Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Libri di Roberto Ferrara

Le cozze di Pietrasalata. Dieci racconti tra passato e presente

Le cozze di Pietrasalata. Dieci racconti tra passato e presente

Roberto Ferrara

Libro: Libro in brossura

editore: La valle del tempo

anno edizione: 2024

pagine: 72

L'opera consiste in una serie di racconti che partono dalle rievocazioni acquisite sulle narrazioni di famiglia legate al periodo bellico e post bellico delle ultime guerre, collegandosi successivamente a momenti di vissuto personale; in particolare alla vita giovanile dello scrittore trascorsa a Posillipo e a quella professionale svolta nella scuola pubblica. Il titolo prescelto "Le cozze di Pietrasalata" fa riferimento ad un noto scoglio di Posillipo, dove le cozze sono quelle veraci, ancorate al fondale marino con la stessa tenacia dei racconti che dimorano nella memoria. Pregni di mistero e nostalgia, sono presentati in maniera talvolta ironica, critica, ambientati in luoghi apparentemente distanti anche nel tempo, nel proposito di scrivere un diario dei momenti e dei fatti accaduti, da tramandare. I protagonisti-narratori, Renato e Roberto, sono padre e figlio, legati indissolubilmente dall'amore per la propria città, Napoli. Le narrazioni si elevano così a celebrazioni connesse alla storia, al sociale, alla tradizione, da trasmettere a chi vive il presente, ma soprattutto alle generazioni che seguiranno. Testimonianze che assumono anche il valore di un adempimento.
12,00

Democrazia, sicurezza, innovazione e sviluppo nel Mediterraneo

Massimiliano Ferrara, Roberto Mavilia

Libro: Libro in brossura

editore: EGEA

anno edizione: 2015

pagine: 130

La regione Mediterranea sta lentamente prendendo una posizione centrale nei dibattiti economico-politici. Purtroppo, nella quasi totalità di questi confronti, ci si sofferma sugli aspetti negativi piuttosto che su misure che aiutino lo sviluppo dell'area: la morsa della crisi finanziaria internazionale che attanaglia i Paesi della sponda nord e i conflitti politici che imperversano in quella meridionale tolgono spazio alle politiche per lo sviluppo. L'analisi effettuata nell'area Mediterranea ha portato alla luce ulteriori problemi: la mancanza di iniziativa privata nella ricerca, la scarsa formazione professionale e il parziale insuccesso degli accordi d'associazione, nati per favorire gli scambi commerciali tra le due sponde. Oltre a questi problemi, però, emerge anche qualche nota positiva: l'iniziativa imprenditoriale, nonostante le condizioni critiche, è molto elevata e, anche se con qualche difficoltà, le opportunità di microcredito stanno aumentando. In aggiunta, alcune istituzioni hanno saputo cogliere l'importanza strategica dei parchi tecnologici e dei centri di ricerca e, dal canto suo, l'Italia si trova in una posizione favorevole per poter cogliere queste opportunità.
17,00 16,15

Le politiche regionali innovazione in Italia. Prospettive verso Horizon 2020

Massimiliano Ferrara, Roberto Mavilia

Libro: Libro in brossura

editore: EGEA

anno edizione: 2015

pagine: 602

Le politiche per l'innovazione sono da individuarsi oggi come elemento nodale per lo sviluppo socio-economico di un Paese. Non è infatti possibile concepire l'idea di progresso di un territorio in maniera disgiunta dalla sua capacità di produrre, elaborare e sfruttare le risultanze dell'attività di ricerca nei diversi ambiti di applicazione. Particolare rilevanza assume nel contesto italiano l'apporto delle regioni, enti territoriali ai quali è demandato l'onere di incentivare la nascita e il consolidamento di un framework per l'implementazione di politiche per l'innovazione che riverberino effetti positivi non circoscritti in via esclusiva all'ambito regionale ma in grado di impattare positivamente sullo sviluppo dell'intero Paese. Il volume si propone di indagare in maniera analitica lo stato dell'arte delle politiche regionali per l'innovazione e i loro risvolti: con un approccio evolutivo, si mira ad individuare il momento, il metodo e le ragioni che rendono possibile per le regioni il passaggio ad avanzati paradigmi e a innovative traiettorie di apprendimento, così da trarre, tra gli altri, il vantaggio della mitigazione del rischio di incappare in inefficienze strutturali dovute alla persistenza. Prendendo le mosse dalle linee di indirizzo comunitarie e nazionali, si giunge infine a fornire una lettura critica delle politiche oggetto d'analisi, anche attraverso opportune comparazioni tra le strategie attuate nelle diverse aree geografiche nazionali, senza tralasciare il confronto con altri Paesi...
48,00 45,60

Economia e cooperazione internazionale nell'area del Mediterraneo

Massimiliano Ferrara, Roberto Mavilia

Libro: Libro in brossura

editore: Rubbettino

anno edizione: 2011

pagine: 323

L'Italia, asse del Mare di Mezzo, può svolgere più di ogni altra nazione il ruolo di ponte strategico tra Europa, Africa e Asia, in presa diretta sui mercati dell'Estremo Oriente. Se molti investitori esteri stanno scommettendo sullo sviluppo dell'area mediterranea è perché hanno intuito che questo mercato costituito da 280 milioni di abitanti, in forte sviluppo demografico ed economico, una volta agganciato allo spazio europeo, potrebbe aggregare un terzo del PIL mondiale entro la metà del secolo. Il rapporto tra integrazione internazionale e crescita è stato oggetto di un numero crescente di studi negli ultimi decenni. L'attenzione degli economisti si è concentrata sull'argomento nel tentativo di stabilire quale sia il nesso che lega queste variabili. Il volume affronta questi argomenti in due parti: la prima con un approccio sostanzialmente teorico, la seconda focalizzandosi sull'area del Mediterraneo.
24,00 22,80
Movimenti evangelici in Sicilia dal Risorgimento al fascismo
13,00
Lepanto: il baluardo della cristianità
10,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.