Il tuo browser non supporta JavaScript!
Iscriviti alla newsletter

Narrativa erotica

Billionaire trilogy

Meghan March

Libro: Copertina morbida

editore: SEM

anno edizione: 2022

pagine: 496

"Fuoco": Holly Wix viene da un paesino sperduto nella grande provincia americana. Il suo sogno è diventare una star del country, e per farcela è disposta a tutto. Anche a seguire gli ordini dell'etichetta discografica e a "fidanzarsi" con un famoso cantante country che in realtà è gay. Prima che le chieda di sposarla alla fine di un concerto, come concordato dai loro manager, esce da sola tra le luci di New York, in cerca di un'avventura per distrarsi e non pensare. Nel bar dell'albergo viene abbordata da Creighton Karas, affascinante milionario, abituato ad avere quello che vuole. Finiscono nella sua camera dopo pochi minuti. Holly ha i sensi di colpa ma si lascia trascinare in quell'avventura infuocata, tra whiskey e piaceri proibiti. Creighton è sicuro di sé, le dimensioni del suo conto in banca lo fanno sentire invincibile. C'è solo un problema. Quella ragazza, che non gli ha detto il suo nome, è sparita dalla camera di albergo in cui ha passato la notte più bollente della sua vita. Il milionario la vuole ancora, così lancia un messaggio alla stampa che diventa virale. Quando la troverà sarà sua. "Miele": L'ho fatto davvero. Ho sposato un milionario. Il motivo lo so soltanto io. Di certo non mi aspettavo di essere trattata come un oggetto. Anche se ho fatto delle promesse sull'altare, sono determinata a restare me stessa. Lui con le sue regole sta conquistando il mio mondo, ma io non sono un tipo che ubbidisce e basta. C'è solo un piccolo problema: forse mi sto innamorando. Non so come andrà il nostro matrimonio, ma la sfida è restare aggrappata a un frammento di me mentre soccombo ai suoi piaceri proibiti. "Passione": Fuori dal letto Holly e Creighton non si conoscono così bene. Quando Holly scopre l'esistenza di una ex moglie di cui Creighton non le aveva parlato decide di andarsene. Ma lui non è dello stesso parere. Farà di tutto per riconquistarla.
19,90 18,91

Vita di una donna licenziosa

Ihara Saikaku

Libro: Copertina morbida

editore: SE

anno edizione: 2022

pagine: 208

«"Una bella donna è un'ascia che tronca la vita" dicevano gli antichi. È naturale che prima o poi il corpo sfiorisca e diventi secco come legna da ardere. Molti sono però gli stolti che si lasciano travolgere dal turbine delle passioni e si consumano anzitempo fino a morirne. Questa specie di uomini, purtroppo, è dura a estinguersi». Così inizia Vita di una donna licenziosa, uno dei più celebrati romanzi galanti (i k?shokubon) di Ihara Saikaku (1642-1693). «In questo testo k?shoku indica erotismo e sensualità,» scrive Ivan Morris «del tutto privi degli aspetti romantici o sentimentali dell'amore. Il libro descrive infatti la progressiva degradazione della protagonista nella sua ricerca del piacere sessuale e per vivere dal punto di vista economico come donna sola nella dura società feudale del suo tempo. Oltre a una natura altamente erotica, l'eroina è dotata di notevole bellezza fisica, e il suo ambiente naturale è rappresentato dai quartieri di piacere, all'interno dei quali si svolge la maggior parte della vicenda. La vita della cortigiana è descritta con perfetto realismo, e si rivela come un'esistenza dura, spietata, dominata dalla ricerca del denaro, in cui il desiderio sensuale raramente lascia il posto alla tenerezza. Quando, con l'avanzare dell'età, la bellezza comincia a sfiorire, la protagonista sprofonda nelle zone più sordide del commercio sessuale, per diventare alla fine una comune prostituta di strada. In questo romanzo Saikaku evoca dunque l'aspetto oscuro e nefasto del k?shoku». E il finale del romanzo è implicito nel suo inizio, essendo la stessa eroina, ormai vecchia e isolata dal mondo, a narrare la sua storia straordinaria, con indomita e non spenta passione, ai due giovani recatisi nel suo romitaggio per apprendere le arti dell'amore. E così si congeda da loro: «Sono una donna sola, perché dovrei nascondervi qualcosa? Questo mio corpo durerà il tempo sufficiente perché il loto del mio cuore si schiuda e appassisca. Mi sono abbandonata alla corrente, ma il mio cuore non ne è stato intorbidato».
24,00 22,80

