Il tuo browser non supporta JavaScript!

Informatica: argomenti d'interesse generale

Sviluppare applicazioni full stack. Costruire soluzioni scalabili con React e GraphQL

Sebastian Grebe

Libro

editore: Apogeo

anno edizione: 2019

pagine: 340

La peculiarità di un full stack developer è operare nello sviluppo di un'applicazione web sia lato front end che back end, muovendosi con disinvoltura tra la programmazione della user experience e l'implementazione delle logiche applicative, del server e del database. Per un aspirante programmatore full stack è quindi importante scegliere gli strumenti e i linguaggi da includere tra le proprie competenze. Questo manuale guida il lettore nello sviluppo di applicazioni web utilizzando React e GraphQL. Il primo è uno dei framework JavaScript più diffusi, mentre il secondo rappresenta una moderna soluzione per interrogare le API. Utilizzati in combinazione con altri strumenti come Node.js, Express.js, Apollo, Amazon Web Services, Mocha e Docker, consentono di eseguire tutte le fasi di sviluppo, dalle configurazioni server all'ottimizzazione della UX, fino alla pubblicazione dell'applicazione. Una guida pratica e dall'approccio step-by-step, destinata agli sviluppatori che desiderano affinare le proprie competenze imparando a utilizzare gli standard del settore.
34,90

Il computer è donna. Eroine geniali e visionarie che hanno fatto la storia dell'informatica

Carla Petrocelli

Libro: Copertina morbida

editore: Dedalo

anno edizione: 2019

pagine: 136

Attraverso le vicende di eroine geniali e visionarie, questo volume racconta la storia anomala dell'informatica, disciplina costellata da grandi sofferenze ed emarginazioni, soprattutto per quel che riguarda la collocazione femminile. Donne sconosciute al grande pubblico - e purtroppo, in molti casi, anche agli specialisti del settore - sono state le menti geniali che hanno posto le basi delle moderne tecnologie, senza però ricevere alcun riconoscimento, attribuito, il più delle volte, agli uomini con cui collaboravano. Carla Petrocelli porta finalmente alla luce i loro contributi determinanti e innovativi, facendo emergere, ad esempio, le grandi somiglianze fra il poeta George Byron e sua figlia Ada, prima programmatrice al mondo, ancor più stupefacenti se si pensa che in realtà i due non si sono mai conosciuti. Vedremo come la bellissima attrice Hedy Lamarr fosse anche, nell'ombra, una scienziata brillante, capace di brevettare un'idea oggi fondamentale per le telecomunicazioni. Scopriremo poi come il gracile tenente della Marina statunitense Grace Murray Hopper, con il suo spirito di inventiva e la sua meticolosità, ha perfezionato l'arte della scrittura del software, e conosceremo le straordinarie ENIAC Girls, donne coraggiose, forti, che hanno lottato contro il pregiudizio che le voleva solo mogli e madri. Queste donne non compaiono nei libri di storia, ma hanno indubbiamente cambiato la nostra quotidianità. Prefazione di Mario Tozzi.
16,00

ICT e società dell'informazione

Chiara Frigerio, Federico Rajola, Fabio Maccaferri

Libro: Copertina morbida

editore: McGraw-Hill Education

anno edizione: 2019

pagine: 167

L'informatica oggi non è argomento per (soli) tecnici: oltre 4 miliardi di persone connesse a Internet sono il mondo digitale che si affianca a quello reale. Capire come la società si è evoluta e come interagisce con la tecnologia non è più solo tecnica, è anche sociologia, politica, giurisprudenza, psicologia, filosofia e formazione. A ogni innovazione tecnologica è sempre corrisposto un impatto sociale, inizialmente contenuto, poi via via sempre più profondo. L'importanza dei dati era già nota negli anni '50, quando per memorizzare 5 Mb (3-4 brani mp3) serviva un armadio da una tonnellata. Oggi in meno di 5 grammi memorizziamo 256 Gb. Pensate a cosa è in grado di fare il nostro smartphone rispetto a uno di 10 anni fa: buona parte della differenza è lì. L'intento degli autori è spiegare come funzionano le moderne tecnologie agli umanisti, perché possano comprendere cosa c'è alla base della digitalizzazione della società, in che cosa si esplicita, quali problemi etici solleva e quali nuove patologie ha fatto emergere, nuove e preoccupanti, come per esempio la moda dei selfie estremi e molte altre nuove patologie comportamentali, psichiche e fisiche. Viene inoltre affrontato il tema della sicurezza informatica: che cos'è, chi sono gli autori dei crimini informatici, come agiscono e perché. Gli aspetti tecnologici sono illustrati in modo semplice, senza che ci sia necessità di una preparazione tecnica: ciò che serve si trova tra le pagine di questo manuale. L'auspicio è coinvolgere e appassionare quanti più studenti possibile, perché - anche se non si dedicheranno a queste tematiche nel loro futuro - se le avranno comprese e le diffonderanno sarà un importante risultato.
24,00

Guida per umani all'intelligenza artificiale. Noi al centro di un mondo nuovo

Nicola Di Turi, Marco Gori, Marco Landi

Libro: Copertina morbida

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2019

pagine: 192

Che cos'è l'intelligenza artificiale? Da dove viene? Dove si trova e cosa sta cambiando o cambierà nelle nostre vite? È vero che siamo già circondati da macchine pensanti? È vero che stanno diventando sempre più autonome? Che cosa saranno presto in grado di fare? Soppianteranno il lavoro umano? Soppianteranno il pensiero umano? Quando si parla di intelligenza artificiale è facile cadere in una spirale di interrogativi che si avvitano minacciosi. In realtà, esistono risposte comprensibili a queste domande che, se messe in ordine, riescono a darci un quadro chiaro, se non rassicurante, sulla genesi, lo sviluppo, gli scenari attuali e futuri dell'intelligenza artificiale. La storia delle sue applicazioni, accompagna infatti la storia dell'uomo e sarà, nei prossimi decenni, inestricabilmente legata a questa. È venuto il momento di comprendere e di sfatare credenze per affrontare il futuro.
16,00

Informatica. Orientarsi nel labirinto digitale

Brian W. Kernighan

Libro: Copertina morbida

editore: Egea

anno edizione: 2019

pagine: 276

Il volume si occupa di hardware, software e comunicazioni, senza tralasciare dati, privacy e cybersecurity. Lo stile efficace e diretto, capace di legare concetti squisitamente informatici a conseguenze pratiche nella vita personale e professionale e l'onnipresente lucidità, fanno sembrare ogni cosa l'ovvia conseguenza di tante altre ovvietà. Ma nulla è ovvio, se non la chiara esigenza di padroneggiare un fenomeno che a volte sembra invece intenzionato a dominarci. Una seconda caratteristica del libro è l'impronta di chiaro stile nordamericano che è visibile ovunque nel testo: dalla narrazione in prima persona, ai consigli ai lettori, dai legittimi dubbi dell'autore su tecnologie o norme all'invito a sviluppare un senso critico e a dubitare intelligentemente di qualunque stranezza o nuova verità assoluta provenienti dal mondo digitale. E assieme a ciò, una visione molto più europea che americana dei pericoli legati alla cessione a terzi, spontanea o inconsapevole, dei nostri dati personali o aziendali. L'edizione italiana è stata arricchita da una piccola integrazione, per descrivere esplicitamente la più diffusa tecnica usata per tracciare e registrare il comportamento degli utenti web, spiegare metodi di difesa e introdurre alcuni aspetti normativi piuttosto rilevanti nella UE, come per esempio il GDPR o la legge sui cookies. Il libro è una lettura per tutti coloro che vogliono saperne di più su computer e comunicazioni. Spiega, con precisione e attenzione, non solo come funzionano ma anche come influenzano la nostra vita quotidiana, in termini che chiunque può capire, indipendentemente dalla propria esperienza e conoscenza della tecnologia.
26,00

Digital detox per tutta la famiglia. Guida pratica per un uso consapevole di TV, smartphone e computer

Tanya Goodin

Libro: Copertina morbida

editore: GRIBAUDO

anno edizione: 2019

pagine: 144

Dimenticare tv, computer e smartphone? Non sembra più possibile, ma si può comunque imparare a utilizzarli meglio. Iniziate subito il digital detox per tutta la famiglia, un modo per riscoprire insieme il tempo libero in cucina o al parco, ma anche un nuovo tempo digitale, durante il quale gli schermi di un tablet o di uno smartphone tornano a far dialogare, con nuovi linguaggi, nonni, genitori e figli.
12,90

Human hacking. Influenzare e manipolare il comportamento umano con l'ingegneria sociale

Christopher Hadnagy

Libro: Copertina morbida

editore: Apogeo

anno edizione: 2019

pagine: 240

Nella fortezza che costruiamo attorno ai dati, l'elemento umano è sempre l'anello debole. Gli hacker impiegano una serie di tecniche specifiche per ottenere l'accesso a informazioni sensibili, utilizzando pratiche studiate per manipolare e convincere le persone a consegnare password, trasferire informazioni personali, versare somme di denaro e commettere volontariamente atti contro il loro interesse. Questo volume descrive gli strumenti dello human hacker con l'obiettivo di aiutare i professionisti della sicurezza a identificare e risolvere falle e criticità. Si inizia con la definizione del contesto, diventato sempre più ampio per via della diffusione delle reti sociali. Quindi si passa all'esplorazione dei temi fondamentali - i modelli di comunicazione, la mentalità tribale di un gruppo, l'abilità di osservazione, le strategie per influenzare il comportamento altrui - per proporre infine un modello di prevenzione e sicurezza. Ricco di informazioni pratiche, il testo presenta casi di studio ed esempi tratti dal mondo reale che illustrano le principali tecniche dell'ingegneria sociale, dalle più classiche a quelle più sofisticate come l'OSINT, il pretexting, la sollecitazione e, più in generale, le tecniche di information gathering che spesso sono solo il preludio di un attacco.
29,90

Hello world. Essere umani nell'era delle macchine

Hannah Fry

Libro: Copertina morbida

editore: BOLLATI BORINGHIERI

anno edizione: 2019

pagine: 234

«Hello World!», Buongiorno mondo! Da quasi cinquant'anni, chiunque si cimenti per la prima volta nello studio della programmazione informatica si imbatte in questa frase. La si trova nel primo esercizio di qualsiasi manuale, fin dai primi anni settanta: l'esercizio consiste nel compilare un breve programma il cui effetto sia quello di far comparire sullo schermo quelle due parole inglesi, al tempo stesso scherzose e profetiche. Il computer risponde, ed è subito l'alba di un nuovo mondo, quello delle macchine. Gli algoritmi sono tutt'intorno a noi, e noi affidiamo loro le nostre vite, sempre di più, spesso senza neppure accorgercene. Hannah Fry, che li conosce bene, ci racconta in questo libro i segreti che animano le schede logiche dei computer, le promesse e i limiti della computer science, gli scenari un po' distopici e un po' grotteschi che si prospettano nel nostro imminente futuro tecnologico. Vieni accusato di un crimine? Come vorresti che venisse determinato il tuo destino? Da un giudice o da un algoritmo? L'algoritmo sarà sicuramente più razionale e meno soggetto a errori di giudizio, ma un giudice in carne e ossa potrà sempre guardarti negli occhi prima di pronunciare la sentenza. Cosa scegli? Eccoci nell'era degli algoritmi, la storia di un futuro non poi così lontano nel quale le macchine comanderanno incontrastate e prenderanno decisioni importanti in campo sanitario, nei trasporti, nella finanza, nella sicurezza, in tutto ciò che guarderemo, in ogni luogo in cui andremo e persino nella decisione di chi mandare in prigione. Ma quanto possiamo fidarci di loro? Che tipo di futuro vogliamo? Queste domande sono al centro di "Hello World", un libro che solleva il velo sui meccanismi di funzionamento dei programmi che ci stanno prendendo la mano, ne dimostra il potere e ne mette in risalto i limiti. Rimane da domandarsi se gli algoritmi siano davvero migliori degli esseri umani che stanno rimpiazzando.
24,00

Python. Guida alla sintassi, alle funzionalità avanzate e all'analisi dei dati

Naomi Ceder

Libro

editore: Apogeo

anno edizione: 2019

pagine: 470

L'interesse per Python continua a crescere e le sue applicazioni si diffondono in ambiti sempre nuovi, dalla didattica in scuole e università alla data science e il deep learning. Elegante, semplice e completo, utilizzare Python significa anche avere a disposizione numerose librerie e framework dedicati. Scritto da un'autorità della comunità Python, questo manuale è dedicato ai programmatori che desiderano apprendere Python 3 nel modo più rapido e completo possibile. Il testo inizia con una panoramica generale sul linguaggio e le sue funzionalità di base, per poi introdurre caratteristiche via via più avanzate come la gestione del file system, la programmazione a oggetti e l'utilizzo delle librerie. Infine viene affrontato il tema della manipolazione e dell'analisi dei dati. La parte teorica è bilanciata da preziosi consigli per gestire diverse operatività, mentre esempi ed esercizi aiutano a padroneggiare i concetti più importanti. Che il tuo obiettivo sia la creazione di applicazioni web o la gestione di database, questo libro ti aiuterà a raggiungerlo nel modo migliore. File di esempio scaricabili online. Prefazione di Tollervey Nicholas.
39,90

