Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Libri di Nicoletta Salomon

Storie di latte. Quadri di una maternità

Storie di latte. Quadri di una maternità

Nicoletta Salomon

Libro: Copertina rigida

editore: Scuola Element. Arte Ostetrica

anno edizione: 2007

pagine: 112

12,00

Venezia inabissata

Nicoletta Salomon

Libro: Libro in brossura

editore: Mimesis

anno edizione: 2004

pagine: 183

Venezia affonda perché resiste all'omologazione di un nuovo impero, politico e culturale "dell'abitare", di cui è la spina nel fianco. È la città dell'individuale, dell'imparagonabile, perciò del non funzionalizzabile in nessuna "rete". La sua agonia è abilmente mascherata come destino di un gioiello-mostro ormai fuori dal tempo. La declinazione politico-estetica di questo libro attraversa attualità, storia, letteratura, paesaggi onirici e autobiografia; accosta al saggio filosofico l'analisi critico-letteraria, la parabola fantastorica, la memoria personale, il disegno di un'utopia non urbanistica, ma di un "abitare politico".
12,00 11,40
Le cleruchie ad Atene. Caratteri e funzioni

Le cleruchie ad Atene. Caratteri e funzioni

Nicoletta Salomon

Libro

editore: Edizioni ETS

anno edizione: 1997

pagine: 270

18,00
Non chiedermi niente

Non chiedermi niente

Nicoletta Salomon

Libro: Libro in brossura

editore: Aìsara

anno edizione: 2012

pagine: 253

Mentre Miguel Bosé canta e balla in tute attillate e Sophie Marceau scorrazza in motorino per le vie di Parigi, Britta vive il suo "tempo delle mele" combattuta tra il desiderio di trovare sé stessa e il timore di non rispondere alle aspettative degli altri, tra l'affetto per i genitori e il bisogno di costruirsi diversa da loro. Nel piccolo paesino di provincia nel quale abita affermare la propria individualità sembra impossibile, ma Britta non è un'adolescente come le altre: troverà nel primo amore e nell'amica del cuore la forza per prendere in mano la sua vita e nella scrittura la chiave per la libertà.
16,00
La zattera di mimesis. I Greci, la creazione, l'arte

La zattera di mimesis. I Greci, la creazione, l'arte

Nicoletta Salomon

Libro

editore: Marsilio

anno edizione: 2001

pagine: 128

Mimesis è generazione, è imitazione della vita stessa, nella sua capacità di generare. Ma come nasce un gesto d'arte, a cosa assomiglia la sua creatura, a cosa allude, dove conduce? Lo dicono gli antichi, Omero, Pindaro, Platone, Aristotele. Le loro risposte evocano i fantasmi dell'arte: paura del falso, fascino del nuovo, mania dell'ispirazione, cattura del doppio. Descrivono il magnetismo che incatena all'arte, rivelano che arte e filosofia sono inganni verissimi, che anche le parole sono creature di mimesis, che sono zattere gettate nel mare su cui navighiamo. Perché la vocazione di mimesis è quella di tradurre, nel senso di condurre attraverso e al di là.
12,91

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.