Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Rubbettino

I borghi più belli del Mediterraneo. L'eterna seduzione del Mare Nostrum e del suo entroterra raccontata attraverso 200 località tutte da scoprire

Claudio Bacilieri

Libro: Libro in brossura

editore: Rubbettino

anno edizione: 2023

pagine: 768

L’amore per il bello si misura in paesaggi definiti, che hanno un nome, un volto, un’atmosfera. Il Mediterraneo è il paesaggio del nostro esistere, quello dove fino alla consumazione dei nostri occhi cerchiamo la luce, l’aria, il colore, una vita il più possibile radiosa. Viaggiare per questo mare antico, come lo chiamava Ungaretti, è come seguire il percorso che porta al cuore delle cose, e di noi stessi. Anche quando ne siamo lontani, in un giorno nebbioso o davanti allo schermo del computer, il Mediterraneo ci attira a sé, scintillando all’orizzonte come le luci dei porti di Napoli e Mergellina che incantavano Leopardi. Sono oltre duecento le località che dispiegano il loro fascino nella nuova edizione di questo volume, la quinta, dove quasi tutti i Paesi del Mediterraneo sono presenti. Il salto di un delfino, un giardino pieno di uccelli, un golfo tranquillo, una Madonna bruna, un isolato monastero, il vento di maestrale, i paesi di pietra o imbiancati a calce, arroccati in altura o distesi di fronte all’acqua: è nei centri minori, più che nelle città affollate, che il Mediterraneo conserva il suo sogno. Rinasce, si frantuma, si annienta, risplende: in una torre diroccata, nella crepa dove fiorisce il cappero, in un gatto steso al sole, nell’ebbrezza della marina e in ogni deriva d’amore.
20,00 19,00

La guerra fredda non è mai finita. Storie di agenti segreti e cyber spie

Domenico Vecchiarino

Libro: Libro in brossura

editore: Rubbettino

anno edizione: 2023

pagine: 318

La caduta del Muro di Berlino creò in Occidente un senso di grande euforia: gli USA, insieme agli alleati europei, avevano vinto la Guerra fredda. Si diffuse la convinzione che il crollo del comunismo sovietico e la fine della contrapposizione tra Est e Ovest avrebbero portato a un periodo di collaborazione globale. Ma non è stato così. La guerra di spie non si è mai fermata, anzi è cresciuta. Il libro racconta le più importanti storie di spionaggio avvenute in questi ultimi anni, portandoci in giro per il mondo tra terroristi e agenti segreti in un vorticoso percorso fatto di guerre, inganni e sotterfugi, con vecchi fantasmi tornati dal passato a regolare i conti in sospeso in questa nuova Guerra fredda.
22,00 20,90

Fuori campo. Caduta e rinascita di Monica Seles

Vito Lamberti

Libro: Libro in brossura

editore: Rubbettino

anno edizione: 2023

pagine: 104

"Fuori campo" è la storia di una gloria senza trionfo e di una campionessa, Monica Seles, vinta da un uomo armato di coltello. Lamberti trascina i lettori sui campi da tennis di tutto il mondo, e lo fa seguendo i passi di una giocatrice di talento, attento però a raccontarne gli sforzi che disciplinano da subito il suo corpo di bambina: la grandezza s’impara da piccoli. E fin da giovanissima Monica Seles si misura con l’ineluttabile potenza di un muro, che le restituisce le palle colpo dopo colpo. Diventata professionista, la sua carriera decolla immediatamente. Fino a quando, davanti, le rimane soltanto una rivale: Steffi Graf. Nessuno può immaginare che Monica sarà in grado di batterla, tanto meno di superarla e prendersi la prima posizione mondiale. Quando questo accade e Monica diventa regina del tennis, un uomo ossessionato da un amore malato per Steffi Graf, ha già escogitato il castigo per punirla e per detronizzarla. Così, al culmine di una rigorosa ascesa, la tennista dall’urlo selvaggio si ritrova vittima della follia, trafitta da una lama che le ferisce il corpo e i sogni. Questo libro racconta col tennis la fatica di ogni vittoria umana, e l’inciampo che sempre rischia di ricacciarla nella polvere. Eppure il gioco, come la vita, vale sempre la pena. Prefazione Alberto Angela.
14,00 13,30

La scomparsa dei Balcani. Il richiamo del nazionalismo, le democrazie fragili, il peso del passato

Francesco Ronchi

Libro: Libro in brossura

editore: Rubbettino

anno edizione: 2023

pagine: 140

I Balcani stanno scomparendo. Politicamente dimenticati da un’Europa che negli ultimi vent’anni ha preferito aprirsi a Est fino a inglobare gli ex satelliti sovietici, lasciando così un grande vuoto nel proprio cuore geografico e storico. Il libro è un viaggio dentro tali territori, con l’invito a riscoprirli. Perché dentro quest’apparente vuoto si agitano invece forze in grado di condizionare il futuro dell’intero continente. Innanzitutto, il ritorno del nazionalismo serbo che scuote Belgrado e altri Paesi della regione, soprattutto la Bosnia, definita da Emmanuel Macron “una bomba ad orologeria”. E poi il Kosovo e il Montenegro, anch’essi tutt’altro che immuni dal revival nazionalista. Mentre, al contempo tali fibrillazioni, vengono sfruttate sapientemente dalla Russia che, utilizzando i legami storici coltivati negli ultimi anni, tende a destabilizzare la regione.
15,00 14,25

Storia del cinema italiano. Regie autori e linguaggi dal muto a oggi

Vito Zagarrio

Libro: Libro in brossura

editore: Rubbettino

anno edizione: 2023

pagine: 480

Il libro ripercorre la storia del cinema italiano, dal muto a oggi, attraverso alcune analisi filmiche esemplari. A ogni periodo della storia corrisponde un gruppo di testi, che vengono analizzati a fondo nella loro messa in scena, nelle loro grammatiche e sintassi filmiche, nel loro progetto estetico. Ogni caso filmico è indagato nelle componenti strutturali, con attente analisi delle sequenze, in molti casi inquadratura per inquadratura, e propone una prospettiva nuova sul cinema italiano dal periodo del muto a quello del fascismo, dal neorealismo alla commedia all’italiana, dal cinema dei grandi Autori a quello della modernità, sino al cinema italiano del nuovo millennio. Il progetto è, dunque, quello di coniugare una metodologia di analisi del film a una revisione — se non una controlettura — della storia del cinema italiano, partendo dai testi per spiegare i contesti, e cercando soprattutto di rivedere, attraverso l’analisi filmica, alcuni stereotipi e alcune facili vulgate della storiografia tradizionale. Il volume è dedicato soprattutto alla platea studentesca, ma anche ai docenti, agli storici, ai teorici, e appassionati di cinema in generale che potranno trovare i nomi dei registi più importanti indagati in profondità attraverso i loro film esemplari.
34,00 32,30

Sui generis. La forma del desiderio e il bel problema dell'essere umani e tecnologici

Michele Gerace

Libro: Libro in brossura

editore: Rubbettino

anno edizione: 2023

pagine: 80

Il fatto è che ci siamo fatti prendere la mano e più di una volta abbiamo rimosso alcuni limiti che pure ci siamo dati. Quando ne abbiamo avuto la possibilità, abbiamo pensato di poterli togliere del tutto perché quei limiti riflettono una natura sui generis che lo specchio-specchio-delle-mie-brame ci dice che può essere più che umana e tecnologica, onnipotente e forse immortale. Quello che abbiamo ascoltato dallo specchio è stato inebriante e terrificante. Alcuni si sono eccitati alla sola idea, altri spaventati a morte. Quelli che si sono spaventati hanno pensato che tanto vale distruggere la macchina. Gli altri hanno iniziato a fare della tecnologia la religione di post-umani di ultima generazione. Gli uni non si sono resi conto che è impossibile rinunciare alla tecnologia dal momento che siamo tecnologici per definizione. Gli altri non hanno considerato che ancora oggi la sfida più difficile è la conquista della nostra umanità. Agli opposti e di mezzo, il nostro bel problema. Questo libro è un invito a prenderlo di petto, a tenere la giusta postura per spingere lo sguardo oltre l’orizzonte e darci una direzione.
12,00 11,40

