Il tuo browser non supporta JavaScript!
Iscriviti alla newsletter

Libri di Bruno Carbonaro

Fondamenti di meccanica 2. Cinematica e dinamica

Bruno Carbonaro, Marco Menale

Libro: Copertina morbida

editore: McGraw-Hill Education

anno edizione: 2020

pagine: 279

Ogni trattazione didattica solleva dei dubbi circa l'opportunità di scriverla e pubblicarla, visto che in genere ce ne sono molte all'incirca sugli stessi argomenti che la precedono, e se ne produce qualcuna ad ogni passaggio di generazione di docenti e studenti. A questi dubbi si può dare una risposta immediata e definitiva: i libri didattici - pur nella costanza di molte delle nozioni che essi trasmettono, delle descrizioni che forniscono, delle proprietà degli oggetti che essi trattano - invecchiano, come ogni altra cosa al mondo, nella prospettiva, nel taglio, nella logica, nella scelta degli argomenti da trattare e del tono e del dettaglio in cui vanno esposti, che devono dipendere dal momento storico, dagli obiettivi e dalle necessità della società e dei lavori in cui gli studenti dovranno inserirsi. Non c'è quindi nulla di più naturale che a nuove generazioni di studenti e docenti corrispondano nuove generazioni di libri didattici. Per questo è sembrato del tutto naturale produrre un libro che consentisse uno studio agevole e, secondo le inclinazioni e le necessità personali, un approfondimento sufficiente ad acquisire una migliore comprensione degli argomenti svolti in un corso di Meccanica Razionale mirato alle applicazioni. Il libro è rivolto essenzialmente agli studenti di Ingegneria, ma se ne potranno giovare anche gli studenti dei corsi di laurea in Matematica e Fisica.
30,00 28,50

Languente lingua. Ovvero: d'accordo, l'italiano va soppresso, ma è proprio necessario torturarlo pure, prima?

Bruno Carbonaro

Libro: Libro in brossura

editore: ARACNE

anno edizione: 2016

pagine: 144

Questo libro nasce dall'amore di un matematico per la precisione e l'accuratezza linguistica. Come un piccolo, incompleto museo degli orrori, esibisce, in parte accoratamente, in parte scherzosamente, i piccoli e grandi tormenti quotidiani del suo autore, nel leggere in libri e giornali o sentire per radio o per televisione le molteplici, varie e fantasiose maniere in cui la lingua italiana è maltrattata, piegata e schiavizzata da chi la usa per mestiere e in pubblico. Qualcuno lo troverà troppo polemico, qualcuno un po' pedante, ma qualcuno persino divertente. Ma in fondo, è soprattutto un libro scritto con l'atteggiamento di Madama Butterfly, "un po' per celia, un po' per non morire".
12,00

Fondamenti di meccanica. Strumenti matematici

Bruno Carbonaro, Marco Menale

Libro: Copertina morbida

editore: McGraw-Hill Education

anno edizione: 2019

pagine: 166

Ogni trattazione didattica solleva dei dubbi circa l'opportunità di scriverla e pubblicarla, visto che in genere ce ne sono molte all'incirca sugli stessi argomenti che la precedono, e se ne produce qualcuna ad ogni passaggio di generazione di docenti e studenti. A questi dubbi si può dare una risposta immediata e definitiva: i libri didattici - pur nella costanza di molte delle nozioni che essi trasmettono, delle descrizioni che forniscono, delle proprietà degli oggetti che essi trattano - invecchiano, come ogni altra cosa al mondo, nella prospettiva, nel taglio, nella logica, nella scelta degli argomenti da trattare e del tono e del dettaglio in cui vanno esposti, che devono dipendere dal momento storico, dagli obiettivi e dalle necessità della società e dei lavori in cui gli studenti dovranno inserirsi. Non c'è quindi nulla di più naturale che a nuove generazioni di studenti e docenti corrispondano nuove generazioni di libri didattici. Per questo è sembrato del tutto naturale produrre un libro che consentisse uno studio agevole e, secondo le inclinazioni e le necessità personali, un approfondimento sufficiente ad acquisire una migliore comprensione degli argomenti svolti in un corso di Meccanica Razionale mirato alle applicazioni. Questo ne è il primo modulo rivolto a un'esposizione che fosse sufficientemente contenuta e sintetica, e nello stesso tempo abbastanza dettagliata ed efficace, degli strumenti matematici fondamentali per un corretto e perspicuo uso del linguaggio matematico nella descrizione dei fenomeni meccanici e nella formulazione e soluzione dei relativi problemi. Il libro è rivolto essenzialmente agli studenti di Ingegneria, ma se ne potranno giovare anche gli studenti dei corsi di laurea in Matematica e Fisica.
25,00

Meccanica

Bruno Carbonaro, Remigio Russo, Giulio Starita

Libro

editore: ARACNE

anno edizione: 1998

pagine: 534

32,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.