Big Data Analytics. Analizzare e interpretare dati con il machine learning

Andrea De Mauro

Libro: Copertina morbida

editore: Apogeo

anno edizione: 2019

pagine: 221

I Big Data sono una realtà e la professionalità del data scientist è tanto ambita quanto rara sul mercato del lavoro. All'interno delle aziende, infatti, gli investimenti si concentrano sempre più sull'analisi dei dati, con lo scopo di prendere decisioni efficaci e migliorare prodotti, servizi e vendite. Questo manuale presenta in modo semplice e concreto i Big Data a chi non ha particolare esperienza ma vuole passare velocemente dalla teoria alla pratica. Per questo viene introdotto KNIME, uno strumento open source e gratuito dotato di un'interfaccia grafica che ne semplifica l'utilizzo e permette anche a chi non scrive codice di sfruttare i principali algoritmi di machine learning. Dopo aver definito cosa sono - e non sono - i Big Data, attraverso esempi pratici e tutorial viene spiegato come costruire cluster per organizzare dati e come creare modelli di predizione. Infine vengono introdotti argomenti più avanzati come il riconoscimento e l'analisi del linguaggio umano, e l'estensione delle funzionalità di KNIME con R e Python. Una guida per manager, professionisti e studenti, ma più in generale per chiunque voglia iniziare a lavorare con i Big Data apprezzandone le opportunità e comprendendone le criticità.
29,90

L'arte del refactoring. Guida alle tecniche per migliorare il design e la leggibilità del codice

Martin Fowler

Libro: Copertina morbida

editore: Apogeo

anno edizione: 2019

pagine: 370

Da quando la programmazione a oggetti è diventata di uso comune, gli sviluppatori si sono trovati di fronte a un numero significativo di applicazioni mal progettate, con software inefficienti e difficili da mantenere ed estendere. Per questo, nel corso del tempo, i professionisti più esperti hanno messo a punto un insieme di tecniche di refactoring per migliorare l'integrità strutturale e le prestazioni dei programmi. L'autore svela i principi e le tecniche fondamentali per trasformare codice scritto male in un programma ben congegnato. Vengono mostrati oltre sessanta metodi di refactoring, corredati da istruzioni passo-passo e indicazioni su quando applicarli. Gli esempi sono basati su JavaScript ma si possono applicare alla maggior parte dei linguaggi di programmazione. Un libro dedicato a tutti gli sviluppatori che vogliono scoprire o approfondire che cosa è il refactoring, perché dovrebbero applicarlo e come riconoscere il codice che ne ha bisogno. Prefazione di Erich Gamma.
39,90

Come sopravvivere nell'era digitale. Uscire dalla dipendenza dello smartphone, ribellarsi al commercio dei dati personali, riprendersi la rete

Michele Bottari

Libro: Copertina morbida

editore: Terra Nuova Edizioni

anno edizione: 2019

pagine: 189

Pubblicità personalizzate online, interventi per condizionare le scelte politiche e di consumo, mappatura degli spostamenti... i nostri dati e quelli dei nostri amici, che disseminiamo ogni volta che usiamo lo smartphone o navighiamo su Internet, sono la merce più preziosa per Apple, Google, Facebook, Amazon & Co. I colossi del web 2.0 si arricchiscono rivendendo i nostri profili ad aziende, partiti politici, gruppi di pressione, venditori di scarpe e materassi, ma anche di scommesse online e contenuti porno. Ma siamo sicuri di voler essere noi la merce che consente a Mark Zuckerberg (Facebook), Larry Page e Sergej Brin (Google), Jeffrey Bezos (Amazon) di figurare in testa alla classifica delle persone più ricche del pianeta? Il libro - manuale pratico che non disdegna riflessioni e interrogativi sui cambiamenti indotti dalle tecnologie - suggerisce come sottrarsi al controllo di Google, Facebook e compagnia. Tutti, anche coloro che hanno poca dimestichezza con la tecnologia, impareranno a usare programmi, motori di ricerca, app che impediscono di raccogliere i nostri dati e preferenze. L'autore ci aiuta a essere più consapevoli delle implicazioni di gesti apparentemente innocui (i like, le chat che frequentiamo) e dei costi umani (lavori sempre più precari) e ambientali (rifiuti high-tech che non sappiamo come smaltire) che stiamo pagando. Terminata la lettura, sapremo quali strategie attuare per non essere solo merce passiva dell'era digitale.
13,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.