Rocco Carbone o della nostra inquietudine

Anna Maria Milone

Libro: Libro in brossura

editore: Rubbettino

anno edizione: 2023

pagine: 156

L'indagine sulla narrativa di Rocco Carbone è un pretesto per conoscersi più a fondo, per provare a comprendere che le parole e le storie sono parte di noi quanto esse sono più prossime alla materia con cui siamo fatti. Il libro presenta dei saggi riguardo ai sette romanzi di Carbone, che presentano i romanzi stessi partendo dalla trama, i personaggi e i temi. Ogni romanzo è un momento di riflessione corredato da spunti opportuni e condivisibili che fanno seguire la maturazione del pensiero dell'autore, fino a poter riconoscere una letteratura che ci appartiene. Dalla denuncia della sofferente inadeguatezza, alla terapia scritturale, fino ad affacciarsi sull'orlo del baratro da cui si vede la nostra ultima e inconfessabile natura: le opere di Rocco Carbone sono spietate e necessarie per una consapevolezza che porterà alla comprensione di sé e del mondo in cui viviamo. Il commento ai romanzi svela come la narrativa essenziale ed esistenziale di Carbone sia in dialogo costante con la nostra esperienza, con grande attualità, con temi sostanziali ed urgenti. Dare un ordine ed una chiarezza espressiva alla nostra vita è il compito a cui ci sottraiamo spesso ma è quello che non deve essere eluso. Rocco Carbone tenta un assalto alla verità, a tutto ciò che non si può governare.
15,00 14,25

Diego Tajani a Palermo

Enzo Ciconte

Libro: Libro in brossura

editore: Rubbettino

anno edizione: 2023

pagine: 180

La vicenda di Diego Tajani – procuratore generale del re presso la Corte di appello di Palermo – è una finestra aperta sul rapporto tra centro e periferia, su come venne esercitato il potere da parte di una élite che aveva portato all’unificazione, ma che nulla sapeva della realtà concreta del Mezzogiorno e della Sicilia, e che voleva, in quella realtà, affermare la pratica della piemontesizzazione della società e dell’intera Italia. Queste pagine ci riportano a temi di una straordinaria attualità: il rapporto tra potere politico e magistratura, il ricorrente uso di attaccare la magistratura e il desiderio di tenerla a bada mettendola sotto controllo; tutte questioni che con parole diverse sono presenti nel dibattito di oggi. È altresì il racconto di come si sono formate le élite liberali e borghesi nell’Italia post unitaria, dentro le quali emergono pulsioni autoritarie che indirizzano la politica nazionale verso gli stati d’assedio, la repressione, l’uso della magistratura a fini politici.
18,00 17,10

Il forza di Roma antica. Un modello per l'Italia di oggi

Livio Zerbini

Libro: Libro in brossura

editore: Rubbettino

anno edizione: 2023

pagine: 70

Roma, da piccolo villaggio di pastori e di agricoltori, divenne un grande Impero grazie alla portata fortemente innovativa della sua civiltà; fin dalle sue origini mostrò una grande capacità di integrare a sé le popolazioni conquistate e lo straniero, concedendo loro la cittadinanza romana. In tal modo Roma assunse, per un’intera epoca, il primato di centro politico e culturale, tollerando e facendo convivere nei propri confini popoli di diverse lingue e religioni, usi e costumi. In questa chiave Roma può rappresentare ancor oggi un modello di riferimento per l’Italia e l’Europa, per aver saputo gestire la complessità di una globalizzazione ante litteram e averla trasformata in un punto di forza.
12,00 11,40

Salario minimo europeo. Il racconto inedito di una battaglia politica e di un sogno che sembrava impossibile

Daniela Rondinelli

Libro: Libro in brossura

editore: Rubbettino

anno edizione: 2023

pagine: 120

Raccontato in prima persona, il volume testimonia le ragioni politiche della genesi del dibattito politico che negli ultimi tre anni si è avviato nelle istituzioni comunitarie, più in particolare nel Parlamento europeo, e che ha riportato in auge il tema dell'introduzione del salario minimo anche in Italia. Attraverso analisi, riflessioni e racconti, il libro pone al centro la Direttiva (UE) 2022/2041 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 19 ottobre 2022, relativa a salari minimi adeguati nell'Unione Europea, si sofferma sui riferimenti storici della costruzione della dimensione sociale dell'Unione Europea; sui processi decisionali che hanno generato la Direttiva, raccontando anche retroscena e scenari che meglio fanno capire al lettore le dinamiche politiche che si generano attorno alla formazione della legislazione europea; sui risvolti giuridici, sociali e politici che si potranno generare nel nostro ordinamento nel momento in cui questa Direttiva verrà recepita. L'obiettivo del libro è quello di contribuire al dibattito politico italiano rispetto non solo alle ampie divergenze delle proposte del Governo e delle diverse forze politiche di opposizione, ma anche di dimostrare come la Direttiva europea sul salario minimo possa rappresentare l'occasione per promuovere nel nostro Paese quelle riforme necessarie a modernizzare il sistema delle relazioni industriali e il modello della contrattazione collettiva, affinché possano cogliere i continui cambiamenti del mercato del lavoro e le nuove esigenze espresse dalle nuove tipologie professionali che stanno nascendo dalla transizione ecologica e digitale.
14,00 13,30

Liberalismo

Michael Freeden

Libro: Libro in brossura

editore: Rubbettino

anno edizione: 2023

pagine: 158

Il liberalismo, come ogni ideologia, si batte per giustificare, contestare o modificare gli assetti sociali e politici di una data comunità politica, e per controllarne le politiche pubbliche e il linguaggio politico. Poiché la famiglia liberale è ampia, ciascuna delle diverse correnti al suo interno ha mostrato nel corso della storia una preferenza ora per alcuni, ora per altri dei significati che si possono attribuire al concetto di libertà. D’altra parte, una delle funzioni delle ideologie, compreso il liberalismo, è proprio quella di estrarre certi concetti dal contesto ideologico attribuendo loro un significato univoco. L’autore ci suggerisce di studiare il liberalismo appunto come un’ideologia, adottando un approccio che egli chiama morfologico, in cui cerca di tracciare la mappa delle possibilità liberali, piuttosto che esprimere un’opinione sul valore dei loro contenuti. Introduzione all'edizione italiana di Maurizio Serio.
18,00 17,10

Lo sguardo politico dei grandi narratori

Libro: Libro in brossura

editore: Rubbettino

anno edizione: 2023

pagine: 140

A partire dalla consapevolezza che sono conservate più informazioni politiche, economiche e sociali in una sola pagina di un classico della letteratura che in tutti i trattati di scienze sociali che siano mai stati scritti, abbiamo pensato di pubblicare una serie di brevi saggi dedicati al rapporto tra letteratura e politica, assumendo come punti di riferimento alcuni autori classici della letteratura contemporanea. Abbiamo voluto mostrare come le istituzioni non siano il prodotto ingegneristico di chissà quale mente occulta e onnisciente o la risultante di imperscrutabili teorie cospiratorie; sono la proiezioni “multipla, simultanea e continuativa” di una miriade di azioni umane. Modi di vivere che possono esprimere il trascendente, il motore che ci spinge ad andare avanti con generosità e speranza anche quando tutti gli indicatori umani ci consigliano di tornare indietro. Prefazione di Andrea Monda.
16,00 15,20

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.