Il tuo browser non supporta JavaScript!
Iscriviti alla newsletter

Libri di Massimo Acanfora

La guida del viaggiatore contadino. 50 itinerari verdi, 200 ospitalità bio e cucine dell'orto

Massimo Acanfora, Roberto Brioschi, Paola Pandiani

Libro: Copertina morbida

editore: Altreconomia

anno edizione: 2021

pagine: 288

50 itinerari per chi si sente "viaggiatore contadino" e vuole scoprire la bellezza, i saperi e i sapori del mondo rurale. Una guida per immergersi in un'Italia inedita e antica, fatta di fattorie e poderi, cascine e masserie, campi e borghi rurali, per una vacanza di prossimità, lontani da folla e confusione. Una guida dei sensi: la vista dell'infinita bellezza che c'è dietro ogni "ermo colle", i rumori silenziosi della natura e del lavoro, il profumo delle erbe e dei boschi, il sapore di una insolita zuppa, la sensazione delle mani nella terra e il ruvido abbraccio di un'ospitalità autentica. Una guida per ogni passione: i cammini in luoghi incontaminati, le tradizioni gastronomiche, la sana fatica della raccolta dei frutti, l'atmosfera magica delle feste contadine, l'incontro con ogni genius loci con la vocazione a raccontare il proprio territorio. Una guida per tutte le misure: escursioni, weekend familiari, microvacanze di qualità, "settimane verdi" e Grand tour agricoli, in qualsiasi stagione dell'anno. Una guida per tutte le tasche: piccole aziende agricole familiari biologiche e biodinamiche, case contadine con vista orto, fattorie didattiche e sociali, agriturismi autentici, dove si difende la biodiversità, ma anche eco-villaggi e agricamping, ospitalità informali.
17,00 16,15

Il ritorno delle cose. La rivincita degli oggetti nell'era del digitale. Carta, vinile, pellicola e altri piaceri analogici

Massimo Acanfora, Angelo Miotto

Libro: Copertina morbida

editore: Altreconomia

anno edizione: 2019

pagine: 108

Questo libro racconta la "rivincita delle cose": il piacere di tenere in mano un libro, il graffio della puntina sull'Lp, il lampo del cubetto flash, ma senza voler contrapporre l'impero digitale alla ribellione analogica e nemmeno risvegliare nei lettori la nostalgia per i tempi andati. Piuttosto è un invito a riflettere - attraverso storie di cose e persone - sull'intelligenza degli oggetti, sul loro valore relazionale e sul significato di attività umane che non possono essere cancellate con un semplice delete. La carta e la scrittura a mano, il vinile e i suoi solchi, la pellicola stampata e tanti altri "piaceri analogici", che oggi non sono soltanto "tornati di moda" ma rivestono ancora un profondo senso culturale, sociale e umano. Un libro che canta gli epici duelli tra pesanti volumi e agili reader, tra Google maps e Tuttocittà, tra Polaroid e iPhone 11, tra stampante 3D e tornio. Senza fare troppo il tifo, beninteso, ma alzi la mano chi non prova un po' di disagio quando vede ragazzi (e adulti) guardare un'opera d'arte o un concerto attraverso uno schermo o non sobbalza di fronte alle manifestazioni di "analfabetismo funzionale". La prefazione è di Alessandro Robecchi. Con interviste a Paolo Cognetti, Filippo Del Corno e Massimo Temporelli.
12,00 11,40
13,00 12,35

La birra più buona del mondo

Massimo Acanfora

Libro: Copertina morbida

editore: EDICICLO

anno edizione: 2013

pagine: 237

La birra artigianale sta conquistando gli italiani, grazie alla qualità e al lavoro di centinaia di "microbirrifici". Un mondo in fermento che coltiva l'attenzione alle materie prime, i legami con il territorio, la sostenibilità, il lavoro sociale. Questa guida propone oltre 400 indirizzi di birrifici artigianali, con dati aggiornati, tutte le etichette prodotte, i locali in cui provarle, la storia dei birrifici. Nelle sue pagine descrive il carattere e le scelte dei mastri birrai, artigiani coraggiosi che al profitto antepongono l'autenticità del proprio prodotto e per i quali le relazioni e la cooperazione vengono prima della competizione, Il libro ospita inoltre una sezione dedicata alla preparazione casalinga della birra: dalla scelta degli ingredienti ai consigli dei migliori homebrewer italiani. Infine propone i consigli e le tecniche di degustazione di Lorenzo Dabove, in arte "Kuaska", grande esperto e fautore del movimento birraio italiano
16,00 15,20

Tutta bio la città. Milano. 1000 indirizzi per una spesa ecologica. 15 mappe tematiche

Massimo Acanfora, Ilaria Sesana

Libro: Copertina morbida

editore: Altreconomia

anno edizione: 2014

pagine: 192

Fare una spesa biologica, equa, leggera, che fa bene a te, agli altri, all'ambiente e che costa il giusto. A Milano! Oggi è possibile. Questo libro contiene: tutti gli indirizzi di mercati, cascine, negozi per la spesa bio; le botteghe del commercio equo e solidale in città; tutti i negozi "leggeri", prodotti sfusi e senza imballaggi; gli orti urbani, i parchi da difendere e il verde in città; i ristoranti con l'anima: biologici, solidali, veg; il riciclo contro lo spreco, i mercati dell'usato solidale; la città della bici: percorsi, ciclofficine, iniziative; l'acqua pubblica e le energie rinnovabili in città; il turismo responsabile a Milano: ostelli, agriturismo & Co; il denaro etico: banche, conti correnti, prestiti, assicurazioni; la cultura alternativa: centri sociali e librerie indipendenti; 15 mappe tematiche per orientarsi e fare la spesa. Il volume contiene tagliandi per un valore di oltre 250 euro.
14,50

Coltiviamo la città. Orti da balcone e giardini urbani per contadini senza terra

Massimo Acanfora

Libro: Copertina morbida

editore: PONTE ALLE GRAZIE

anno edizione: 2012

pagine: 127

Un libro che porta la campagna in città e insegna davvero il "come fare" anche a chi non ha mai visto un seme, una zappa o un innaffiatoio in vita sua. Le giuste ricette per imparare a coltivare fiori ortaggi e frutti nei "fazzoletti" di terra urbani: balconi, davanzali, terrazzi, cortili, giardini condominiali, orti urbani. E inoltre: le forme e il valore, personale e collettivo, educativo e terapeutico, di orto e giardino urbano, gli orti di comunità, gli orti collettivi, in condivisione e in adozione, il guerrilla gardening, le bombe di semi, gli orti scolastici, gli orti in condotta di Slow Food, gli orti in carcere... E poi le storie di chi ha trasformato gli orti e il verde in progetti da condividere e imitare, con le testimonianze di alcuni protagonisti.
9,00

E ora si Ikrea. 25 progetti per far da sé mobili con oggetti usati

Massimo Acanfora

Libro: Copertina morbida

editore: PONTE ALLE GRAZIE

anno edizione: 2011

pagine: 128

L'abilità del fare, del costruirsi le cose è antica come il mondo, quindi attuale e imprescindibile, ma pare essere stata un po' messa da parte. La civiltà industriale ci ha riforniti di oggetti già fatti, il nostro compito è di pagare e leggere il libretto di istruzioni. Proviamo invece a tornare all'antico: torniamo a dare valore al fare, all'agire, al "pensare attraverso le mani", smettiamo di acquistare oggetti di cui non conosciamo i natali, ma facciamoli venire noi alla luce. Questo libro ci insegna a fare e a trasformare, nel segno del bello e dell'utile: impareremo a costruire mobili con materiali di riciclo, mobili economici, divertenti, sostenibili. Ma soprattutto fatti dall'intelligenza delle nostre mani. Prefazione di Massimo Cirri.
8,00 7,60

Gratis. Fare tutto (o quasi) senza denaro

Massimo Acanfora

Libro: Copertina morbida

editore: PONTE ALLE GRAZIE

anno edizione: 2014

pagine: 159

La crisi insiste, non demorde, i soldi diminuiscono ma noi continuiamo ad avere non solo necessità ma anche desideri. Certo, possiamo diventare più zen, frugali, essenziali, "far decrescere" i nostri desideri. Questo libro racconta che è possibile però battere un'altra strada: cercare di procurarci quello che vogliamo senza spendere soldi (o quasi): dall'autoprodursi quello che una volta comperavamo, al baratto di beni materiali, allo scambio di prestazioni professionali, alla condivisione di risorse. Tornano in primo piano la generosità e la reciprocità, ovvero persone e organizzazioni che mettono a disposizione luoghi, spazi, corsi, servizi, materiali. Tra le tante soluzioni raccontate in queste pagine per vivere senza denaro emerge sempre lo stesso salutare e benvenuto concetto: la ricchezza può essere condivisa. E se c'è condivisione, non ci può mancare nulla.
10,00

Dormire nell'orto. Viaggio nell'ospitalità rurale in Italia

Massimo Acanfora, Roberto Brioschi

Libro

editore: Altreconomia

anno edizione: 2015

pagine: 192

Dormire e mangiare nell'orto: 250 occasioni di ospitalità rurale in aziende contadine, case con l'orto, bioagriturismi familiari, B&B agricoli, fattorie sociali, agricampeggi, ostelli di campagna, parchi, ecovillaggi. Il letto del vicino è sempre più verde. "Dormire nell'Orto" è una guida all'ospitalità rurale in Italia: 250 dimore con vista orto dove dormire, mangiare e provare il calore dell'autentica accoglienza contadina. Piccole aziende agricole familiari, biologiche e biodinamiche, "veri" agriturismi - dove si lavora la propria terra - o ancora fattorie sociali, agricampeggi e ospitalità informali, contadini custodi, vignaioli ribelli. Si dorme nel silenzio, ci si siede a tavola con la famiglia che ci ospita, si gustano i prodotti raccolti "a metro zero". Qui coltivare il proprio orticello è una virtù: significa difendere la biodiversità in campo e la convivialità in cucina, diventare guide appassionate per il proprio territorio. Un viaggio per tutte le tasche, tra i colori caldi della terra e della pietra, i sapori locali e le storie contadine da ascoltare la sera davanti al camino. Con testi di Nino Pascale, presidente di Slow Food Italia e Claudio Pozzi di Wwoof Italia.
12,50

Facciamoci le feste. Manuale dell'ecofesta fai da te. Natale, matrimonio, compleanno e altre ricorrenze

Massimo Acanfora

Libro: Copertina morbida

editore: PONTE ALLE GRAZIE

anno edizione: 2013

pagine: 143

Tutti vogliamo (e dobbiamo) risparmiare e allo stesso tempo stare insieme con gioia nelle ricorrenze, esprimere il nostro affetto attraverso i regali - piccoli o grandi - e creare un'atmosfera festosa attraverso le decorazioni e i simboli delle diverse feste. Le feste sono importanti in quanto eventi simbolici del nostro percorso personale (compleanni, matrimoni, battesimi, ecc) o sociale (Natale, Pasqua, Halloween) e non dobbiamo farne a meno. Possiamo però festeggiare in modo più sobrio, meno dispendioso. Attraverso il riciclo e la creatività, possiamo mettere in scena tutti i riti tradizionali non solo spendendo meno ma anche dando un tocco personale a feste e occasioni ormai stereotipate, sottolineando la dimensione non formale degli eventi perché smettano di essere vuote celebrazioni del consumismo ma occasioni di reale partecipazione e condivisione.
9,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento