Il tuo browser non supporta JavaScript!
Iscriviti alla newsletter

Viaggi e vacanze

Valli bergamasche. Falesie Val Seriana, Val Brembana, Val di Scalve, Lago d'Iseo

Yuri Parimbelli, Maurizio Panseri

Libro: Copertina morbida

editore: Versante Sud

anno edizione: 2022

pagine: 464

Questo lavoro raccoglie le falesie in provincia di Bergamo che per caratteristiche diverse rappresentano i luoghi arrampicatori più fruibili. Alcuni sono luoghi storici che hanno scritto la storia dell'arrampicata italiana e mondiale, altri sono luoghi di più recente attrezzatura che hanno permesso e permettono la crescita di nuove generazioni di fortissimi arrampicatori e alpinisti. La provincia di Bergamo ha sul suo territorio falesie molto interessanti e molto diverse tra loro, muri verticali di calcare e verrucano, strapiombi e soffitti di conglomerato a buchi, strutture di ottimo calcare a tacche e buchi con varie inclinazioni. Vi divertirete arrampicando muri tecnici o strapiombi atletici, placche complicate e delicate o placche fisiche e di movimento. Molto diverse sono anche le difficoltà sulle quali potrete arrampicare e la varie esposizioni e quote di falesie e settori vi permetteranno di frequentare la provincia di Bergamo tutto l'anno.
35,00 33,25

Secret York. An unusual guide

Isobel Akerman

Libro: Copertina morbida

editore: Jonglez

anno edizione: 2022

pagine: 222

Dove puoi trovare un mulino a vento perfettamente funzionante in mezzo a una strada residenziale? O raggiungere la fine del sistema solare? Dove puoi camminare nel mezzo di una palude di 15.000 anni fa o nuotare in una piscina che una volta era alimentata da pastiglie di frutta? Scopri il lago dal fondo di plastica più grande d'Europa, il razzo più veloce che abbia mai volato nell'atmosfera terrestre, la stanza delle cerimonie segrete dei massoni, e persino la cassetta delle lettere più prestigiosa della città. Lontano dalla folla e dai soliti cliché, York nasconde molti tesori nascosti tutti da scoprire per chi vorrà abbandonare i sentieri più battuti. Una guida indispensabile per chi desidera conoscere davvero York... e soprattutto per coloro che credevano di conoscerla già bene.
17,95 17,05

Torino insolita e segreta

Andrea Fabrizio

Libro: Copertina morbida

editore: Jonglez

anno edizione: 2022

pagine: 304

Dei dipinti che appaiono solo agli equinozi, il mobile più bello del mondo, un orologio che non segna l'ora, il più antico vigneto "metropolitano" d'Italia, un condominio trasformato in museo, la pietra che favorisce la fecondità, segnali stradali immersi nel verde, un computer in legno e carta del 1831, la sala dove il Re d'Italia aspettava il treno, un'installazione artistica realizzata con i marmi provenienti dalla cappella della Santa Sindone, l'unica chiesa Liberty d'Italia, un affascinante viaggio alchemico verso la porta del paradiso taoista, una partita di calcetto su un tetto in centro città, un caffè vietnamita in un giardino di bambù, una fortezza sotterranea "pasticcio", un giro in barca su un rivolo d'acqua all'interno di una collina, lo spirito di una strega di metà Ottocento... Lontano dalla folla e dai luoghi comuni, Torino conserva tesori nascosti e luoghi insoliti che rivela solo ai suoi abitanti più curiosi o ai visitatori che vogliono uscire dai percorsi più battuti.
17,95 17,05

Secret Brighton. An unusual guide

Ellie Seymour

Libro: Copertina morbida

editore: Jonglez

anno edizione: 2022

pagine: 318

Passeggiare attraverso un frutteto nascosto nella città, passare il tempo con la compagnia di un circo del XIX secolo, trovare una linea ferroviaria dimenticata nel mare, scoprire l'unica cascata di Brighton, visitare un cimitero degli animali nascosto, prendere in prestito dei libri in una biblioteca segreta in un frigorifero, scoprire un murale dimenticato da tempo, visitare un museo all'interno di un negozio di patatine in un vicolo, assistere a una rappresentazione teatrale in un campo da bocce abbandonato, toccare il naso di un gargoyle ed esprimere un desiderio, entrare in una casa a impatto zero, entrare in un giardino segreto e murato e giocare con i dinosauri in un mini golf fosforescente. Lontano dalle solite attrazioni turistiche, Brighton è una città ricca di tesori nascosti svelati ai residenti e ai viaggiatori che amano uscire dai sentieri battuti. Brighton insolita e segreta è la compagnia perfetta per chi è pronto a scoprire l'insolito e il sotterraneo e vedere la città attraverso nuovi occhi.
17,95 17,05

