Il tuo browser non supporta JavaScript!
Iscriviti alla newsletter

Società, scienze sociali e politica

Accademia Aeronautica Pozzuoli. Teoria e quiz. Manuale di addestramento alla prova scritta di preselezione

CONCORSI

Libro

editore: Nissolino

anno edizione: 2021

pagine: 832

Questo volume costituisce una novità nel panorama editoriale dei manuali di preparazione ai concorsi nell'Accademia dell'Aeronautica Militare Italiana. Indirizzato alla prova scritta di preselezione, questo nuovo manuale di "addestramento" offre al candidato la possibilità di prepararsi sia sulla parte teorica di ogni materia oggetto di esame, sia di esercitarsi con numerose batterie di test, del tutto simili a quelle pubblicate nella banca dati ufficiale. Il volume è completato da una breve introduzione sull'ordinamento dell'Aeronautica Militare Italiana e sulle modalità con cui si svolge il concorso per diventare ufficiali ed è arricchito da un software con migliaia di quiz per la simulazione della prova d'esame e da una serie di approfondimenti interattivi.
30,00 28,50

Educazione civica per concorsi nelle forze armate

1 EMANUELE

Libro: Copertina morbida

editore: Nissolino

anno edizione: 2021

pagine: 191

Nei concorsi nelle Forze Armate materia ricorrente è quella di Educazione Civica. II presente volume è stato appunto sviluppato a partire dagli argomenti dei quiz delle banche dati ufficiali dei concorsi nelle Forze Armate per consentire al candidato un rapido apprendimento o un agile ripasso dei contenuti oggetto di studio. A completamento del lavoro, un glossario di rapida consultazione di tutti i termini giuridici ed economici cui i test ufficiali fanno riferimento, un elenco delle targhe internazionali e un elenco delle sedi delle principali istituzioni nazionali, europee e internazionali (anch'esse oggetto di quiz). Infine, per simulare le prove, è stata selezionata una batteria di quiz tratti dalle banche dati ufficiali.
14,00 13,30

Adesso, la storia. Editoriali 2014-2020

Dario Renzi

Libro: Copertina rigida

anno edizione: 2021

pagine: 304

Una raccolta di articoli e saggi brevi pubblicati sul quindicinale "La Comune" per interpretare l'epoca controversa in cui viviamo: le grandi linee di tendenza - come amava definirle Rosa Luxemburg - delle dinamiche dell'emersione umana e della decadenza dei poteri oppressivi. L'autore indaga le radici intime e profonde delle vicende, le implicazioni coscienziali, le motivazioni e i sentimenti che sono dietro e dentro "i fatti".
15,00 14,25

La macchinazione. Realtà virtuali e web illusioni

Jacopo Andreoni

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2021

pagine: 96

Sotto le sembianze di strumenti "utramoderni" che sembrano moltiplicare vantaggi e comodità si cela una macchinazione: la nuova congiura digitale che ha convinto le persone che internet e i dispositivi tecnologici sono indispensabili. L'ampia diffusione di pc e smartphone sono all'origine di un'umanità senti-mentalmente impoverita e sotto controllo, intrappolata in reti di relazioni fasulle e violente, più individualista e incapace di fare da sola. Un libro per suscitare riflessione e consapevolezza sui danni dell'abuso tecnologico e proporre una nuova umanizzazione.
10,00 9,50

Frontiere senza nazioni. Conversazioni su Jugoslavia, Sahel, Afghanistan e Siria

Gianluca Pocceschi

Libro: Copertina morbida

editore: bookabook

anno edizione: 2021

pagine: 128

Laddove le frontiere non delimitano nazioni, nascono instabilità croniche che inaspriscono conflitti e miseria. L'ex Jugoslavia, i Paesi del Sahel, l'Afghanistan e la Siria sono solo alcuni esempi. Malcolm, Laji, Hamid e Mohammed, protagonisti delle quattro conversazioni, ripercorreranno i drammatici eventi che hanno caratterizzato la storia di questi Paesi. Attraverso le loro visionarie congetture, tracceranno nuove linee di confine, ristabilendo l'identità di quei popoli soggiogati dai vincitori della Grande Guerra, sventrati dal colonialismo ottocentesco o smembrati dall'imperialismo britannico. Un viaggio fatto di parole per revisionare i confini e, infine, ritrovare le nazioni.
12,00 11,40

Una certa idea di Europa

George Steiner

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2021

pagine: 89

Per George Steiner l'Europa è i suoi caffè, dove si conversa, si discute, si scrive; le sue vie e le sue piazze intitolate a poeti, artisti, scienziati; il suo paesaggio modellato da mani e piedi d'uomo: un «luogo di memorie» dove convivono l'eredità di Atene e quella di Gerusalemme. In questo saggio l'intellettuale che meglio incarna lo spirito dell'umanesimo moderno mette a fuoco l'identità di un continente che della diversità culturale ha fatto il tratto distintivo. E si interroga su come proteggere questo patrimonio di bellezza e umanità dal risorgere di antiche minacce - l'odio etnico, lo sciovinismo nazionalista, i regionalismi sfrenati - e da un nuovo incombente pericolo: l'omologazione culturale frutto della globalizzazione. Prefazione di Rob Riemen.
4,90 4,66

L'era della suscettibilità

Guia Soncini

Libro

editore: Marsilio

anno edizione: 2021

pagine: 192

Basta un niente: una canzone di cinquant'anni fa, un film ambientato a metà dell'Ottocento, una battuta di oggi - eccola che arriva, l'indignazione di giornata, passatempo mondiale, monopolizzatrice delle conversazioni e degli umori. Ogni mattina l'essere umano contemporaneo si sveglia e sa che, al mercato degli scandali passeggeri, troverà un offeso fresco di giornata, una nuova angolazione filosofica del diritto alla suscettibilità, un Robespierre della settimana. La morte del contesto, il prepotente feticismo della fragilità, per cui «poverino» è diventato l'unico approccio concesso, e l'epistemologia identitaria, per cui l'appartenenza prevale su qualunque curriculum di studioso, sono solo alcuni tra i fenomeni più evidenti e dirompenti degli ultimi anni, con effetti pericolosi e grotteschi che in altri secoli erano occasionale damnatio memoriae e ora sono quotidiana cancel culture. Guia Soncini si interroga sulle origini di quest'eterno presente in cui tutto ciò che non ci rispecchia alla perfezione sembra una violazione della nostra identità. Ricorda le opere che avevano previsto la dittatura del perbenismo, dal solito Orwell al romanzo di Philip Roth La macchia umana, «la matrice di tutti i disastri d'incomprensione e suscettibilità»; contesta il ruolo dei social come amplificatori di dissenso e indignazione; individua alcune preoccupanti implicazioni politiche: se a sinistra si perde la capacità di non considerare la fine del mondo ogni parola sbagliata, che ne sarà della libertà d'espressione? Rimarrà solo alla destra lo spazio per dire di tutto, e non passare le giornate a sentirsi feriti da ogni maleducazione? È ora di ricostruire come siamo arrivati fin qui. Al diritto di offenderci, al dovere di indignarci.
17,00 16,15

Imparo a scrivere testi. Per la scuola primaria 3-4-5. Dalla teoria alla pratica. Progetta e scrivi con il metodo «passo dopo passo» in 5 fasi

