Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Musica

Vivo dal vivo 2010-2023. Foto-racconto di 120 concerti in un'epoca musicale in cui tutto è ancora possibile, e non ci sono più confini

Carlo Massarini

Libro: Prodotto composito per la vendita al dettaglio

editore: Rizzoli Lizard

anno edizione: 2023

pagine: 408

Carlo Massarini torna a raccontare la musica, come sempre in maniera molto personale. 120 concerti visti e fotografati da lui. Un racconto in diretta, fatto sera per sera, per restituire le emozioni vissute ‘dal vivo’ attraverso parole e immagini e interviste ai protagonisti. Il tutto arricchito da QR code che permettono di rivedere brani di quello stesso concerto o di altri che riportano a quell’atmosfera. Nella personale selezione fatta da Massarini ci sono gli highlander e gli artisti delle nuove generazioni, sia italiani, sia stranieri, e le leggende che non sono più con noi. C’è il rock, certo, ma anche blues e jazz e rap e molti artisti di world music. Protagonisti di un’epoca in cui tutto è (ancora) possibile, perché non ci sono più confini. Di genere e geografici. Un libro di forti emozioni, una fotografia della migliore musica ‘che gira intorno’ in questi anni. Colta dal vivo, nel momento che per un’artista è la prova del fuoco e la sua definitiva affermazione. Prefazione di Vasco Rossi.
49,00 46,55

An evening with Pink Floyd. La storia dei concerti dal vivo dagli esordi al 1973

The Lunatics

Libro: Libro rilegato

editore: Rizzoli Lizard

anno edizione: 2023

pagine: 384

La storia dei concerti dei Pink Floyd, dalle pionieristiche esibizioni in calzoncini corti al grande salto di Dark Side, è l’appassionante cavalcata di un gruppo di ragazzi unito dal sogno di diventare una stella luminosa del firmamento musicale. Il libro setaccia storie e notizie attraverso i racconti dei presenti (sul palco, intorno e sotto), le recensioni dei giornali, gli audio live ufficiali e amatoriali, le testimonianze fotografiche, cartacee e discografiche. Un lavoro di archeologia rock, copiosamente illustrato, che coniuga la metodologia degli archivisti musicali alla piacevolezza di una lettura viva ed emozionante.
39,00 37,05

Bruce Springsteen 50 (1973-2023)

Ermanno Labianca

Libro: Libro rilegato

editore: Rizzoli Lizard

anno edizione: 2023

pagine: 348

"Questo libro ha rappresentato per me l’occasione per rileggere molte affermazioni di Bruce Springsteen, ritagliarle e sequenziarle fino a comporre una gigantesca antologia in grado di cristallizzare la filosofia, le ambizioni, la forza, le paure e anche le debolezze di una tra le rock star più celebrate del pianeta. Racconta il giovane Bruce che componeva le sue prime canzoni intrise di amore e di rabbia sociale e l’uomo di oggi, autore ancora ispirato, che si concede alla tanta musica non sua che lo ha formato. Accanto ai pensieri del protagonista, vivono i contributi, le memorie, i ricordi di ospiti preziosi, firme illustri che insieme a me tratteggiano il “loro” Springsteen. Cinquant’anni di carriera e di storia. Un gran bel pezzo di vita. Per Bruce e per noi."
60,00 57,00

Pink Floyd. Il fiume infinito. Le storie dietro le canzoni

The Lunatics

Libro: Libro in brossura

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2023

pagine: 384

Nuova edizione aggiornata di un fondamentale libro sui Pink Floyd che ripercorre la lunga storia di questa band leggendaria analizzando tutti i brani ufficiali ma anche i progetti abbozzati, immaginati e mai conclusi. Dalle prime canzoni con Syd Barrett – nei giorni della Londra underground – al successo di Atom Heart Mother, dalla consacrazione planetaria di Dark Side Of The Moon al mito di The Wall, fino a The Endless River e Hey Hey Rise Up, l’ultimo inaspettato brano a nome Pink Floyd realizzato nel 2022 come protesta contro l’invasione dell’Ucraina. L'edizione 2023 aggiunge al materiale precedente le numerosissime ristampe con bonus degli ultimi anni e il dettagliato elenco delle uscite della Pink Floyd Records, a documentare l'attività live della band nei suoi anni d'oro. Un lungo viaggio condotto con una ricerca minuziosa, una precisione di analisi e una tale massa di informazioni da lasciare impressionati.
24,00 22,80

