Il tuo browser non supporta JavaScript!

Medicina

Il grande manuale delle droghe

Louise Lewin

Libro

editore: IDEA LIBRI

anno edizione: 2020

pagine: 368

Le droghe sono profondamente radicate nella storia e nella cultura dell'umanità, ricoprendo un ruolo fondamentale nei riti magici e religiosi quale nutrimento per mistici, sciamani e stregoni, oltre a rappresentare un elemento discriminante all'interno dei vari gruppi sociali. Pubblicato in Germania nel 1924 con il titolo Phantastica, questo libro raccoglie i risultati delle ricerche compiute da Lewin sulle sostanze psicotrope: se fino ad allora si conoscevano solo i modi d'uso delle varie droghe, è questo il primo testo ad offrire una descrizione precisa degli effetti che producono sul cervello umano. Questo libro fornisce dettagliate informazioni su tutte le maggiori droghe del tempo, dall'oppio alla datura, dall'alcool fino al betel, senza tralasciare la cannabis e i più comuni tè, caffè e tabacco. Con quest'opera pioneristica Lewin diede avvio all'etnobotanica, scienza che ci accompagna ancora oggi nelle forme più conosciute della fitoterapia e della cosmesi.
16,00 15,20

L'infermiere. Manuale teorico-pratico per i concorsi e la formazione professionale

Marilena Montalti, Cristina Fabbri

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2020

pagine: 648

Il manuale, giunto alla X edizione, costituisce un completo strumento di preparazione sia ai concorsi pubblici sia all'esercizio della professione di infermiere. Con un taglio teorico-pratico affronta in modo ampio ed esaustivo tutte le problematiche presenti. La prima parte concettuale ricostruisce l'organizzazione del mercato sanitario e affronta gli elementi tipici del processo di professionalizzazione dell'infermiere, a seguito delle novità della Legge Lorenzin n. 3/2018. La stessa parte evidenzia gli aspetti innovativi della professione avendo cura di offrire al lettore un'ampia panoramica sulle teorie del Nursing e l'utilizzo dei nuovi strumenti operativi. Al termine di ogni capitolo, test di verifica e risposte commentate permettono di verificare il grado di preparazione raggiunto e di allenarsi in vista delle prove concorsuali. La seconda parte applicativa prevede l'adozione di casi clinici quale strumento di attuazione della teoria alle procedure tipiche dell'assistenza infermieristica di base, specialistica e pre e post procedure diagnostiche, presentandosi come un validissimo supporto tecnico e metodologico all'esercizio della professione. Il manuale risulta essere uno strumento utile sia per lo studente sia per chi già opera nelle strutture sanitarie, in quanto offre al lettore la possibilità di valutare passo a passo le conoscenze acquisite attraverso la risoluzione dei test di verifica presenti alla fine di ogni capitolo e l'analisi motivata delle risposte. Nella sezione online su www.maggiolieditore.it, accessibile seguendo le istruzioni riportate in fondo al volume, saranno disponibili eventuali aggiornamenti normativi.
34,00 32,30
15,00 14,25

Manuale di logopedia in età evolutiva. Vol. 1: Linguaggio e comunicazione nelle cerebrolesioni. Valutazione e intervento

AA.VV.?

Libro: Copertina morbida

editore: ERICKSON

anno edizione: 2020

pagine: 450

Un manuale completo, articolato in tre volumi, per presentare lo stato dell'arte sistematizzato e aggiornato della logopedia in età evolutiva, cercando di coniugare l'approccio teorico rigoroso ed evidence based con il valore dell'esperienza clinica quotidiana. È questo l'obiettivo che si pongono i curatori di quest'opera, che hanno raccolto i contributi di professionisti di varie aree e specializzazioni, nell'ottica di valorizzare sempre più quel team multidisciplinare che dovrebbe caratterizzare la ricerca scientifica e la pratica clinica. In queste pagine, i lettori - logopedisti e tutti coloro che fanno parte del team di riabilitazione, come terapisti della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva, fisioterapisti, educatori e psicologi, medici, ecc. - potranno quindi trovare le più recenti prospettive teoriche e metodologiche, le indicazioni che emergono dalla letteratura internazionale, potranno riflettere sui casi clinici e ripercorrere i passaggi decisionali centrali nella predisposizione e realizzazione di un progetto e di un programma riabilitativo individualizzato.
35,00 33,25

Antivirus. Strategie naturali per difendersi da questa e dalle prossime pandemie

Margherita Enrico

Libro: Copertina morbida

editore: Sperling & Kupfer

anno edizione: 2020

pagine: 128

La pandemia di Covid-19 ha travolto tutti noi. La drammatica esperienza collettiva di questi mesi può insegnarci molto: in primo luogo a non dimenticare che prevenire è meglio che curare. Ci dobbiamo occupare del nostro sistema immunitario, per aiutarlo a proteggerci. Perché anche in futuro dovremo fare i conti con questo e altri virus sconosciuti e potenzialmente pericolosi. In questa guida Margherita Enrico ci introduce al funzionamento delle nostre difese naturali e offre una ricca serie di consigli semplici e concreti per rinforzarle. Come mai alcuni sono colpiti dai virus e altri no? Sconfitto il Covid-19 tornerà tutto alla normalità? Quali alimenti dobbiamo assumere, e in che misura? Quali comportamenti è meglio evitare? La scienza non mente: le persone che seguono un'alimentazione corretta e uno stile di vita sano hanno un sistema immunitario più forte e sono meno colpite dalle infezioni virali. Dobbiamo sempre stare in guardia, ma per fortuna abbiamo a disposizione un potente arsenale naturale: un'alimentazione ricca di micronutrienti quali le vitamine A, B3, C e D o il selenio e lo zinco, poi l'esercizio fisico, un sonno regolare, il tenersi al riparo dalle fonti di inquinamento (anche elettromagnetico), la meditazione, una corretta gestione dello stress e molte altre buone abitudini. Infine, da qualche anno contro virus e batteri possiamo ricorrere a integratori naturali dalle sorprendenti proprietà antiossidanti e capaci di stimolare il sistema immunitario.
12,90 12,26

La sinfonia del corpo. Trattato medievale sulla salute e il benessere delle donne

Trotula De Ruggiero

Libro

editore: MANNI

anno edizione: 2020

Tra il IX e il XIII secolo fiorisce a Salerno una importante scuola di medicina, dove insegnano i maggiori studiosi dell'epoca, aperta anche alle donne, sia come allieve che come magistrae. Una di queste, vissuta attorno all'anno Mille, fu Trotula de' Ruggiero, la cui opera maggiore, "De passionibus mulierum ante in et post partum", è un trattato di ostetricia e ginecologia di grande diffusione e autorità per tutto il Medioevo. Tradotto in molte lingue europee, pubblicato in decine di edizioni, studiato nelle università, rappresentò per secoli il riferimento cardine della medicina occidentale. Il "De passionibus" inizia delineando la natura caratteristica del genere femminile, che a differenza della natura del maschio, calda e asciutta, è fredda e umida. Alle donne manca il calore necessario per dissipare gli umori cattivi, e sono dunque più deboli e soggette ad ammalarsi prevalentemente negli organi riproduttivi. Per difendersi dagli umori le mulieres hanno tuttavia una particolare purificazione, il ciclo mestruale, la cui regolarità è fonte e segno di salute, e viceversa. Primo compito della medicina è allora diagnosticare le ragioni dell'interruzione della regolarità delle mestruazioni e individuare con la farmacopea i rimedi opportuni. Trotula suggerisce come evitare una gravidanza, o come scegliere il sesso del bambino che si concepisce; è la prima ad affermare, contro consolidate credenze, che la sterilità può avere origine anche maschile; dispensa nozioni di ostetricia sulla posizione del feto nell'utero, dà indicazioni per individuare i segni di una gravidanza, e per il regime della puerpera: particolare attenzione merita il momento del parto, che necessita di una atmosfera serena e rispettosa del pudore della donna. Trotula pone le patologie non solo in relazione con gli umori e con le ipotesi scientifiche dell'epoca, ma anche con l'intera vita della donna: la sua salute ha a che fare con la filosofia della Natura cui si ispira l'arte medica del tempo, e aspira a un corpo sano in armonia con l'universo. In modo consapevole ed esplicito, Trotula privilegia la sanità delle donne, e dà vita alla medicina di genere. In Appendice le piante officinali citate da Trotula: ancora oggi si trovano nelle campagne e in erboristeria. Nel catalogo Manni si trova anche l'opera di Trotula "De ornatu mulierum", con il titolo "L'armonia delle donne. Trattato medievale di cosmesi con consigli pratici sul trucco e la cura del corpo" (2014). Prefazione Rosy Bindi.
15,00 14,25