Luca Breda, Alessia Desiato

Libro: Copertina morbida

editore: Vestigium

anno edizione: 2021

pagine: 128

Imparo a scrivere testi è stato studiato per favorire, negli alunni della scuola primaria, uno sviluppo rapido e consapevole delle abilità espressive con particolare riguardo all'italiano scritto. Il metodo di apprendimento, del tutto innovativo, si basa su una didattica "passo dopo passo" di facile approccio sia per gli alunni sia per gli adulti che si trovino ad affiancarli nel ruolo di insegnanti o tutor. Tuttavia è bene specificare che il libro può essere tranquillamente utilizzato anche in modo indipendente dagli alunni, i quali troveranno una guida chiara ed efficace per accompagnarli nell'apprendimento dell'italiano scritto. Per aderire alle impostazioni didattiche più attuali, il libro si presenta suddiviso in quattro parti, ognuna dedicata a una specifica tipologia testuale: Testo descrittivo. Testo narrativo. Testo argomentativo. Riassunto. A differenza di quanto avviene normalmente, le tecniche di scrittura e le particolarità di ciascuna tipologia di testo vengono spiegate all'alunno ricorrendo a temi esemplificativi interamente svolti e commentati "passo dopo passo" attraverso 5 fasi ben precise: brainstorming, mappa concettuale, scaletta dei contenuti, svolgimento, revisione. Per ciascuna fase vengono inoltre proposti esercizi di produzione guidata sempre diversi e fantasiosi, al fine di suscitare un maggiore coinvolgimento. Il volume è ulteriormente impreziosito da un'ampia serie di temi svolti del tutto nuovi, strutturati secondo canoni attualissimi. Non mancano, infine, frequenti finestre di approfondimento su alcuni dei temi di maggior interesse nell'ambito della composizione scritta. Gli approfondimenti sono a loro volta corredati di esercizi capaci di stimolare la creatività e l'apprendimento.
14,90 14,16

Vivere con l'Intelligenza Artificiale. Società, consumatori e mercato

Marco Scialdone, Marco Pierani

Libro: Copertina morbida

editore: Espress Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 144

L'Intelligenza Artificiale è già ora una costante nelle nostre vite, ed è destinata a permearle ancora di più: come sarà vivere con l'Intelligenza Artificiale? Questo dipenderà da noi. Città intelligenti, in cui ogni aspetto delle nostre vite sarà monitorabile attraverso i dati ottenuti dai device che utilizziamo, da una fitta rete di sensori e da sistemi di sorveglianza, sono già in via di progettazione: in un mondo in cui i nostri desideri di vita e di consumo potranno facilmente essere predetti, quale futuro avranno i nostri diritti di cittadini e consumatori? E come sfruttare le potenzialità dell'IA in termini di economia globale, di qualità della vita, di ampliamento della conoscenza, senza che nessuno resti escluso? Quale grande contributo può arrivare da un uso sapiente e regolato dell'IA in termini di salvaguardia dell'ambiente ed economia green? In che modo può l'IA aiutarci a sconfiggere la pandemia da Covid-19 e le prossime che potrebbero colpirci in futuro? Vivere con l'Intelligenza Artificiale. Far sì che l'Intelligenza Artificiale sia fonte di grandi benefici per la società, impedendone al contempo le derive più pericolose, è nelle nostre mani. Un libro per fare chiarezza sulle sfide che ci attendono, su come affrontarle, come individui e come umanità tutta.
18,00 17,10

