Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di V. Piccolo

L'adorazione eucaristica spiegata ai bambini

Serena Gigante

Libro

editore: Il Pozzo di Giacobbe

anno edizione: 2019

pagine: 32

L'adorazione eucaristica non è altro che l'adorazione di Gesù, una forma di preghiera con cui si esprime l'amore verso il Signore e la gratitudine per ogni suo dono. Nasce dal bisogno di essere vicini a Gesù, vivo e vero, anche fuori dalla messa. Età di lettura: da 7 anni.
3,50
9,99
9,99
9,99

Luce negli occhi

Piccolo Fiore

Libro: Copertina morbida

editore: OTMA

anno edizione: 2016

pagine: 246

20,00

ZECCHINO D'ORO 62 EDIZIONE

PICCOLO CORO MARIELE

Audio: CD Audio

etichetta: ZECCHINO D'ORO

anno edizione: 2019

19,25

Il gioco dei frammenti. Raccontare l'enigma dell'identità

Gaetano Piccolo

Libro: Copertina morbida

editore: SAN PAOLO EDIZIONI

anno edizione: 2020

pagine: 144

Questo libro vuole interrogarsi sul perché la modalità comunicativa del racconto funzioni da secoli. La realtà si lascia raccontare, ma soprattutto siamo noi che in questo modo riusciamo a condividere con altri una porzione di mondo da commentare insieme o su cui scontrarci. Il racconto è dunque il luogo in cui la filosofia e la letteratura si incontrano e interagiscono in maniera feconda. Questo libro vuole prendere in considerazione non solo il modo in cui i racconti ci fanno riflettere, ma anche provare a indagare perché questo sia possibile: perché un racconto è capace di farci pensare, cosa avviene quando raccontiamo, come può un racconto riferirsi alla realtà? I racconti possono persino prendere il posto della realtà. Da un lato, essi ci aiutano a preservare la memoria: il racconto è un modo per rivivere o addirittura ritornare laddove non possiamo più essere. D'altra parte, però, possono anche sostituire la realtà nel senso di occultarla, di impedirci di vedere le cose così come sono. La manipolazione della comunicazione consiste appunto nel tentativo di proporre una narrazione delle cose che non è la realtà. L'efficacia del racconto non è una scoperta recente. Il mondo antico ha intuito subito il potere della narrazione: in primis sant'Agostino, in particolare nelle sue Confessioni, ma prima di lui, Aristotele, qui indagato nella sua Poetica. Il percorso del volume ci conduce significativamente laddove in qualche modo è stata posta la domanda, sul rapporto tra pensare e poetare. E coerentemente ci ritroviamo, alla fine, in dialogo con un filosofo e con un poeta, Heidegger e Leopardi: un pensatore che parla di poesia e un poeta che aiuta a riflettere. E di fronte ci siamo noi, immersi come siamo nell'era della comunicazione globale.
16,00

Vita crucis. Con i personaggi della Passione

Gaetano Piccolo

Libro

editore: Paoline Editoriale Libri

anno edizione: 2019

pagine: 40

La nostra vita è come una Via crucis, un cammino lungo il quale siamo chiamati ad assumere la croce come criterio delle nostre scelte. Ecco perciò che Via crucis e vita crucis si intersecano e ci impongono di riflettere per capire in quale stazione ci troviamo oggi, dove ci siamo fermati, dove siamo in questo momento della nostra esistenza. Solo così saremo in grado di proseguire il nostro cammino verso la risurrezione. A guidarci in questa Via crucis sono i personaggi della Passione, ognuno dei quali incarna un modo di essere che a volte è anche nostro. Tra gli altri: Pietro, il sommo sacerdote, Pilato, il centurione, Giuseppe d'Arimatea.
3,00

Momenti di trascurabile felicità-Momenti di trascurabile infelicità letto da Francesco Piccolo. Audiolibro. 2 CD Audio formato MP3

