Il tuo browser non supporta JavaScript!
Iscriviti alla newsletter

Libri di Stella Patitucci Uggeri

Spina tra Greci ed Etruschi. Le ceramiche di produzione locale

Stella Patitucci Uggeri, Giovanni Uggeri

Libro: Copertina morbida

editore: Congedo

anno edizione: 2022

pagine: 480

Spina, la famosa città portuale fondata sull'Adriatico alla foce del Po, cerniera tra Greci ed Etruschi, fiorì dalla fine del VI secolo al 225 a.C. circa. Nel V secolo a.C. fu al centro degli scambi commerciali tra Atene e l'Etruria Padana e indirettamente l'area celtica, anche d'Oltralpe. A cento anni dalla scoperta della necropoli di Spina, si nota che soprattutto i magnifici vasi attici a figure rosse hanno polarizzato l'attenzione degli studiosi; ma gli scavi nell'abitato, condotti dagli autori di questo libro tra il 1965 e il 1979, hanno rivelato una variegata produzione locale di ceramiche di uso domestico, che merita particolare attenzione. In questo lavoro vengono prese in esame le ceramiche grigie, dipinte e acrome, delle quali si presentano la classificazione delle forme vascolari e dei sistemi decorativi e le evidenze archeologiche della produzione locale, ossia una fornace, numerosi separatori da fornace, scarti di lavorazione e contrassegni impressi con punzoni o con castoni anulari.
120,00 114,00

Archeologia della Sicilia sud-orientale. Il territorio di Camarina

Giovanni Uggeri, Stella Patitucci

Libro: Copertina morbida

editore: Congedo

anno edizione: 2017

pagine: 216

Nel retroterra della colonia greca di Camarina, sul versante meridionale della Sicilia, ben poche sono le emergenze archeologiche note a tutti: le terme di Comiso, quelle del Mezzagnone, le catacombe di Comiso, il villaggio tardoantico di Caucana e la chiesa della Pirrera. Questo studio, attraverso un'indagine minuziosa ed accurata, dimostra come l'area tra la valle del Dirillo e quella dell'Irmino fosse ricca di insediamenti in tutte le epoche: dalla preistoria, soprattutto con le svariate manifestazioni della cultura Castellucciana, all'età greca, quando il territorio granario alle spalle di Camarina veniva attraversato dalla via Selinuntina, all'età romana, quando diventa vitale la costa che fronteggia l'Africa e viene fondata Caucana, a quella paleocristiana e bizantina, quando la valle dell'Ippari è costellata di insediamenti, che finiscono soltanto con l'invasione araba. Il riesame delle evidenze archeologiche ha permesso inoltre di individuare i nuclei originari e i successivi spostamenti che hanno portato al definirsi degli attuali centri abitati di Acate, Chiaramonte Gulfi, Comiso, Santa Croce Camerina e Vittoria.
75,00

San Paolo nell'arte paleocristiana

Stella Patitucci Uggeri

Libro: Copertina morbida

editore: Libreria Editrice Vaticana

anno edizione: 2010

pagine: 282

La presente pubblicazione offre un ampio e fondamentale studio sull'iconografia di San Paolo. Partendo dai primi ritrovamenti archeologici, l'autrice (stimata docente e archeologa ricercatrice) costruisce l'intenso percorso dell'immagine di San Paolo da Oriente a Occidente. Il percorso oltre che topo-geografico è anche cronologico. Si finisce così con l'avere un quadro puntuale e documentato sulla figura di San Paolo e sul suo vissuto. È un'opera ricchissima di immagini, valida apologeticamente e spiritualmente. Si raccomanda a docenti d'arte, di archeologia, di storia del cristianesimo e di teologia, e a quanti, credenti e non, considerano San Paolo pilastro di fede e di spiritualità.
32,00
24,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.