Viaggio nell'Italia dell'Antropocene. La geografia visionaria del nostro futuro

Telmo Pievani, Mauro Varotto

Libro: Copertina morbida

editore: ABOCA EDIZIONI

anno edizione: 2021

pagine: 192

Come ormai tutti purtroppo sappiamo, l'impatto dell'umanità sul pianeta sta producendo effetti devastanti. La realtà geografica che identifichiamo con l'Italia è stata nei millenni estremamente mobile per ragioni tettoniche, morfogenetiche, climatiche, ma in ultimo anche antropiche e possiamo dunque affermare, con rigore scientifico, che Homo sapiens sta contribuendo a cambiare il clima e pertanto anche la conformazione della superficie terrestre: non è un fenomeno recente, ma non era mai accaduto in tempi così rapidi e con conseguenze così vaste. Considerata questa inedita accelerazione, non possiamo fare a meno di chiederci: come muterà l'aspetto del mondo nel futuro prossimo? Se tutto continuerà ad andare per il verso sbagliato e non attueremo le giuste misure per evitarlo, assisteremo allo fusione dei ghiacci perenni e all'innalzamento del livello dei mari. Per farci riflettere sui rischi concreti a cui potremmo andare incontro, il filosofo ed evoluzionista Telmo Pievani e il geografo Mauro Varotto hanno immaginato come si trasformerà l'Italia proiettandoci, in maniera distopica, nell'anno 2786. Esattamente 1000 anni dopo l'inizio del viaggio in Italia di Goethe, comincia così il tour di Milordo a bordo del battello Palmanova attraverso la geografia visionaria del nostro futuro: la Pianura padana sarà quasi completamente allagata; i milanesi potranno andare al mare ai Lidi di Lodi; Padova e tantissime altre città saranno interamente sommerse; altre ancora si convertiranno in un sistema di palafitte urbane; le coste di Marche, Abruzzo e Molise assumeranno l'aspetto dei fiordi; Roma sarà una metropoli tropicale; la Sicilia un deserto roccioso del tutto simile a quello libico e tunisino... Tappa dopo tappa, al viaggio di Milordo farà da contraltare l'approfondimento scientifico che motiverà, con dati e previsioni, le ragioni del cambiamento territoriale - illustrato, per l'occasione, con una serie di mappe dettagliatissime create da Francesco Ferrarese. Uno scenario giudicato per fortuna ancora irrealistico, ma utile per farci capire che l'assetto ereditato del nostro Paese non è affatto scontato e che la responsabilità di orientarlo in una direzione o nell'altra è tutta nostra.
22,00 20,90

Pensare la psicoanalisi. Individuazione e riconoscimento

Dino Ferreri

Libro: Copertina morbida

editore: Astrolabio Ubaldini

anno edizione: 2021

Negli scritti di Ferreri qui raccolti, filosofia e psicoanalisi non figurano come due 'campi' indipendenti in cui si esplichi l'indagine dall'autore. E neppure danno luogo a una riflessione su come accordare o raccordare queste due istanze del pensiero e della pratica umana. Sono, prima di tutto, due modi di esistere, due modi di operare e pensare che si riflettono e si modificano l'uno con l'altro. Ferreri parla di psicoanalisi da un vertice in cui si manifesta tutta la filosofia viva che egli ha maturato nelle sue ricerche, e, viceversa, la sua riflessione filosofica è modulata inevitabilmente (e riconoscibilmente) dalla sua lunga esperienza psicoanalitica in anni di lavoro, di studi e di pratica. Ad esempio, i lampi di una "filosofia della vita quotidiana" (non l'ultimo dei suoi contributi che basterebbe a giustificare la presente ripresa del suo lavoro) illustra bene un esito di questa doppia formazione.
28,00 26,60

Poesia, lingua e ascolto. Una nuova didattica per la scuola dell'infanzia

Libro: Copertina morbida

editore: Cesati

anno edizione: 2021

pagine: 172

Ciò che determina la maggior parte degli apprendimenti del bambino in età prescolare è la sua motivazione e curiosità a sperimentare le proprie abilità per perfezionarle o acquisirne di nuove. Fondamentale è quindi il ruolo del docente che con saggezza didattica organizza attività in cui il bambino mette in atto l'imparare ad imparare, una strategia che gli permetterà di accrescere le sue conoscenze per tutta la vita. Questo è l'obiettivo del testo Poesia, lingua e ascolto. Una nuova didattica per la scuola dell'infanzia che attraverso sei saggi fornisce input per riflessioni teoriche e per applicazioni in aula: si tratta di un assaggio che i docenti potranno sperimentare subito sia per insegnare il lessico sia per sviluppare le abilità di comprensione orale: un vocabolario ben sviluppato nella scuola dell'infanzia è un predittore efficace della comprensione della lettura negli anni centrali della scuola primaria.
18,00 17,10

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.