Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Libri di Francesca Mazzucchelli

Il mestiere di educatore

Il mestiere di educatore

Francesca Mazzucchelli

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2010

pagine: 245

Il testo parla della funzione dell'educatore nelle situazioni dove occorre una protezione molto delicata e attenta di soggetti deboli. L'educatore qui rappresentato si colloca professionalmente in situazioni di sofferenza, di degrado, di grave incompetenza e lotta per recuperare risorse (personali e ambientali), per limitare i danni di un processo evolutivo compromesso. È l'operatore che non si arrende di fronte alle situazioni di svantaggio e di ingiustizia e si fa carico di rappresentare per quanto possibile l'adulto positivo, equilibrato, disponibile alla relazione, che dimostra fiducia nelle potenzialità dei giovani. Investe sul futuro delle persone e della società contro la tendenza generale a considerare solo il presente, è consapevole della sproporzione del compito: non rimedierà alle disfunzioni sociali, al degrado e all'incompetenza del mondo degli adulti né da solo potrà offrire una visione ordinata e rassicurante ai giovani che si preparano ad entrare nella comunità sociale. E proprio perché il suo mestiere a servizio delle persone sofferenti, emarginate, in difficoltà lo mette a contatto con situazioni dolorose e spesso connotate dall'ingiustizia e dalla disuguaglianza, l'educatore si sente caricato di un gravoso peso emotivo, intriso di sentimenti di rabbia e impotenza. A giudicare dalle appassionate testimonianze contenute nel libro, questi educatori non considerano il loro un compito ingrato, ma lo amano e ne vedono la straordinaria qualità umana.
24,00
La tutela sociale e legale dei minorenni. Interpretazione e applicazione del diritto minorile

La tutela sociale e legale dei minorenni. Interpretazione e applicazione del diritto minorile

Elisa Ceccarelli, Margherita Gallina, Francesca Mazzucchelli

Libro: Libro in brossura

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2018

pagine: 200

I principi che regolano il diritto minorile sono anzitutto materia d'interpretazione da parte dei magistrati ma la loro conoscenza è necessaria anche nella formazione degli operatori. Le storie problematiche dei minori e delle loro famiglie mettono infatti in luce l'importanza dell'interazione tra saperi diversi e funzioni distinte. Il libro si propone di fornire una panoramica delle norme, anche con casi esemplificativi e una lettura multidisciplinare, analizzando le difficoltà e le conseguenze della loro applicazione e mostrando cosa accade nella vita e nella mente dei bambini e dei loro genitori. Per questa ragione il testo ha adottato una forma originale rispetto ad altri manuali di diritto: espone i molteplici interventi che possono essere messi in atto tenendo conto della condizione esistenziale del bambino o dell'adolescente e le possibili diverse implicazioni. Il manuale si rivolge agli operatori che si occupano della tutela e della cura dei minorenni: assistenti sociali, educatori, psicologi e avvocati che, nella loro pratica professionale, si confrontano con situazioni complesse e con responsabilità gravose. Può interessare anche a tutti coloro che si occupano a vario titolo di bambini e ragazzi, in particolare gli insegnanti.
28,00

Il colloquio psico-sociale nei servizi per i minori e per la famiglia

Margherita Gallina, Francesca Mazzucchelli

Libro: Libro in brossura

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2016

pagine: 110

È impresa ardua, forse impossibile, "insegnare" a fare un colloquio: durante un colloquio entrano infatti in gioco numerosissime variabili che non permettono di standardizzare la pratica riconducendola a rigide procedure e la sola esperienza personale sul campo non consente di acquisire la competenza necessaria. Le autrici hanno dunque posto l'attenzione all'aspetto relazionale del colloquio, arricchendo le considerazioni teoriche con numerosi esempi. Il volume si rivolge ad assistenti sociali, a psicologi e a educatori che, con compiti di cura e di tutela, incontrano, nell'ambito dei servizi sociali, minori e famiglie in difficoltà. Il testo si propone di illustrare le peculiarità del colloquio con un genitore, con un bambino e con un adolescente in difficoltà, le attenzioni necessarie, le possibili strategie e alcune riflessioni di carattere etico e deontologico. I casi presentati si riferiscono a colloqui diversi tra loro, in situazioni con richieste spontanee di aiuto da parte delle famiglie o con provvedimenti della magistratura, per illustrare, nel modo più ampio possibile, le differenti prassi utilizzabili. Il testo propone inoltre alcune tecniche specifiche, quali l'osservazione e la fiaba, che possono essere adottate in contesti non terapeutici.
19,00 18,05
La scuola del lavoro. L'orientamento al lavoro degli adolescenti come prevenzione del disadattamento

La scuola del lavoro. L'orientamento al lavoro degli adolescenti come prevenzione del disadattamento

Margherita Gallina, Francesca Mazzucchelli

Libro

editore: Raffaello Cortina Editore

anno edizione: 2001

pagine: 294

Grazie a recenti leggi che disciplinano l'avviamento al lavoro per le categorie deboli, l'operatore sociale ha a disposizione un particolare strumento assistenziale a favore dei cosiddetti adolescenti a rischio: la borsa-lavoro. E' un'occasione, per i ragazzi che non studiano e non lavorano, per fare un'esperienza lavorativa "protetta": i borsisti vengono accolti in aziende che si rendono disponibili a collaborare con gli operatori che seguono gli adolescenti nel loro percorso formativo. Il volume illustra la storia di questo progetto.
21,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.