Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Minerva Edizioni (Bologna)

1964. Fotostoria di uno scudetto

Dario Ronzulli

Libro: Libro in brossura

editore: Minerva Edizioni (Bologna)

anno edizione: 2024

pagine: 224

Nel 1964 il Bologna torna a giocarsi lo scudetto ventitré anni dopo l’ultimo titolo. È una squadra giovane, ambiziosa, guidata in panchina da Fulvio Bernardini e con Renato Dall’Ara come presidente-padre. Il Bologna gioca un gran calcio e grazie ad una difesa ermetica resta al vertice per tutto il campionato, prima duellando con il Milan poi con l’Inter. Ma non ci sono solo gli avversari in campo, c’è anche il Dio Pallone che mette a dura prova lo spirito dei rossoblù. A marzo scoppia il caso doping, con cinque giocatori coinvolti, la penalizzazione e la squalifica per Bernardini. E poi il caso Pascutti in Nazionale, gli infortuni, la morte di Dall’Ara a pochi giorni dallo spareggio. Già, perché il campionato di Serie A 1963-1964 si conclude con una partita extra tra i rossoblù e l’Inter di Helenio Herrera, neo Campione d’Europa. Si gioca nel caldo di Roma il 7 giugno e, per sorprendere l’avversario, Bernardini fa una mossa che nessuno si aspetta. Questo libro racconta la storia di quella stagione dal punto di vista dei protagonisti con le loro emozioni, i sentimenti, i pensieri e le parole. È una storia di calcio e di vita, di amicizia e di fratellanza, di sofferenza e di gioia. È la storia di uno Scudetto che fu molto di più di un semplice titolo.
18,00 17,10

Sul tetto del mondo. Ale Pier Guidi 51

Emiliano Tozzi

Libro: Libro rilegato

editore: Minerva Edizioni (Bologna)

anno edizione: 2024

pagine: 208

Perché scrivere un libro che racconti la storia di Alessandro Pier Guidi? Perché nessun altro l'aveva ancora fatto. E forse perché era giusto così. Questo libro ha l'obbiettivo di consegnare definitivamente alla storia il pilota Ferrari che ha condotto fattivamente la 499P fino al traguardo di Le Mans domenica 11 giugno 2023, da vincitrice assoluta, nell'edizione del centenario della corsa di durata più famosa al mondo. Il racconto di una splendida "famiglia" acquisita, all'interno del contesto di un irripetibile gruppo di persone, attraverso le testimonianze di Franco Giuliani e sua moglie Claudia. Di Alessandro Valeri, l'amico di una vita e Francesco Gastaldi, giornalista de "La Stampa" di Torino. Di Marco Petrini e Nicola Villani, le storiche voci italiane nelle gare del campionato Wec, dalle frequenze televisive di Eurosport. E poi Sara. Molto e tanto di più della semplice compagna di vita di Alessandro. Accorgersi che questa famiglia fosse parte della "forza" del pilota, al punto da esserne forma e sostanza dentro un sentimento sicuro e determinato. Una famiglia e la sua forza, calata metafisicamente e perfettamente all'interno di un altro contesto di un'altra grandissima famiglia da corsa, insieme al mito del marchio di automobili più conosciuto al mondo. Di gente come Antonello Coletta e Ferdinando Cannizzo, capaci "semplicemente" con la forza delle proprie idee di realizzare una vettura che, in appena 11 mesi, abbia saputo ottenere quella vittoria che vale una stagione e una vita di lavoro. Quando le ragioni dei tanti diventano un'unica cosa, dietro ad un nome assoluto che travalica immediatamente il semplice mondo dell'automobile. Fino a raggiungere il tetto del mondo.
23,00 21,85

La casa di Jim e altri racconti

Lucy Maud Montgomery

Libro: Libro in brossura

editore: Minerva Edizioni (Bologna)

anno edizione: 2024

pagine: 320

Potremmo definirla la madre di Anna dai Capelli Rossi, ma sarebbe sicuramente troppo riduttivo per un’autrice come Lucy Maud Montgomery, che dalla sua fantasia, con il suo “dono delle ali” ha saputo tirar fuori le creature letterarie più adorabili e umane che si possa immaginare, da Pat a Emily, Jane e Marigold, solo per dirne alcune. Cresciuta in un paradiso terrestre che le donava l’immaginario e lo scenario per ogni suo capolavoro, seppe regalare alla sua terra l’eternità letteraria, e ai lettori i capolavori che ne furono ispirati. Lavorò molto prima di farsi un nome. Fu correttrice di bozze e tuttofare per una testata giornalistica, e, tra il 1895 e il 1909, prima del successo della piccola orfanella dai capelli rossi, scrisse oltre trecento racconti, ai quali alternò saggi e componimenti poetici. Di quella produzione, offriamo in questo volume una prima selezione in cui incontreremo persone gentili e amorevoli, voci fuori dal coro, anime appassionate, giovani donne e uomini, che custodiscono gelosamente un sogno nel cuore e che ci ricorderanno i veri valori della vita.
20,00 19,00