Francesco Piccolo

Audio

etichetta: Emons Edizioni

anno edizione: 2019

In una perfida e divertente enciclopedia dei momenti di cui è fatta la vita, Francesco Piccolo mette a nudo i piaceri più inconfessabili, i tic, gli attimi di volatile felicità che costellano le nostre giornate, ma anche i contrattempi, gli accidenti e i lancinanti dolori momentanei, che spesso risultano assolutamente esilaranti. Dai due volumi sono tratti il film "Momenti di trascurabile felicità", diretto da Daniele Luchetti e interpretato da Pif, e il monologo teatrale portato in scena dallo stesso autore. Un regalo dell'autore: il brano che inizia con "C'è stato un problema tra me, mia madre e Giorgio Napolitano" è stato registrato nella versione teatrale, ampliata rispetto al testo originale.
15,90

Leggersi dentro. Con il Vangelo di Luca

Gaetano Piccolo

Libro: Copertina morbida

editore: Paoline Editoriale Libri

anno edizione: 2018

pagine: 288

Dopo una breve presentazione del Vangelo di Luca, fatta da un biblista, il testo si sviluppa - come i precedenti su Matteo e Marco - in brevi capitoletti partendo da un brano di questo Vangelo. Davanti al testo biblico occorre rovesciare la prospettiva: non siamo noi a leggere il testo, ma è il testo che ci legge. Mentre leggiamo, siamo letti: possiamo vedere la nostra vita come in uno specchio, che pian piano diventa più chiaro, e ci mostra con semplicità chi siamo. Emergono così le nostre dinamiche umane dentro cui Dio si compromette. Alla fine di ogni meditazione alcune domande possono aiutarci a ripulire lo specchio per vedere sempre meglio. Il linguaggio svelto e immediato, una visione provocatoria e propositiva, ci immettono nel progetto di Dio.
16,00

Emone. La traggedia de Antigone seconno lo cunto de lo innamorato

Antonio Piccolo

Libro

editore: Einaudi

anno edizione: 2018

Antonio Piccolo ci ripropone il mito di Antigone da un punto di vista che non era mai stato considerato: quello di Emone, figlio di Creonte e promesso sposo dell'eroina sofoclea. Con alcune varianti che riguardano, tra l'altro, i rapporti tra Ismene, la sorella di Antigone, e lo stesso Emone. Questa originale rappresentazione del mito è un testo che attraversa tutti i generi teatrali, dalla commedia alla farsa, alla tragedia, sul ritmo di un fantasioso e affascinante dialetto napoletano che mescola alto e basso, registri letterari e popolari, lirismo e comicità. Il mito rivive così nella sua sostanza più autentica, specchio antico e rinnovato per parlare allo spettatore di oggi d'amore, di politica, di rapporti tra padri e figli. Un testo che sfida i parametri consueti del teatro contemporaneo riuscendo a sorprendere, divertire e commuovere.
10,00

Il desiderio di essere come tutti

Francesco Piccolo

Libro: Copertina morbida

editore: Einaudi

anno edizione: 2018

pagine: 268

I funerali di Berlinguer e la scoperta del piacere di perdere, il rapimento Moro e il tradimento del padre, il coraggio intellettuale di Parise e il primo amore che muore il giorno di San Valentino, il discorso con cui Bertinotti cancellò il governo Prodi e la resa definitiva al gene della superficialità, la vita quotidiana durante i vent'anni di Berlusconi al potere, una frase di Craxi e un racconto di Carver... Se è vero che ci mettiamo una vita intera a diventare noi stessi, quando guardiamo all'indietro la strada è ben segnalata, una scia di intuizioni, attimi, folgorazioni e sbagli: il filo dei nostri giorni. Francesco Piccolo ha scritto un libro che è insieme il romanzo della sinistra italiana e un racconto di formazione individuale e collettiva: sarà impossibile non rispecchiarsi in queste pagine (per affinità o per opposizione), rileggendo parole e cose, rivelazioni e scacchi della nostra storia personale, e ricordando a ogni pagina che tutto ci riguarda. "Un'epoca quella in cui si vive - non si respinge, si può soltanto accoglierla".
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.