Corsica insolita e segreta

Dominique Memmi

Libro: Copertina morbida

editore: Jonglez

anno edizione: 2022

pagine: 320

Ascoltare i suoni della Nuova Zelanda in una cabina telefonica ad Ajaccio, vedere un affresco dimenticato di Chagall in un piccolo villaggio di montagna, passare la notte in una magnifica villa americana, camminare lungo la superba spiaggia corsa dove avvenne lo sbarco in Normandia nel film "Il giorno più lungo", scoprire i notevoli affreschi dipinti da un prigioniero della Prima Guerra Mondiale, un villaggio in miniatura, camminare due ore per vedere delle mani d'oro in mezzo alla montagna, osservare una statua della Vergine in cartapesta, ammirare un soffitto dipinto da Maurice Utrillo nascosto in una scuola, farsi rivelare l'esistenza di una stupefacente "buca" da biliardo con l'effigie di Napoleone, un menhir in una sacrestia, vedere un mattone che viene da Roma, un confessionale nascosto dietro della boiserie, la più grande collezione di agrumi del mondo, un'aquila sotto un balcone, un albero genealogico di Bonaparte fatto di ciocche di capelli, dormire in un faro lontano dalla civiltà: la Corsica non si può riassumere solo nelle sue spiagge, le sue montagne e la sua gastronomia. È lontana dai cliché, conserva ancora tesori ben nascosti che svela solo ai suoi abitanti e ai viaggiatori che sanno uscire dai sentieri battuti. Una guida per chi credeva di conoscere bene la Corsica o per chi desidera scoprire il lato nascosto e insolito dell'isola.
17,95 17,05

Il cammino dell'eroe. A piedi con Garibaldi da Roma a Ravenna

Tim Parks

Libro: Copertina rigida

editore: Rizzoli

anno edizione: 2022

pagine: 492

Il 2 luglio 1849 Giuseppe Garibaldi deve prendere una decisione difficile. L'effimera esperienza della Repubblica romana volge al termine; impossibile resistere ancora all'assedio dell'esercito francese guidato dal generale Oudinot, inviato a restaurare l'autorità papale sulla città eterna. I repubblicani hanno combattuto con coraggio, ma è giunto il momento di accettare la realtà: devono lasciare Roma in mano al nemico. Garibaldi, però, non intende arrendersi. È pronto a partire alla testa di un corpo di volontari per proseguire altrove la lotta per l'unità d'Italia; quella mattina ha pronunciato parole infuocate, chiedendo ai suoi uomini di seguirlo ancora una volta. Ne attende diecimila, ma a rispondere alla chiamata sono solo quattromila fanti e ottocento soldati a cavallo. E hanno con sé un unico cannone. Così, in piena notte, affiancato dalla moglie Anita incinta di sei mesi, l'eroe dei due mondi che ha sposato gli ideali risorgimentali si mette alla guida di una colonna mesta e silenziosa e intraprende un cammino che li porterà a risalire l'Appennino. Una marcia a tappe forzate lunga seicentoquaranta chilometri, attraverso l'Umbria, la Toscana e l'Emilia-Romagna, costantemente incalzati dai francesi e dagli austriaci. Solo poche centinaia di loro vedranno il termine del viaggio, due mesi più tardi, e l'impresa costerà la vita anche ad Anita. Nel torrido luglio del 2019, Tim Parks e la moglie Eleonora hanno minuziosamente ricostruito - e ripercorso, giorno dopo giorno, passo dopo passo - il cammino di Garibaldi e di Anita. Muniti di Gps, hanno dormito nei bed&breakfast; attraversato desolate periferie industriali; scoperto incantevoli strade secondarie e borghi quasi immutati dopo un secolo e mezzo; incontrato gli italiani dell'ultima estate prima della pandemia. "Il cammino dell'eroe" è il racconto della loro immersione in un momento storico eccezionale e, insieme, in una Italia minore, sconosciuta e di struggente bellezza.
22,00 20,90

Il ciclista curioso. Scoprire pedalando angoli e scenari meravigliosi d'Italia

Davide Cassani, Giacomo Pellizzari

Libro: Copertina morbida

editore: Rizzoli

anno edizione: 2022

pagine: 324

L'idea di questo libro nasce da una riflessione in una pausa fra una pedalata e l'altra. La bici non è solo un mezzo di trasporto o uno sport, si sono detti Davide Cassani, ex ciclista professionista e ora CT della Nazionale maschile, e Giacomo Pellizzari, scrittore e pedalatore tanto incallito da autodefinirsi "ciclista pericoloso". La bici è uno strumento di scoperta. Negli anni Cassani e Pellizzari hanno girato in lungo e in largo il nostro Paese, spesso in velocità perché in gara con altri o - forse anche più accanitamente - con se stessi. Eppure, tirando le somme di tutti questi giri, il ricordo più prezioso che è rimasto loro non è la trance agonistica né il vento sul viso, ma il piacere di scoprire, la curiosità di andare sempre oltre nel Paese che ha la Bellezza più sfacciata del mondo e, insieme, custodisce straordinari tesori nascosti. La bicicletta è il mezzo più adatto e versatile per immergersi nelle Meraviglie d'Italia perché consente di adattarsi ciascuno al proprio ritmo, di fermarsi e ripartire secondo l'emozione del momento e, soprattutto, lascia sempre la libertà di deviare dalla via prestabilita per andare alla ricerca di uno scorcio, di una chiesetta o di un borgo di cui fino a poco prima non si sospettava nemmeno l'esistenza. Questo libro propone 20 itinerari dalle Alpi alla Sicilia con diversi gradi di difficoltà, pensati quindi per ogni livello di "gambe", tutti accomunati dal fatto di riservare grandi sorprese: panorami, antiche vestigia, pievi o castelli, tradizioni popolari, storie locali e via libera alla curiosità. Già, la curiosità: è proprio questa attitudine che può spingerci ad affrontare la salita, a scegliere la strada più tortuosa. Ad attenderci dopo la fatica, ciclisti curiosi, ci sarà il piacere più grande. La scoperta.
13,00 12,35

Le chiavi per aprire 99 luoghi segreti di Roma

Costantino D'Orazio, Danièle Ohnheiser

Libro: Copertina morbida

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2022

pagine: 301

"Per conoscere Roma non basta una vita." Nessuno meglio di uno storico dell'arte romano come Costantino D'Orazio può concordare con questa affermazione. Ancora oggi, ogni settimana D'Orazio scopre un posto nuovo dove il genio di un artista ha lasciato il proprio segno. È grazie a queste continue scoperte che, quasi trent'anni fa, l'autore ha iniziato a bussare alle porte di palazzi privati, chiese chiuse, monasteri e sotterranei dove sapeva di poter trovare saloni affrescati, tele sconosciute e stanze preziose. È quindi riuscito a convincere i proprietari che valeva la pena condividere le loro meraviglie con un pubblico più ampio e, piano piano, ha cominciato a guidare piccoli gruppi in questi luoghi segreti. Nasce così il presente volume, pubblicato per la prima volta nel 2010 e ora aggiornato e rivisto. Grazie a Costantino D'Orazio possiamo scoprire come ammirare in solitaria la Creazione o il Giudizio Universale nella Cappella Sistina, come attraversare i viali dei Giardini Vaticani e toccare con mano gli scaffali dell'Archivio segreto dei papi, o ancora come scendere a otto metri di profondità per ammirare l'unico frammento rimasto della celebre Meridiana di Augusto. Questo libro racconta 99 luoghi di Roma chiusi al pubblico, tra palazzi, casini, ville, accademie, conventi, chiese, biblioteche, ospedali storici, sotterranei, mitrei e necropoli. Per ognuno, l'autore fornisce le informazioni storiche, descrive i capolavori e svela le indicazioni per poterne schiudere le porte. "Le chiavi per aprire 99 luoghi segreti di Roma" è un prezioso strumento per chi vuole visitare la Roma meno conosciuta, per chi cerca un'esperienza privata esclusiva e per tutti coloro che a Roma pensano di aver già visto tutto.
18,90 17,96

Da Punta Ala alle Fiji. La prima parte del giro del mondo di una barca italiana

Paolo Casoni

Libro: Copertina morbida

editore: Nutrimenti

anno edizione: 2022

pagine: 256

Mezzo giro del mondo, fra gli ostacoli, ma anche le opportunità della navigazione in epoca di Covid. La riscoperta di una Polinesia d'improvviso senza turisti. Navigazioni estenuanti, burrasche ed ancor più estenuanti soste forzate. Per riscoprire ancora una volta la bellezza della navigazione a vela senza confini.
19,00 18,05

