Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Pierfrancesco Poggi

L'assassinio dell'ingegner Adone

Pierfrancesco Poggi

Libro: Copertina morbida

editore: Solferino

anno edizione: 2019

pagine: 332

Un cadavere al cimitero: si direbbe tutto regolare. Ma non se si tratta dell'ingegner Adone Giacomo Forlanini riverso sulla tomba di famiglia, ucciso con una stilettata. Un caso banale, pensa il commissario siciliano Eriberto Passalacqua, arrivato da poco in una Milano che in quel 1975 è martoriata dalla violenza politica e dalla criminalità. Nel giro di poche ore, è costretto a ricredersi. Non bastano le avventure erotiche della vedova norvegese del defunto e quelle esotiche della loro figlia maggiore, Thea: tra rapinatori comunisti e spacciatori fascisti, la cerchia delle amicizie della famiglia Forlanini compone un discreto campionario criminale. Per di più, sebbene sia solo ottobre, in questura si scatena una vera primavera dei sensi, con il commissario diviso tra un amore ritrovato e una nuova passione (o forse più d'una?) e il suo pingue assistente, Michele Palumbo, in balia di un'ossessione inspiegabile per una matta avvolta in un cappotto viola, che si aggira per il parco Pallavicino. La Milano degli anni di Piombo, dai Navigli a Chinatown, è il palcoscenico su cui si alternano protagonisti e comparse di un brillante e nero dramma borghese: signore e orfanelle, poliziotti e mannequin, per tacere di Pilade Rognoni, il guardiano del Cimitero Monumentale.
17,00

La banda di Tamburello

Pierfrancesco Poggi

Libro: Copertina morbida

editore: Solferino

anno edizione: 2018

pagine: 301

Un ex fascista con la gola tagliata può voler dire una cosa sola: vendetta politica. Certo, la guerra è finita da quasi vent'anni, Marione Orsi si era pentito dei suoi trascorsi e ormai picchiava solo la grancassa. Ma certi malanimi durano a lungo, o almeno così la pensa il brigadiere Cantatore. Caso archiviato. E allora perché gli omicidi continuano? Mentre la rinomata banda del paese si trova a suonare "La leggenda del Piave" a ogni prova con una voce in meno, la paura comincia a diffondersi. E il bel commissario Eriberto Passalacqua, chiamato da Lucca a occuparsi della faccenda, si trova a fare i conti con un gruppo di sospetti piuttosto insolito: un cornista frustrato, due clarinettiste affascinanti con due mariti gelosi (nonché cacciatori e quindi armati), per tacere di una perpetua vergine, un oste bestemmiatore e il meccanico di Castelnuovo... Sono troppe le tracce che si confondono e troppi i cadaveri che si accumulano tra le montagne dell'Appennino ferite dalle cave, dove i boschi nascondono l'orizzonte del mare e i pettegolezzi coprono la verità. Pierfrancesco Poggi fa rivivere l'Alta Versilia dei primi anni Sessanta in un intreccio che porta alla ribalta personaggi ed eventi come su un palcoscenico.
17,00

Houdini, il mago della fuga

Pierfrancesco Poggi

Libro

editore: Biancoenero

anno edizione: 2012

pagine: 80

Età di lettura: da 9 anni.
9,50

Grillo bel grillo

Pierfrancesco Poggi

Libro

editore: Sinnos

anno edizione: 2007

pagine: 48

Un tempo le canzoni popolari erano molto diffuse; le cantavano anche gli adulti a veglia davanti al fuoco, ma la loro funzione più importante era quella di accompagnare i bambini verso il sonno, come fiabe cantate. Chi le sentiva da bambino le riproponeva da adulto ai propri figli. Si cantavano in tutte le case, non solo nelle cascine o nelle abitazioni modeste, ma anche nelle case dei "signori" dove le tate erano popolane e quindi portavano con sé questi piccoli capolavori di fantasia, di humor anche un po' nero, di musicalità briosa, di storia ufficiale che si mescola a quella del popolo, di morale. Età di lettura: da 4 anni.
13,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.