Il tuo browser non supporta JavaScript!

Finanza e contabilità

Banche, banchieri e sbancati. La grande truffa dal Veneto al resto d'Italia

Renzo Mazzaro

Libro: Copertina morbida

editore: Laterza

anno edizione: 2019

pagine: 322

Banca Popolare di Vicenza, Veneto Banca, Banca Etruria, CariFerrara, CariChieti, Banca Marche... La lista dei fallimenti bancari degli ultimi anni è lunga e imbarazzante per il sistema finanziario italiano. A essa si aggiungono le crisi ingovernate fino a diventare ingovernabili di molti altri istituti, piccoli e grandi, dalla Popolare di Bari alla Cassa di Risparmio di Genova o al Monte dei Paschi di Siena. Per le centinaia di migliaia di risparmiatori coinvolti è stata una tragedia di cui ancora non si vede la fine. Questo libro è la prima inchiesta a raccontarne meccanismi e responsabilità. 210.000 risparmiatori truffati, 300.000 ipoteche immobiliari ancora da escutere. Questi sono i numeri e le conseguenze dei crac bancari solo del Veneto, ma con cifre diverse è accaduto lo stesso in altre parti d'Italia, come la triste catena di suicidi documenta. Clienti facoltosi e modesti risparmiatori menati per il naso da gestioni acrobatiche e tenuti buoni con versioni di comodo. Prigionieri di un patto leonino che li voleva spolpati e contenti. Soldi facili fatti sparire dalle banche, attinti dalla laboriosità e dalla propensione al risparmio degli italiani. Denaro che faceva correre la locomotiva del Nord Est e il resto del Paese, finanziando operazioni immobiliari, speculazioni sui cambi, avventure imprenditoriali coperte dall'amicizia e non da adeguate garanzie. Frutto di mesi di ricerca, di molte interviste originali e della visione di documentazione mai prima consultata, questo libro-inchiesta ricostruisce in modo chiaro e dettagliato il meccanismo usato per gonfiare il valore delle azioni; il comportamento omissivo degli organi di vigilanza; i favori dei banchieri agli 'amici degli amici'; il fenomeno delle 'porte girevoli' con cui si assoldavano i controllori; le intercettazioni e i super stipendi che i manager si elargivano; i percorsi a zig-zag dei professionisti dei salvataggi bancari mancati; la mobilitazione mai finita delle associazioni dei risparmiatori truffati; il ruolo discutibile del pubblico. Fino ai processi in corso e alla telenovela dei rimborsi.
18,00

Come funzionano i soldi. I fatti spiegati visivamente

Libro: Copertina rigida

editore: GRIBAUDO

anno edizione: 2019

pagine: 239

Scopri come funzionano i soldi, dalle prime forme di scambio primitive alle moderne criptovalute. Come è nato il denaro? Qual è la distinzione fra patrimonio e ricchezza? Quali sono le regole per investire e generare reddito? Come funzionano prestiti, mutui e sistema pensionistico? Come funzionano i soldi spiega tutto ciò che serve sapere in merito a denaro e finanza, utilizzando infografiche, illustrazioni e un testo sempre chiaro e diretto.
18,90

Pachidermi e pappagalli. Tutte le bufale sull'economia a cui continuiamo a credere

Carlo Cottarelli

Libro: Copertina morbida

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2019

pagine: 264

Questo libro parla di come la realtà economica viene percepita e, soprattutto, di come si voglia farla percepire. Parla di false informazioni che circolano ormai da parecchio tempo e sono considerate verità assolute, fuori discussione: costituiscono, per molte persone, la realtà. Una volta le si chiamava "palle" o "bufale". Oggi si chiamano "fake news". Ci sono i pregiudizi sulle banche, che non prestano soldi perché se li vogliono tenere e che ci è toccato salvare con 60 miliardi di soldi pubblici. Ci sono le invenzioni sui tecnocrati, incapaci e corrotti, che ci hanno fatto entrare nell'euro a un cambio sbagliato. Ci sono quelle sulle pensioni, secondo cui i problemi del nostro sistema previdenziale non derivano dall'invecchiamento della popolazione e dal crollo delle nascite, ma dalla perfidia di qualche ministro dell'austerità. E poi ci sono le bugie sull'Europa e sul complotto dei poteri forti, oscure potenze nordiche che vogliono affamare i Paesi mediterranei. Spesso le bufale contengono elementi di verità. Però, se vogliamo capire l'economia italiana e quella mondiale, è importante separare la verità dalle esagerazioni create ad arte sui social e anche sui media tradizionali per indirizzare l'opinione pubblica secondo strategie ben definite. A qualcuno, forse, conviene che le cose non cambino. Con un'analisi limpida e schietta, Carlo Cottarelli ci aiuta a distinguere il vero dal falso e a riconoscere le bufale che compromettono la nostra capacità di scegliere.
16,00 13,60

