Il tuo browser non supporta JavaScript!
Iscriviti alla newsletter

Sport e vita all'aperto

L'allenatore ad Auschwitz. Árpád Weisz: dai campi di calcio italiani al lager

Giovanni A. Cerutti

Libro: Copertina morbida

editore: Interlinea

anno edizione: 2021

pagine: 112

L'ungherese Árpád Weisz, tra i più grandi allenatori degli anni trenta, colui che introdusse per primo gli schemi nel campionato italiano, fu commissario tecnico dell'Inter (dove scoprì Giuseppe Meazza) ma anche del Novara e del Bologna, fino all'espulsione dall'Italia, in seguito alle leggi razziali, e alla tragica fine nel lager di Auschwitz. La sua vicenda ha tratti non comuni che meritano di essere approfonditi. Queste pagine illuminano il periodo italiano ricostruendo con precisione il ruolo che ebbe Weisz nello sviluppo del "sistema", che in quegli anni stava mutando definitivamente la fisionomia del calcio sullo sfondo dell'affermazione del professionismo. Una testimonianza e una riflessione sull'eredità della shoah e sull'importanza della memoria, che coinvolge nel dramma anche lo sport.
12,00 11,40

Franco Fassi. Come ho inventato il fitness

Alessandra Corti

Libro: Copertina morbida

editore: BOLIS

anno edizione: 2020

pagine: 171

Franco Fassi è stato uno dei precursori, degli inventori e dei padri del bodybuilding e del fitness. Ha infatti saputo creare un organismo, la FIACF, punto di svolta per le discipline legate alla cultura fisica, capace di unire gli atleti, definire le norme e dare riferimenti. Guidato dalla competenza, ma anche dalla passione, ha stravolto i canoni dello Sport, sviluppando la cultura fisica come preparazione base di tutte le discipline e costruendo e migliorando gli attrezzi per le palestre. Lavorando vivendo la sua passione, Franco Fassi ha codificato un nuovo modo di intendere il fitness e lo sport in generale, non solo per gli atleti, ma per tutti noi oggi "protagonisti" nelle palestre.
18,00 17,10

La Juve nuoce alla salute

Achilleugenio Lauro

Libro: Copertina morbida

editore: Guida

anno edizione: 2020

pagine: 161

Il libro è un panorama sulla frustrazione del mondo antijuventino, da cui sono esclusi correttezza e sportività. I dati e le informazioni sono autentici, ma tutti riletti e interpretati in tono volutamente provocatorio. Qui si narra il conflitto storico tra juventinità e antijuventinità, vissuto da un tifoso del Napoli (per molti versi particolare) che sa da che parte schierarsi. Ma non c'è solo Napoli. Ogni tifoseria ha vissuto i suoi casi di frustrazione da Juve. L'autore si insinua anche nella psicologia fragile del tifoso, nella sua emotività, nella sua incapacità di ragionare. Perché un tifoso non puoi capirlo, ma va capito. Napoli è città e pubblico calcistico che sanno bene cosa sia il razzismo negli stadi. Anche questo tema, oggi attualissimo e drammatico, viene affrontato in modo serio ma con tono leggero e profondo.
16,00 15,20

Tifosi viola per sempre. Il grande racconto della passione gigliata

Libro: Copertina morbida

editore: EDIZIONI DELLA SERA

anno edizione: 2020

In questo volume abbracciamo idealmente ogni periodo della quasi centenaria storia della Fiorentina concentrandoci su alcune vittorie. Si comincia con gli anni trenta, quando a dettare legge in area di rigore era l'"Artillero" Petrone, proseguendo con le storie di Frigo e del campionato di guerra. Negli anni cinquanta la Fiorentina vola in testa alla classifica e, per l'esultanza dei tifosi, può pure capitare che crolli parte dello stadio. Da Hamrin ai ragazzi del secondo scudetto in Coppa dei Campioni. Con Antognoni arriviamo agli ottanta, quando Baggio e Borgonovo danno spettacolo. Dal ciclone Batistuta fino ai giorni nostri, la Fiorentina continua a dare ai suoi tifosi soddisfazioni ed emozioni, oggi come ieri.
12,00 11,40

Tifosi romanisti per sempre. Il grande racconto della passione giallorossa

Libro: Copertina morbida

editore: EDIZIONI DELLA SERA

anno edizione: 2020

Per l'emozione della prima volta allo stadio, per la profezia di una mamma o la mano di un papà che ti accompagna. Romanisti si nasce e si diventa, per una partita, per amore. Che torna, prepotente, nei modi e nelle partite più inattese. Ognuno ha la "sua" Roma e la "sua" partita del cuore. E ognuno in questi racconti può ritrovare un pezzo di se stesso e di questo straordinario mosaico che è e sarà sempre la Roma. L'identificazione con la città, l'attaccamento dei romanisti fuori sede, un destino comune col Bayern Monaco, coppe ed eroi come Manfredini, Prati e Voeller. Momenti in cui il mondo si ferma e guarda la Roma, momenti che resteranno scolpiti per sempre nei cuori di tutti.
12,00 11,40

Le leggende del Napoli. Una città, un popolo, una squadra

Angelo Rossi

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2020

pagine: 250

Napoli e il Napoli, passando attraverso i napoletani: nessun club ha un intreccio così solido, viscerale ed eterno come quello nato sotto il Vesuvio quasi un secolo fa. Il fenomeno ha una sua logica: a differenza di Milano, Torino, Roma, Genova (e finanche Verona) Napoli è l'unica grande città ad avere una sola squadra. Due scudetti, cinque Coppe Italia, due Supercoppe italiane, una Coppa Uefa, sei milioni di tifosi sparsi per il mondo: questa è la squadra meridionale più titolata a livello nazionale e internazionale e, con settantasei partecipazioni, anche la più presente nei campionati di serie A. Da Sallustro a Mertens incrociando Vinicio, Sivori, Juliano, Pesaola, Ferrara, Careca, Maradona, Hamsik, Cavani, ecco la storia azzurra raccontata con aneddoti e gesta dei suoi personaggi più rappresentativi. Il più grande di tutti i tempi, Maradona, una volta ha detto: "Se non giochi nel Napoli e non conosci la pazzia della sua gente per la squadra, non puoi sapere cos'è il calcio". Passione, sogni, speranze, miracoli e delusioni: il Napoli è Napoli e viceversa. Una città, un popolo, una squadra...
17,00 16,15

Cavalieri d'acciaio. 70 anni di duelli in Formula 1

Libro: Copertina morbida

editore: Cento Autori

anno edizione: 2020

pagine: 144

La Formula 1 è uno scontro di cavalieri moderni che si cimentano in duelli che passano alla leggenda: siano essi per il trono (la conquista del titolo mondiale) o per l'onore (la vittoria di un Gran Premio) non c'è differenza. Qui ne raccontiamo alcuni tra i più leggendari e anche qualcuno tra i meno conosciuti, tutti affascinanti e circondati da un alone di favola. La storia parte dagli anni Cinquanta per terminare ai giorni nostri. Sfide all'ultimo punto o all'ultima curva, ricordate con nostalgia da tutti gli appassionati e con protagonisti piloti del calibro di Fangio, Farina, Ascari, Hill, Clark, Hunt, Lauda, Sheckter, Regazzoni, Prost, Senna, Villeneuve, Hakkinen, Raikkonen, Schumacher, Vettel e Hamilton. Saggi di Alessandro Mastroluca, Danilo Crepaldi, Andrea Bacci, Roberto Manetti, Marco Mazzoni, Stefano Ravaglia.
16,00 15,20

La forza del controllo. Pensare meglio per migliorare se stessi nello sport, nel lavoro, nella vita

Marco Bardi

Libro: Copertina morbida

editore: Addictions-Magenes Editoriale

anno edizione: 2020

pagine: 256

Dopo anni di agonismo e decine di vittorie Marco Bardi ha ben chiaro che il primo e più importante lavoro da fare è quello su se stessi, sulla propria testa, sulle proprie paure e ansie. Sono queste il primo e più grande ostacolo che ci impedisce di migliorare e raggiungere i nostri obiettivi sportivi, professionali o di qualsiasi altra natura. La capacità di controllare la paura, riconoscere i propri limiti e lavorare su questi, migliorare la capacità di concentrazione, la volontà e la determinazione sono facoltà che, al pari della forza fisica e della tecnica, possono e devono essere allenate. Come? Non solo teoria ma esercizi, racconti, esempi pratici, programmi per chiunque voglia capire, e sperimentare a sua volta, come lavorare su sé stessi e raggiungere i propri obiettivi. La pesca in apnea è una disciplina molto complessa che abbina in modo unico elementi tecnici, fisici e mentali, una scuola di profondo autocontrollo. Affrontare il buio e il freddo, scendere più in profondità, restare più a lungo sott'acqua in sicurezza, catturare più prede, gestire gli imprevisti, scegliere l'attrezzatura giusta: cosa fa la differenza? Come raggiungere il risultato prima e in modo più sicuro? I risultati non sono mai il frutto di doti aliene né di colpi di fortuna, ma un insieme di elementi che vanno cercati dentro sé stessi, nutriti, ottimizzati. Il metodo proposto nasce dalla sua lunga esperienza e presenta tutti gli elementi utili per far comprendere in modo chiaro e concreto come metterlo in pratica.
20,00 19,00

Storia delle arti marziali. L'avventura delle discipline da combattimento

Stefano Di Marino

Libro: Copertina morbida

editore: Odoya

anno edizione: 2020

pagine: 432

Fin dagli albori della storia il complesso di discipline di combattimento armate e disarmate che conosciamo come "arti marziali" ha accompagnato lo sviluppo della civiltà. Nei secoli le arti del combattimento, in Oriente e in Occidente, sono state tecniche di sopravvivenza, discipline filosofiche, attività ludiche, sportive e, dal Novecento, hanno parzialmente cambiato finalità ponendosi soprattutto come pratiche educative per tutti, abbandonando le caratteristiche più violente allo scopo di migliorare il fisico e la mente di chi le esercita. L'autore, che vanta una trentennale esperienza come atleta, insegnante, giornalista e promoter, ripercorre la storia dell'evoluzione delle tecniche di combattimento dall'antichità a oggi in una panoramica agile e avvincente. Dalle prime tecniche praticate da Egiziani e Babilonesi fino alle discipline coltivate da monaci buddhisti, santoni indù, samurai e contadini in rivolta, la storia delle arti marziali si sviluppa come un travolgente racconto sull'avventura dell'Uomo. Attraverso continui mutamenti e sviluppi si è giunti alle moderne Mixed Martial Arts, riservate a campioni professionisti, mentre nelle palestre si coltivano dottrine che insegnano il rispetto di se stessi e dell'avversario. Non mancano aneddoti e ritratti di personaggi chiave, oltre che un'analisi paese per paese delle singole scuole, con cui l'autore traccia un quadro esaustivo di un mondo esaltante in continua evoluzione.
24,00 22,80

Dell'andare in bicicletta e altre divagazioni. Antologia per ciclisti e sognatori

Libro: Copertina morbida

editore: EDICICLO

anno edizione: 2020

In quanti modi si può andare in bicicletta? Se pensate che la risposta sia una sola vi sbagliate, e i racconti di questa raccolta ve lo dimostreranno. Qui troverete i ciclisti di Alfred Jarry che si nutrono di pastiglie a base di concentrato di alcol e raggiungono velocità impensate correndo contro un treno, così come la divertente fuga onirica a due ruote di Olindo Guerrini e i "biciclettisti" di Emilio Salgari che con il loro mezzo pedalano nientemeno che sui ghiacci del Polo. E non solo i modi di andare in bicicletta sono impensati, ma anche i motivi per cui lo si fa: Frances Willard, suffragetta americana, impara a pedalare per sentirsi più libera, mentre il protagonista del racconto di Jerome K. Jerome lo fa per riparare guasti inesistenti e i soggetti analizzati da Cesare Lombroso per commettere rapine... Tante bici per tanti grandissimi autori, alcuni con testi ancora inediti in Italia. Testi di: Edmondo De Amicis, Olindo Guerrini, Alfred Jarry, Jerome K. Jerome, Vernon Lee, Cesare Lombroso, Alfredo Panzini, Emilio Salgari, Octave Thanet, H.G. Wells, Vamba, Frances Willard. Prefazione di Marco Pastonesi.
22,00 20,90

Una volta nella vita. 90 esperienze estreme (quasi) per tutti

Nicolas Gardon

Libro: Copertina morbida

editore: Touring

anno edizione: 2020

Guardare negli occhi un coccodrillo o dare da mangiare a uno squalo gigante affamato? Sfrecciare nel vuoto con una tuta alare o passeggiare all'aria aperta su una torre a oltre 350 metri di altezza? E perché non scendere in kayak lungo le rapide impetuose di un torrente o affrontare la "Strada della morte" in mountain bike... Per gli amanti dell'adrenalina c'è solo l'imbarazzo della scelta. Emozioni e brividi da provare almeno una volta nella vita!
14,90 14,16

La mia vita in bianco e rosso. Le mie passioni, il mio calcio

Arsene Wenger

Libro: Copertina morbida

editore: Baldini + Castoldi

anno edizione: 2020

pagine: 224

Per il suo approccio al gioco e al lavoro di squadra, per il suo rigore e le sue idee innovative in materia di dieta e di benessere, Arsène Wenger, soprannominato "Il Professore", ha lasciato il segno nel mondo del calcio, trasformando il mestiere di allenatore in pura arte. In questo libro decide di raccontarsi per la prima volta in assoluto. Come ha fatto il bambino di Duttlenheim, un piccolo paesino in Alsazia, che non sembrava affatto destinato al successo, a entrare nella leggenda? Come ha costruito la favolosa squadra degli "Invincibili", quell'Arsenal che per una stagione intera non ha mai subìto sconfitte? Come è riuscito a rivoluzionare quel club tutto sommato conservatore, facendolo passare da 70 a 700 dipendenti? Arsène Wenger ricorda qui ogni partita decisiva, ogni squadra che ha allenato, i giocatori che ha scoperto, formato, guidato e fatto crescere. Condivide con il lettore i momenti più importanti, le vittorie più celebri e le sconfitte più dure, e parla del suo mondo, dei valori che lo hanno sempre guidato: il rigore, la giustizia, il senso del dovere di fronte a un mondo, quello del calcio, che ha conosciuto eccessi e periodi bui. Ci offre così il racconto di una vita caratterizzata da un grandissimo amore per questo sport, per la sua grazia e la sua bellezza. Una lezione di vita: occorre assumersi il rischio delle proprie idee, crederci, lavorare sodo, guidare la propria squadra e non arrendersi mai.
18,00 17,10

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.