Il timbro degli strumenti musicali. Evoluzione e cenni storici

Gabriella Pirovano

Libro: Libro in brossura

editore: Eidon Edizioni

anno edizione: 2018

pagine: 184

La differenza tra sentire e ascoltare. Tra guardare e vedere. Quello che ci accomuna è che ognuno di noi ama la musica, ognuno una musica diversa, ognuno in un modo diverso, ma tutti l'abbiamo nel cuore. Quello che invece ci differenzia è che la maggior parte di noi la sente ma non la conosce. Non conosce la storia, l'evoluzione e le tecniche, che stanno dietro quel che stiamo ascoltando. Arrivare a conoscere il percorso da cui arriva quell'autore, quella sinfonia; decifrare le scelte compositive e capirne le motivazioni; sapere come è fatto uno strumento musicale, perché suona proprio in quel modo e qual è la sua funzione all'interno di un'orchestra. Ecco l'ambizioso intento di questo libro: condurci per mano attraverso i segreti della tecnica della musica, partendo dalle origini, fino a permetterci di comprendere finalmente le misteriose forme della musica contemporanea.
16,00 15,20
Guida allo studio del Pozzoli. Solfeggi parlati e cantati. 1° corso
21,00

Dizionario della musica italiana. La musica lirica

Piero Mioli

Libro

editore: Newton Compton Editori

anno edizione: 1996

pagine: 100

Questo breve dizionario è il secondo di tre volumi dedicati interamente alla musica in Italia; cerca di raggruppare quella folla di personaggi che hanno servito alla causa dell'opera italiana, si dica pure del melodramma: i più sono musicisti compositori, dai pionieri cinquecenteschi ai giovani d'oggi, ma accanto a loro trovano posto anche librettisti, impresari, e organizzatori, direttori d'orchestra e maestri di coro, musicologi e critici, registi e cantanti. Ed è proprio sui cantanti che il dizionarietto reclama una sua piccola novità.
1,50 1,43

Invito all'ascolto di Jules Massenet

Maurizio Modugno

Libro

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 1994

pagine: 384

12,90 12,26

Invito all'ascolto di Antonio Vivaldi

Remo Giazotto

Libro

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 1991

pagine: 168

10,50 9,98

Sempreverdi. 14 opere in forma di racconto

Vittorio Sermonti

Libro: Libro in brossura

editore: Garzanti

anno edizione: 2024

pagine: 320

Attila è un povero flagello di Dio, innamorato e proditoriamente trucidato dalla vergine sposa; Gilda, figlia di Rigoletto, è una Lucia Mondella che per eccesso d'innocenza si lascia incantare da Don Rodrigo; Aida una colf extracomunitaria di colore che al suo paese insegnava Scienze delle Comunicazioni all'asilo; Jago un moralista cinico e sessuofobo, ma soprattutto l'ombra del non-essere, lo sbadiglio del Nulla… Sono alcuni protagonisti delle opere di Verdi spiegate al popolo nel libro di Vittorio Sermonti. Nei quattordici capitoli del testo (uno per ciascuno dei titoli principali, dal Nabucco del 1842 al Falstaff del 1893) Sermonti riesce a concentrare il racconto della trama sfilandolo dalla partitura, l'analisi dei personaggi, riferimenti alla vita e alle lettere di Verdi, accenni alle vicende del libretto e alle sue fonti, notizie sparse sulle prime esecuzioni e sui cantanti, annotazioni storiche sull'Italia del Risorgimento e dell'Unità; e sempre con uno stile raffinato e trascinante che accoglie parole e costrutti del libretto per ottenere effetti umoristici e non di rado francamente comici (ma nella convinzione che, spesso, «per accedere al sublime, il Verdi sfonda il muro del ridicolo»). Come le memorabili “rinarrazioni” dei canti di Dante, anche questi testi nascono per la lettura ad alta voce, in teatro e alla radio. E ancora una volta ci troviamo di fronte alla prosa di un grande scrittore, capace di restituirci un momento fondamentale della nostra tradizione culturale e di celebrare senza retorica un gigante come Giuseppe Verdi, «questo maestro di campagna senza diploma, legnoso e peloso, il più spudorato genio della musica per teatro che mai fosse, come sanno quanti abbiano due orecchi ai lati della testa, un cuore in gabbia e un'anima da qualche parte, nostro più di noi stessi, italiano in tutto e per tutto, tranne in questo: nel non vergognarsene».
20,00 19,00

Ravel

Vladimir Jankélévitch

Libro: Libro in brossura

editore: Abscondita

anno edizione: 2024

pagine: 160

Vladimir Jankélévitch (1903-1985) – filosofo francese e grande esperto di musica – dedicò questo suo scritto a Maurice Ravel, e più in generale al significato, alla potenza, al linguaggio della musica moderna. «Maurice Ravel, come Chopin, trova quasi subito se stesso» scrive Jankélévitch. «È innegabile che l’opera sua rechi, agli inizi, le tracce della sensibilità letteraria del primo Novecento, nonché un vago languore “fin de siècle”, che scomparirà ben presto; più tardi, negli anni fecondi fra il 1905 e la guerra, la riscoperta di François Couperin; dopo la guerra, il jazz, Stravinskij, la politonalità. Eppure, nonostante il variare dei suoi volti, l’arte di Ravel non è così sensitiva come quella di Debussy; fin dall’inizio è chiaro che avrà una volontà più ferma e una minor ricettività. E quale potenza! In Bolero, per non citare che l’opera sua più famosa, come un serpente ci inchioda e ci affascina con i suoi occhi sempre fissi. Ravel compie il prodigio di riempire una mezz’ora di musica con un tema di sedici battute, senza sviluppi né variazioni, aggiungendo via via nuovi timbri: flauto, clarinetto, oboe, oboe d’amore, trombone e sassofono, mentre il tamburo insiste senza tregua nel suo ritmo ostinato. Varietà della monotonia, certo, ma quale potenza!».
21,00 19,95

In carrozza con-Travelling with Paganini. Un inedito viaggio musicale a Genova e dintorni-An original musical guide of Genova and its surroundings

Cesare Lombardo, Eliano Calamaro

Libro: Prodotto composito per la vendita al dettaglio

editore: ERGA

anno edizione: 2024

pagine: 420

Si può descrivere una città, la storia, le tradizioni e cultura per arrivare alla gastronomia tramite un celeberrimo musicista? Non solo si può, è accaduto. In questa originale guida Niccolò Paganini è tornato a Genova per riabbracciare il pubblico, suonare e mostrare la città, in un viaggio polisensoriale da leggere, da vedere e da ascoltare, grazie al supporto di audio e video. Seguiamolo in questo itinerario basato su aneddoti, storie mai raccontate, ma anche tanta immaginazione, alla scoperta di suggestioni e fantasie col violino protagonista. Questo viaggio musicale si svolge dal centro storico della città di Genova al casino di campagna di Paganini in Val Ppolcevera, dall'amata Nervi, alle perle turistiche della Riviera Ligure di Levante, dall'entroterra delle Quattro Province a Parma, per poi fare ritorno a Genova proprio nei luoghi significativi dove Niccolò visse d'amore per la sua arte.
19,90 18,91

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.