Ritratti di donne

Edith Wharton

Libro: Libro in brossura

editore: Minerva Edizioni (Bologna)

anno edizione: 2024

pagine: 200

Figure principali di questa raccolta di racconti, le donne narrate dalla penna di Edith Wharton rappresentano la società del suo tempo, le sfumature della Gilded Age in cui visse. Educata a riflettere sulle aspettative di un mondo ancora radicato al patriarcato, tra convenzioni e promesse coniugali, dove la donna stenta a trovare un proprio posto e una propria identità, Edith Wharton si riconobbe in quanto donna e autrice solo intorno ai trent’anni. Fu allora che decise che la “Terra delle Lettere” sarebbe stata la sua patria. Nel dar voce a Nora, Mrs. Manstey, Millicent, Mrs. Fontage, Ivy, Julia, l’autrice ci conduce agli inizi del secolo scorso, mostrandoci la solitudine, la relazione nei confronti di ciò che è interno ed esterno a noi stessi, il desiderio di ribellione, la lotta, la trasgressione, la disobbedienza di queste donne che lottarono per un’indipendenza sociale, per il loro posto nel mondo, per la propria identità. Di grande importanza anche i luoghi del racconto, che restituiscono quel senso di eterno movimento, quel viaggio che fu ingrediente fondamentale della sua vita. Francia, Italia, Germania, Stati Uniti: ambientazioni amate e restituite al lettore con la maestria di un pittore.
18,00 17,10

La rosa del deserto

Henry de Montherlant

Libro: Libro in brossura

editore: Minerva Edizioni (Bologna)

anno edizione: 2024

pagine: 544

Il tenente Auligny è un giovane ufficiale in guarnigione in Francia, che nel 1932, su pressione della madre, viene assegnato al comando di un bordj in Marocco, con la speranza di tornare in patria decorato della croix de guerre des Théâtres d’Opérations Extérieurs. Se inizialmente veste i panni della patria e si emoziona di fronte al tricolore, ben presto la sua sensibilità lo porterà ad avvicinarsi alla questione coloniale. O meglio, la sentirà e vivrà attraverso Ram, la sua «rosa del deserto», donna-bambina che, nell’apparente «grazia floreale» e nella «fredda e inerte realtà» che la caratterizza, gli ricorda proprio quei «piccoli ammassi di sabbia, pietrificati in forme che ricordano petali di fiore». Un romanzo storico sull’anticolonialismo, sviluppato all’interno di una storia d’amore; un testo che ha avuto una difficile storia e che, come un vero libro sperduto, viene per la prima volta proposto al lettore italiano.
25,00 23,75

Sinner. Una faccia pulita

Leonardo Iannacci

Libro: Libro in brossura

editore: Minerva Edizioni (Bologna)

anno edizione: 2024

pagine: 176

Jannik Sinner è davvero una faccia pulita del nostro tennis. È il campione che sta cambiando il suo sport, diventato con le sue vittorie e il suo modo di essere un fenomeno di costume. Il libro scritto da Leonardo Iannacci, e che contiene una prestigiosa prefazione di Claudio Baglioni, racconta l'evoluzione tennistica e la crescita di Sinner in un mondo, quello del tennis, che lo ha accolto come il fuoriclasse del nuovo millennio, l'erede di Federer e Nadal. Con preziose testimonianze di Paolo Bertolucci, Omar Camporese e Paolo Canè, questo ritratto dell'uomo e del campione si arricchisce di racconti inediti da parte dello staff che segue Jannik nel suo percorso da fenomeno. Sapevate, ad esempio, che Sinner adora i tortellini che gli cucina la mamma di Giacomo Naldi, il suo fisioterapista bolognese? Che ama giocare a burraco? Oppure che il cuoco che lo segue in tutto il mondo, durante i circuiti, è lui, papà Sinner? Prefazione di Claudio Baglioni.
16,90 16,06

Senna. Le verità

Franco Nugnes

Libro: Libro rilegato

editore: Minerva Edizioni (Bologna)

anno edizione: 2024

pagine: 464

Sono trascorsi trent’anni da quel tragico 1 maggio 1994. E il tempo non sembra passato. La memoria di Ayrton Senna è ancora viva, intatta. Il ricordo di “Magic” è trasmesso anche alle nuove generazioni di appassionati di F1 che non lo hanno potuto vedere in azione perché non erano nemmeno nati, un mito che si è costruito in pista con imprese straordinarie che lo hanno portato a vincere tre titoli mondiali. E chissà dove sarebbe potuto arrivare se quel piantone non si fosse rotto alla curva del Tamburello durante il GP di San Marino. Certamente stava parlando con la Ferrari per lasciare la Williams a fine anno e approdare a Maranello, concretizzando un sogno, ma l’incidente al settimo giro sembrava che non avesse spezzato solo la vita del pilota più grande, ma potesse mettere fine alla F1, dopo il weekend più nero nella storia del Motorsport. Questo libro non cerca nuove clamorose verità, ma prova a mettere in fila i fatti di una storia incredibile che ha ancora qualche domanda senza risposta. Chi all’epoca aveva seguito per “Autosprint” l’inchiesta giornalistica, a distanza di tre decenni è tornato a parlare con tutti i protagonisti di quell’evento che mobilitò l’attenzione mediatica mondiale per ricostruire, in una sorta di gioco degli specchi, una tragedia che nella testimonianza di chi l’ha vissuta fa emergere la grandezza di un campione che ha sfi dato il fato. Con storie di vita e di morte che s’incrociano…
25,00 23,75

Il Nobel mancato. Vincenzo Tiberio. L'italiano che scoprì gli antibiotici

Tiziana Lupi

Libro: Libro in brossura

editore: Minerva Edizioni (Bologna)

anno edizione: 2024

pagine: 192

Un uomo, l’amore, la scienza: in queste poche parole è racchiusa la storia di Vincenzo Tiberio, il medico italiano che primo fra tutti, ben trentatré anni prima di Fleming, scoprì l’importanza di alcune muffe e sperimentò il loro potere antibiotico. Accadde, come spesso avviene nelle scoperte importanti, quasi per caso: l’intuito di Tiberio fece il resto. I suoi studi, pubblicati nel 1895 negli “Annali d’Igiene Sperimentale” con il titolo Sugli estratti di alcune muffe, rimasero però in un cassetto perché Tiberio, a causa di un amore apparentemente impossibile, abbandonò la carriera universitaria per quella militare, vincendo il concorso per Ufficiale medico della Regia Marina. Questo libro è il racconto della sua vicenda di uomo, di studioso e di militare tratto dai diari gelosamente custoditi dai suoi nipoti che hanno deciso di metterli a disposizione dell’autrice perché venga finalmente riconosciuto a Vincenzo Tiberio il posto che merita nell’albo d’oro dei grandi scienziati del nostro tempo: quello dell’italiano che scoprì gli antibiotici.
18,00 17,10

E vi cerco ancora

Fulvio Solms

Libro: Libro in brossura

editore: Minerva Edizioni (Bologna)

anno edizione: 2024

pagine: 240

Un industriale tessile e sua moglie, ebrei di Berlino, mancano due tentativi di fuga dalla Germania nazista, vengono prelevati a casa e di loro non si saprà più nulla. Il figlio, spostatosi in Italia dove vivrà per dieci anni da fuggiasco, intuirà la loro sorte da tre parole su un documento della Croce Rossa: «Deportati a Łódz». Divenuto padre racconterà pochissimo a suo figlio, per proteggerlo dall’orrore e lenire dentro di sé dolore e senso di colpa. Il ragazzo, una volta divenuto adulto e dopo la morte di suo padre, avverte la necessità di scoprire tutto sulla fine dei nonni. Anni di ricerca lo portano nei luoghi più significativi della vicenda: Berlino, Stettino, Łódz, Chełmno, la Calabria, Bari e Roma, ma anche Shanghai, Long Beach, Londra. Vengono interpellati testimoni, scovati documenti sul web e recuperati due libri sequestrati dai nazisti nel corso della deportazione: uno di essi risulterà rivelatore. Il nipote ripercorrerà infine i passi di Else e Martin, dalla casa al punto esatto in cui furono uccisi. Il racconto si sviluppa su due piani temporali – la tragedia dei nonni e la ricerca tuttora in corso – e si declina al futuro: la Memoria va preservata ma può anche essere ricostruita grazie a nuove opportunità offerte dal web. Questa è una testimonianza di seconda generazione e non un romanzo.
20,00 19,00

Fra la gente. Dal garage di casa alla politica per l’Emilia-Romagna

Andrea Corsini

Libro: Libro in brossura

editore: Minerva Edizioni (Bologna)

anno edizione: 2024

pagine: 184

L’Emilia-Romagna è da sempre considerata un crocevia fondamentale per l’Italia, sia dal punto di vista geografico che storico e politico. Dopo il doloroso dopoguerra, nel 1948 inizia a prendere forma quella che diventerà una regione ufficialmente istituita il 7 giugno 1970, con Guido Fanti, ex sindaco di Bologna, primo governatore. La regione è caratterizzata dalle sue nove province, che si estendono tra dolci colline, verdi pianure e il litorale adriatico, attraversata dal Grande Fiume, il Po, e tagliata dalla storica strada romana, la via Emilia. Ed è in questa terra che Andrea Corsini cresce, respirando l’aria salmastra del mare e la freschezza delle colline romagnole. Quella Romagna che da sempre è una terra di passioni politiche autentiche, un ambiente che Corsini assorbe dalla sua famiglia e dalla comunità, con un impegno costante per la democrazia. L’idea di una politica giusta e costruttiva, affinché la sua amata regione diventi lo specchio di un’Italia che, parafrasando il compianto presiedente Ue David Sassoli, sia “un Paese che innova, che protegge e che sia faro”. Questo libro racconta il percorso politico di Andrea Corsini, un viaggio caratterizzato da valori, sacrifici e speranze per plasmare una regione orientata al Terzo Millennio. È un invito a guardare fiduciosamente al futuro, senza dimenticare le radici e la storia della regione perché, come Corsini scrive, l’Emilia-Romagna è un luogo “dove sarà sempre bello viverci. Casa nostra”.
15,00 14,25

Sentimento marino. Pagine per l’infanzia in poesia e in prosa di Marino Moretti

Marino Moretti

Libro: Libro in brossura

editore: Minerva Edizioni (Bologna)

anno edizione: 2024

pagine: 192

Possiamo chiederci, nonostante i limiti pedagogici e formali di una scrittura di genere, in parte forse troppo ancorata ai modelli ottocenteschi, cosa spinga oggi a riproporre questi testi per ragazzi. Cosa rende questi componimenti ancora attuali per il giovane pubblico? Proprio il sentimento poetico di uno scrittore a tutto tondo, poeta anche nella scrittura in prosa, capace di uno sguardo puro, solo all’apparenza davvero ingenuo, che coglie nella realtà delle piccole cose il senso universale che le governa. Un autore che si è fatto fanciullo per apprezzare, e far apprezzare, la semplicità e l’autenticità del mondo e trasferirle nella sua arte: una lettura che anche ai ragazzi di oggi potrebbe tornare interessante.
18,00 17,10

Treni d'amore

Maurizio Garuti

Libro: Libro in brossura

editore: Minerva Edizioni (Bologna)

anno edizione: 2024

pagine: 280

Una mattina a Bologna la vista casuale di un necrologio su un quotidiano sconvolge Alfredo, protagonista e io narrante di questa storia. Si annuncia la morte di Anna Ottolenghi, una donna con la quale ha un conto aperto dai tempi di gioventù. La memoria scava nel passato. Si parte da un giorno del 1943. Alfredo, ventenne, figlio di fornai, è un ferroviere alla prima esperienza di lavoro sul treno. Durante una pausa a Venezia, conosce una ragazza: Anna, studiosa di storia dell’arte, fiorentina. I due giovani, pur così diversi (lui impacciato e grezzo; lei brillante, colta, imprevedibile), vivono un’intensa storia d’amore fra Bologna, Firenze e Venezia, nel vortice della guerra e dei bombardamenti. Il loro rapporto si conclude dopo pochi mesi in modo drammatico, lasciando in Alfredo un senso di colpa inestinguibile. Alfredo percorre la sua vita nel dopoguerra, ma è roso dal rimpianto. Si mette a studiare, cerca di impadronirsi del talento e della cultura artistica della sua perduta compagna. Il tormento lo induce a surrogarne la figura. Apre una galleria d’arte e diventa un importante gallerista di Bologna. Entrano in scena altri personaggi (fra questi il pittore Giorgio Morandi), s’innescano nuove situazioni fino a un imprevedibile colpo di scena finale, a Parigi.
18,00 17,10

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.