La strada non finisce a Capo Nord. In bicicletta per scardinare i paralleli

Franz

Libro: Copertina morbida

editore: Ediciclo

anno edizione: 2022

pagine: 272

«C'è un attimo in cui tutto si calma e inizi a vedere distintamente. È il momento in cui ti metti in strada e cominci a pedalare». Un reportage intimo e intenso che racconta un viaggio concreto, da Lisbona a Capo Nord in bicicletta, e uno più intimo verso una meta che sembra sfuggire sempre, allontanarsi a ogni colpo di pedale: la profondità della mente. Percorrere l'Europa in bicicletta è facile, attraversare se stessi, invece, può essere doloroso. Franz si lascia una vita fatta di scadenze e obiettivi alle spalle per pedalare attraverso l'Europa, ma anche attraverso se stessa; per "scardinare i paralleli e mangiare una personale carta geografica". Paese dopo paese scopre qualcosa in più sul mondo e su di sé, riflessioni che la conducono a ripensare il suo modo di vivere, nel rispetto dell'uomo e dell'ambiente. Un viaggio dove la meta non è solo un punto su una mappa, ma quel "Capo Nord" che si trova in ognuno di noi.
19,00 18,05

Alpi Marittime tra Italia e Francia

Claudio Trova

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni del Capricorno

anno edizione: 2022

pagine: 160

Alpi Marittime tra Italia e Francia: una magnifica eccezione. In nessun altro tratto della catena alpina cime che superano i tremila metri svettano a poco più di quaranta chilometri dal Mediterraneo. In nessun'altra parte delle Alpi si conserva un tale scrigno di biodiversità: le Marittime sono uno dei 34 territori più ricchi di ambienti, manifestazioni geologiche e specie animali e vegetali del mondo. Non a caso, il piemontese Parco Regionale Alpi Marittime e il francese Parc National du Mercantour, insieme, costituiscono la più grande area protetta transfrontaliera d'Europa. L'eccezione si riflette anche in una storia straordinaria, che dalla preistoria (i celebri graffiti della valle delle Meraviglie) arriva alla seconda guerra mondiale, quando questo lembo di catena alpina fu protagonista della drammatica guerra del 1940. In mezzo, storie e leggende di sovrani (come Giovanna d'Angiò, la celebre Reíno Jano del folklore provenzale), passaggi di eserciti provenienti da tutto il continente, segni di un'arte e di un'architettura segnate dall'asprezza di queste montagne, eppure capaci di un autentico respiro europeo. E una lingua, il provenzale, e una cultura comuni, che hanno sempre ignorato l'esistenza dei confini, dando vita a un immaginario sovranazionale davvero unico. Undici imperdibili itinerari lungo le strade delle valli piemontesi (Stura, Gesso e Vermenagna) e francesi (Vésubie, Tinée, Ubaye, Ubayette, Roya e Bevera), per scoprire i borghi, le fortificazioni, i santuari, i luoghi storici delle Alpi del Mare. Un viaggio entusiasmante. Un invito a conoscere queste terre leggendarie e bellissime. Sarà una rivelazione.
14,00 13,30

Itinerari imperdibili in Provenza e Camargue

Annalisa Porporato, Franco Voglino

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni del Capricorno

anno edizione: 2022

pagine: 160

Da Petrarca a Van Gogh, dall'Ussaro sul tetto a Una bella annata, nel corso dei secoli Provenza e Camargue hanno ispirato generazioni di artisti, poeti e narratori. E si capisce perché: quest'angolo di Francia, incuneato tra le montagne e il Mediterraneo, vive immerso in un'atmosfera unica, in una luce che non si trova in altri luoghi: una luce dai toni caldi, che esalta i contrasti e satura i colori, il giallo dei girasoli, il viola della lavanda, l'ocra della terra, i riflessi dell'acqua. Borghi arroccati di sassi chiari, con le case che si stringono quasi a volersi difendere dal soffi o del mistral; abbazie nascoste nel fondo di silenziose valli verdi; i segni del passaggio degli antichi Romani, che qui hanno piantato viti e ulivi; e ancora castelli abbarbicati sulle colline, da conquistare senza fretta camminando su antichi acciottolati; città immerse nella storia, come Avignone e Arles; ma anche spazi selvaggi, santuari di una natura incontaminata, come la zona del delta del Rodano o le gole del Verdon, sulle cui pareti nidifica l'avvoltoio. In questa nuova edizione aggiornata, un'inedita selezione di itinerari turistici fra paesaggi di struggente poesia, arte, storia e cultura, da visitare in tutte le stagioni. Per ogni itinerario, una scheda tecnica con tutte le informazioni utili e un ricchissimo apparato iconografi co inedito. Per scoprire, con lentezza, la gioia di vivere di una terra in cui il sole splende 300 giorni l'anno.
14,00 13,30

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.