speciale per studiare l'italiano prima di iscriversi a Università, Accademie di Belle Arti e Conservatori. Questo volume è scritto da ricercatori, docenti ed esperti che hanno visto nascere il programma e che oggi riflettono su cosa è cambiato e su cosa deve ancora cambiare dal punto di vista dell'accoglienza, delle politiche linguistiche e della ricerca sull'insegnamento dell'italiano agli studenti cinesi. Oggi esistono diversi studi svolti con protocolli scientifici (replicabili) sull'acquisizione dell'italiano da parte degli studenti cinesi del programma MPT. Il presente volume ne raccoglie alcuni e li presenta al pubblico anche dei non specialisti. Questi studi suggeriscono che non è tanto la distanza tipologica tra cinese e italiano a rendere difficile l'apprendimento dell'italiano. È piuttosto quello che lo studente cinese ha fatto in Cina e come decide di vivere in Italia a rendere il compito dell'apprendimento linguistico possibile o impossibile. Il MPT ha enormi meriti storici, culturali, accademici, sociali ed economici. Ne va dato atto ai suoi inventori e ai suoi attuali promotori. Forse però è giunto il momento che questo programma gradualmente confluisca in un Foundation Year Program ben strutturato e normato, in cui gli studenti non siano separati per nazionalità e lingua. Così almeno recita il secondo punto del Manifesto per l'insegnamento dell'Italiano agli studenti internazionali, sottoscritto nel 2015 da 34 università italiane.
27,00 25,65

Scrivere per resister. Il Decameron ai tempi del Covid

Libro: Copertina morbida

editore: L'Asino d'Oro

anno edizione: 2021

pagine: 150

Come ha risposto una classe di adolescenti, coadiuvati da una sensibile docente, allo stravolgimento della loro vita a causa del Covid? Il libro racconta come la scrittura può essere elemento di resistenza e come la didattica a distanza può essere trasformata in una esperienza creativa.
18,00 17,10

Il gioco tra geometria e motricità. Itinerari didattici per i docenti delle scuole dell'infanzia e primaria

Marisa Vicini, Francesca Baresi

Libro: Copertina morbida

editore: MARCIANUM PRESS

anno edizione: 2021

pagine: 248

"I bambini giocano. Giocano tanto. Giocano ovunque. Giocano con qualsiasi oggetto. Giocano!" Così si è sempre detto e scritto. Oggi, però, il modo di giocare dei nostri bambini sta cambiando. Addirittura alcuni bambini non sanno più giocare. Eppure tutti gli studi disponibili convergono nel ribadire il valore altamente formativo, aggregativo, motivazionale che ha sempre avuto e può ancora avere il gioco. Il testo intende incentivare gli educatori che a diverso titolo operano nella scuola e i docenti della scuola dell'infanzia e primaria ad utilizzare il gioco come un'importante risorsa didattica culturalmente interdisciplinare. Nel gioco, infatti, i bambini incontrano anche a non volerlo apprendimenti geometrico-motori che vanno adeguatamente osservati e formalizzati. Per questo il manuale è rivolto a docenti della scuola dell'infanzia e primaria, docenti di educazione fisica, studenti dei corsi di laurea in scienze dell'educazione, scienze motorie e sportive (triennale e specialistica), scienze della formazione primaria. Ma particolarmente utile anche per il completamento della formazione nei percorsi sul sostegno e nei master in cui si trattino temi connessi alla connessione tra motricità e geometria.
29,00 27,55

Le università nell'Italia medievale. Cultura, società e politica (secoli XII-XV)

Paolo Rosso

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2021

pagine: 348

Le università rappresentano una delle più originali e longeve "novità" introdotte dal Medioevo: in esse si ritrovano sia elementi di continuità con i precedenti centri di alta istruzione e con i saperi del mondo classico greco-latino sia l'esito culturale delle spinte all'associazionismo diffuse in molti segmenti della società urbana. Il volume ripercorre le esperienze universitarie che negli ultimi decenni del XII secolo presero forma nelle dinamiche città dell'Italia centro-settentrionale segnando un riferimento istituzionale e scientifico nel panorama scolastico europeo e concorrendo in modo determinante alla precisazione di un sapere omogeneo e di una percezione di appartenenza a una comune area culturale. Mette in luce le funzioni di raccordo dei flussi internazionali di studenti e di maestri, di definizione di modelli culturali e di pratiche didattiche, di formazione delle élites intellettuali che assegnarono alle università un influente ruolo negli assetti sociali e politici dei luoghi di potere e dei quadri della Chiesa. La storia del pensiero, delle singole discipline, delle realtà politico-sociali costituisce così il fondale che chiude la scena in cui, divise tra vocazione "universalistica" e orizzonte cittadino, agirono le università.
29,00 27,55

Educare al comprendere. Stereotipi infantili e apprendimento scolastico

Howard Gardner

Libro: Copertina morbida

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2021

pagine: 304

Che cos'è l'apprendimento e come si manifesta? Quali sono le funzioni svolte dalle istituzioni scolastiche nell'educare al comprendere? Si sono fatti progressi nello studio dello sviluppo cognitivo, ma ancora oggi queste conoscenze generalmente non vengono applicate al campo dell'educazione. La scuola basata su una didattica che mira essenzialmente al superamento di certe prove si appiattisce sul "compromesso delle risposte corrette" e rinuncia all'obiettivo ambizioso e globale, per l'individuo e la collettività, del vero comprendere. Gli stereotipi e le concezioni della mente non scolarizzata sopravvivono al tempo, ma le metodologie di studio attuali non consentono che siano riplasmati o sradicati dagli insegnanti: nascono da qui le gravi lacune di comprensione tanto diffuse tra gli studenti di oggi, che impediscono una reale padronanza delle materie studiate. L'autentica persona "istruita" dovrebbe poter indagare autonomamente i campi del sapere, usare in contesti nuovi le informazioni acquisite e continuare ad apprendere per tutta la vita. Situazione che oggi si verifica solo in una minima parte degli studenti, anche universitari. Gardner approfondisce i diversi aspetti dell'apprendimento e suggerisce alcune soluzioni pratiche per migliorare i metodi di istruzione, indicando nuove promettenti vie di ricerca.
12,00 11,40

Scuola e cittadinanza. Per la formazione etico-politica dei giovani

Franco Cambi

Libro: Copertina morbida

editore: STUDIUM

anno edizione: 2021

pagine: 96

L'educazione alla cittadinanza e all'ambiente è stata portata al centro della vita scolastica, soprattutto nelle scuole medie inferiori e superiori, col la legge n.52 del 2019. E intorno al tema si è articolata un'intensa ricerca sia teorica sia operativa, proprio per supportare l'azione delle scuole. Il presente volume intende fissare i punti fermi per attuare questa formazione sempre più necessaria per abitare la società complessa del XXI secolo: Democrazia, Europa, Costituzione, Orientamenti ideologico-valoriali e Formazione ad essere cittadini attivi e responsabili. Sviluppando una coscienza etico-politica che poi potrà crescere e maturare con le esperienze dell'età più adulta. E far anche resistenza ai populismi, sovranismi e razzismi che sono, oggi, purtroppo, di nuovo in ascesa.
12,00 11,40

Le discipline filosofiche e pedagogiche a Padova tra positivismo e umanesimo

Libro: Copertina morbida

editore: STUDIUM

anno edizione: 2021

pagine: 256

Fra Ottocento e Novecento, l'Università di Padova divenne la "roccaforte" del Positivismo filosofico e pedagogico italiano. Il docente più prestigioso era sicuramente Roberto Ardigò, unanimemente riconosciuto come il principale esponente, a livello nazionale, di questa corrente di pensiero. Attorno a lui si raccolse ben presto una vivace Scuola formata da filosofi e pedagogisti, ma aperta al dialogo e alla collaborazione con colleghi di altre discipline, soprattutto di area medica e scientifica, accomunati tutti da una convinta adesione agli ideali del movimento positivistico. Il volume si sofferma sulla figura di Ardigò, ricostruendone il magistero padovano e l'originale contributo al rinnovamento della cultura italiana e in particolare delle scienze umane. Vengono poi indagati i rapporti e le collaborazioni di alcuni docenti padovani con colleghi di altre sedi universitarie e con il mondo scolastico e civile della città. Scritti di W. Büttemeyer; T. Pironi; E. Giora - A. Bobbio; F. Grigenti - S. Aurora; G. Chiosso; C. Callegari; G. Merlo; G. Piaia; G. Fasan; G. Zago.
27,50 26,13

Imparo a scrivere testi. Per la scuola primaria 3-4-5. Dalla teoria alla pratica. Progetta e scrivi con il metodo «passo dopo passo» in 5 fasi

