Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Libri di Gianluca Bonaiuti

Una teoria politica della finzione. Saggio sul pensiero utopico

Una teoria politica della finzione. Saggio sul pensiero utopico

Gianluca Bonaiuti

Libro: Libro in brossura

editore: Ombre Corte

anno edizione: 2023

pagine: 213

Da tempo il concetto di “utopia” è entrato in un orizzonte d’indeterminazione. Non solo il suo significato politico si è fatto via via più ambiguo, ma la stessa capacità d’immaginarsi realtà alternative ha perduto, almeno in parte, la propria attrattiva in ragione della loro crescente superfluità. Anche chi sondasse l’immaginario contemporaneo, si vedrebbe costretto a riconoscere che il nostro è il tempo delle “distopie”, che ci assediano, piuttosto che quello delle utopie. Il volume non ha come obiettivo quello di mettere fine alle controversie interpretative sulla tradizione utopica, offrendo magari una nuova definizione, al contrario vuole esibire la complessità del profilo teorico del concetto per mostrare il tratto paradossale, quindi produttivo di senso, che lo definisce sin dalla coniatura originaria del termine nell’opera di Thomas More. Ciò che diventa chiaro grazie al concetto di utopia, è la persistente difficoltà che incontriamo nel gestire le possibilità. Se utopia, in senso proprio, è allestimento di una finzione della possibilità, il suo scopo resta quello di ridurre la contingenza. Così, quando si decreta la morte dell’utopia non si fa altro che ammettere la propria impotenza rispetto a una complessità straripante e a una contingenza ingestibile. Come sofisticato riduttore della contingenza, però, l’utopia permette un accesso al possibile che forse può ancora riservare qualche sorpresa.
17,00
Lo spettro sfinito. Note sul parassitismo metodico di Peter Sloterdijk

Lo spettro sfinito. Note sul parassitismo metodico di Peter Sloterdijk

Gianluca Bonaiuti

Libro: Libro in brossura

editore: Mimesis

anno edizione: 2019

pagine: 134

La scrittura del filosofo Peter Sloterdijk è una scrittura controversa. I suoi libri hanno animato e continuano ad animare polemiche e discussioni molto accese. Questo libro, che nasce come esercizio di lettura dell’ultima fatica dell’autore tedesco, prova a sondare la logica che guida le costruzioni narrative di una delle più ambiziose filosofie contemporanee. Per farlo, segue i sentieri non sempre collaudati dell’interpretazione. L’esito di questa incursione è un confronto senza remore con una figura intellettuale che, a parere dell’autore, attende ancora di essere pienamente compresa.
10,00
Storia delle dottrine politiche

Storia delle dottrine politiche

Gianluca Bonaiuti, Vittore Collina

Libro

editore: Mondadori Education

anno edizione: 2015

pagine: XII-452

Maturato nell'ambito dell'esperienza didattica dei due autori, il presente manuale è stato redatto per fornire agli studenti universitari un testo esauriente, scientificamente aggiornato (e allo stesso tempo chiaro e scorrevole) della storia del pensiero politico nei suoi aspetti essenziali e più significativi. La trattazione prende le mosse dalla formazione in età moderna di un "discorso politico autonomo" che si differenzia da altri ambiti di riflessione (religione, morale, diritto), per giungere sino all'epoca contemporanea, ricostruendo anche il profilo intellettuale di autori che animano l'attuale dibattito scientifico. Il volume è articolato in una serie di capitoli e paragrafi, in cui sono ricostruiti i tratti delle problematiche via via emergenti e i profili degli autori coinvolti, ed è corredato da varie schede esplicative utili a chi intraprende per la prima volta lo studio della disciplina.
30,50
Storia delle dottrine politiche

Storia delle dottrine politiche

Gianluca Bonaiuti, Vittore Collina

Libro

editore: Mondadori Education

anno edizione: 2010

pagine: 436

Maturato nell'ambito dell'esperienza didattica dei due autori, il presente manuale è stato redatto per fornire agli studenti universitari un testo esauriente, scientificamente aggiornato (e allo stesso tempo chiaro e scorrevole) della storia del pensiero politico nei suoi aspetti essenziali e più significativi. Essa giunge alle riflessioni sull'epoca contemporanea, partendo dalla formazione di un "discorso politico autonomo" su di un "oggetto" specifico, tipicamente moderno in quanto distinto da discorsi orientati a differenti "oggetti" (religione, morale, economia, ecc). La trattazione è articolata in una serie di capitoli e paragrafi, in cui sono ricostruiti i tratti delle problematiche via via emergenti e i profili degli autori coinvolti, ed è corredata da varie schede esplicative, che rendono il volume particolarmente adatto a chi intraprende per la prima volta lo studio della disciplina.
29,00
Tempo a senso unico. Modernità: da un luogo comune in memoria del futuro
11,36
Corpo sovrano. Studi sul concetto di popolo

Corpo sovrano. Studi sul concetto di popolo

Gianluca Bonaiuti

Libro: Copertina morbida

editore: Booklet Milano

anno edizione: 2006

pagine: 239

Il libro prova a sondare lo statuto paradossale che il concetto di popolo ha assunto nel corso dello sviluppo del pensiero europeo moderno, provando a seguire percorsi analitici non scontati e valorizzando tappe di trasformazione della cultura anche non professionalmente politica. Da Sieyès a Comte, da Michelet a Schumpeter e Plessner, l'autore ricostruisce alcune figure del corpo politico democratico sfruttando indicazioni storiografiche che vengono tanto dalla scuola dei Begriffsgeschichte che dall'insegnamento di Hans Blumenberg, tenendo costantemente in vista l'orizzonte europeo entro cui questa vicenda si svolge.
18,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.