Il tuo browser non supporta JavaScript!
Iscriviti alla newsletter

Libri di Attilio Scienza

La stirpe del vino

Attilio Scienza, Serena Imazio

Libro: Copertina morbida

editore: Sperling & Kupfer

anno edizione: 2021

pagine: 224

In principio fu il Pinot: capriccioso, poco produttivo, instabile nel colore, eppure capace di regalare vini così eleganti e profumati che generazioni di uomini, innamorati del suo succo, lo hanno curato e diffuso. E il Pinot li ha ripagati: mutevole per natura, ha dato origine al Pinot bianco e al Pinot grigio; incrociandosi, ha generato lo Chardonnay e forse il Traminer, dal quale derivano il Cabernet Sauvignon e il Merlot. In Italia ha per nipoti Marzemino, Lagrein e Refosco. La sua storia è esemplare: oggi in Europa si contano circa diecimila vitigni, diversissimi fra loro, che discendono però da pochi avi fondatori. L'analisi genetica ha rivelato insospettabili storie di incroci, scambi e migrazioni - come la probabile origine meridionale del Sangiovese -, che vanno a intrecciarsi con racconti di conquiste, viaggi ed esplorazioni. Furono i mercanti a introdurre vitigni esotici, come moscati e malvasie, e gli uomini che si allontanavano dalla loro terra a portare con sé le proprie radici sotto forma di piante, andando a contaminare il patrimonio locale, fino a creare nuove varietà. In questo libro, Attilio Scienza e Serena Imazio, studiosi e ricercatori della genetica della vite, ricostruiscono per la prima volta la famiglia del vino: muovendosi fra analisi del DNA, archeologia, antropologia, mito e letteratura, raccontano l'origine e la storia dei grandi vitigni. Che è anche la storia dei territori in cui sono nati o hanno trovato casa, e la storia degli uomini che alla vite hanno dedicato la loro vita.
9,90 9,41

La stirpe del vino

Attilio Scienza, Serena Imazio

Libro: Copertina rigida

editore: Sperling & Kupfer

anno edizione: 2018

pagine: 225

In principio fu il Pinot: capriccioso, poco produttivo, instabile nel colore, eppure capace di regalare vini così eleganti e profumati che generazioni di uomini, innamorati del suo succo, lo hanno curato e diffuso. E il Pinot li ha ripagati: mutevole per natura, ha dato origine al Pinot bianco e al Pinot grigio; incrociandosi, ha generato lo Chardonnay e forse il Traminer, dal quale derivano il Cabernet Sauvignon e il Merlot. In Italia ha per nipoti Marzemino, Lagrein e Refosco. La sua storia è esemplare: oggi in Europa si contano circa diecimila vitigni, diversissimi fra loro, che discendono però da pochi avi fondatori. L'analisi genetica ha rivelato insospettabili storie di incroci, scambi e migrazioni - come la probabile origine meridionale del Sangiovese -, che vanno a intrecciarsi con racconti di conquiste, viaggi ed esplorazioni. Furono i mercanti a introdurre vitigni esotici, come moscati e malvasie, e gli uomini che si allontanavano dalla loro terra a portare con sé le proprie radici sotto forma di piante, andando a contaminare il patrimonio locale, fino a creare nuove varietà. In questo libro, Attilio Scienza e Serena Imazio, studiosi e ricercatori della genetica della vite, ricostruiscono per la prima volta la famiglia del vino: muovendosi fra analisi del DNA, archeologia, antropologia, mito e letteratura, raccontano l'origine e la storia dei grandi vitigni. Che è anche la storia dei territori in cui sono nati o hanno trovato casa, e la storia degli uomini che alla vite hanno dedicato la loro vita.
18,90 17,96

Sangiovese, Lambrusco, and other vine stories

Attilio Scienza, Serena Imazio

Libro: Copertina rigida

editore: Positive Press

anno edizione: 2019

pagine: 221

Prefazione di Stevie Kim.
18,90

The jumbo shrimp guide to international grape varieties

Attilio Scienza, Rebecca Lawrence, Jacopo Fanciulli

Libro: Copertina morbida

editore: Positive Press

anno edizione: 2021

pagine: 128

L'Italia è un mosaico di vini, vitigni (molti di questi autoctoni), tipologie di suolo, microclimi, paesaggi e comunità viticole. In questa serie di 6 volumi dedicata agli studenti internazionali del vino italiano, gli studiosi della vite Attilio Scienza e Serena Imazio spiegano il complesso patrimonio di biodiversità genetica, ambientale e culturale dell'Italia: la storia dei territori vinicoli, la loro origine geologica, il clima, i vitigni, le tecniche di viticoltura e le denominazioni. La serie è costruita come un itinerario sulle strade consolari romane, le vie dei pellegrinaggi medievali e le coste del Mediterraneo. Il Volume 1 è un pellegrinaggio da nord a sud per dare una visione d'insieme che sarà ulteriormente approfonditaarea per area-nei volumi successivi. Il Volume 2 presenta un'analisi delle regioni vinicole del nord-ovest dell'Italia (Piemonte, Valle d'Aosta, Lombardia e Liguria) e dei loro vini principali. Il libro è corredato di illustrazioni, fotografie, box di approfondimento sui vitigni, le tecniche di viticoltura tradizionali e termini chiave. Presenta anche un'appendice con la lista completa delle denominazioni relative a quelle regioni.
18,90

