Il tuo browser non supporta JavaScript!
Iscriviti alla newsletter

Arti, cinema e spettacolo

Viceversa. Il mondo visto di spalle

Eleonora Marangoni

Libro: Copertina morbida

editore: Johan & Levi

anno edizione: 2020

pagine: 160

Che siano solitarie o in compagnia, ignare o consapevoli di essere guardate, ribelli o ironiche, candide o sensuali, le figure di schiena parlano una lingua che ci affascina, e sono presenza costante nella storia dell'arte. La prima a voltarci le spalle è stata, in età romana, la Flora di Stabia, ponte simbolico tra il mondo di profilo degli antichi egizi e la pittura italiana del Trecento, epoca in cui i soggetti di schiena fanno la loro comparsa. Ricorrenti nel corso del Rinascimento perlopiù come parte di scene collettive, diventano protagonisti nel Seicento, grazie alla pittura fiamminga. E se in Giappone le geishe da tempo immemore nascondono il volto lasciando scoperto il collo, chiave d'accesso all'intimità carnale, è nell'Ottocento che in Occidente l'inquadratura sulla nuca comincia a stringersi, fino a diventare Leitmotiv pittorico e letterario pari a quello delle Rückenfiguren, icone della contemplazione romantica. Nel Novecento il mondo visto da tergo offre visioni eccentriche e dirompenti e propone un nuovo punto di vista sull'arte e i suoi spettatori. Eleonora Marangoni ha scelto le sue figure di schiena attraverso i secoli, mescolando letteratura e fotografia, cinema e pittura, video art e fumetto. Di queste presenze, che accosta per associazione o isola nella loro iconicità, evoca il carattere simbolico e la cifra poetica, per mostrarci come il potere di tali immagini nasca da quello che non dicono, dall'inesauribile esercizio dell'immaginazione che sono capaci di innescare.
25,00 23,75

Kounellis

Ludovico Pratesi

Libro

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2020

4,90 4,66

I'm the bad guy. La storia di Billie Eilish. 100% unofficial

BILLIE

Libro: Copertina morbida

editore: FABBRI

anno edizione: 2020

pagine: 176

Billie Eilish aveva quindici anni quando si è affacciata al mondo della musica e le è bastato un singolo per travolgerlo. Oggi che ne ha diciotto, è l'artista femminile più ascoltata in assoluto su Spotify; i suoi concerti sono sempre sold out; ha una fan base di ragazzi e ragazze che la adora; ha una sua linea di abbigliamento; il suo album ha fatto numeri record e non ha intenzione di fermarsi. È travolgente, appassionata, geniale, irriverente e fuori dagli schemi. Ma qual è la sua storia? Chi si nasconde dietro i vestiti oversize? Chi sono i suoi amici? E la sua famiglia? Cosa faceva prima di diventare la star planetaria di oggi? Un racconto per scoprire tutto del talento più straordinario degli ultimi anni.
12,90 12,26

Jazz border. Il jazz in Italia

Claudio Chianura

Libro

editore: AUDITORIUM

anno edizione: 2020

pagine: 192

Interviste e riprese originali con Francesco Bearzatti, Stefano Bollani, Claudio Cojaniz, Franco D'andrea, Zeno De Rossi, Maria Pia De Vito, Stefano Di Battista, Furio Di Castri, Paolo Fresu, Rita Marcotulli, Christian Meyer , Roy Paci, Enrico Rava, Antonello Salis, Gianluigi Trovesi, Stefano Zenni.
24,00 22,80

Raffaello pittore e architetto a Roma. Itinerari

Libro: Copertina morbida

editore: Officina Libraria

anno edizione: 2020

pagine: 96

In occasione del cinquecentenario della morte di Raffaello Sanzio (1483-1520) si propone un testo per scoprire dipinti e architetture eseguiti a Roma dall'arrivo nell'Urbe nel 1508 alla morte nel 1520. Aggiornate e complete dei dati essenziali, le schede esplicative illustrano l'ampio ventaglio della produzione matura del Raffaello pittore, dagli affreschi alle pale d'altare ai ritratti eseguiti per Roma o oggi lì conservati, e permettono di individuare e di comprendere le tracce dell'attività del Raffaello architetto. Si svolge attraverso le opere il racconto dell'appassionante stagione romana dell'artista, impegnato nel continuo rinnovamento del proprio linguaggio di pittore nel dialogo travolgente con Michelangelo, nella gara con Sebastiano del Piombo, nella spinta possente delle sollecitazioni fornite dal repertorio antico della scultura, nel nuovo impegno come caposcuola, alla guida di una bottega che farà da modello per tutto il secolo e oltre, e si segue il definirsi proprio a Roma dei suoi interessi di architetto e degli obiettivi che egli matura sul fronte dell'architettura moderna su sollecitazione di Bramante e poi di altri, nella sfida costituita dal confronto con i resti degli edifici antichi, in uno scambio costante con gli umanisti, come Pietro Bembo e Fra Giocondo, suoi ferventi interlocutori, committenti, sostenitori. Il testo non trascura di segnalare le opere non accessibili legate all'operato del Sanzio, quali, in Vaticano, le Logge o l'Appartamento del cardinal Bibbiena, o quelle che da architetto egli non poté realizzare ma di cui ci restano suoi progetti, o che vennero distrutte (Palazzo Branconio dell'Aquila), e dedica un'attenzione speciale, per la forza del suo rapporto con il presente, alla lettera a Leone X scritta da Raffaello e da Baldassarre Castiglione, riconosciuta come primo documento di una consapevole riflessione sull'urgenza della conservazione dell'architettura e dell'arte del passato alla quale oggi più di allora siamo chiamati a rispondere.
18,00 17,10

Badlands. Springsteen e l'America: il lavoro e i sogni

Alessandro Portelli

Libro: Copertina morbida

editore: DONZELLI

anno edizione: 2020

pagine: 220

La capacità di Alessandro Portelli di leggere i testi delle canzoni di Bruce Springsteen, unendo gli strumenti della storia orale alla conoscenza della letteratura e della società americana, gli permette di esplorare in profondità l'universo del Boss. Dopo "Badlands", uscito nel 2015, Portelli rimette mano alle sue carte per consegnarci un'edizione completamente rivista e aggiornata di quel libro, diventato un oggetto di culto non solo per i fan di Springsteen, ma anche per chiunque voglia conoscere più a fondo il rapporto fra popular music e società americana. Portelli continua il dialogo con Springsteen confrontandosi con le sue produzioni più recenti: la leggendaria performance di Broadway, a cui ha avuto la fortuna di assistere, e il nuovo album Western Stars. Slittando dalla musica alla letteratura, dalla storia al presente, Portelli mette la sua nota affabulazione al servizio del cantore dell'America che più ama, quella fondata sul lavoro, un'America in cui la promessa della mobilità sociale e della realizzazione di sé è spesso frustrata e tradita.
23,00 21,85

Art equals. Discovering Infinite Connections in Art History

Libro: Copertina rigida

editore: PHAIDON

anno edizione: 2020

pagine: 448

69,95 66,45

Blackpink

Cara J. Stevens

Libro: Copertina rigida

editore: HarperCollins Italia

anno edizione: 2020

pagine: 96

Ricca di foto, curiosità e aneddoti, ecco la guida non ufficiale che racconta tutta la storia delle Blackpink, la nuova idol band globale. Lisa, Jisoo, Jennie e Rosé formano uno dei più affermati gruppi di K-pop. Le Blackpink hanno scalato le classifiche mondiali un successo dopo l'altro, conquistando il cuore di milioni di Blink (i loro fan). Leggi l'intera storia della loro incredibile ascesa in questa biografia non ufficiale, ampiamente documentata e ricca di aneddoti e notizie curiose. Scopri tutto quello che devi sapere su queste quattro ragazze con il ritmo nel sangue, un look super glamour e l'energia di una tempesta: dai loro primi passi nel mondo della musica alla loro vita di superstar osannate come idoli da milioni di ragazzi.
12,90 12,26

Leggere Zerocalcare. Guida ai fumetti di un antieroe

Libro: Copertina morbida

editore: Comicout

anno edizione: 2020

pagine: 112

Zerocalcare è il più clamoroso caso di successo del fumetto degli ultimi 30 anni. Nato nel web ha sempre guardato alla carta e al libro. Nato nei centri sociali, ha sempre portato avanti un discorso di politically correct riguardo alla società e alle ingiustizie, a volte in modo sotterraneo e ironico, altre con testimonianze combattive. I suoi lettori sono tanti, e dunque diversi. Non tutti conoscono l'insieme della sua opera e il suo percorso creativo. Esposto al museo, appeso sui muri per strada, letto online, ma soprattutto in libreria, Zerocalcare è tutt'oggi un mistero. Un successo incredibile, meritato, ma che sfugge da alcune logiche editoriali. I suoi graphic novel diventano biografia di una generazione, graphic journalism o pamphlet, e sempre più intergenerazionali. Il libro raccoglie una guida alle sue opere, testimonianze di amici e di critici, per capire meglio Michele/Zerocalcare e il fumetto italiano.
10,00 9,50

Duchamp. Una vita ready-made. Graphic biography

Sergio Rossi, Emanuele Racca

Libro: Copertina rigida

editore: CENTAURIA

anno edizione: 2020

pagine: 112

Fra un sigaro e una partita di scacchi, Duchamp ha giocato con il mondo dell'arte, lo ha sfidato, ha messo in discussione cosa fosse arte e cosa no, ha modificato la realtà che aveva attorno e lo ha fatto attraversando tutto il XX secolo da protagonista assoluto. La sua influenza coinvolge tutte, o quasi, le arti, dalla pittura al cinema, al punto da far dire a Pablo Picasso che gli artisti contemporanei svaligiano il magazzino di Duchamp limitandosi a cambiare gli imballaggi. La sua opera va infatti dai dipinti alle installazioni, passando per i ready-made, i film e i manuali di scacchi. Ogni volta Duchamp non risponde ai canoni tradizionali e s'impegna a stimolare tutti i sensi dell'osservatore attraverso forme che nascono spesso da macchine e costruzioni artificiali, capaci di generare un effetto estetico che evolve e cambia nel tempo. Emanuele Racca e Sergio Rossi raccontano il suo genio, e il peso umano che lo alimenta, attraverso un graphic novel che restituisce ironia, momenti cruciali, incontri passati alla storia e intimità, e che strega con le sue tavole tinte di blu, grigio e nero e le sue linee sempre vivaci.
19,90 18,91
19,50 18,53

Andare per i rifugi

Roberto Dini, Luca Gibello, Stefano Girodo

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2020

pagine: 144

Autentiche sentinelle del territorio, i rifugi alpini sono anche scrigni di storia e di memoria: raccontano vicende, a volte epiche, sempre appassionanti, legate ad avventurose ascensioni, alle contese territoriali (sullo sfondo delle guerre mondiali e della Resistenza), alle culture del costruire. L'itinerario tocca, tra i quasi 2000 siti italiani, i rifugi più emblematici per la storia del rapporto tra uomo e montagna: tra gli altri, il Ca' d'Asti, il più antico, l'Alpetto, il primo del Cai, il Nuvolau, il primo delle Dolomiti, i rifugi Sella e Tuckett, testimoni dell'irredentismo in Trentino; ci porterà sul fronte della grande guerra il Caduti dell'Adamello, mentre il Brioschi e il De Gasperi ci parleranno della montagna partigiana e la capanna Margherita di quella di massa; infine, il Sasso Nero introdurrà i temi dell'architettura contemporanea e dell'ecocompatibilità.
12,00 11,40

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.