Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Libri di Giulio Ferrari

Guida alla Via Vandelli

Guida alla Via Vandelli

Giulio Ferrari

Libro: Libro in brossura

editore: Terre di Mezzo

anno edizione: 2024

pagine: 132

Il duca Francesco III d’Este sogna di collegare la sua Modena con Massa e il mare. Così ha inizio l’impresa di Domenico Vandelli: scavalcare Appennini e Apuane per realizzare la prima grande strada dell’Illuminismo. Una storia di nobili, brillanti ingegneri, briganti e partigiani, da riscoprire in 7 giorni a piedi tra Emilia-Romagna e Toscana. Attraverso borghi arroccati, paesi sommersi e montagne mozzafiato, fino al passo della Tambura, dove lo sguardo si apre sull’azzurro del Tirreno, meta di questo viaggio. Con la possibilità di partire da Modena o da Sassuolo e tutte le informazioni utili per mettersi in cammino: la cartografia dettagliata, le altimetrie, i dislivelli, i luoghi dove dormire, la descrizione del percorso e delle località da visitare.
16,00
Guida alla Via Vandelli

Guida alla Via Vandelli

Giulio Ferrari

Libro: Libro in brossura

editore: Terre di Mezzo

anno edizione: 2023

pagine: 132

Il duca Francesco III d’Este sogna di collegare la sua Modena con Massa e il mare. Così ha inizio l’impresa di Domenico Vandelli: scavalcare Appennini e Apuane per realizzare la prima grande strada dell’Illuminismo. Una storia di nobili, brillanti ingegneri, briganti e partigiani, da riscoprire in 7 giorni a piedi tra Emilia-Romagna e Toscana. Attraverso borghi arroccati, paesi sommersi e montagne mozzafiato, fino al passo della Tambura, dove lo sguardo si apre sull’azzurro del Tirreno, meta di questo viaggio. Con la possibilità di partire da Modena o da Sassuolo e tutte le informazioni utili per mettersi in cammino: la cartografia dettagliata, le altimetrie, i dislivelli, i luoghi dove dormire, la descrizione del percorso e delle località da visitare.
16,00
La Via Vandelli. Antica strada, nuovo cammino

La Via Vandelli. Antica strada, nuovo cammino

Giulio Ferrari

Libro

editore: Edizioni Artestampa

anno edizione: 2018

pagine: 112

Centoquarantacinque chilometri di strada che passa due alti valichi oltre i 1600 metri e collega due città, Modena e Massa, attraverso piccoli paesi, campagne assediate dal cemento, foreste silenziose, valli inospitali e incontri illuminanti: ecco la Via Vandelli, la più leggendaria delle strade del Ducato Estense, anzi, la madre di tutte le strade moderne. Questa guida-racconto accompagna i viandanti tra gli Appennini e le Alpi Apuane attraverso boschi, prati, calanchi e passi montani, seguendo il percorso originale della strada disegnata nel 1739 da Domenico Vandelli per il Duca Estense Francesco III: un percorso che l'autore ha ricostruito negli archivi storici e che ha preparato con meticolosi sopralluoghi. Accanto al diario delle otto tappe compiute nel giugno del 2017, arricchito da foto, disegni e carte, si trovano pratiche informazioni per l'escursionista con mappe e suggerimenti turistici, oltre a collegamenti interattivi per scaricare i tracciati delle tappe e collegarsi ai siti delle principali attrazioni che si incontrano lungo il percorso. La Via Vandelli è impressa nella memoria e nella fantasia di tutti coloro che abitano il territorio estense, dalla pianura al Frignano, dalla Garfagnana alle Apuane, fino al mar Tirreno: è un'antica strada pronta a diventare un nuovo cammino.
17,00
A scuola di pallavolo

A scuola di pallavolo

Antonella Ferrari, Giulio Morelli

Libro: Libro in brossura

editore: BasketCoach.Net

anno edizione: 2020

pagine: 152

Il lavoro svolto da Ferrari e Morelli, in ogni caso, va oltre l’interesse degli studenti perché potrà costituire un valido riferimento per tutti coloro che a qualsiasi titolo si interessano alla Pallavolo, dagli allenatori, soprattutto i più giovani, agli stessi giocatori che debbono rendersi conto di essere sempre più consapevoli delle loro azioni, e agli insegnanti di Educazione Fisica sempre più determinanti nei processi di formazione dei giovani a loro affidati.
22,00
Guida alla Via Vandelli

Guida alla Via Vandelli

Giulio Ferrari

Libro: Copertina morbida

editore: Terre di Mezzo

anno edizione: 2021

pagine: 132

Il duca Francesco III d'Este sogna di collegare la sua Modena con Massa e il mare. Così ha inizio l'impresa di Domenico Vandelli: scavalcare Appennini e Apuane per realizzare la prima grande strada dell'Illuminismo. Una storia di nobili, brillanti ingegneri, briganti e partigiani, da riscoprire in 7 giorni a piedi tra Emilia-Romagna e Toscana. Attraverso borghi arroccati, paesi sommersi e montagne mozzafiato, fino al passo della Tambura, dove lo sguardo si apre sull'azzurro del Tirreno, meta di questo viaggio. Con la possibilità di partire da Modena o da Sassuolo e tutte le informazioni utili per mettersi in cammino: la cartografia dettagliata, le altimetrie, i dislivelli, i luoghi dove dormire, la descrizione del percorso e delle località da visitare.
16,00
Scritti di igiene mentale

Scritti di igiene mentale

Giulio C. Ferrari

Libro

editore: Pitagora

anno edizione: 1985

pagine: 188

18,00
Per la storia della psichiatria. Recensioni (1883-1907)
18,00
Scritti di pedagogia e sulla rieducazione dei giovani
23,00

Copernico. Poemetto astronomico

Giulio Ferrari

Libro: Libro in brossura

editore: Aurora Boreale

anno edizione: 2023

pagine: 80

Nato a Toruń, nella Prussia Reale, nel 1473, Niklas Koppernigk, meglio noto come Nikolaus Kopernikus, non si considerava né tedesco né polacco, ma prussiano. Astronomo, matematico, giurista, medico, iniziato pitagorico e (suo malgrado) canonico cattolico, divenuto celebre per aver propugnato, difeso e alla fine definitivamente promosso l'evidenza del sistema eliocentrico contro il sistema geocentrico fino ad allora sostenuto dalla Chiesa e dal mondo accademico, con le sue ricerche e le sue scoperte cambiò per sempre la visione dell'Astronomia e della Scienza nel suo complesso, aprendo le porte alla modernità. Il Barone Giulio Ferrari, nato a Vicenza nel 1712, è stato una singolare figura di erudito, poeta e scrittore della Repubblica di Venezia. Affascinato dai philosophes dell'Illuminismo e dalla rivoluzione scientifica di Johannes Kepler, Galileo Galilei e Nikolaus Kopernikus, volle dedicare a quest'ultimo un poema celebrativo di soggetto astronomico, Copernico, ricco di riferimenti esoterici, alchemici e mitologici. Il poema, che costituisce la sua opera più nota, venne pubblicato a Lugano nel 1766. Lo riproponiamo oggi all'interesse dei nostri lettori. Con saggio introduttivo di Nicola Bizzi.
8,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.