Corso breve di anatomia umana

Sabino De Bari

Libro

editore: ERGA

anno edizione: 2020

16,90 16,06

Autismo progetto tartaruga. L'approccio evolutivo-relazionale a mediazione corporea

Libro

editore: Magi Edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 368

Il libro, dedicato al tema dell'autismo, prende in considerazione tutti gli aspetti dello sviluppo che concorrono alla strutturazione del disturbo. Partendo da una prospettiva teorica che contempla la complessità, gli Autori affrontano sia il tema della valutazione e della diagnosi sia quello della terapia in un'ottica multisistemica, che prevede la costante collaborazione tra tutti i componenti dell'équipe multidisciplinare. La trattazione è focalizzata sul modello DERBBI (Developmental Emotional Regulation and Body-Based Intervention), che ha permesso - all'interno del lavoro clinico dell'Istituto di Ortofonologia (IdO) - la realizzazione del Progetto Tartaruga per bambini dello spettro autistico. L'approccio evolutivo-relazionale a mediazione corporea integra gli aspetti teorici in un'attività terapeutica che coinvolge attivamente i caregivers e che sostiene fin dai primi anni di vita lo sviluppo sociale. Tale intervento è mirato alla costruzione di modalità comunicative, mediate dal terapeuta e dal caregiver, che aiutano il bambino a regolare le proprie reazioni nei confronti di stimoli esterni o interni (avvertiti come nocivi) e stimolano la comprensione del mondo circostante attraverso una strategia bottom-up, che parte dal corpo per arrivare alla mente. L'intervento terapeutico, il cui protocollo prevede una durata di quattro anni, mira a stimolare abilità cognitive e comunicative, pur non prevedendo un trattamento cognitivo strutturato prima dei 5 anni di età. La specificità di questo modello consiste nell'utilizzo della corporeità del terapeuta come strumento di comunicazione con il bambino e di facilitatore dell'insightfulness dei genitori. Il Progetto Tartaruga, reso operativo nel 2005, prevede al termine dell'intervento terapeutico fasi di follow-up per verificarne l'evoluzione e conoscere l'adattamento del bambino alla vita sociale.
40,00 38,00

I fondamenti emotivi della personalità. Un approccio neurobiologico ed evoluzionistico

Jaak Panksepp, Kenneth L. Davis

Libro: Copertina morbida

editore: Cortina Raffaello

anno edizione: 2020

pagine: 380

Jaak Panksepp e Ken Davis hanno arricchito le neuroscienze affettive con una nuova teoria della personalità, fondata sull'idea che sia stata l'evoluzione a edificare nel nostro cervello le emozioni. Sono queste "memorie ancestrali" a plasmare ciò che noi indichiamo come i diversi tipi di personalità. A livello generale siamo guidati da sei emozioni. Rabbia, paura, sensibilità alla rottura delle relazioni e al rifiuto sociale sono le emozioni primarie negative, mentre le tre emozioni positive sono descritte come anticipazione speranzosa, cura o accudimento e giocosità. Queste sei emozioni sono legate a punizioni o a ricompense e ci permettono di apprendere che cosa evitare e cosa cercare in futuro. Come ultimo progetto di vasto respiro di Jaak Panksepp prima della sua scomparsa, il libro si propone non solo come testimonianza del notevole impatto delle neuroscienze affettive, ma anche come testo di massimo interesse per tutto il campo del comportamento umano. Prefazione di Mark Solms. Prefazione all'edizione italiana di Massimo Ammaniti e Nino Dazzi.
36,00 34,20

L'assertività. Vincere quasi sempre con le 3 A

Edoardo Giusti, Alberta Testi

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2020

pagine: 224

L'assertività rappresenta un'abilità essenziale nell'affermare se stessi in modo costruttivo, scevro da passività o aggressività e frutto di scelte responsabili. Esprime la capacità di autoaffermazione soggettiva autentica ed efficace, finalizzata al raggiungimento dei propri obiettivi nel rispetto degli altri. Sviluppare la propria assertività consente di comunicare adeguatamente opinioni personali, di trovare strategie efficaci per la soluzione dei problemi e di acquisire maggiori competenze utili a risolvere i conflitti nelle varie situazioni quotidiane.
21,00 19,95

La contenzione del paziente psichiatrico. Un'indagine sociologica e giuridica

Mario Cardano, Alessandra Algostino, Marta Caredda, Luigi Gariglio, Cristina Pardini

Libro

editore: Il Mulino

anno edizione: 2020

pagine: 128

Articolato in tre parti, il volume offre innanzitutto una descrizione e una valutazione di informazioni emerse dall'osservazione approfondita di casi di contenzione di malati psichiatrici nell'ambito di Servizi Psichiatrici di Diagnosi e Cura in Piemonte, per poi occuparsi dei limiti di compatibilità della contenzione con la Costituzione e le leggi. Infine, viene proposta un'esposizione della disciplina giuridica (o talvolta assenza di disciplina) nel diritto comparato di alcuni paesi europei, con attenzione anche alle differenze nella regolamentazione sui trattamenti sanitari obbligatori in ambito psichiatrico. Quest'ultima parte contiene anche un confronto di alcuni dei casi rilevati nell'osservazione delle prassi rispetto alle varie normative vigenti nei diversi paesi considerati. La prima parte dell'indagine è stata svolta da sociologi, la seconda e la terza da giuristi. Nel corso della ricerca frequenti e stretti sono stati i momenti di confronto tra gli autori per assicurare un risultato che possa veramente dirsi interdisciplinare.
16,00 15,20

Storia della chirurgia. Dalle origini al Novecento

Knut Haeger

Libro: Copertina morbida

editore: Odoya

anno edizione: 2020

pagine: 336

Durante il suo sviluppo da strumento di stregoneria e religione a campo di scienza e tecnologia, la chirurgia ha sempre ispirato forti emozioni: speranza e ammirazione, paura e riprovazione, ma mai indifferenza. Questo libro mostra le basi sulle quali è stata costruita la chirurgia contemporanea, percorrendo millenni e paesi fin dalla preistoria, attraverso le civiltà classiche, con i loro metodi di cura spesso efficaci, le epidemie e le terribili operazioni sui campi di battaglia del Medioevo, il lavoro pioneristico dei medici, fino al mondo contemporaneo che osserva meravigliato i trapianti di cuore, la chirurgia plastica, le operazioni al cervello con il laser. Assistiamo alla fortuna di pazienti sopravvissuti alla trapanazione del cranio, a curiose pratiche volte a curare patologie come "l'isteria femminile", ma anche all'ideazione di strumenti ancora utilizzati in alcuni paesi, come il forcipe. L'autore tratta il vasto mondo della medicina nei suoi diversi settori (oculistica, odontoiatria, chirurgia, eccetera), raccontando la nascita di istituzioni come la sanità pubblica e di professioni, quali quella infermieristica. "Storia della chirurgia" ambienta gli eventi nel loro contesto, grazie all'esposizione di fatti relativi alla società, ai suoi personaggi e alle testimonianze rimaste. Biografie di medici noti e dei loro pazienti, aneddoti e brani tratti da scritti famosi, documenti di fatti bizzarri e originali, curiosità e superstizioni: tutto questo contribuisce alla storia degli "uomini in bianco" e della loro indispensabile ed emozionante professione. L'autore di questo libro, arricchito da più di 100 illustrazioni accuratamente selezionate, è contemporaneamente un esperto chirurgo e uno storico della medicina.
20,00 19,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.