Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Sport e vita all'aperto

Alla scoperta del padel. Impara i principi tattici e tutti i dettagli tecnici dei colpi con le lezioni del maestro numero 1 in Italia

Gustavo Spector

Libro: Libro rilegato

editore: Rizzoli

anno edizione: 2024

pagine: 288

"Per chi dovrei scrivere questo libro? È la prima domanda che mi sono fatto. Maestri? Professionisti? Semplici appassionati? La risposta che mi sono dato è stata la più semplice: per tutti. Chi allena troverà sicuramente spunti interessanti per il proprio lavoro; il padelista di livello avanzato scoprirà dettagli importanti che miglioreranno il suo gioco; l’amatore avrà modo di esplorare e comprendere ogni dinamica relativa a questo sport meraviglioso, e in campo si divertirà ancora di più." È con queste premesse che Gustavo Spector, il più celebre maestro in Italia, Ct della Nazionale azzurra dal 2014 al 2022, ha lavorato a questo libro. "Alla scoperta del padel" è pensato per essere consultabile da qualsiasi giocatore e in qualsiasi circostanza: che tu abbia dubbi sull’esecuzione di un colpo – ad esempio, quale impugnatura è meglio usare con la vibora? – o su come affrontare tatticamente una precisa situazione – come si contrasta una nevera? – o ancora su quale posizione sia meglio avere in campo, in queste pagine troverai la soluzione a ogni dilemma. Puoi leggerle nell’ordine che preferisci: dalla prima all’ultima, come un normale manuale, oppure andando ad approfondire di volta in volta l’aspetto che più ti interessa. Corredato da decine di foto inedite scattate direttamente in campo, da schemi di gioco, schede tecniche e illustrazioni esplicative, da indicazioni, suggerimenti, curiosità, "Alla scoperta del padel" è un manuale nel quale Spector ha raccolto decenni di esperienza e messo tutta la sua passione. La stessa che anima ogni giorno la sua carriera di maestro, non importa se dall’altra parte della rete c’è un numero 1 oppure il più inesperto dei principianti.
18,00 17,10

Interstellar

Beppe Severgnini

Libro: Libro in brossura

editore: Rizzoli

anno edizione: 2024

pagine: 156

“D’accordo, abbiamo vinto. Due stelle, nel cielo neroazzurro, ci stanno proprio bene. Ventesimo scudetto. Ci siamo arrivati dopo una marcia trionfale che nessuno – neppure il più ottimista tra noi – poteva immaginare. Avversari schiantati, moltissimi gol fatti, pochissimi gol subiti. Una squadra che gioca come non si vedeva da tempo. Nemmeno quella magica e potente del Triplete mostrava questa fiducia in sé stessa, questa velocità, questa costante bellezza. Vincere elegantemente, tuttavia, non è facile. Un modo per riuscirci è ragionare. Per cominciare: da dove viene la nostra passione? Come si spiega?” Beppe Severgnini continua a raccontare la splendida odissea neroazzurra con un altro dei suoi memorabili "Interismi". La serie, iniziata nel 2002 e nel 2003 con coraggiosa autoironia, è passata dal ritorno allo scudetto sul campo (2007), dal sogno avverato del Triplete (2010) e dal successo di Conte nel 2021. Ora una pagina ancora più bella: l’ascesa formidabile dell’Inter di Inzaghi, di Lautaro, Barella, Bastoni e tutti gli altri. Un gruppo costruito con intelligenza, spesso impressionante, sempre bello da veder giocare. Un momento che andava raccontato. "Interstellar"! I cuori neroazzurri volano.
11,00 10,45

