Il tuo browser non supporta JavaScript!
Iscriviti alla newsletter

Informatica: argomenti d'interesse generale

Millennium bug. Una storia corale di Indymedia Italia

AA.VV.

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Alegre

anno edizione: 2021

pagine: 264

«Don't hate the media, become the media». Con questo slogan nacque Indymedia - nel novembre del 1999 a Seattle - in occasione della mobilitazione contro il Wto che fu fondamentale per la diffusione del movimento No Global. Un sito per raccontare le proteste, che in quei giorni collezionò più di un milione di visitatori, numero incredibile per l'epoca e impressionante ancora oggi. La grande forza di Indymedia fu l'open publishing: permettere a chiunque di pubblicare testi, immagini e video in uno spazio del sito chiamato Newswire. Fu una rivoluzione nel mondo della comunicazione, in anni in cui i computer e la rete non erano ancora diffusi ovunque, non c'erano gli smartphone, non esistevano i social network, e i grandi giornali avevano appena iniziato a mettere on line i propri siti statici. Il tanto temuto Millennium bug a cavallo del secolo fu proprio quel movimento. Nell'arco di un paio d'anni Indymedia divenne un fenomeno globale, cambiando la percezione della rete come ormai riconosciuto anche a livello accademico. Stravolse la gerarchia delle fonti di informazione, con un progetto no profit basato sull'autogestione che anticipò molti degli strumenti nati successivamente. Fu chiaro durante il G8 di Genova, quando le strade si riempirono di attivisti con telecamere, macchine fotografiche, e storie da raccontare. Quello strumento di diffusione aperto tolse dalle mani dei media mainstream la narrazione di quei giorni, rivelandosi poi decisivo anche in sede processuale. In modo corale, con interventi in prima persona di alcune e alcuni degli attivisti che parteciparono al progetto, questo libro narra una possibile storia del nodo italiano di Indymedia. Alcuni la considerano un'occasione persa, altri sono convinti di esser stati travolti dalle piattaforme proprietarie del web 2.0 di cui oggi vediamo gli effetti nefasti, altri ancora che quello strumento non potesse funzionare dopo la fine del movimento in cui era nato. Ma senza dubbio si tratta del più importante progetto di comunicazione autogestita della storia dei movimenti sociali.
16,00 15,20

Digital forensics. Guida per i professionisti delle investigazioni informatiche

Darren R. Hayes

Libro: Copertina morbida

editore: Apogeo

anno edizione: 2021

pagine: 624

Attività illegali nel Deep Web, cyberwar, leaks di vario tipo, violazioni di media, crimini informatici in generale: mai come oggi gli investigatori hanno a che fare con il mondo digitale in tutte le sue possibili declinazioni. Che sia hardware o software, desktop o mobile, cloud, virtuale, enterprise, qualsiasi cosa definibile come "digital" può rientrare in un'investigazione forense, e diventa così materia di Digital Forensics. Questa nuova edizione aggiornata e ampliata nasce con l'idea di formare e informare gli investigatori digitali, o meglio i digital forensics expert, di oggi e di domani. Dopo aver introdotto la materia, due ampi capitoli affrontano la problematica da un punto di vista del diritto civile e penale. Si entra quindi nel merito della definizione di un metodo di lavoro e dell'organizzazione di un laboratorio di analisi dotato di tutti gli strumenti necessari. Due capitoli centrali presentano i temi chiave dell'acquisizione e dell'intercettazione del dato. Conclusa questa prima parte del testo, si affrontano i vari tipi di analisi eseguibili su dispositivi di ogni genere: tra hardware e software, macchine virtuali e server in cloud, sistemi operativi desktop e mobile, file system e file di log si scende sempre più in profondità alla ricerca di prove ed evidenze che possano essere portate in sede di giudizio.
54,90 52,16

Fondamenti di informatica

SALFI

Libro: Copertina morbida

editore: McGraw-Hill Education

anno edizione: 2021

pagine: 634

45,00 42,75

Informatica umanistica

Marco Lazzari

Libro

editore: McGraw-Hill Education

anno edizione: 2021

pagine: 318

ll manuale, giunto alla terza edizione, è pensato per studiosi di scienze umane che necessitino di un'introduzione all'informatica. Pur mantenendo una struttura in parti, una prima che introduce i concetti di hardware, software, reti e Internet e una seconda che tratta le applicazioni in campo umanistico, il testo è stato completamente rivisto alla luce del naturale sviluppo di una materia così attenta all'innovazione. Le principali novità riguardano l'inserimento di un nuovo capitolo sul Web 2.0 e di nuove tematiche come la user experience, l'Open Science e le digital humanities.
31,00 29,45

Informatica di base

Mauro Mezzini

Libro

editore: Apogeo Education

anno edizione: 2020

pagine: 220

Questo libro si rivolge a chiunque voglia acquisire le nozioni di base relative all'informatica e alle tecnologie della comunicazione e dell'informazione (Information and Communication Technology, ICT). L'obiettivo è fornire al lettore un insieme di conoscenze e competenze per iniziare un utilizzo pieno e consapevole di tali tecnologie. Il testo non si concentra sull'ultimo gadget o sulla più recente versione di un programma software, ma su quegli aspetti centrali ed essenziali che sono maturati nei decenni passati e, a meno di rivoluzioni eclatanti, permarranno anche nei decenni a venire. Molta attenzione è stata dedicata alla preparazione degli esempi e delle esercitazioni. Gli esempi dovrebbero essere non solo letti, ma rieseguiti al computer; non vi è possibilità di una piena comprensione della materia se non si svolgono le esercitazioni proposte. La seconda edizione è stata interamente riveduta e ampliata con l'inserimento di nuovi contenuti dedicati alle basi di dati e alla sicurezza informatica.
18,00

La crittografia da Cesare ai quanti. Un percorso formativo su algoritmi, sicurezza e blockchain

Mario Rossano

Libro: Copertina morbida

editore: Themis

anno edizione: 2020

pagine: 320

Il nostro quotidiano è caratterizzato da un uso sempre più massiccio delle tecnologie digitali e da algoritmi che svolgono diverse funzioni. Sono, infatti, gli algoritmi che permettono ai nostri sistemi di messaggistica di funzionare mantenendo la riservatezza, ed è attraverso essi che riusciamo a connetterci al nostro online banking in modo sicuro. Applicazioni usatissime come Skype e Whatsapp si basano sull'impiego di algoritmi. Partendo dal concetto di algoritmo e delle principali applicazioni, il testo esplora vari argomenti - crittografia, blockchain, dark web - in un crescendo di nozioni e con esempi pratici che ne favoriscono una maggiore comprensione. Un percorso costruito passo passo per il lettore per sviluppare consapevolezza sulle attuali tecnologie digitali e sul loro funzionamento. Durante il percorso vengono forniti anche strumenti di approfondimento per i più esperti, ma nulla è dato per scontato come conoscenza pregressa. Il testo si chiude guardando al futuro e alla crittografia quantistica.
20,00 19,00

Fluency. Conoscere e usare l'informatica. Ediz. MyLab

Lawrence Snyder, Alessandro Amoroso, Laura Henry Ray

Libro

editore: Pearson

anno edizione: 2020

pagine: 366

L'attività didattica e di apprendimento del corso è proposta all'interno di un ambiente digitale per lo studio, che ha l'obiettivo di completare il libro offrendo risorse didattiche fruibili in modo autonomo o per assegnazione del docente. ll codice presente sulla copertina di questo libro consente l'accesso per 18 mesi a MyLab, una piattaforma digitale interattiva specificamente pensata per accompagnare e verificare i progressi durante lo studio. MyLab offre la possibilità di accedere al manuale online: l'edizione digitale del testo arricchita da funzionalità che permettono di personalizzarne la fruizione, attivare la lettura audio digitalizzata, inserire segnalibri anche su tablet e smartphone.
38,00

La prova di informatica. Teoria ed esercizi commentati per tutti i concorsi

Libro

anno edizione: 2020

pagine: 312

Il volume è rivolto a tutti i candidati di prove scritte e orali di informatica per l'accesso a concorsi pubblici, esami di abilitazione professionale, esami di Stato o di ammissione a Scuole di specializzazione. La conoscenza delle tecnologie informatiche e degli strumenti pratici legati alle ICT è ormai divenuta di fondamentale importanza in qualsiasi ambito, da quello scolastico e universitario a quello lavorativo, nei quali è richiesta la conoscenza dell'uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse. Il volume, valido strumento per l'acquisizione di un'alfabetizzazione informatica utile per affrontare qualsiasi tipo di esame in cui sia richiesta tale conoscenza, è composto da una prima parte in cui sono contenute le nozioni teoriche di base per la conoscenza della materia e da una seconda parte in cui è presente un'ampia raccolta di esercizi di verifica con domande a risposta multipla, molte delle quali con soluzioni commentate, suddivise per livello di difficoltà (base e avanzato) per una veloce ed efficace ripetizione di tutto il programma normalmente richiesto in sede di prove selettive. Il volume è completato da un software di simulazione.
20,00

