Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Libri di Publio Virgilio Marone

Eneide. Libro 4º
5,00

Eneide. Testo latino a fronte

Publio Virgilio Marone

Libro: Copertina morbida

editore: Feltrinelli

anno edizione: 2018

pagine: 769

La storia della fuga di Enea da Troia in fiamme e della fondazione, dopo molte peripezie e battaglie, di Roma, fu scritta da Virgilio tra il 29 e il 19 a.C. e rimase incompiuta per la morte dell'autore all'età di cinquantuno anni. Nei secoli, generazioni e generazioni di lettori si sono formate, commosse e divertite sulle pagine dell'"Eneide". Come scrisse il poeta Thomas S. Eliot, nella celebre conferenza "What is a classic?", tenuta a Londra il 16 ottobre 1944, mentre la barbarie infuriava nel mondo: "In lui si riassumono tanti simboli della storia d'Europa e rappresenta valori europei tanto essenziali [...]. Nessuna lingua moderna può sperare di produrre un classico in questo senso. Il nostro classico, il classico di tutta l'Europa, è Virgilio".
13,00 12,35

Eneide

Publio Virgilio Marone

Libro: Libro in brossura

editore: Marsilio

anno edizione: 2018

pagine: 400

Il viaggio di Enea, novello Odisseo, per fondare sui lidi italici una nuova Troia. E, al di là del racconto mitico, una società, la società romana impegnata a ricostruire una sua identità dopo le lacerazioni delle guerre civili sotto la guida di Augusto, il principe restauratore, il garante della pace. L’Eneide è il poema epico-storico che celebra, nel nome di Enea, Roma e la casa di Augusto, i principi e i valori della tradizione romana. Ma è anche, come l’Iliade e come l’Odissea a cui si ispira, un poema universale che parla alla coscienza e alla sensibilità di tutti gli uomini attraverso i temi immortali del suo canto: la violenza e la pietà, l’eroismo e la gloria, il dovere e il destino. Un’opera di altissima poesia, un modello per tutta la cultura occidentale.
13,00 12,35
Le georgiche. Libro 1º

Le georgiche. Libro 1º

Publio Virgilio Marone

Libro

editore: Principato

anno edizione: 2015

pagine: 184

10,00

Eneide. Testo latino a fronte

Publio Virgilio Marone

Libro

editore: Einaudi

anno edizione: 2014

pagine: 632

Questa nuova traduzione dell'Eneide, corredata da un ricco apparato di note, si configura come particolarmente tecnica e come intimamente poetica: due connotazioni complementari del lavoro di un traduttore che è affermato studioso di letteratura latina e poeta in proprio. Tecnica per la scelta metrica di un esametro barbaro molto duttile, ma anche molto preciso, con i suoi sei accenti e con giochi di pause, e di alternanze fra misure dattiliche e spondaiche, che realizzano una analogia assai stretta rispetto all'archetipo latino. Tecnica per la scelta di mantenere le ripetizioni virgiliane in tutte le tessere formulari: locuzioni fisse dove Virgilio usa locuzioni fisse. La rielaborazione poetica parte da premesse di questo tipo, ma si snoda in un paziente rispetto delle singole parole, fino a una spiccata attenzione alle trame foniche, e specialmente alle allitterazioni, omaggio al poeta più musicale e fonosimbolico del mondo antico. Si snoda poi nella ricerca di imprimere, come già fece Virgilio, un passo sublime a una lingua d'arte non troppo lontana da quella usuale. E ancora nella capacità di calibrare un tono malinconico anche nelle pagine più epiche. Il più affascinante esito della letteratura latina trova una nuova voce, fedele e attualissima, per i lettori di oggi e di domani.
13,50 12,83
Bucolica carmina

Bucolica carmina

Publio Virgilio Marone

Libro

editore: Edizioni Accademia Vivarium Novum

anno edizione: 2008

pagine: 116

7,70

Eneide. Testo latino a fronte

Publio Virgilio Marone

Libro: Copertina morbida

editore: Feltrinelli

anno edizione: 2008

pagine: 769

La storia della fuga di Enea da Troia in fiamme e della fondazione di Roma, scritta da Virgilio tra il 29 e il 19 avanti Cristo, rimasta incompiuta per la morte dell'autore, rimane ancor oggi uno dei libri più letti dal pubblico ed è argomento di studio nelle scuole. La nuova traduzione è di Enrico Oddone. L'introduzione di Beniamino Placido, studioso di letteratura angloamericana e cultore dei classici antichi, rilegge l'Eneide come un grande testo sulla guerra, alla luce delle varie interpretazioni e contaminazioni che la letteratura ha fatto di queste pagine.
13,00 12,35

Eneide. Testo latino a fronte

Publio Virgilio Marone

Libro: Copertina morbida

editore: Garzanti

anno edizione: 2005

pagine: 864

Nel suo testamento Virgilio disponeva che l'"Eneide" fosse bruciata. A salvarla fu chi gliela aveva commissionata: l'imperatore Augusto. Ma nei suoi versi il poeta non celebra le gesta di Augusto e la storia contemporanea di Roma; si rifugia invece nel mito, narrando la vicenda dolorosa di un eroe che, in obbedienza alla volontà degli dei e soffocando i propri sentimenti, va insieme alla sua gente in cerca di una nuova patria nella terra del tramonto: l'Esperia. Con l'"Eneide" Virgilio portò alla massima espressione il legame di mito e storia che caratterizza così peculiarmente la cultura e la psicologia dell'amica Roma.
15,00 14,25

Eneide

Publio Virgilio Marone

Libro

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 1999

7,00 6,65
Eneide. Passi tradotti e scelti

Eneide. Passi tradotti e scelti

Publio Virgilio Marone

Libro

editore: Ghisetti e Corvi

anno edizione: 1991

pagine: 160

7,50
Eneide

Eneide

Publio Virgilio Marone

Libro

editore: Ghisetti e Corvi

anno edizione: 1990

pagine: 360

20,35

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.