Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Lucio Confessore

Legionella. Guida alla valutazione del rischio. Aspetti tecnici e medici. Valutazione del rischio derivante dalla presenza dei batteri del genere «Legionella» nei luoghi di lavoro

Lucio Confessore, Pietro Ferraro

Libro: Copertina morbida

editore: EPC

anno edizione: 2019

pagine: 176

Una guida completa per la valutazione del rischio derivante dalla presenza della Legionella negli ambienti di lavoro che definisce la potenziale esposizione dei lavoratori ed i possibili quadri patologici che potrebbero svilupparsi con i conseguenti aspetti medico-legali. I batteri del genere denominato "Legionella" sono ubiquitari nei corpi idrici naturali e con estrema facilità, grazie ai sistemi di raccolta, distribuzione e stoccaggio dell'acqua, possono trasferirsi negli impianti presenti nei luoghi di lavoro. Da questi possono arrivare fino agli alveoli polmonari umani mediante la respirazione di aerosol contaminati prodotti dal riscaldamento dell'acqua e dalla sua nebulizzazione nell'ambito dell'erogazione idrica a scopi sanitari, di stabilimenti termali e di attrezzature sanitarie. Nel libro si definisce la metodologia per l'analisi e la valutazione del rischio di contaminazione degli impianti e, da questi, la valutazione dell'esposizione sia dei lavoratori addetti alla manutenzione che dei lavoratori utenti degli impianti, analizzando tutte le misure per la minimizzazione del rischio come previsto dal Testo Unico sulla tutela della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro e dall'ultimo aggiornamento delle linee guida sulla prevenzione e sul controllo della legionellosi. Vengono illustrati i possibili quadri patologici, i dati epidemiologici, gli aspetti inerenti l'ambito della Medicina del Lavoro, l'obbligo di notifica, la definizione di malattia-infortunio.
20,00

Allestire palchi e fiere in sicurezza. Guida alla sicurezza nell'allestimento di spettacoli televisivi, musicali, cinematografici, teatrali...

Lucio Confessore

Libro: Copertina morbida

editore: EPC

anno edizione: 2015

pagine: 168

Lo svolgimento di una trasmissione televisiva, di uno spettacolo musicale o teatrale, di una fiera o le riprese di un film, richiedono spesso l'allestimento di strutture temporanee molto complesse che "nascono e muoiono" in tempi brevissimi, in luoghi ristretti o vincolati e grazie al lavoro di una moltitudine di aziende e di lavoratori. Questo scenario comporta la presenza di tutta una serie di criticità e di rischi per la sicurezza tipici di un cantiere che sussistono però all'interno di un mondo ad oggi ancora poco abituato ad adattarsi alle dinamiche delle leggi vigenti in materia. Un mondo in cui si muovono numerosi personaggi di diversa estrazione culturale che necessariamente si trovano a dover operare nello stesso contesto, ognuno con le proprie esigenze. Questo libro vuole essere una guida per gli operatori della sicurezza per definire il giusto approccio alla gestione della tutela della sicurezza sul lavoro in questo tipo di allestimenti, anche alla luce dei recenti sviluppi della normativa stabiliti dall'uscita del "Decreto Palchi e Fiere" (D.l. del 22/07/2014) nato dall'esigenza di specificare la corretta applicazione del Titolo IV del Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n. 81 a tale particolare settore. Nelle appendici del presente volume sono riportate alcune tabelle che definiscono i flussi documentali sulla sicurezza tra i vari soggetti coinvolti ed una tabella di comparazione tra il DLgs 81 e le modifiche e le integrazioni introdotte dal Decreto Palchi e Fiere.
15,00

Formaldeide. Dalla valutazione del rischio alla sorveglianza sanitaria

Lucio Confessore, Fabrizio Giannandrea, Pietro Ferraro

Libro: Copertina morbida

editore: EPC

anno edizione: 2016

pagine: 191

Una guida completa per orientarsi nel difficile percorso che va dalla valutazione del rischio alle linee di indirizzo più appropriate per la sorveglianza sanitaria dei lavoratori esposti a formaldeide. Il Regolamento (UE) n. 605/2014 del 05/06/14, la cui data di applicazione è stata posticipata al 01/01/16, ha inserito la formaldeide tra le sostanze pericolose classificate come "cancerogeno di categoria 1/B" (Regolamento CLP). Di qui l'importanza di questo volume che offre un'analisi completa sugli strumenti e metodi più aggiornati per la valutazione del rischio da formaldeide secondo le norme in vigore e, allo stesso tempo, affronta gli aspetti più critici che portano alla formulazione del giudizio di idoneità e alla programmazione della sorveglianza sanitaria degli esposti, declinando il tutto con particolare attenzione sia alle correnti evidenze epidemiologiche che agli aspetti di responsabilità e di tutela medico-legale che investono tutti gli attori della prevenzione in azienda. Il testo si rivolge quindi, secondo il principio che esiste un legame indissolubile tra valutazione del rischio, sorveglianza sanitaria e tutela della salute e della dignità del lavoratore esposto, a tutte le figure coinvolte, nessuna esclusa: medici competenti, addetti e responsabili dei servizi di prevenzione e protezione, lavoratori e rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.
18,00

Campi elettromagnetici. Valutazione dei rischi, effetti e sorveglianza sanitaria ai sensi del D. Lgs. 159/2016

Lucio Confessore, Fabrizio Giannandrea, Pietro Ferraro, Alessandra Masina, Iacopo Purini

Libro: Copertina morbida

editore: EPC

anno edizione: 2017

pagine: 270

Il recente D.Lgs. 159/2016, che ha recepito la Direttiva 2013/35/UE ed ha modificato il Titolo VIII del D.Lgs. 81/08, introduce diverse novità sulle misure previste per la prevenzione del rischio CEM sui luoghi di lavoro. Questo volume offre un'analisi compiuta degli strumenti e dei metodi più aggiornati di valutazione secondo le norme attualmente vigenti e, allo stesso tempo, affronta gli aspetti più critici che portano alla formulazione del giudizio di idoneità ed alla programmazione della sorveglianza sanitaria degli esposti, tenendo in particolare considerazione i soggetti più sensibili. Ciò con particolare attenzione sia alle correnti evidenze epidemiologiche e sia agli aspetti di tutela medico-legale che investono tutti gli attori della prevenzione in azienda e non solo. Il testo si rivolge, quindi, secondo il principio secondo il quale esiste un'ampia diffusione del rischio CEM nella maggior parte degli ambienti di vita e di lavoro, a tutte le figure coinvolte, nessuna esclusa: responsabili e addetti dei servizi di prevenzione e protezione, lavoratori e rappresentanti dei lavoratori, medici competenti ma anche cittadini, organizzazioni sindacali e legislatori.
20,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.