Connessione. Storia femminile di internet

Claire L. Evans

Libro

editore: Luiss University Press

anno edizione: 2020

pagine: 244

Questo è un libro che parla di donne. È anche un libro sull'uso del computer. La storia della tecnologia che ci è stata raccontata fino a oggi parla di uomini e macchine ignorando completamente le donne e il loro contributo. Eppure all'origine dell'informatica ci sono delle menti femminili, donne che hanno portato le macchine computazionali da un funzionamento rudimentale all'arte della programmazione, donando una lingua a quella che per tutti era ancora una "scatola". Quando Internet era solo una matassa disordinata, sono state le donne a dargli una struttura e a permetterne lo sviluppo. Prima che il World Wide Web entrasse nelle nostre vite, accademiche e informatiche avevano già trovato il sistema per trasformare enormi quantità di informazioni digitali in conoscenza condivisa. Le donne sono state creatrici di veri e propri imperi nel mondo del web, e tra le prime a fondare e far crescere le comunità virtuali che oggi chiamiamo social network. Le loro sono storie dalle quali avremmo molto da imparare, se solo le conoscessimo.
19,50 18,53

Informatica. Una panoramica generale. Ediz. MyLab

J. Glenn Brookshear, Dennis Brylow

Libro

editore: Pearson

anno edizione: 2020

pagine: 503

L'attività didattica e di apprendimento del corso è proposta all'interno di un ambiente digitale per lo studio, che ha l'obiettivo di completare il libro offrendo risorse didattiche fruibili in modo autonomo o per assegnazione del docente. Il codice presente sulla copertina di questo libro consente l'accesso per 18 mesi a MyLab, una piattaforma digitale interattiva specificamente pensata per accompagnare e verificare i progressi durante lo studio. MyLab offre la possibilità di accedere al manuale online: l'edizione digitale del testo arricchita da funzionalità che permettono di personalizzarne la fruizione, attivare la lettura audio digitalizzata, inserire segnalibri anche su tablet e smartphone. Le attività formative e valutative sono dettagliate nella pagina di catalogo dedicata al libro.
32,00

Il computer è donna. Eroine geniali e visionarie che hanno fatto la storia dell'informatica

Carla Petrocelli

Libro: Copertina morbida

editore: Dedalo

anno edizione: 2019

pagine: 136

Attraverso le vicende di eroine geniali e visionarie, questo volume racconta la storia anomala dell'informatica, disciplina costellata da grandi sofferenze ed emarginazioni, soprattutto per quel che riguarda la collocazione femminile. Donne sconosciute al grande pubblico - e purtroppo, in molti casi, anche agli specialisti del settore - sono state le menti geniali che hanno posto le basi delle moderne tecnologie, senza però ricevere alcun riconoscimento, attribuito, il più delle volte, agli uomini con cui collaboravano. Carla Petrocelli porta finalmente alla luce i loro contributi determinanti e innovativi, facendo emergere, ad esempio, le grandi somiglianze fra il poeta George Byron e sua figlia Ada, prima programmatrice al mondo, ancor più stupefacenti se si pensa che in realtà i due non si sono mai conosciuti. Vedremo come la bellissima attrice Hedy Lamarr fosse anche, nell'ombra, una scienziata brillante, capace di brevettare un'idea oggi fondamentale per le telecomunicazioni. Scopriremo poi come il gracile tenente della Marina statunitense Grace Murray Hopper, con il suo spirito di inventiva e la sua meticolosità, ha perfezionato l'arte della scrittura del software, e conosceremo le straordinarie ENIAC Girls, donne coraggiose, forti, che hanno lottato contro il pregiudizio che le voleva solo mogli e madri. Queste donne non compaiono nei libri di storia, ma hanno indubbiamente cambiato la nostra quotidianità. Prefazione di Mario Tozzi.
16,00 15,20

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento