Il tuo browser non supporta JavaScript!
Iscriviti alla newsletter

Libri di Alessandro Stanziani

Le metamorfosi del lavoro coatto. Una storia globale, XVIII-XIX secolo

Alessandro Stanziani

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2022

pagine: 352

I servi dell'Impero russo, i salariati e i marinai in seno all'Impero francese e a quello britannico, gli schiavi e i migranti nell'Oceano indiano battuto dai monsoni, e il Congo, dove le violenze estreme perpetrate verso le popolazioni indigene sono pari solo alla paura, alla solitudine dei bianchi e alla brama di profitto delle compagnie coloniali. Sono questi tra i protagonisti dei libri di Conrad e il punto di partenza per il libro di Alessandro Stanziani. Un viaggio per comprendere che lavoro libero e lavoro coatto (servile, forzato) non sono due modalità che si escludono a vicenda ma si intrecciano, si sovrappongono e quasi sempre rispondono l'una all'altra; per capire le mutazioni delle forme storiche del lavoro, le conseguenze in termini di libertà e di costrizione e, in ultima analisi, afferrare le ragioni per cui i progressi intellettuali, politici e delle condizioni di vita, soprattutto in Occidente, non sono riusciti a sradicare la coercizione al lavoro anche nelle sue forme più estreme su buona parte del pianeta.
29,00 27,55
106,99
29,17

Open table. Ediz. italiana e inglese

Claudio Nobbio, Alessandro Stanziani

Libro: Copertina morbida

editore: LA TOLETTA Edizioni

anno edizione: 2015

pagine: 85

Quando si varca la porta de Al Colombo, ristorante dell'arte, ci si sente a casa. Alessandro Stanziani, abruzzese di origine, figlio di Domenico Pace, nasce nel 1944 a Villa Santa Maria di Chieti, un paese arroccato sulla montagna. Lo chiamano il paese dei cuochi. Sandro ben presto diventa ristoratore molto noto e non solo a Venezia. Il suo leitmotiv è: "open table". Ama il suo lavoro tanto da far appassionare tutti. Tiene aperta l'attività 24 ore su 24 per condividere il piacere della tavola con amici, conoscenti, personalità e regnanti. Circondati da incredibili opere d'arte, alcune siglate De Chirico, altre da Ludovico De Luigi e Franco Renzulli, si parla di attualità, costume, cucina, passioni e talvolta di politica. Locale storico, Al Colombo è diventato sede dei Martinisti, una Free Academy dove vale l'idea di Voltaire: "se anche non condividi le idee altrui dovrai ascoltarle e discuterle". Open table è un viaggio nella professione e nella vita di un grande cuoco.
5,00
85,59

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.