Tutto Senna

Enrico Mapelli

Libro: Libro in brossura

editore: Nada

anno edizione: 2024

pagine: 256

A 30 anni dalla scomparsa L'uomo, il pilota, il campione. Tre facce di una personalità unica e irripetibile, di un personaggio, Ayrton Senna, che a trent'anni dalla scomparsa rappresenta ancora un idolo per migliaia di appassionati in tutto il mondo. Questo libro ripercorre la sua vicenda umana e agonistica attraverso una serie di capitoli, ciascuno dedicato ad uno specifico tema: dal suo legame con alcune piste come Monte Carlo o Monza, allo storico “dualismo” con Alain Prost, dal rapporto con i suoi compagni di squadra alle diverse fasi della sua straordinaria carriera iniziata in Toleman e finita, tragicamente, con la Williams. Una parte non secondaria del volume è costituita da una specifica sezione che passa in rassegna le undici stagioni di Ayrton in Formula 1, gara per gara. Un volume destinato a chi, all'epoca, ebbe modo di vivere questa lunga quanto affascinante storia così come a chi si avvicina per la prima volta a questo immenso campione. Prefazione di Ivan Capelli.
24,00 22,80

Senna. Campione e mito intramontabile

Daniel Ortelli, Thomas Woloch, Dominique Leroy

Libro: Libro rilegato

editore: White Star

anno edizione: 2024

pagine: 224

Un volume ricco di interviste, dati e splendide fotografie a trent’anni dalla tragica morte di Ayrton Senna. Quella che si dipana attraverso le pagine del libro è la storia di un pilota leggendario che, vittoria dopo vittoria, ha costruito il suo immenso successo, entrando così nell’Olimpo dei piloti più grandi di tutti i tempi. Sono undici i capitoli attorno ai quali si costruisce questo tributo, uno per ogni stagione della lunga carriera di Ayrton Senna: attraverso interviste esclusive e 300 splendide fotografie (molte delle quali non sono mai state pubblicate prima d’ora) si dà vita a una cronistoria completa ed entusiasmante della vita professionale del pilota. La chicca? Il riepilogo dei risultati di gara del pilota e il dettaglio delle auto guidate da Senna completo di tutte le informazioni tecniche.
34,90 33,16

Capitani. Miti, esempi, bandiere

Gianfelice Facchetti

Libro: Libro in brossura

editore: Piemme

anno edizione: 2024

pagine: 224

Simboli di fedeltà, rappresentanti dei colori e della gloria di un club. Garanti dell'unità della squadra, in campo e fuori. Campioni che hanno consegnato le loro gesta alla leggenda. Condottieri capaci di migliorare i compagni, dando l'esempio con generosità, mentalità vincente, attaccamento. Gianfelice Facchetti racconta storia, aneddoti e virtù dei capitani del pallone, capaci di accendere l'immaginario collettivo dei tifosi, dalle origini del football fino al meno romantico calcio-business di oggi. In queste pagine incontreremo uomini di poche ma incisive parole, come Armando Picchi, Gaetano Scirea e Franco Baresi (o come Gigi Riva, capitano di fatto anche se mai ha voluto indossare la fascia), e trascinatori sempre pronti a suonare la carica ai compagni, come Valentino Mazzola e Giampiero Boniperti. Miti immortali capaci di rappresentare un popolo, come Francesco Totti e Totonno Juliano, o di unire le generazioni, come Cesare e Paolo Maldini. Capitani per supremazia tecnica, come Roberto Baggio o Alex Del Piero, e capitani punto di riferimento pur senza essere campioni. Dal primo capitano della Nazionale Francesco Calì, a Giacinto Facchetti, padre dell'autore, a cui la fascia sopra la maglia azzurra conferiva responsabilità degne di un diplomatico. E poi Zanetti, Di Bartolomei, Piola, Antognoni, Zoff; e stelle internazionali come Puskás, Jasin, Charlton, Beckenbauer. Le loro storie di passione, coraggio, lealtà insegnano che nel calcio il capitano non è solo il leader di una squadra, ma un simbolo capace di unire tutti gli appassionati, incarnando lo spirito del gioco e i suoi valori.
18,90 17,96

100 e più. Oltre un secolo di pallacanestro in Lombardia

Sergio Giuntini, Sergio Meda, Mario Zaninelli

Libro: Libro in brossura

editore: Book Time

anno edizione: 2023

pagine: 280

Il primo conflitto mondiale innescò dei cambiamenti di enorme portata storica, con dirompenti trasformazioni anche nello sport italiano. Tra queste la felice importazione di alcune discipline d'Oltreoceano, grazie ai soldati statunitensi che le diffusero da noi nell'immediato dopoguerra. IL basket, più e meglio di altri sport, seppe incarnare l'avvento della società di massa. Per cominciare non rappresentò la semplice evoluzione di giochi popolari d'origine rurale, rielaborati dalle public school inglesi, com'era accaduto per il football e il rugby. Il basket rompeva con la tradizione e rispecchiava quello spirito metropolitano tipico della realtà nord-americana, nel quale interagivano industrializzazione, urbanizzazione e forte emigrazione, che nel dopoguerra avrebbe connotato anche l'orizzonte europeo. Uno sport che non presentava discriminazioni di genere, aperto a tutti e tutte, e praticabile in piccoli ambienti: un fattore rilevante in un periodo in cui lo spazio urbano, destinato in primis all'espansione dell'industria e dei commerci, diveniva un bene sempre più raro e prezioso. Così mentre baseball e volley per insediarsi nella nostra penisola dovettero attendere la Seconda guerra mondiale, il basket riuscì subito ad affermarsi tanto fra gli uomini che fra le donne. La Lombardia divenne l'epicentro di questo fenomeno. Ne costituì il movimento-guida che, fatti salvi alcuni tentativi triestini e romani d'incrinarne l'egemonia, dominò il panorama cestistico tra il 1921 e il 1943. In pratica dalla nascita, a Milano, della Federazione italiana Basketball (Fib) alla sospensione dei campionati a causa del Secondo conflitto mondiale. Prefazioni di Giovanni Malagò, Giovanni Petrucci, Marco Riva e Giorgio Maggi.
39,00 37,05

Surfing. 1778–Today

Libro: Libro rilegato

editore: Taschen

anno edizione: 2023

pagine: 512

Ecco a voi la nostra esauriente storia visiva sul mondo del surf. Con centinaia di immagini e testi dei più importanti giornalisti di surf contemporanei, questo volume abbraccia fotografia, moda, cinema, arte e musica per documentare l’evoluzione della surf culture dalla sua prima menzione nel 1778 al fenomeno globale e multimediale che è oggi.
25,00 23,75

Sport e social media

Danila Bavastro

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2022

pagine: 164

Questo volume intende offrire una guida all'utilizzo dei social media nell'ambito della gestione di società sportive. Esamina le caratteristiche dei social media e il modo in cui lo sport ha integrato la comunicazione digitale nel proprio business e presenta le strategie di "fan engagement", ossia di coinvolgimento dei propri tifosi, messe in atto dalle società sportive. L'attenzione si concentra sulla figura del social media manager in ambito sportivo, sulle skill che gli sono richieste, sugli strumenti digitali in suo possesso e sulle strategie comunicative che può sviluppare. Completano il volume interviste a esperti e professionisti che raccontano le loro esperienze - presso i club e le federazioni del calcio, della pallavolo e del rugby - e offrono suggerimenti preziosi per chi intende comprendere le dinamiche di comunicazione e marketing in ambito sportivo. Il capitolo finale è dedicato alle media house calcistiche, con un'attenzione particolare alle strategie social di federazioni e club italiani.
20,00 19,00

Gli italiani in Coppa Davis 1922-2022

Libro: Copertina rigida

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2022

pagine: 288

Nel 1922 l'Italia si iscrive per la prima volta alla manifestazione ideata all'alba del Novecento dall'americano Dwight Davis e divenuta il vero e proprio campionato del mondo di tennis per nazioni. Ripercorrendo le tappe di questa avventura lunga un secolo, nel cuore del libro incontriamo le imprese dei grandi pionieri tra le due guerre, la straordinaria stagione di Nicola Pietrangeli, l'epopea del quartetto che nel 1976 conquista l'unica vittoria in Cile, i lunghi anni senza acuti, fino alla ritrovata competitività della squadra odierna. Alla stagione in corso, che vede gli azzurri qualificati per la fase finale di Malaga del 22-27 novembre 2022, è dedicato un approfondimento in apertura di volume e speciali contenuti video a cura di SuperTennis, canale web e tv della Federazione Italiana Tennis.
35,00 33,25

AC Monza. 110 anni di calcio

Autori vari

Libro: Copertina rigida

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2022

pagine: 224

110 anni di calcio «Portare il Monza in Serie A, in poco più di tre anni, è stata la più bella soddisfazione sportiva della mia vita nello sport. L'ho detto il giorno della promozione e lo ripeto con convinzione ancora maggiore: è stato un traguardo più bello e più emozionante di una vittoria in Champions League» (Silvio Berlusconi). «Sono nato a Monza, battesimo, prima comunione e cresima mi sono state impartite nel Duomo di Monza; sono andato a scuola a Monza, sono diventato tifoso del Monza grazie alla mia mamma, ho fatto il dirigente del Monza, sono stato in prestito al Milan per trentun anni e sono tornato a casa mia. Il Monza è per me quello che Itaca è stata per Ulisse» (Adriano Galliani).
45,00 42,75

Sulla roccia. La mia montagna di parete in parete

Anna Fleming

Libro: Libro in brossura

editore: Solferino

anno edizione: 2022

pagine: 256

Anna Fleming comincia ad arrampicare nel 2008, diciottenne, sui muri di una chiesa sconsacrata di Edimburgo. La parete indoor trasforma il suo corpo in una rete di muscoli, membra, sensi, nervi, cellule e neuroni; un «essere attivo, capace di pensare e di sentire». Ma è soltanto con la scoperta della roccia che il climbing assume per lei una dimensione esaustiva che la mette in piena comunicazione con il proprio sé e con la natura che la circonda. Da principiante terrorizzata a fortissima prima di cordata, la sua storia ci accompagna, parete dopo parete, nella scoperta della consistenza e della «personalità» delle diverse formazioni geologiche: dal gritstone del Peak District e dello Yorkshire al basalto e al gabbro dell’isola di Skye, dall’ardesia del Galles del Nord all’arenaria della Scozia più impervia. Ogni paesaggio, e ogni tipo di roccia, rivela sfide e piaceri unici: il viaggio di Anna è un percorso di formazione, di affinamento delle sue capacità, alla ricerca del senso autentico che si manifesta nell’immersione nella grandiosità della natura. "Sulla roccia" è ben più che un libro epico sull’arrampicare. Al racconto «sportivo» dei successi, dei pericoli, delle difficoltà e degli incidenti che fanno parte dell’esperienza di ogni climber, Anna Fleming affianca un punto di vista, un sentimento tutto femminile che ci porta dentro la «rivoluzione» rappresentata dalle donne, con il loro stile e le loro qualità specifiche, in un mondo tradizionalmente declinato al maschile. Lo slancio poetico della sua scrittura ci restituisce con intensità l’esperienza totale dell’essere a tu per tu con una dimensione infinitamente più antica e più vasta dei muscoli e della mente che tentano di dominarla.
18,00 17,10

Arrampicata sportiva. Guida completa alle tecniche e all'allenamento

Fabio Palma

Libro: Copertina morbida

editore: Hoepli

anno edizione: 2022

pagine: 186

Un manuale tecnico sui cambiamenti epocali riguardo tecniche, materiali, metodologie di allenamento, evoluzione che ha portato questo sport a divenire sempre più popolare fino a essere contemplato tra le discipline olimpiche. Oggi l'arrampicata è lo sport a maggior tasso di crescita in Italia e fra i primissimi nel mondo: si insegna e si prepara in modo molto più approfondito da parte di una nuova generazione di allenatori e istruttori, ed è sempre più praticata da giovanissimi. Questo manuale intende adeguarsi a tutto ciò che è stato messo in discussione e rivoluzionato in questi anni, con l'ausilio di un efficace corredo fotografico.
19,90 18,91

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.