Il tuo browser non supporta JavaScript!

Educazione

Bullismo spiegato a genitori e insegnanti. 10 modi per conoscerlo e affrontarlo

Marisa Marraffino

Libro: Copertina morbida

editore: Laurana Editore

anno edizione: 2019

Il bullismo è sempre esistito ma oggi ha cambiato la sua struttura, è diventato più potente, più aggressivo, più veloce e subdolo che mai. Ad armarlo è stata soprattutto la tecnologia. Il bullismo, se non affrontato correttamente, può avere conseguenze sia per gli autori dei fatti sia per le vittime. Chi l'ha vissuto sulla propria pelle rischia di portarsi addosso le cicatrici per sempre. Per questo occorre conoscerlo, prima di affrontarlo e possibilmente disarmarlo.
11,90

Concorso 2004 DSGA. Manuale completo. Prova teorico-pratica. Casi concreti svolti. Seconda prova scritta

Pietro Boccia

Libro: Copertina morbida

editore: Dike Giuridica Editrice

anno edizione: 2019

pagine: 360

Il volume, con oltre 200 casi concreti già svolti, offre una preparazione completa per la seconda prova scritta del concorso per Direttori generali e amministrativi (DSGA). Il volume, infatti, consente al candidato di conoscere in modo compiuto le varie tipologie di atti, tesi a risolvere un caso concreto, del tutto analoghi a quelli che troverà in sede di prova scritta.
28,00

Concorso infanzia e primaria. Manuale per il sostegno prova scritta e orale

Pietro Boccia

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2019

pagine: 612

Il manuale costituisce uno strumento di preparazione alla prova scritta e orale del Concorso ordinario per docenti di sostegno nella scuola dell'infanzia e primaria (d.m. 9 aprile 2019). Il testo si articola in nove parti: il quadro legislativo dell'integrazione e dell'inclusione: analisi della legislazione scolastica in materia di diversamente abile e inclusione; l'apprendimento, la motivazione, l'intelligenza creativa ed emotiva, il pensiero divergente; il ciclo di vita, l'età evolutiva, lo sviluppo cognitivo e le psicopatologie; le strategie e gli obiettivi dell'istruzione nell'Unione europea, la legislazione scolastica italiana e i livelli essenziali di prestazione delle scuole; progettare, valutare e certificare: i traguardi per lo sviluppo delle competenze e gli obiettivi di apprendimento, le metodologie e le strategie, il sistema di valutazione, la certificazione delle competenze; l'uomo, la comunicazione, le dinamiche di gruppo e i processi sociali: le modalità e i disturbi nella comunicazione interpersonale, le strategie per comunicare con interlocutori difficili o con personalità problematiche, le interazioni sociali e le dinamiche di gruppo; la pedagogia e la didattica inclusiva: le principali interpretazioni pedagogiche, la didattica inclusiva e le strategie metodologiche per l'inclusione scolastica e i BES; le tecnologie per una scuola digitale e le competenze nelle lingue straniere; batterie di quiz in lingua inglese, francese, tedesca e spagnolo. Disponibile nella sezione online su maggiolieditore.it/approfondimenti, raggiungibile tramite il codice riportato in fondo al volume, una selezione di lezioni simulate per il sostegno nella scuola dell'infanzia e la primaria.
32,00

Concorso infanzia e primaria. Prova preselettiva. Quiz a risposta multipla svolti e commentati

Giuseppe Cotruvo, Vincenzo Calvino

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2019

pagine: 556

Il volume è uno strumento per la preparazione alla prova preselettiva del Concorso ordinario per la scuola dell'infanzia e primaria. La prova consiste in un test sull'accertamento delle capacità logiche, della comprensione del testo e della conoscenza della normativa scolastica (come previsto dal d.m. 9 aprile 2019). Il testo affronta nella prima parte i quesiti a risposta multipla di carattere psicoattitudinale e di logica: numeri romani; esercizi di aritmetica; problemi di aritmetica; comprensione delle tabelle; calcolo delle combinazioni; calcolo delle probabilità; esercizi di algebra; problemi di algebra; quiz di logica matematica; serie numeriche; serie alfabetiche e alfanumeriche; ragionamento verbale (o critico-verbale o logico-verbale); ragionamento logico-deduttivo; relazioni insiemistiche; ragionamento logico-figurale e attenzione ai particolari; problem solving. Tutti i quesiti sono accompagnati dalle soluzioni commentate che chiariscono il procedimento logico per individuare la risposta esatta e forniscono consigli per le tecniche di risoluzione. La seconda parte presenta una selezione di quesiti a risposta multipla con soluzione commentata dedicati alla normativa scolastica vigente. Nella sezione online disponibile su maggiolieditore.it approfondimenti, raggiungibile tramite il codice riportato in fondo al volume, sono disponibili alcune videolezioni di Giuseppe Cotruvo e il simulatore della banca dati del Concorso a cattedre 2012 per esercitarsi con quiz simili a quelli della prova concorsuale.
32,00

Concorso infanzia e primaria. Manuale per la prova scritta e orale

Pietro Boccia

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2019

pagine: 804

Il manuale costituisce uno strumento per la preparazione alla prova scritta e orale del Concorso ordinario per la scuola dell'infanzia e primaria. Il testo, seguendo le disposizioni contenute nell'Allegato A del d.m. 9 aprile 2019 per quanto concerne i requisiti culturali e professionali correlati ai posti di insegnamento nella scuola dell'infanzia e primaria, offre una trattazione manualistica che ne sintetizza i principali punti: ordinamento dello Stato, cittadinanza attiva (Costituzione, Enti locali, organizzazioni complesse, pubblica amministrazione); scuola dell'infanzia e primaria nella storia del sistema scolastico (scuola dell'infanzia, storia della scuola primaria, progettazione didattica, valutazione e certificazione delle competenze, scuola dell'autonomia e Piano dell'offerta formativa, legge n. 107/2015 e d.lgs. n. 65/2017); istruzione, formazione e diritto allo studio in Europa (sistemi dell'istruzione e della formazione dell'Ue); diritti, doveri e responsabilità degli insegnanti (stato giuridico, contratto di lavoro, diritti e doveri, ricerca e sperimentazione); competenze nei processi di apprendimento/insegnamento dell'insegnante (competenze sociali e culturali, competenze psicologiche nella scuola dell'infanzia e primaria, competenze metodologiche e stili di apprendimento/insegnamento, competenze pedagogico/didattiche, competenze nella didattica speciale, competenze linguistiche e digitali/informatiche). Disponibile nella sezione online su maggiolieditore.it/approfondimenti, raggiungibile tramite il codice riportato in fondo al volume, una selezione di lezioni simulate per la scuola dell'infanzia e la primaria.
36,00

Col cavolo la cicogna! Raccontare ai bambini tutta la verità su amore e sessualità

Alberto Pellai, Barbara Calaba

Libro

editore: ERICKSON

anno edizione: 2019

pagine: 143

Una storia che risponde agli interrogativi dei bambini sull'amore, sulla sessualità e sul corpo umano stimolando la loro riflessione in modo divertente. Attraverso le pagine della storia di Alice, una bambina di nove anni con il grande desiderio di avere un fratellino o una sorellina, si affrontano i dubbi di tutti i bambini che si interrogano per la prima volta sulla sessualità, passando attraverso le fasi più importanti della vita: dalla scoperta delle emozioni all'innamoramento; dai cambiamenti corporei associati alla crescita alle differenze tra maschi e femmine; dal fare l'amore al concepimento, fino alla gravidanza e alla nascita.
16,00

Universal design for learning e curricolo inclusivo

Libro: Copertina rigida

editore: Giunti EDU

anno edizione: 2019

pagine: 128

Progettare curricoli inclusivi non significa costruire programmi speciali, ma adattare il curricolo comune, ampliandolo e diversificandolo così che possa accogliere le esigenze di tutti gli studenti. Si tratta di ricercare i punti di contatto tra la programmazione individualizzata e quella curricolare, evitando di mettere in campo percorsi totalmente separati. L'Universal Design for Learning è un approccio che prevede di progettare fin dall'inizio, intenzionalmente e sistematicamente, i curricoli didattici in modo da renderli rispondenti alle esigenze dei singoli alunni. "Quello che è necessario per qualcuno, finisce per diventare utile per tutti". Come si fa a promuovere al meglio gli apprendimenti degli allievi considerando le differenze che li contraddistinguono? La Guida offre una risposta concreta a questa domanda, orientando l'attenzione principalmente sul curricolo, cioè sull'itinerario formativo indirizzato alle discipline, e spiega come costruirne di realmente inclusivi, identificando tre elementi che possono essere differenziati: contenuti disciplinari, processi di insegnamento/apprendimento e prodotti elaborati dagli allievi. Quattro sono le linee di intervento che individuano le ricorrenze su cui è necessario intervenire per realizzare un curricolo flessibile: la presentazione delle proposte agli allievi; l'organizzazione delle attività e delle risposte da parte degli allievi; l'elaborazione delle richieste da parte degli allievi; il supporto delle tecnologie per l'informazione e la comunicazione. Una pubblicazione per insegnanti curricolari e di sostegno, che aiuta a formarsi guidando l'applicazione della metodologia di progettazione riferita all'UDL attraverso la contestualizzazione delle singole discipline nelle unità didattiche realizzate in chiave inclusiva, per sviluppare proposte "per tutti e per ciascuno" da implementare nell'attività di classe. Lucio Cottini, insieme a un team di esperti, guida passo per passo questo percorso di lettura formativa, fornendo risposte e soluzioni per passare velocemente dalla metodologia alla pratica quotidiana negli ambiti di tutte le discipline riferite alla scuola primaria.
19,90

Insegnare la fisica nella scuola primaria. Il laboratorio e il metodo scientifico

Oreste Brondo, Giuseppe Chirico

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2019

pagine: 218

Chi ha paura della fisica? Come la si può insegnare nella scuola primaria? È possibile insegnarla applicando i principi del metodo scientifico? Alla base di questo libro sta la consapevolezza che l'agire e il pensare o, meglio, l'agire pensato sia la modalità preferibile di azione didattica e di apprendimento. Il laboratorio non si configura in questo testo come luogo, ma come una modalità di apprendimento e di trasmissione del sapere dimenticata e sommersa da un tentativo eccessivo di formalizzazione e parcellizzazione del sapere. Esplorando i principi portanti di una buona azione didattica, si avvalora qui il peso del metodo scientifico come ispiratore di un apprendimento profondo e maturo delle scienze e come volano per lo sviluppo del senso critico, non solo scientifico, negli alunni. Quel senso critico il cui sviluppo e affinamento consideriamo uno degli obiettivi primari della scuola nella nostra società.
20,00

Vulnerabilità in età adulta. Uno sguardo pedagogico

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2019

pagine: 278

A fronte di una consistente produzione pedagogica che, nel tempo, si è occupata delle "potenzialità" dell'apprendimento in età adulta, ci pare di constatare come l'attuale condizione adulta sia anche caratterizzata da forme conclamate di disagio o da una diffusa fatica esistenziale nel sostenere i ruoli e le responsabilità che questa fase della vita comporta. Il nostro sguardo intende pertanto rivolgersi a questa "zona grigia" che, trovandosi all'incrocio di più ambiti disciplinari, rischia di sfuggire alla dimensione teorica e, di conseguenza, alla possibilità di avere gli opportuni orientamenti per interventi socio-educativi mirati. A tale scopo il volume accoglie contributi dedicati a varie forme di vulnerabilità, a volte inscritte nella stessa condizione adulta, altre volte determinate o amplificate dall'imprevedibilità delle traiettorie di vita.
26,00

EAS e grammatica. Le nuove pratiche linguistiche

Giuseppe Pelosi

Libro: Copertina morbida

editore: Scholè

anno edizione: 2019

pagine: 118

Ha senso insegnare grammatica nella società multiculturale? Cosa insegniamo quando insegniamo grammatica? È possibile superare la natura di disciplina "formale", astratta, e guadagnare quella di disciplina legata all'atto comunicativo situato in contesto? Quale contributo può giungere dal metodo degli Episodi di Apprendimento Situato? Partendo da una idea di scuola come luogo di esperienze e di apprendimento attivo e significativo, il testo prova a rispondere a queste domande secondo una prospettiva inusuale e proponendo, oltre a un rigoroso impianto teorico, una serie di esercizi pratici fondati sul metodo EAS.
12,00

Mi racconti una storia? Perché narrare fiabe ai bambini

Giancarlo Chirico

Libro: Copertina morbida

editore: Meltemi

anno edizione: 2019

pagine: 232

Vale ancora la pena di raccontare fiabe ai propri figli? Nel tentare di dare una risposta a questo interrogativo, Chirico riflette sulla complessa esperienza del fiabesco da un triplice punto di vista: come e perché raccontare, se e perché credere in quel che si racconta, come interpretarlo. La fiabaterapia è una pratica molto diffusa in ambito terapeutico, ma la tesi sostenuta nel libro è ben più ampia: Chirico dimostra che la funzione "terapeutica" è intrinseca nella fiaba in quanto genere letterario e passa quasi naturalmente dal genitore al figlio, attraverso l'impegno della presenza. Ciascun genitore - acquisendo un minimo di dimestichezza con questo genere letterario - può proporre ai propri figli fiabe in chiave terapeutica, prendendosi cura dei loro bisogni e rispondendo alle loro perplessità verso il mondo: a testimoniare con convinzione questo messaggio, l'esperienza personale dell'autore con la propria figlia.
18,00

Concorso a cattedra. Manuale per la seconda prova scritta. Discipline antropo-psico-pedagogiche e metodologie didattiche. Ambiti disciplinari dei 24 CFU

526/CF

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2019

pagine: 656

Il D.Lgs. 13-4-2017 n. 59, che disciplina il sistema di reclutamento dei docenti e il Concorso a cattedra nella scuola secondaria di primo e secondo grado, prevede che - oltre ad una prova scritta volta a valutare le conoscenze disciplinari relative alla classe di concorso per cui si concorre - i candidati devono sostenere una seconda prova scritta che ha l'obiettivo di valutare il grado delle conoscenze e competenze sulle discipline antropo-psico-pedagogiche e sulle metodologie e tecnologie didattiche. Si tratta delle stesse materie che gli aspiranti docenti devono conoscere per conseguire i 24 CFU (crediti formativi universitari) prerequisito indispensabile per partecipare al concorso. In realtà spesso le proposte formative delle Università che rilasciano i 24 crediti riguardano corsi monografici mentre in sede di prova concorsuale il candidato deve dimostrare una conoscenza a 360 gradi di queste discipline. Questo manuale pertanto viene incontro alle esigenze di tutti coloro che devono prepararsi alla seconda prova scritta, proponendo in maniera sintetica ma esaustiva una panoramica generale di queste materie, riportando le teorie e il pensiero dei principali autori che hanno inciso sul dibattito scientifico. Il volume e così articolato: Parte I: Psicologia con particolare riguardo agli elementi di base del funzionamento psicologico, dei processi di sviluppo e di adattamento delle studentesse e degli studenti, con attenzione ai processi psicologici - cognitivi e affettivo/relazionali - coinvolti nel contesto scolastico e nel campo dell'apprendimento, dell'educazione, della partecipazione, del benessere scolastico e dell'orientamento scolastico/professionale. Parte II: Pedagogia con i fondamenti della pedagogia generale, interculturale e dell'inclusione. Parte III: Antropologia che tratta gli elementi di base delle discipline antropologiche utili all'esercizio della professione di docente. Parte IV: Metodologie e tecnologie didattiche in relazione soprattutto all'ambito degli elementi di base delle metodologie e delle tecnologie per la didattica. Il volume e arricchito da espansioni online, accessibili tramite il QR-Code, con documenti normativi e ulteriori approfondimenti.
39,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.