Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Memorie

Foto grafie

Foto grafie

Arianna Agnoletto

Libro: Libro in brossura

editore: InEdition

anno edizione: 2007

pagine: 60

Estati, spiagge, mari, vissuti negli anni: odori, suoni, sapori, visioni, contatti. Tredici "quadretti" costituiti da frammenti della memoria, da un proustiano reimmergersi, rivivere il passato, descritto attraverso un flusso di coscienza delicato e musicale. Nel complesso, un affresco coinvolgente, emozionante, commovente, mosso da candide tenerezze infantili, da sottili vibrazioni dell'anima (sospensioni... suggestioni... stupefazioni...) all'interno di una leggiadra ragnatela di piccoli eventi, di ricami delicati e perfetti, internamente dilatati in una carovana quasi fiabesca di immagini ormai divorate dalle ombre del tempo. Mentre, sullo sfondo, e qua e là, non mancano i trasalimenti dovuti agli imprevisti scricchiolii delle luminosità: la presenza implacabile di Male e Violenza nel Mondo.
10,00
Senso civico. Ricordi e pensieri di un giudice mantovano

Senso civico. Ricordi e pensieri di un giudice mantovano

Giovanni Scaglioni

Libro: Libro in brossura

editore: Sometti

anno edizione: 2023

pagine: 224

Giovanni Scaglioni ha trascorso gran parte della propria esistenza nelle aule dei tribunali, in veste di procuratore e giudice. Attento osservatore e conoscitore della natura umana, in questi anni non ha mancato di far sentire pubblicamente la propria voce attraverso una serie di lettere, considerazioni e ricordi spesso pubblicati dalla stampa locale o sui social media. I suoi interventi hanno spesso animato il dibattito civile e culturale mantovano, talvolta sollevando dubbi o mettendo in luce alcune contraddizioni legate alla vita cittadina, oppure contribuendo al dibattito sempre vivo e spinoso che circonda la giustizia e il ruolo della magistratura, o infine riportando gustosi aneddoti forensi e ricordando importanti figure incontrate sul cammino di giudice. Il senso civico espresso con la parola è dunque il tema che sta alla base di questo libro, una selezione di scritti che con ironia e indipendenza di giudizio propongono al lettore una serie di riflessioni, amare o sorridenti, comunque espressioni di una profonda libertà di pensiero.
15,00
Il diario di un ebreo. I Nazisti a Roma

Il diario di un ebreo. I Nazisti a Roma

Piero Modigliani

Libro: Libro rilegato

editore: Ghaleb

anno edizione: 2023

pagine: 152

Questo diario è stato scritto dall'autore durante l'occupazione nazista di Roma quando aveva 38 anni, e copre esattamente il periodo dall'8 settembre 1943 al 4 giugno 1944, con l'intendo di affidare ad uno scritto memorie che possano valicare il tempo della vita, oltre il quale molti eventi sarebbero caduti nell'oblio. Tutti cercano di dimenticare ciò che è doloroso per un meccanismo psichico di difesa dalla sofferenza; ma alcuni fatti storici, per quanto orrendi, non possono e non debbono essere dimenticati, perché sono parte integrante della storia di noi tutti e perché tanto dolore di ieri illumini oggi.
15,00
Memorie di un distrofico

Memorie di un distrofico

Angelo De Florio

Libro: Libro in brossura

editore: IBUC

anno edizione: 2022

pagine: 160

“Memorie di un distrofico” di Angelo De Florio è un romanzo-non-romanzo, dove l’autobiografia si intreccia con la documentazione del disagio di coloro che convivono e lottano con una malattia rara. De Florio, combattente tenace, affronta questa sua condizione con padronanza e identifica lucidamente, su base pratica, alcuni deficit dei servizi per questo tipo di sofferenza, che vanno contro il semplice buon senso, dovuti all’organizzazione della Sanità italiana. L’impegno civile per il bene comune, sia politico che sanitario, accompagna la narrazione, dagli esordi sessantottini dell’autore alla distrofia odierna, e le tante epoche descritte della sua vita ci mostrano paesaggi, ambienti e culture. Un romanzo saggistico che ci fa aprire gli occhi sulla condizione psicologica, clinica e morale dei malati di FHSD (Distrofia facio-omero-scapolare) e dei loro familiari, ma anche sull’importanza di disporre di un chiaro orizzonte clinico, da ottenere con un sistema medico e socio-assistenziale avanzato ed equilibrato che, come nelle esperienze migliori, metta al centro l’uomo, il caso sistemico personale, e non le sole specialità mediche.
19,00
La storia dei Valle (1805-1956)

La storia dei Valle (1805-1956)

Mauro Cortella

Libro: Copertina morbida

editore: EBS Print

anno edizione: 2022

pagine: 158

La saga di una famiglia nel corso di cinque generazioni dall'età napoleonica al dopoguerra degli anni '50, personaggi illustri, una catastrofe finanziaria, l'orgogliosa rinascita di una famiglia di nove fratelli, il loro percorso nella seconda guerra mondiale nei due opposti schieramenti.
14,00
Il libro degli amici di Lorenzo Ceregato

Il libro degli amici di Lorenzo Ceregato

Libro: Libro in brossura

editore: Il Bulino

anno edizione: 2022

pagine: 96

Un omaggio offerto dall'editore all'artista amico di una vita, all'indomani della sua scomparsa. Contiene opere, fotografie, appunti di viaggi, storie, riflessioni e corrispondenze. Tiratura limitata a 222 esemplari.
15,00
La dad fa coming out

La dad fa coming out

Daniela Dora Nardi

Libro: Libro in brossura

editore: MMC Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 64

La sigla DAD, entrata prepotentemente nelle case degli italiani, diventa spunto per rievocare la moltitudine di sigle, o pseudo tali, che hanno accompagnato la vita scolastica dell'autrice fin dalla giovinezza. Nella seconda parte del racconto viene fotografata la situazione scolastica attuale, svolta attraverso un computer, in una serie di aneddoti reali o realistici, di frequente esilaranti, nei quali ogni studente e ogni insegnante può facilmente ritrovarsi.
10,00
Così sono trascorsi gli anni migliori. Ricordi della guerra in Libia e della prigionia in India

Così sono trascorsi gli anni migliori. Ricordi della guerra in Libia e della prigionia in India

Eno Santecchia

Libro

editore: Simple

anno edizione: 2021

pagine: 192

Ricordi della Seconda Guerra Mondiale in Africa Settentrionale e della prigionia nelle Indie Britanniche. Momenti drammatici, episodi curiosi, esempi d'altruismo, di creatività, insieme a occasioni di stupore per i luoghi esotici.
18,00
Lettera a mia nipote al tempo del coronavirus

Lettera a mia nipote al tempo del coronavirus

Ernesta De Masi

Libro: Libro in brossura

editore: Casa Editrice il Filo di Arianna

anno edizione: 2021

pagine: 112

Una lunga lettera che una nonna scrive alla nipote durante la quarantena imposta dall'emergenza sanitaria per covid. I ricordi dell'infanzia vissuta negli anni '50 e della giovinezza negli anni '60 e '70. Le incertezze e i timori dei giorni nostri. Una situazione di grande isolamento. La pandemia ha reso improvvisamente insicure e fragili anche le persone che si erano costruite uno stile di vita dinamico e vivace.
12,90
Muccio (Giacomo Leopardi) compagno di scuola

Muccio (Giacomo Leopardi) compagno di scuola

Daniela Monachesi

Libro: Libro in brossura

editore: Simple

anno edizione: 2020

pagine: 184

Libro interessante perché presenta Giacomo Leopardi in un aspetto che tende a sfuggire. Si tratta degli scritti in poesia e in prosa di Muccio (così chiamato da piccolo in famiglia) nel periodo della fanciullezza. L'argomento è stato considerato dall'aspetto storico-biografico e da quello psicologico-letterario. Ne emerge un ritratto interessante di fanciullo: vivace, curioso, spontaneo, scattante, scherzoso, ironico, amicale… Sorprendono le poesie scritte a undici/dodici anni, dal sentire fresco, genuino, con tono spedito e sciolto. La verità della sua primaria età è tutta lì, racchiusa in quel non so che di sospiroso dei suoi intelligenti occhi chiari e nell'attrazione fatale della scrittura.
15,00
«Mi ritrovo dinanzi a uno specchio». I sogni della quarantena

«Mi ritrovo dinanzi a uno specchio». I sogni della quarantena

Alessia Marconcini

Libro

editore: Progedit

anno edizione: 2020

pagine: 84

Cosa sogna la gente in tempi di pandemia? Carestie, cieli neri, guerre e altre catastrofi? Non solo: vecchi e nuovi amori, viaggi e mare, conchiglie e luoghi incontaminati, donne che si spogliano e candidi cigni. Qualcuno ha detto che il Coronavirus è democratico. Le restrizioni della quarantena hanno livellato le nostre possibilità di interazione sociale: al sicuro da un nemico invisibile ma pervasivo, di cosa abbiamo paura adesso, del virus o del vuoto? Cosa accade quando tutto si spegne? Vuoti produttivi, affettivi, spazio-temporali. Può il sogno sostituire il vuoto, le parole non dette, le esperienze sospese? In questo libro una giovane psicoterapeuta raccoglie le testimonianze di chi, nell’emergenza, ha continuato a sognare, prestando ascolto alla voce della paura e del desiderio. In giorni in cui l’una sembra annullare l’altro o aprire alla smania di vivere.
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.