Vini di confine. Storie, leggende e vigneti di Lombardia

Attilio Scienza, Serena Imazio

Libro: Copertina morbida

editore: TRENTA EDITORE

anno edizione: 2015

pagine: 112

10,00

La vigna antica

Leonardo Franchini, Attilio Scienza

Libro: Copertina morbida

editore: Nulla Die

anno edizione: 2017

pagine: 332

Fra le scoperte più entusiasmanti degli ultimi decenni, c'è un "ritorno alle origini", che molti studiosi avevano immaginato, ma solo ora è concreto. Si è trovato che alcune vigne antichissime hanno nel patrimonio genetico la capacità di affrontare e vincere le malattie più gravi che le colpiscono. Ora che lo studio approfondito del DNA è una possibilità concreta e diffusa, alcuni scienziati hanno individuato i frammenti che offrono questa arma, e hanno messo a punto la metodologia per trasferirla da un vegetale all'altro. Con questo metodo sarà possibile ridurre drasticamente l'uso di prodotti chimici e, di conseguenza, l'inquinamento diretto e indiretto. Un romanzo di scienza-verità, che racconta una straordinaria avventura, ancora in corso. Come si è arrivati, dalla archeologia vegetale, a una scoperta che produrrà un mondo molto più pulito. La storia promette grandi sviluppi in tempi vicini. Leonardo Franchini, scrittore e commediografo, ha pubblicato diversi romanzi thriller e mainstream, e tre biografie di scienziati roveretani del 700. È soprattutto un fortissimo lettore.
19,00

La Bellussera. Storia di un'invenzione che innovò la viticoltura

Diego Tomasi, Gianni Moriani, Attilio Scienza

Libro: Copertina rigida

editore: Antiga Edizioni

anno edizione: 2017

pagine: 136

Il libro è dedicato alla Bellussera, particolare forma di allevamento della vite nata a Tezze di Piave verso la fine del 1900 da un'invenzione dei fratelli Bellussi, da cui il nome. Bell'esempio di tecnica viticola, di conoscenza e di mestiere, la Bellussera diventa un vero e proprio paradigma: memoria vivente di lavoro, di cultura e di identità dei territori lambiti dal fiume Piave. Una memoria che questo libro si augura di contribuire a preservare, nonostante il dilagare sempre più diffuso di metodi di produzione viticola intensiva in contrasto con questo tipo di allevamento.
28,00

Vitigni d'Italia. Le varietà tradizionali per la produzione dei vini moderni

Antonio Calò, Attilio Scienza, Angelo Costacurta

Libro

editore: Edagricole-New Business Media

anno edizione: 2010

pagine: 920

La seconda edizione dei Vitigni d'Italia offre, in relazione alle nuove acquisizioni scientifiche e a studi specifici, alcuni aggiornamenti:un capitolo relativo alle famiglie varietali e un capitolo sui metodi diagnostici, ampliando la parte relativa alle analisi molecolari. In seguito alle nuove normative comunitarie sul vino, è stato aggiunto il capitolo relativo ai vitigni idonei alla coltivazione nelle diverse regioni e non più divisi per provincia. Infine vengono pubblicate le schede di 22 nuovi vitigni iscritti al Registro delle Varietà e tutte le schede dei vitigni già descritti sono state migliorate nella parte iconografica e per alcuni particolari, nella parte descrittiva.
99,00

Italia. Terra di vini

Attilio Scienza

Libro: Copertina rigida

editore: SeB Editori

anno edizione: 2016

pagine: 725

"Se si vuole conoscere la storia di una zona viticola attraverso le vicende che hanno accompagnato l'affermazione dei suoi vini, è necessario superare la distinzione tra le scienze dell'uomo e le scienze della natura per sviluppare la storia degli uomini, non dell'uomo, una storia della cultura materiale, capace di interessarsi al clima, all'alimentazione, alle malattie e alle carestie, per sbarazzarsi della storia dei grandi uomini. È nelle frontiere nascoste, nei limes culturali, nelle culture al margine che emerge la frattura tra le culture viticole di territori anche vicini, dove si ritrovano gli stilemi e i mitemi inalterati delle origini, dove l'inerzia delle strutture mentali, prima ancora di quelle dell'organizzazione economica, sono elementi stabili per una infinità di generazioni di viticoltori e determinano le loro scelte quotidiane. Per secoli questa attività ha assunto un carattere normativo: gli uomini muoiono, ma i nuovi abitanti non mutano le abitudini dei loro predecessori. Il sistema economico e sociale cambia molto lentamente, la storia del breve periodo è incapace di spiegare i cambiamenti e solo con la ricostruzione della storia della viticoltura italiana, attraverso la fenomenologia della storia ciclica, è possibile intravedere nella successione degli eventi economici (l'inizio della crisi, la sua stabilizzazione e il lento ritorno alle condizioni iniziali), il paradigma interpretativo del suo sviluppo." (Attilio Scienza)
50,00

Atlante dei vini passiti italiani

Attilio Scienza

Libro: Copertina rigida

editore: GRIBAUDO

anno edizione: 2006

pagine: 280

19,90

Dizionario dei vitigni antichi minori italiani

Attilio Scienza

Libro

editore: Ci.Vin.

anno edizione: 2004

pagine: 130

22,00

La vite e il vino

Attilio Scienza, Osvaldo Failla, Stefano Raimondi

Libro: Copertina rigida

editore: Script

anno edizione: 2009

pagine: 576

69,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento