Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Libri di G. Targia

Il miglior mondiale della nostra vita (reloaded). Storia e storie del trionfo azzurro al Mondiale di Spagna '82

Emilio Targia

Libro: Libro in brossura

editore: Reality Book

anno edizione: 2022

pagine: 194

Le notti del Mundial di Spagna del 1982 sembrano cristallizzate nel ricordo di tutti dentro a una luce speciale. La luce che abbiamo tentato di riaccendere in una sorta di diario retroattivo di quella meravigliosa estate italiana. Una sequenza di appunti, pensieri e parole sull'impresa degli azzurri. Con le cronache dell'epoca, le frasi dei protagonisti e i ricordi di scrittori, cantanti, attori, politici e giornalisti. Per tuti i racconti, così diversi tra loro, il filo conduttore sembra essere sempre quello di una gioia molto speciale. Perché non era solo vincere un mondiale. Era morire e rinascere. Sconfiggere l'invincibile. Essere soli e ritrovare se stessi. Infilare quel romanzo dentro la storia del '900. Perché quello fu davvero il miglior mondiale della nostra vita. Una luce azzurra dentro a un senso di inaspettata, indimenticabile magia. Prefazione di Bruno Conti, postfazione di Giancarlo Antognoni.
18,00 17,10

La nostra storia. Tutto il mondo di Happy Days

Giuseppe Ganelli, Emilio Targia

Libro: Libro rilegato

editore: Minerva Edizioni (Bologna)

anno edizione: 2023

pagine: 448

Sembra incredibile ma finora nessuno, in nessuna parte del mondo, aveva mai pubblicato un libro che raccontasse nel dettaglio la storia della celebre serie tv Happy Days, i suoi creatori e i protagonisti delle puntate. Per celebrare il cinquantesimo anniversario della messa in onda negli Stati Uniti della prima puntata (15 gennaio 1974), si è deciso di porre rimedio a questa mancanza raccontando finalmente l'incredibile viaggio di Happy Days nelle case di milioni di persone in tutto il mondo. Si racconta la serie fin dalla sua gestazione, approfondendone il cammino attraverso gli anni. Si riscoprono poi le fasi della scrittura e delle registrazioni delle puntate, le scelte della produzione, il gradimento del pubblico, le esigenze delle reti televisive nel corso degli anni. La storia, le storie, gli attori, gli autori, i set, il dietro le quinte, il pubblico, le curiosità e le interviste esclusive ai protagonisti della serie. Il tutto arricchito da numerose fotografiche degli attori sul set, ritratti in diversi eventi o in momenti privati, ma anche dalle immagini dei copioni, dei dischi e dei tanti memorabilia tratti dalla collezione più grande al mondo. Prefazione di Henry Winkler. Postfazione di Max Pezzali.
23,00 21,85

Quella notte all'Heysel

Emilio Targia

Libro: Copertina rigida

editore: Sperling & Kupfer

anno edizione: 2015

pagine: 175

Ci sono incubi che si travestono da sogni e quando poi ti accorgi dell'inganno è troppo tardi. E non puoi farci niente. Il 29 maggio 1985, allo stadio Heysel di Bruxelles, è un pomeriggio di luce e bandiere che sembra scandire alla perfezione il conto alla rovescia prima della finale di Coppa dei Campioni tra Juventus e Liverpool, la partita delle partite. Emilio ha diciotto anni e ce l'ha fatta: è lì, con il biglietto per entrare allo stadio, insieme all'amico di una vita, Giampiero. Oltre all'eccitazione e all'entusiasmo porta con sé un piccolo registratore e una cinepresa super 8, perché ha già deciso che da grande farà il giornalista. Nello stadio, tra canti e battiti di mani, c'è una chimica speciale che assomiglia a un incantesimo. "Bastò un click sull'interruttore a far svanire il calore di quel sole. A precipitarci nel gelo. Mani che di colpo ora servivano a proteggersi. Canti tramutati in urla. E bocche spalancate, nel settore Z, come respiratori d'emergenza. La curva, un girone dell'inferno. Poi il silenzio." Emilio Targia, sopravvissuto all'incubo di quella notte all'Heysel, racconta ciò che ha visto, che ha sentito, i suoi ricordi, fissati anche su una pellicola e su un nastro magnetico, e prova a sciogliere nell'inchiostro memoria, rabbia, dolore e paura. Per non dimenticare. Perché senza memoria saremmo luci spente. Prefazione di Sandro Veronesi. Postfazione di Antonio Cabrini.
16,90 16,06