Luca Breda, Alessia Desiato

Libro: Copertina morbida

editore: Vestigium

anno edizione: 2021

pagine: 128

Imparo a scrivere testi è stato studiato per favorire, negli alunni della scuola primaria, uno sviluppo rapido e consapevole delle abilità espressive con particolare riguardo all'italiano scritto. Il metodo di apprendimento, del tutto innovativo, si basa su una didattica "passo dopo passo" di facile approccio sia per gli alunni sia per gli adulti che si trovino ad affiancarli nel ruolo di insegnanti o tutor. Tuttavia è bene specificare che il libro può essere tranquillamente utilizzato anche in modo indipendente dagli alunni, i quali troveranno una guida chiara ed efficace per accompagnarli nell'apprendimento dell'italiano scritto. Per aderire alle impostazioni didattiche più attuali, il libro si presenta suddiviso in quattro parti, ognuna dedicata a una specifica tipologia testuale: Testo descrittivo. Testo narrativo. Testo argomentativo. Riassunto. A differenza di quanto avviene normalmente, le tecniche di scrittura e le particolarità di ciascuna tipologia di testo vengono spiegate all'alunno ricorrendo a temi esemplificativi interamente svolti e commentati "passo dopo passo" attraverso 5 fasi ben precise: brainstorming, mappa concettuale, scaletta dei contenuti, svolgimento, revisione. Per ciascuna fase vengono inoltre proposti esercizi di produzione guidata sempre diversi e fantasiosi, al fine di suscitare un maggiore coinvolgimento. Il volume è ulteriormente impreziosito da un'ampia serie di temi svolti del tutto nuovi, strutturati secondo canoni attualissimi. Non mancano, infine, frequenti finestre di approfondimento su alcuni dei temi di maggior interesse nell'ambito della composizione scritta. Gli approfondimenti sono a loro volta corredati di esercizi capaci di stimolare la creatività e l'apprendimento.
14,90 14,16

Poesia, lingua e ascolto. Una nuova didattica per la scuola dell'infanzia

Libro: Copertina morbida

editore: Cesati

anno edizione: 2021

pagine: 172

Ciò che determina la maggior parte degli apprendimenti del bambino in età prescolare è la sua motivazione e curiosità a sperimentare le proprie abilità per perfezionarle o acquisirne di nuove. Fondamentale è quindi il ruolo del docente che con saggezza didattica organizza attività in cui il bambino mette in atto l'imparare ad imparare, una strategia che gli permetterà di accrescere le sue conoscenze per tutta la vita. Questo è l'obiettivo del testo Poesia, lingua e ascolto. Una nuova didattica per la scuola dell'infanzia che attraverso sei saggi fornisce input per riflessioni teoriche e per applicazioni in aula: si tratta di un assaggio che i docenti potranno sperimentare subito sia per insegnare il lessico sia per sviluppare le abilità di comprensione orale: un vocabolario ben sviluppato nella scuola dell'infanzia è un predittore efficace della comprensione della lettura negli anni centrali della scuola primaria.
18,00 17,10

Studiare a casa. Scopri il metodo più efficace per rendere al massimo. Motivazione, memoria, concentrazione, gestione del tempo, DAD, mappe mentali, positività e resilienza

Luca Breda, Alessia Desiato

Libro: Copertina morbida

editore: Vestigium

anno edizione: 2021

pagine: 224

Studiare a casa vuole essere un libro di ispirazione per lo studio. Oggi la qualità della formazione individuale riveste un ruolo determinante, non soltanto in ambito lavorativo, ma anche per essere cittadini consapevoli, con una piena comprensione dei propri diritti e doveri. Studiare è un'attività che ci accompagna per tutto il corso della vita perché in un'epoca così dinamica occorre sempre aggiornarsi per apprendere nuove nozioni e sviluppare competenze. Siamo nell'era della formazione costante, eppure difficilmente ci viene spiegato come affrontare le mille sfide che l'apprendimento pone. Come possiamo, allora, ottenere il massimo profitto dal tempo che dedichiamo allo studio, mettendo a punto un metodo efficace e adatto alle nostre qualità? Se stai valutando di acquistare questo libro hai già compiuto un passo importante perché hai compreso che lo studio può cambiare in meglio la tua vita. Studiare a casa nasce dal presupposto che a determinare il successo nello studio concorrano diversi fattori, perché sono molte le attitudini chiamate in causa quando dobbiamo superare un esame o affrontare una prova. Per ottenere il meglio da se stessi bisogna essere motivati, saper comprendere un testo, organizzarsi per preparare un'interrogazione o un compito scritto, sfruttare al meglio la propria memoria, scegliere i giusti modelli da seguire, saper superare i momenti difficili, utilizzare le moderne tecnologie, prendersi cura di se stessi. In Studiare a casa vengono approfonditi singolarmente tutti questi aspetti attraverso aforismi per ispirare i lettori, consigli pratici da applicare e simpatici test, utili per conoscersi meglio ma anche per sdrammatizzare i propri inevitabili difetti. Una guida che accenderà dentro di te una scintilla!
14,90 14,16

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.