Il tuo browser non supporta JavaScript!
Iscriviti alla newsletter

Libri di Paolo Pinna Parpaglia

Vendetta privata

Paolo Pinna Parpaglia

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2020

pagine: 384

Roberto Cherchi è stato condannato all'ergastolo per quattro omicidi ed è ricercato dalle forze dell'ordine. Quando, durante la sua latitanza, scopre che l'avvocato Antonella Demelas è stata uccisa in un agguato, decide di trovare l'autore dell'omicidio. Un sentimento di profonda gratitudine, infatti, lega il fuggiasco alla donna uccisa e il desiderio di vendetta è più forte di qualunque rischio. Ma Cerchi sa che non può farcela da solo. Si rivolge così a Barore Cannas di Mamoiada, un anziano allevatore che controlla il territorio tra il Nuorese e l'Ogliastra. In cambio del suo aiuto, Barore vuole che Cerchi si metta sulle tracce di alcuni rapitori che, sequestrando il figlio di un imprenditore milanese senza il suo permesso, lo hanno offeso profondamente. Inizia così una caccia all'uomo in cui Roberto Cerchi dovrà sfruttare il suo fiuto animalesco, affinato da anni di latitanza tra i boschi, per trovare i rapitori, sfuggire alla polizia e farsi finalmente giustizia.
9,90 9,41

Quasi innocente

Paolo Pinna Parpaglia

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2019

pagine: 378

Borore, un piccolo paese del centro Sardegna, è terrorizzato da un killer invisibile, silenzioso e ferale. Entra nelle case, immobilizza le vittime e costringe le mogli a premere il grilletto contro il volto dei propri mariti. Giuseppe Nonnis e Mariano Spada sono morti così, sotto lo sguardo sconvolto delle due donne. Per questo motivo Antonella Demelas ha affrontato il viaggio da Cagliari, la città in cui vive, per raggiungere la regione del Marghine, nell'entroterra. La famiglia Cherchi l'ha scelta come avvocato per difendere Roberto, tra i maggiori sospettati dei due omicidi. La sua unica colpa - secondo i genitori - è quella di essere "strano". Antonella svestirà la toga per indossare i panni dell'investigatrice, in un'indagine che si rivelerà irta di insidie, perché, in un paese così piccolo, i rancori e le dicerie rischiano in ogni momento di depistare le ricerche. La strada che la condurrà alla verità sarà disseminata di dubbi e incertezze: Roberto Cherchi è davvero innocente come pensa? Di chi può fidarsi a Borore? C'è un modo per arrestare la violenza spietata dell'omicida?
9,90 9,41

Quasi colpevole. Il primo caso dell'avvocato Quirico D'Escard

Paolo Pinna Parpaglia

Libro: Copertina rigida

anno edizione: 2018

pagine: 412

Quirico, Gabriele, Christian ed Enrico sono liceali spensierati. Il più strano tra loro, spesso bersaglio dei bulli della scuola, è Enrico. Ma l'amicizia tra i quattro è solida. E arriverà il momento in cui dovrà dare prova della sua forza... Dodici anni dopo, infatti, Quirico D'Escard, avvocato alle prime armi, riceve un telegramma dal carcere: Enrico, l'amico di una vita, è accusato dell'omicidio di un'alunna e lo ha nominato suo difensore. Il processo si prospetta lungo e difficile e Quirico, che mai ha affrontato un giudizio penale, vorrebbe rifiutare l'incarico. Ma il suo legame con Enrico, troppo forte per essere ignorato, lo costringe ad accettare la difesa. Al di là delle schiaccianti prove di colpevolezza, Quirico è assolutamente convinto dell'innocenza dell'amico, anche perché è uno dei pochi a essere a conoscenza di una verità antica e scomoda. Una verità inconfessabile e terribile che segnerà l'inizio di una vicenda giudiziaria dai contorni inquietanti. E la conclusione del processo potrebbe non essere sufficiente a dissolvere le ombre del passato...
10,00 9,50

Gialli italiani: L'assassino del lago-Il mistero del gattopardo-Quasi colpevole

Mario Giordano, Pietro Garanzini, Paolo Pinna Parpaglia

Libro: Copertina rigida

anno edizione: 2019

pagine: 1080

Nel solco della migliore tradizione italiana, tre gialli appassionanti in cui la verità non è mai scontata. "L'assassino del lago": L'ispettore di polizia Mario Ferrari si trova a indagare su tre misteriosi omicidi avvenuti in rapida successione. Apparentemente, le tre vittime hanno poco in comune a parte l'età: una aveva 29 anni e gli altri due 28. Eppure, tutti e tre i ragazzi sono stati prima storditi e poi uccisi con una pistola d'epoca. Ferrari scaverà nel passato delle vittime per risolvere un caso capace di mettere a dura prova il suo fiuto raffinato, costringendolo a tornare più volte sui suoi passi. "Il mistero del gattopardo": Zia Poldi non riesce proprio a trovare la tranquillità che cercava... Dopo un caso di omicidio risolto anche grazie al suo aiuto, una serie di piccoli eventi la convincono che qualcosa non va. Le prime ricerche la portano a sospettare di un produttore di vino, Avola. Ma l'uomo è così attraente che Poldi si dimentica dei sospetti che aveva. Almeno fino a quando la polizia bussa alla porta del viticoltore. Nelle sue vigne è stato ritrovato un cadavere. Chi è stato a uccidere e perché? "Quasi colpevole": Quirico D'Escard, avvocato alle prime armi, riceve un telegramma dal carcere: Enrico, l'amico di una vita, è accusato di omicidio e lo ha nominato suo difensore. Il processo si prospetta lungo e difficile e Quirico vorrebbe rifiutare l'incarico, ma il suo legame con Enrico è troppo forte. Quirico è convinto dell'innocenza dell'amico perché è uno dei pochi a essere a conoscenza di una verità antica e scomoda. Una verità che segnerà l'inizio di una vicenda giudiziaria dai contorni inquietanti.
9,90
11,00

Marghine

Paolo Pinna Parpaglia

Libro

editore: Edizioni La Zattera

anno edizione: 2016

18,00
18,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.