Il miglior mondiale della nostra vita. Storia & storie del trionfo azzurro al Mundial di Spagna '82

Emilio Targia

Libro: Libro in brossura

editore: Reality Book

anno edizione: 2014

pagine: 144

Le notti del Mundial di Spagna 1982 sembrano cristallizzate nel ricordo di tutti con un taglio di luce speciale. La luce che abbiamo tentato di riaccendere in una sorta di diario retroattivo su quella meravigliosa estate italiana. Una sequenza volutamente disordinata di appunti, pensieri e parole sull'impresa degli azzurri. E poi alcune cronache dell'epoca, le parole dei protagonisti e i ricordi di giornalisti, politici, scrittori, cantanti e attori che raccontano come e dove vissero allora le partite della Nazionale italiana. Ma per tutti i racconti, così diversi tra loro, il filo conduttore sembra essere sempre quello di una gioia molto speciale. Interventi di: Giancarlo Antognoni, Maurizio Assalto, Ernesto Bassignano, Luca Beatrice, Sergio Brio, Valeria Ciardiello,Maurizio Crosetti, Tony Damascelli,Michele Di Branco, Gabriele Eschenazi, Antonio Foresi, Giampiero Galeazzi, Jimmy Ghione, Giancarlo Governi, Giampiero Gramaglia, Gabriele La Monica, Franco Melli, Lorenzo Monguzzi, Alvaro Moretti, Lello Naso, Simone Navarra, Giampaolo Ormezzano, Giancarlo Padovan, Maurizio Paniz, Pierluigi Pardo, Darwin Pastorin, Sandro Pellò, Michele Plastino, Giuseppe Pollicelli, Roberto Renga, Edmondo Rho, Stefano Rolando, Enrico Ruggeri, Gianluca Semprini, Oliviero Toscani, Bruno Tucci, Leo Turrini, Guido Vaciago, Renato Zaccarelli, Mauro Zampini e con un racconto di Giuseppe Manfridi ("La parata di Zoff"). Con una Prefazione di Bruno Conti e una postfazione di Gianfranco De Laurentiis.
12,00 11,40
Il gusto della vendetta

Il gusto della vendetta

Benedetto La Targia

Libro: Libro rilegato

editore: Edizioni Ex Libris

anno edizione: 2013

pagine: 80

La storia narrata in queste pagine ha come protagonista Gabriella, una ragazza abbandonata subito dopo la nascita davanti il portone di un convento e costretta a vivere la sua vita nella vana speranza di poter un giorno conoscere i suoi genitori. All'età di diciotto anni, potendo finalmente iniziare una nuova vita al di fuori del convento, messo da parte il sogno di ricostruire le cause di quel doloroso abbandono, imparerà ad affrontare da sola tutte le difficoltà che la vita le ha riservato, incluso il trauma dell'abuso sessuale subito dall'ex fidanzato. Attraverso la sua stessa voce sarà dunque possibile toccare con mano tutta la rabbia e la vergogna con cui imparerà a fare i conti a partire da quel giorno, meditando dentro di sé una vendetta che possa punire in maniera efficace l'uomo responsabile di tale violenza.
10,00
Heysel 29 maggio 1985. Prove di memoria

Heysel 29 maggio 1985. Prove di memoria

Emilio Targia

Libro: Libro in brossura

editore: Reality Book

anno edizione: 2012

pagine: 208

Sono passati 25 anni dal 29 maggio 1985. 39 persone, per lo più tifosi bianconeri, persero la vita allo stadio Heysel di Bruxelles, dove si giocava la finale di Coppa dei Campioni Juve-Liverpool. Il giornalista Emilio Targia, sopravvissuto per caso a quella notte di follia, prova a mettere insieme appunti e ricordi. Di quel che accadde prima. E di quel che non accadde dopo. Una prova di memoria a più voci, con testimonianze di ex-giocatori, scrittori, politici, giornalisti, artisti, e col racconto inedito di alcuni sopravvissuti. Un lavoro dedicato a quelle 39 persone, morte per una partita di calcio: dimenticare sarebbe ucciderle una seconda volta. Prefazione di Walter Veltroni. Con un contributo di Sandro Veronesi.
16,00

Tutti pazzi per Rita. La mia vita, i miei sogni, la mia voglia di cantare

Rita Pavone, Emilio Targia

Libro: Libro rilegato

editore: Rizzoli

anno edizione: 2015

pagine: 341

Quando l'Italia scoprì questa ragazzina dai capelli rossi tutta grinta ed energia, Rita Pavone aveva solo diciassette anni e una voglia infinita di cantare. Forse ancora più determinato era il papà, Giovanni, che continuava a iscriverla ai concorsi anche quando lei si era ormai rassegnata a lasciar perdere la musica per un lavoro più sicuro in una camiceria della sua Torino. La vittoria alla Festa degli Sconosciuti di Ariccia del 1962, organizzata dal futuro marito Teddy Reno, segna l'inizio di un percorso ricco di successi e soddisfazioni: le indimenticabili hit di Rita (La partita di pallone, Come te non c'è nessuno, Il ballo del mattone) sono entrate nella storia del nostro Paese, così come la sua interpretazione nel "Gian Burrasca" di Lina Wertmüller, le apparizioni in "Studio Uno" e "Stasera Rita!", quelle al cinema accanto ad attori del calibro di Totò e Giancarlo Giannini, quelle in teatro. Ma l'Italia è sempre stata troppo piccola per Rita, icona pop in anticipo sui tempi: ospite per ben cinque volte all'Ed Sullivan Show, ha riempito veri e propri templi della musica come la Carnegie Hall di New York e venduto milioni di dischi in tutto il mondo. E se mai ogni tanto si è fermata per un momento è stato solo per programmare nuove avventure e ripartire con più energia. In occasione dei suoi settant'anni, Rita ha voluto fare un regalo a se stessa ma anche a tutti i suoi fan: per questo ha ripercorso tutto d'un fiato le tappe della sua carriera.
18,50 17,58
12,50 11,88
Favole portafortuna per tifosi juventini da 0 a 99 anni

Favole portafortuna per tifosi juventini da 0 a 99 anni

Emilio Targia

Libro: Copertina rigida

editore: Sperling & Kupfer

anno edizione: 2017

pagine: 233

Più stelle, più scudetti, più trofei: la storia della Juventus è una straordinaria cavalcata di successi ed emozioni. Emilio Targia, juventino nel cuore, racconta i campioni, gli allenatori e i momenti indimenticabili - da Scirea a Del Piero, da Tardelli a Buffon - che hanno costruito la «favola» bianconera.
15,90
L'incontro

L'incontro

Giulio Targia

Libro

editore: Aletti

anno edizione: 2016

12,00
Chi ha paura di Beppe Grillo?

Chi ha paura di Beppe Grillo?

Federica De Maria, Edoardo Fleischner, Emilio Targia

Libro: Copertina morbida

editore: Selene

anno edizione: 2008

pagine: 223

Un saggio, dal titolo profetico, sul fenomeno Grillo, di Emilio Targia, Edoardo Fleischner e Federica De Maria, tre studiosi che hanno seguito Grillo per due anni, tra spettacoli e appuntamenti col suo staff.
15,00
Etruschi

Etruschi

Federica Borrelli, M. Cristina Targia

Libro

editore: Leonardo Arte

anno edizione: 2003

pagine: 144

Le due autrici, entrambe archeologhe, offrono in questo volume una guida alla scoperta dell'arte e dell'archeologia etrusca, e ai siti dove apprezzare la grandezza della popolazione che affascina ancora studiosi e turisti: da Marzabotto a Populonia, da Chiusi a Norchia, da Vulci a Orvieto.
9,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.