Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Libri di Alberto Gianinazzi

Né oro né carbone

Alberto Gianinazzi

Libro: Libro in brossura

editore: Aletti

anno edizione: 2022

pagine: 204

Ora sei rimasto solo in Ticino, ma sei diventato una persona adulta. A volte ho l'impressione che tu sia più un fratello minore che mio figlio. Non volermene! Così a Carlo gli aveva scritto suo padre dall'America a guerra finita. Un timido vento di pace soffiava sui continenti. Gli ultimi focolai di peste bubbonica si spegnevano e la gente curava le proprie ferite con le lacrime, portando fiori ai morti. Raramente suo padre l'aveva tenuto in braccio, e quelle poche volte l'aveva subito rimesso a terra o ridato in braccio alla nonna, come se scottasse. Né suo padre né i suoi nonni, prigionieri di un passato troppo lontano dal suo presente, l'avevano iniziato alla vita. Suo padre tornava a trovarlo solo una volta l'anno, ma durante la Grande Guerra aveva preferito rimanere lontano dall'Europa in fiamme. Dopo un lungo silenzio suo padre gli propone di raggiungerlo in Messico, dicendogli: se verrai non dimenticherai più il colore rosso scarlatto del deserto, gli ululati del coyote e la falcata del puma. Per Carlo sarà l'opportunità per riallacciare le relazioni affettive con il padre. Sarà un viaggio avventuroso che dal provinciale Ticino, come tanti emigrati, lo condurrà attraverso l'Italia per imbarcarsi su di un piroscafo spagnolo a Genova. Dopo numerosi scali raggiunge il porto di Tampico, luogo d'inizio del viaggio sul continente americano. Affronta tante peripezie, mentre gradualmente s'inserisce nella cultura più profonda messicana, in un clima di fine guerra civile, con i rapporti con la Chiesa Cattolica in crisi. Sarà pure l'incontro di un nuovo amore, e un viaggio avventuroso nelle viscere della terra, in miniera, dove l'oro è padrone. Alberto Gianinazzi, scrive per conoscenza di causa, perché lui il Messico l'ha conosciuto profondamente. Vi ha vissuto negli ultimi anni degli anni Novanta, e vi ha viaggiato in lungo e in largo, visitando luoghi nascosti situati fuori dai consueti itinerari turistici.
14,00 13,30
L'ala scordata

L'ala scordata

Alberto Gianinazzi

Libro

editore: Aletti

anno edizione: 2020

pagine: 56

12,00
2000 watt

2000 watt

Alberto Gianinazzi

Libro

editore: Aletti

anno edizione: 2020

pagine: 160

In questo racconto satirico un amministratore di certificati verdi CO2, dopo aver duramente scalato la strada del successo professionale rinunciando alla sua vita privata, si trova ad assistere impotente al suo improvviso declino professionale, proprio quando credeva di avercela fatta a raggiungere i ranghi gerarchici più alti. Dapprima si rifiuta di accettare la cruda realtà, si sente vittima del sistema, poi sprofonda in una depressione amara e nichilistica, che lo porta a rinnegare tutti i valori in cui ha sempre creduto, per poi riemergerne più consapevole e maturo, pronto ad accogliere e accettare la sua dimensione umana più autentica. Nuovi valori come l'amicizia e l'amore danno un significato più profondo alla sua vita. Nel momento in cui si sente di nuovo in pace con se stesso ed il mondo, gli spettri del passato tornano a lusingarlo, cercando di riportalo nel loro mondo sterile e asettico. Sarà la nuova conquistata profondità della sin piena accettazione delle proprie contraddizioni e incertezze, a offrirgli la chiave per uscire vittorioso dal proprio labirinto reale e mentale.
14,00

In attesa del Big Bang

Alberto Gianinazzi

Libro: Copertina morbida

editore: Simple

anno edizione: 2016

pagine: 152

Un impresario, un addetto alla centrale idro-elettrica, una studentessa, un informatico, un messia ed un sopravvissuto alla fine del mondo ci invitano a viaggiare attraverso il tempo e lo spazio. Sei racconti di magico realismo ambientati nel passato, nel presente e nel futuro. È un immergersi nelle profondità della natura umana, nelle sue contraddizioni e incertezze. È un viaggio tra sogno e realtà, tra mistero, amore e eccessi.
15,00 14,25
Lucciole e falene

Lucciole e falene

Alberto Gianinazzi

Libro: Copertina morbida

editore: Simple

anno edizione: 2013

pagine: 300

L'ombra della prima guerra mondiale fa da sfondo alle vicende del protagonista di questo romanzo. Max, eroe-non eroe, è un soldato sbandato, in fuga non solo dalla guerra, ma anche da se stesso. Stordito e soffocato dalle proprie emozioni e contraddizioni, non riesce più a inquadrarle in uno schema razionale. Alla ricerca di una soluzione, di un eldorado per la sua anima, si rifugia in terra straniera. Affrontando varie peripezie, alla fine giunge in un luogo appartato, un'isola di pace, abitata da una comunità alternativa. L'incontro con un maestro spirituale, l'amore per un'affascinante e misteriosa donna, che sembra provenire da un altro mondo, le diverse interazioni con i membri della comunità, risvegliano le sue frustrazioni e i suoi drammi più profondi. Si trova costretto a confrontarsi con se stesso senza vie d'uscita. Se dalla guerra gli era stato possibile fuggire, ora non riesce ad allontanarsi da quella comunità anche ambigua, che esercita su di lui un fascino misterioso.
19,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.