Elementi di contabilità e finanza degli enti locali

271/1 3^EDIZIONE

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2019

pagine: 256

Gli Elementi di contabilità e finanza degli enti locali, giunti all'VIII edizione, affrontano in modo esaustivo, ma al tempo stesso sintetico, i principali aspetti riguardanti l'ordinamento finanziario e contabile degli enti locali, alla luce delle due importanti riforme che hanno interessato negli ultimi anni la materia: la prima, ispirata ai principi del federalismo fiscale, intendeva assicurare a tali enti un'effettiva autonomia finanziaria, ma può dirsi ad oggi sostanzialmente incompiuta a causa della necessità di coinvolgere maggiormente Comuni e Province nel raggiungimento degli obiettivi complessivi di finanza pubblica; la seconda, nata dalla necessità di armonizzare i sistemi contabili degli enti territoriali, al fine di facilitare il confronto e il consolidamento dei dati di bilancio dell'intero settore pubblico (cosiddetta contabilità armonizzata), sta invece entrando gradualmente a regime e si completerà nel 2020 con l'introduzione della contabilità economico-patrimoniale anche negli enti con meno di 5.000 abitanti. Il testo si caratterizza per la chiarezza espositiva e per la presenza di brevi glossari e di risposte ai quesiti più ricorrenti in sede di esame o di concorso, risultando uno strumento utile per coloro che devono sostenere esami universitari o partecipare a concorsi banditi dagli enti locali.

Manuale del ragioniere comunale

Mauro Bellesia

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2019

pagine: 1192

Il manuale tratta la disciplina dell'ordinamento finanziario e contabile degli enti locali dal punto di vista del Responsabile del servizio finanziario. Norme, regole e adempimenti sono illustrati, sintetizzati e commentati in stretta correlazione alle funzioni e alle responsabilità del "Ragioniere", privilegiando un approccio operativo, ma senza trascurare aspetti metodologici, suggerimenti o approfondimenti finalizzati ad una migliore comprensione dell'evoluzione e delle criticità del quadro di riferimento attuale. Per poter dirigere oggi la Ragioneria di un Ente, occorrono non solo professionalità adeguate e aggiornamento continuo, ma anche capacità non comuni per intuire e decifrare in anticipo gli effetti delle norme e degli atti amministrativi, distinguendo quelli importanti, ai quali dedicare tempo ed attenzione, da quelli di scarsa significatività. Il presente manuale ha lo scopo di guidare l'azione di chi riveste o di chi intende ricoprire il complesso e difficile ruolo di Ragioniere comunale. Al fine di semplificare la lettura, nel testo è inserito un indicatore grafico che evidenzia i punti critici e rappresenta una guida trasversale di lettura con collegamenti, riferimenti normativi, riflessioni e consigli. Alla fine dell'opera sono resi disponibili due strumenti di grande utilità: la mappa dei principali adempimenti e dei controlli con i relativi riferimenti normativi, il glossario e indice analitico degli argomenti per facilitarne le ricerca all'interno del testo, la normativa completa di riferimento.

Le pensioni nel pubblico impiego. Analisi del sistema previdenziale alla luce della Legge "Quota 100" (Legge n. 26/2019)

Villiam Zanoni

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2019

pagine: 232

Dopo l'ultima edizione, datata 2012, del volume sulle pensioni all'indomani della riforma Fornero, non c'è stata manovra finanziaria o provvedimenti di altra natura che non siano intervenuti sulle materie previdenziali. A tutto ciò va aggiunta l'ultima Legge di Bilancio 2019 (Legge n. 145/2018) e il Decreto-legge n. 4/2019, conv. in Legge n. 26/2019, che ha introdotto la cd. "Quota 100". In tutto questo scenario avrà uno specifico spazio anche una vicenda che nella precedente edizione è stata trattata superficialmente, quella cioè relativa alla gestione del limite di età ordinamentale da parte delle pubbliche amministrazioni in stretta relazione con i diritti pensionistici, poiché da lì derivano obblighi ineludibili e rischi di sanzioni. Verranno trattate anche le vicende relative al TFS/TFR e previdenza complementare, argomento spinoso e delicato per la pubblica amministrazione, che non può però essere sottovalutato anche alla luce di recenti importanti pronunciamenti giurisprudenziali. Il volume tratterà i seguenti temi: Il sistema previdenziale italiano e le tipologie di contribuzione; Pensione di vecchiaia, anticipata, precoci, quota 100, opzione donna; La misura delle pensioni e i limiti ordinamentali; Il trattamento di fine servizio (TFS) e di fine rapporto (TFR); La previdenza complementare.

Compendio di contabilità e finanza pubblica

Pelino Santoro, Evaristo Santoro

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2019

pagine: 644

Il presente compendio di contabilità e finanza pubblica è uno strumento di apprendimento agile e sintetico, contenente i principi fonda-mentali che ispirano l'attività finanziaria dello Stato. Tale attività incide profondamente sulla vita quotidiana di tutti, per quanto risulti astrusa al cittadino, spesso non in grado di valutare la bontà o l'adeguatezza delle misure contabili-finanziarie. In considerazione della complessità della materia, l'opera espone in maniera sintetica ma completa gli assi portanti che tradizionalmente appartengono alla disciplina della contabilità pubblica: i bilanci e la finanza pubblica; la contrattualistica; i controlli; la responsabilità amministrativa-contabile derivante dall'uso illecito e dannoso di risorse pubbliche. I contenuti, organizzati per garantire la massima chiarezza espositiva, sono aggiornati a tanti recenti provvedimenti normativi, tra cui le nuove regole di bilancio (DD.LLgs. n. 90 e 93 del 2016; L. n. 163 del 2016); il nuovo codi-ce dei contratti (D.Lgs. n. 50/2016); il T.U. società partecipate (D.Lgs. n. 175/2016); il Codice di giustizia contabile (D.Lgs. n. 174/2016). In appendice al volume sono riportate, distinte per argomento, numerose batterie di quesiti a risposta multipla e commentata, per consenti-re di saggiare il grado di conoscenza della materia raggiunto.
25,00

Giudizio universale. La battaglia finale di papa Francesco per salvare la Chiesa dal fallimento

Gianluigi Nuzzi

Libro: Copertina morbida

editore: Chiarelettere

anno edizione: 2019

pagine: 350

Nel cuore della Santa sede, all'interno del palazzo apostolico, i cardinali sono impegnati da mesi in un'operazione di salvataggio che sembra impossibile. Un piano segreto di emergenza da realizzare assolutamente entro cinque anni. I dossier riservati che compongono la nuova inchiesta di Gianluigi Nuzzi tracciano uno scenario impensabile: la Chiesa è prossima al default finanziario. Mancano i soldi per pagare i dipendenti, sono sospese le ristrutturazioni dei palazzi, è minacciata la sopravvivenza delle parrocchie in Italia e nel mondo. "Giudizio universale" è un viaggio esclusivo nelle stanze più inviolabili dei sacri palazzi. Un racconto in presa diretta realizzato grazie a oltre tremila documenti top secret, che arrivano fino all'estate del 2019. Ciò che qui viene svelato provocherà una profonda inquietudine, non solo tra i cattolici. Eppure fotografa una realtà che potrà essere affrontata solo se non resterà nascosta, ma diventerà patrimonio di tutti.
19,00 16,15

La finanza pubblica italiana. Rapporto 2019

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2019

pagine: 273

Il Rapporto come di consueto pone sotto osservazione critica le politiche adottate dagli ultimi governi con riferimento ai più rilevanti ambiti d'intervento pubblico quali conti pubblici, fisco, previdenza e assistenza, sanità, federalismo, public utilities, infrastrutture. Quest'anno in particolare approfondisce le problematiche relative all'autonomia regionale differenziata, tema cruciale per l'evoluzione dell'intervento pubblico in Italia e del long term care, aspetto trascurato ma centrale visto il rapido invecchiamento della popolazione.
27,00

L'accertamento dei tributi locali IMU TASI TARI

Cristina Carpenedo

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2019

pagine: 364

L'attività di accertamento dei tributi locali assume un ruolo determinante nella gestione delle entrate, da condurre nell'ambito delle norme e degli strumenti resi disponibili ai comuni. La complessità della fase accertativa obbliga l'operatore a definire delle strategie operative di analisi per affrontare la cosiddetta lotta all'evasione mediante la necessaria conoscenza delle norme, delle sentenze significative e delle banche dati necessarie a definire la fattispecie impositiva. Nel campo dei tributi cosiddetti immobiliari, il lavoro si complica per la presenza di una base imponibile complessa in continua evoluzione ma che rappresenta il perno della fiscalità locale. Il volume offre una guida per l'accertamento dei principali tributi locali costituiti dall'IMU, dalla TASI e dalla TARI, nel contesto definito dalle Legge n. 296/2006 e dai decreti legislativi n.ri 471/472 e 473 del 1997. L'apertura del volume è dedicata alle numerose novità introdotte dal decreto crescita che rappresenta, in questo frangente, una sorta di mini riforma nel campo della fiscalità locale, operante fin da subito e che approva l'istituto dei compensi incentivanti a favore del personale dipendente, correlati all'attività di accertamento IMU e TARI. I nove capitoli che compongono l'opera affrontano e analizzano: la procedura accertativa per il recupero dei diversi tributi IMU, TASI, TARI e il sistema sanzionatorio applicato alla fiscalità locale; le banche dati rese disponibili dall'Agenzia delle Entrate in un contesto caratterizzato dalla semplificazione degli adempimenti; le modalità di notifica degli atti nell'era digitale; la fattispecie relativa alle aree edificabili di rilevante complessità ai fini IMU e TASI; le casistiche frequenti e di particolare complessità ai fini IMU e TASI come l'abitazione principale, i fabbricati strumentali e l'imposizione sui coltivatori diretti; le casistiche frequenti e di particolare complessità ai fini TARI come la questione dei magazzini e degli imballaggi dei supermercati. Chiude l'opera una serie completa di modelli proposti per la gestione della fase accertativa.
56,00

L'Europa in pericolo. La crisi dell'euro-Vigilare le banche in Europa. Chi controlla il controllore?

Giorgio La Malfa, Stefano Lucchini, Andrea Zoppini

Libro: Copertina morbida

editore: PASSIGLI

anno edizione: 2019

pagine: 333

Nel pieno della tempesta economica e finanziaria che ha investito l'Europa, si studiano oggi modifiche e rimedi per il sistema della moneta unica, una buona idea realizzata male. Più di dieci anni fa Giorgio La Malfa, pur condividendo il senso politico dell'euro e i valori dell'ideale europeista che ne ispiravano la creazione, esprimeva una riflessione fortemente critica sulla costruzione dell'Unione monetaria nel libro "L'Europa legata. I rischi dell'euro", che questo volume ripresenta aggiornato da un nuovo saggio introduttivo di La Malfa e con la prefazione di Paolo Savona. Nessuna variazione è stata apportata al testo originario perché quelle pagine scritte quando il cammino verso l'Unione monetaria europea era sostanzialmente compiuto - sono di straordinaria attualità. Già allora, scrive oggi La Malfa, "ero assolutamente convinto che una gestione improntata a una concezione così ristretta della politica economica si sarebbe presto scontrata con la realtà". Queste le considerazioni alle quali l'autore faceva seguire una serie di sue proposte per correggere i rischi dell'euro. Lette oggi, quelle considerazioni e quelle proposte suonano come una profezia. L'analisi e la diagnosi sviluppate da La Malfa più di dieci anni fa si sono dimostrate esatte e conservano tutta la loro validità. Per questo occorre rimeditarle adesso, sperando ci sia ancora tempo per rimediare agli errori e riprendere la strada della costruzione dell'Europa. Prefazione di Paolo Savona.
40,00

Expatriates all'estero e esteri in Italia. Profili fiscali, giuslavoristici e previdenziali

Piergiorgio Valente, Salvatore Mattia, Guglielmo Burragato

Libro: Copertina rigida

editore: IPSOA

anno edizione: 2019

"Expatriates all'estero e esteri in Italia" tratta le questioni di natura fiscale, previdenziale e giuslavoristica relative al trasferimento dei lavoratori in Paesi esteri e che richiedono un'applicazione coordinata della normativa internazionale, europea e nazionale. Vengono analizzati in dettaglio gli istituti della trasferta, del trasferimento e del distacco che assumono notevole importanza sotto il profilo contrattuale ai fini dell'attività svolta all'estero da parte del personale dipendente delle imprese. Di particolare rilevanza è l'istituto del distacco internazionale il quale soddisfa le esigenze organizzative relative alle missioni all'estero in considerazione dello specifico interesse di natura produttiva, commerciale e amministrativa del distaccante all'invio all'estero del lavoratore distaccato.
70,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.