Il tuo browser non supporta JavaScript!
Iscriviti alla newsletter

Libri di Marco Petrella

Il bacio fantasma. Amori, poesie e follia di Richard Brautigan

Marco Petrella, Filippo Golia

Libro: Copertina morbida

editore: Mattioli 1885

anno edizione: 2021

pagine: 92

L'astro di Richard Brautigan sorge nel firmamento della letteratura statunitense nel 1967, con il grande successo di Pesca alla trota in America. Se esiste da qualche parte il mitico e definitivo Great American Novel, Trout Fishing ne è la beffarda antitesi. Ma già da anni l'autore si aggirava nella San Francisco di Ferlinghetti e Kerouac, attirandosi amicizie e insofferenze, con il suo buffo copricapo più da mago che da cowboy, i lunghi baffi biondi e la zazzera da folletto. A metà strada tra il pop dei Beatles, il beat e il nascente movimento hippie, Brautigan non faceva davvero parte di nessun gruppo: era piuttosto un poeta ingenuo e spontaneo come i lirici greci - che amava molto - sofisticato come gli autori di haiku giapponesi e visionario come i surrealisti francesi. Alle spalle un'infanzia difficile ma libera tra le foreste e i fiumi dell'Oregon dove, un po' Huckleberry Finn un po' Nick Adams, già andava a pesca, anche per sopravvivere; tanti lavori tra i più umili, una famiglia disfunzionale, che aveva tentato di sostituire con altre; infine, un grande amore - Linda - che lo aveva respinto. E tutto questo, in fondo una comune adolescenza a stelle e strisce del dopoguerra, era confluito nel trauma dell'internamento in manicomio e dell'elettroshock. Brautigan si toglie la vita nel 1984 a Bolinas, in California, a 49 anni.
20,00 19,00
12,00

La Borgogna sulle carte. Geografia e politiche territoriali d'ancien régime

Marco Petrella

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2009

pagine: 240

Nel corso dei secoli XVII e XVIII si assiste in Francia alla nascita di nuove forme di rappresentazione cartografica volte alla gestione del territorio e alla costruzione dell'immagine del regno. La Borgogna, sede di istituzioni attive in tema di rappresentazione cartografica e organizzazione del territorio, rappresenta un osservatorio privilegiato per l'analisi delle relazioni centro-periferia che intervengono nella costruzione del "ritratto" di un territorio. L'analisi tracciata dal volume si concentra dapprima sui momenti dell'apogeo di un'immagine della regione elaborata a livello centrale, per poi arrivare alla costruzione di una rappresentazione della provincia commissionata e elaborata a livello locale.
24,50

Racconti per ascensore. Ventisette storie minime

Marco Petrella

Libro: Copertina morbida

editore: Mattioli 1885

anno edizione: 2007

pagine: 130

Maurizio Maggiani, Rick Moody, Paolo Nori, Andrea Canobbio, Fulvio Abbate, Jonathan Lethem, Andrea Di Consoli e molti altri: quuesti gli amici scrittori di Marco Petrella che hanno contribuito alla nascita di questa raccolta di racconti per immagini, tutte disegnate da Petrella stesso. Ventisette brevi racconti inediti in un'antologia dal grande formato.
22,00

Stripbook. Tra le pagine di Arturo, libraio a colori

Marco Petrella

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Clichy

anno edizione: 2013

pagine: 172

"Stripbook" ci conduce tra le pagine preferite di Arturo, libraio nato dalla matita del fumettista Marco Petrella. Lettore vorace, sognatore, viaggiatore reale e immaginario, Arturo racconta dei libri che arrivano ogni settimana al suo negozio. A volte fantasticando, spesso mescolando romanzo e vita vissuta. Bestseller o scrittori sconosciuti suggeriscono spunti, comportamenti; influenzano le nostre scelte quotidiane, ci accompagnano lungo tratti di esistenza. Così con Arturo ci troviamo a intraprendere un viaggio letterario che dalle righe degli scrittori che l'hanno formato, da Salgari a Kerouac, da Salinger a Jonathan Lethem (che firma anche un'entusiastica prefazione), ci porta alle coste dell'America di Philip Roth, Don De Lillo e David Foster Wallace, e da lì alle pagine dell'Europa mediterranea e nordica, fino all'Israele di Amos Oz e al Giappone di Murakami. Quasi 200 libri, ciascuno disegnato e reinterpretato in quattro vignette, o poco più: non recensioni ma appunti disegnati, immagini suggerite dalla parola scritta, pensieri, scorci, riflessioni, con un approccio informale, inclusivo e non esclusivo, alla letteratura. Una raccolta completa, ragionata ed ampliata con inediti, delle Stripbook di Marco Petrella, pubblicate settimanalmente nella pagina libri de "l'Unità", che testimonia il suo rapporto del tutto inconsueto con l'oggetto libro, che esce una volta per tutte dagli scaffali per farsi vita, sogno, colore.
17,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento