Il tuo browser non supporta JavaScript!
Iscriviti alla newsletter

C&P Adver Effigi

Imaginaires, langages, visions du monde

Laure Lévêque, Abdeltif Makan

Libro: Copertina morbida

editore: C&P Adver Effigi

anno edizione: 2020

pagine: 368

12,00 11,40

Trentatré racconti

Cristoforo Teofilo

Libro: Copertina morbida

editore: C&P Adver Effigi

anno edizione: 2020

pagine: 320

14,00 13,30

Les Mille et une nuits aujourd'hui

Christiane Chaulet-Achour

Libro: Copertina morbida

editore: C&P Adver Effigi

anno edizione: 2020

pagine: 224

16,00 15,20

Il navigante

Roberto Orsini

Libro: Copertina morbida

editore: C&P Adver Effigi

anno edizione: 2020

pagine: 208

Da sempre il mare esercita una fascinazione potente sull'uomo, legata al richiamo delle terre lontane, alla forza della natura, all'idea di libertà. Generazioni di lettori sono cresciute appassionandosi alle navigazioni di pirati, navigatori e capitani che popolano le pagine di Salgari, Stevenson, Conrad e Verne. Roberto, imbarcato con la qualifica di secondo ufficiale di coperta sulla petroliera Esso Scranton, ci porta a bordo di una nave della contemporaneità, raccontando tra colpi di scena e gustosi episodi di vita quotidiana la storia di un duro lavoro e di un viaggio che, iniziato come un'ordinaria operazione marittima, si rivela colmo di risvolti avventurosi. Le malinconie della partenza, la fatica dei turni di guardia in notturna, le tempeste improvvise e persino gli attriti tra ufficiali diventano parte integrante e profondamente accettata di una vita forse sui generis ma intensa, dedicata alla schietta passione per il mare in tutte le sue forme.
15,00 14,25

Sulle tracce di Rutilio Namaziano. Il «De Reditu» fra storia, archeologia e attualità

Maria Grazia Celuzza

Libro: Copertina morbida

editore: C&P Adver Effigi

anno edizione: 2020

pagine: 96

Fra le ultime settimane di ottobre e i primi giorni di novembre del 417 d.C. un piccolo corteo di barconi navigò da Portus, il porto di Roma, verso nord costeggiando le rive del Tirreno. Portava un senatore romano di origine gallica, Claudio Rutilio Namaziano, che aveva la stringente esigenza di tornare nelle sue terre poste nei pressi di Tolosa: anche in Gallia, come nel 410 nella sua amata Roma, le scorrerie dei Visigoti avevano lasciato ferite profonde. Si tratta di un evento minimo, privato, che sarebbe stato condannato all'immediato oblio se Rutilio non avesse avuto il desiderio e soprattutto la possibilità di narrare quel viaggio in una breve opera in versi: il De Reditu Suo. L'autore visse quel ritorno come un esilio, e il testo che lo racconta non è tanto una descrizione di luoghi, quanto un viaggio interiore e una testimonianza ancora oggi ricca di spunti di riflessione.
12,00 11,40

Simboli. I significati nascosti nei temi figurati

Giombattista Corallo

Libro: Copertina morbida

editore: C&P Adver Effigi

anno edizione: 2020

pagine: 400

"I significati nascosti nei temi figurati" è il sottotitolo del volume ed è proprio nel termine "nascosto" che si manifesta il fascino del "simbolo" che solo attraverso la ricerca attenta e costante può svelare segreti straordinariamente efficaci e permettere la lettura quanto più possibile vicina ad un'immagine oggettivamente rappresentativa di quanto si vuole affidare alla percezione del fruitore interessato. Molti sono i meriti della simbologia che, oggi, rappresenta uno "strumento" basilare, come altri sistemi e metodi moderni, indispensabile alla conoscenza ai fini della piena comprensione dell'arte e della cultura tutta. Ed è una grande fortuna avere coscienza di questo aspetto d'indagine e di studio, ai nostri giorni, che favorisce, indiscutibilmente un estremo approfondimento col risultato di una reale conoscenza della cultura artistica che fino a pochi decenni fa era lacunosa e impensabile di sviluppi come quelli che oggi, con soddisfazione, conosciamo e apprezziamo per le immense possibilità che offre.
20,00 19,00

La trattativa

Dario Castriota

Libro: Copertina morbida

editore: C&P Adver Effigi

anno edizione: 2020

pagine: 80

Che cosa c'entra un'astronave con la Maremma? Nulla, si direbbe. Se non che... C'è sempre un «se non che» quando un'astronave atterra tra le pagine di un libro. E il nostro non fa eccezione. Lo stupore iniziale non può che lasciare il posto a vicende e speculazioni decisamente terrestri, e l'evento straordinario che ha interrotto il consueto corso delle cose diventa l'occasione per misurare malizie, avidità, difetti e pregi umani. Gli incanti si rivelano artifici, chi ha tramato menzogne viene smascherato. La verità e la giustizia trionfano dunque? Sì, certo, ma con i dovuti accorgimenti. Non è un finale scontato quello a cui assisteremo. Secondo le regole di qualsiasi trattativa, entrambe le parti dovranno lasciare qualcosa sul tavolo. Un pezzo di giustizia, un pezzo di verità. Prefazione di Enrico Bistazzoni.
10,00 9,50

Annali. Archivio audiovisivo del movimento operaio e democratico (2020). Vol. 1: La conquista dell'Impero e le leggi razziali tra cinema e memoria

Libro: Copertina morbida

editore: C&P Adver Effigi

anno edizione: 2020

pagine: 208

La memoria del passato coloniale è ancora oggi disattesa in Italia. Solo ricordando e studiando ancora questa storia, anche nelle sue asprezze, e salvaguardandone la memoria là dove essa appare divisa o ferita, potremo diventare più consapevoli delle sfide che il presente offre al nostro vivere, e convivere, nella complessa società contemporanea. Il volume 20 degli Annali, strutturato in due parti, vuole dare un contributo in tal senso. Nella prima sono analizzate la fisionomia dell'impero italiano nell'Africa Orientale e le stratificazioni della memoria e degli immaginari in Italia e nel Corno d'Africa: i contributi indagano gli ambigui rapporti tra i generi, la separazione abitativa tra coloni e sudditi, il razzismo istituzionale filtrato e diffuso anche attraverso la scuola e i rapporti sociali. Nella seconda parte sono analizzati gli apparati e gli stilemi del consenso, attraverso i film di maggior successo del pubblico di allora, i sorvegliati documentari e cinegiornali dell'Istituto Luce negli anni trenta e quaranta del XX secolo, passando infine attraverso la rinnovata attenzione della attuale produzione del cinema documentario e di finzione su tali temi e fenomeni.
20,00 19,00

Il Teatro dell'Unione. Memoria della Città di Viterbo

Libro: Copertina morbida

editore: C&P Adver Effigi

anno edizione: 2020

pagine: 160

Nell'ambito del progetto realizzato con il contributo della Regione Lazio: "L'Unione fa la forza: ricerca sociale di turismo intergenerazionale/interculturale (XVII Edizione)" i "Nonni e Nipoti di Viterbo", espressione delle Acli Provinciali e della Caritas Diocesana, hanno ideato un Percorso Intergenerazionale Valoriale e di Educazione Ambientale che si snoda attraverso alcuni luoghi significativi: Giardino della Fraternità, Laboratorio Cross Culturale Intergenerazionale, Teatro dell'Unione (nel centro storico) Orti Solidali e Boschetto urbano dei Nonni e Nipoti (fuori dalle mura). Le interviste condotte sul Teatro dell'Unione hanno evidenziato le dimensioni salienti che consentono di ricostruire le Rappresentazioni Sociali (Moscovici, 1961/1976) in merito a questo bene d'interesse valoriale, oltre che storico-artistico-architettonico, economico, culturale e di svago. Esperti, Autorità e lungo-residenti, con analogo trasporto, hanno adottato soluzioni comunicative multiple, permettendo al lettore di condividere - "familiarizzare" attraverso le principali dimensioni evocate - un discorso sociale appassionato e appassionante...
14,00 13,30

I meccanismi dell'intreccio. Introduzione alla narratologia funzionale

Raphaël Baroni

Libro: Copertina morbida

editore: C&P Adver Effigi

anno edizione: 2020

pagine: 178

Quando l'episodio del nostro feuilleton preferito s'interrompe sul più bello sperimentiamo qualcosa di paradossale: da un lato, proviamo frustrazione, ma dall'altro resistiamo alla tentazione di consultare il riassunto dell'episodio seguente, perché non vogliamo rinunciare al piacere di una storia basata sul differimento costante della propria conclusione. Le storie che ci procurano maggior piacere non sono dunque quelle che celebrano il trionfo della concordanza narrativa sulla discordanza della vita, ma quelle che imitano il caos esistenziale trasformando il pathos dell'incertezza in un'esperienza estetica. La narratologia postclassica, affrancandosi dallo strutturalismo e aprendosi ad approcci funzionali, ha fatto emergere nuove problematiche legate a questo fenomeno. In che modo un autore riesce a incuriosire i propri lettori? Come funziona la suspense nell'ambito di un paragrafo, di un capitolo o di un'intera opera? Qual è la funzione antropologica della tensione creata dalle narrazioni mimetiche? Questo libro fornisce diversi strumenti per rispondere a queste domande e per analizzare il funzionamento testuale dell'intreccio. Le proposte teoriche vengono messe al vaglio di un'analisi accurata che spazia dalle opere letterarie moderne ai più diversi resoconti giornalistici di un evento drammatico, in modo da illustrare la ricchezza e la complessità dei meccanismi dell'intreccio.
16,00 15,20

Il volto santo e le sue vie. Storia , culto e leggende

Giuseppe Piacentini

Libro: Copertina morbida

editore: C&P Adver Effigi

anno edizione: 2020

pagine: 128

Questo libro testimonia la enorme ricchezza culturale e spirituale depositata nei secoli in un territorio che ha mantenuto forti valori e caratteristiche uniche di naturalità, al punto da essere riconosciuto come Riserva Mondiale dell'Uomo e della Biosfera dell'UNESCO.
15,00 14,25

Les écritures francophones de la catastrophe naturelle

Sylvie Brodziak

Libro: Copertina morbida

editore: C&P Adver Effigi

anno edizione: 2020

pagine: 320

18,00 17,10

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.