Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Libri di Fabio Evangelisti

Comizi(o) d'amore. Dodici mesi tra Algarve e Toscana

Fabio Evangelisti

Libro: Copertina morbida

editore: Tarka

anno edizione: 2022

pagine: 272

Diario di un uomo pubblico, politico, scrittore. Un racconto di esperienze che contribuiscono alla formazione di un uomo, con note di colore e divertenti aneddoti di vita quotidiana, con interessanti ricognizioni su tematiche legate all'attualità sociale e politica, quali immigrazione, pari opportunità, giustizia sociale, emergenza ambientale, razzismo, emarginazione, rivendicazione dei diritti. La presa sulla stringente attualità passa per gli accadimenti internazionali e le nuove problematiche - la guerra in Ucraina, la crisi energetica, la transizione ecologica -, i fatti che hanno segnato la storia del nostro Paese - gli anni di piombo, le stragi di mafia -, agganciando ricordi personali ed episodi di cronaca familiare. Evangelisti non fa mistero del suo grande amore per il Portogallo e "Comizi(o) d'Amore" oscilla tra la lingua italiana e quella portoghese, fluisce secondo i modi della notazione diaristica con ricorso a termini colloquiali e gergali alternando colte citazioni testuali. Nel libro un posto di primo piano è occupato da una grande passione, "tutti dovrebbero avere una passione capace di riempire una vita intera", quella di Evangelisti si chiama Politica.
19,50 18,53

La bambina di Villa Massoni. Un cancello arrugginito, i profumi nel verde e una festa popolare

Fabio Evangelisti

Libro: Copertina morbida

editore: Tarka

anno edizione: 2021

pagine: 304

Ricordi personali e storia collettiva, vita pubblica e privata, recupero del passato e volontà di rinascita si intrecciano nelle ricerche di una giovane donna in una Villa abbandonata, custode silenziosa di storia e memorie. Villa Massoni è oggi un groviglio di rovi inaccessibile, un labirinto all'interno del quale si perde la sua antica memoria e la memoria di anni importanti per la città di Massa, di cui la Festa dell'Unità diventa emblema. Geneviève, ragazza di straordinaria sensibilità, ricostruisce la storia della villa e della festa per anni ospitata all'interno del parco "di cui sua madre, oltre quarant'anni prima, aveva annusato il profumo dell'erba appena tagliata". Come "petites madeleines" suoni, colori e profumi riattivano ricordi personali e collettivi e recuperano un tempo perduto che restituisce senso e memoria. Prefazione di Walter Veltroni.
19,50 18,53

La signora del primo piano e un lupo solitario. Storia di viaggi, d'amore e di miele

Fabio Evangelisti

Libro: Copertina morbida

editore: Tarka

anno edizione: 2020

pagine: 208

"Fai attenzione! Maneggia con cura queste pagine perché raccontano la fragilità e la forza di un Amore, la fragilità e la forza di una Donna, la fragilità e la forza di un Uomo. E non farti ingannare dal titolo, perché questa non è una favola per bambini anche se, talvolta, ne presenta i tratti. I protagonisti di questa storia hanno volato sopra le nuvole, superato gli oceani, attraversato tempeste e drammi personali, conosciuto altri amori e scavallato gli anni e i secoli. E che, adesso, vede i due non più ragazzi a fare i conti con nuove sfide."
16,50 15,68
I ragazzi dello Stradone

I ragazzi dello Stradone

Fabio Evangelisti

Libro: Copertina morbida

editore: Tarka

anno edizione: 2019

pagine: 240

«"I ragazzi dello Stradone" è un ricamo fatto a mano di un ambiente unico che sa di periferia e città, di laicità e religione, di ritualità e avventurosità. C'era un tempo in cui attorno alla via Aurelia ferveva la vita di paesi, città e villaggi: lungo la più bella arteria d'Italia che ci collegava al resto dell'Europa, senza matematici calcoli di costi-benefici, sorgevano trattorie, officine, comunità, da lì passavano eserciti e papi, pellegrini e viandanti, carri tirati dai buoi e camion, il Cantagiro e il Giro d'Italia. Sino agli anni Sessanta-Settanta su questa strada sinuosa ed elegante si inerpicavano file di autoarticolati con destinazioni ignote, camioncini colmi di frutta, macchine francesi da contestazione studentesca e macchine italiane adatte a trasportare la classe proletaria oltre l'Appennino.» (dalla prefazione di Marco Ferrari).
16,50

A Santiago c'è una piazza. Il lungo viaggio di Alberto Rosselli dalle Apuane alle Ande

Fabio Evangelisti

Libro: Copertina morbida

editore: Tarka

anno edizione: 2017

pagine: 208

A Santiago c'è una piazza che tutti conoscono: Piazza Italia. È conosciuta anche come il chilometro zero da cui si misurano le distanze. Quelle chilometriche senza dubbio, ma anche quelle sociali, fra chi vive nei quartieri verso l'Oeste e chi, invece, risiede verso l'Oriente. Da questa parte, in direzione delle Ande, si trovano i palazzi più moderni, le case più belle, i locali più eleganti e alla moda. In direzione opposta, più ci si allontana dal centro e maggiore degrado e povertà s'incontrano. Evangelisti dice che ha scritto questo libro per saldare un debito di sangue, per sanare un affetto familiare, per colmare una assenza. Ma la verità è che cimentandosi in questa impresa ha inseguito una storia potente, e ha scoperto di possedere una penna affilata e una prodigiosa vena di narratore. Lo ha fatto giocando su due tavoli, da un lato scrivendo in terza persona, dall'altro inventandosi un diario in prima persona con il racconto diretto.
16,50 15,68
Carretera central

Carretera central

Marco Evangelisti, Fabio Fattore

Libro

editore: Stampa Alternativa

anno edizione: 1996

pagine: 48

Cuba è frequentata da italiani come Rimini d'estate è affollata di tedeschi. Questo diario-reportage non è scritto per la schiera dei cacciatori di avventure sessuali e nemmeno per gli orfani del Che, bensì per tutti coloro che in previsione di una visita nell'isola vogliono veramente capirla, viverla e amarla.
1,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.