Alessandro, storia di un uomo soggiogato dal sesso

Eleonora Durigutti

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2022

pagine: 112

È già difficile accettare il tradimento, ma quando poi si prende coscienza che il proprio partner vive principalmente per quello, passato presente e futuro possono diventare un incubo. Eleonora scoprirà casualmente che suo marito ha desiderato tradirla ogni istante della loro vita insieme e questo sarà per lei una ferita indelebile.
13,00 12,35

Figlie di tanta madre

Pierre Louÿs

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Clandestine

anno edizione: 2022

pagine: 159

Scritto da Pierre Louÿs nel 1910 e pubblicato postumo nel 1926 "Figlie di tanta madre" è un romanzo erotico, ispirato ai rapporti intercorsi tra l'autore, la moglie e le tre figlie dello scrittore José-Maria de Hérédia (di cui la più giovane, Louise, diverrà poi la sua prima moglie). "Questa è una storia vera in ogni dettaglio. Non ho cambiato, né il ritratto della madre, né quello delle tre ragazze, né l'età, né le circostanze". In realtà Louise aveva 17 anni (essendo nata nel 1878) e non 10, come narrato, all'epoca in cui iniziò la relazione con l'autore. La storia racconta di un ventenne e delle sue relazioni sessuali piuttosto libere e immorali, con una prostituta trentaseienne di nome Teresa e con le sue tre figlie. Andato a vivere provvisoriamente in casa loro, il ragazzo si trova presto coinvolto in una spirale, "delirio erotico", con ognuna delle quattro 'femmine', una più viziosa dell'altra.
10,50 9,98

I maschilisti. Autobiografia erotica

Pier Francesco Grasselli

Libro: Copertina morbida

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2022

pagine: 264

«Ho iniziato a bazzicare i bar per studenti, primo perché sono dotati di wi-fi, secondo perché puoi occupare un tavolino per ore ordinando solo un caffè, terzo, ed è il motivo più importante, perché questo mi consente di lumare le studentesse, che mi fanno impazzire.» Francesco è un quarantenne scapolo, spregiudicato, sciupafemmine. Sta cercando la sua Lolita. Una Lolita maggiorenne, certo. Non vuole avere grane. Per lui le donne sono un passatempo, ma non ditegli mai che è un misogino: ama le donne alla follia, anche se «si attaccano alle stronzate». Non è facile la vita per uno come lui in una città dalla mentalità provinciale come Reggio Emilia, e Francesco non tarderà ad accorgersene. Con lo stile ironico e irriverente che lo ha sempre contraddistinto, Pier Francesco Grasselli scrive un nuovo capitolo della sua autobiografia erotica. I maschilisti è un romanzo crudo e provocatorio, anticonformista ed erotico: un vero e proprio guanto di sfida allo spirito «politicamente corretto» del nostro tempo.
17,00 16,15

Cento notti

Luisgé Martín

Libro: Copertina morbida

editore: Feltrinelli

anno edizione: 2022

pagine: 256

Questo romanzo indaga il desiderio sessuale e il suo curioso rapporto con l'amore (che dura al massimo "cento notti", ma spesso molto meno, poi scompaiono il desiderio e la meraviglia). Guarda dal buco della serratura cosa fanno gli altri mentre credono di non essere visti. È una festa della promiscuità, legittimo tripudio della gioia naturale, perché "i monogami, come i sedentari o gli ignoranti, muoiono senza conoscere davvero il mondo". La storia è costruita su due piani: uno è un'inchiesta sulla fedeltà, che sottopone a sorveglianza gli intervistati che hanno dichiarato di non tradire mai il proprio partner: più della metà mente. Qui vengono offerti come cammei, quasi per celebrare una sorta di "promiscuità letteraria", cinque brevi rapporti su singoli casi scritti da cinque autori spagnoli di noir: Edurne Portela, Manuel Vilas, Sergio del Molino, Lara Moreno e José Ovejero. L'altro è la confessione della voce narrante, l'affascinante madrilena Irene, che racconta la sua vita, dagli studi universitari a Chicago fino all'attività di detective in Spagna. Da giovane annotava su quaderni le relazioni con i suoi molti amanti, con la scusa della scienza ma con accesa passione. Di questi l'amore per l'argentino Claudio, ludopata indebitato e coinvolto in oscure storie familiari e politiche, la segna fino a trasformarla in criminalista per scoprire chi lo ha ucciso. Per anni Irene è l'amante di Adam Galliger, il miliardario filantropo newyorkese, finanziatore dell'inchiesta sulla fedeltà, che alla fine le affida la sorprendente indagine sulla propria moglie Harriet.
18,00 17,10

Servirsi

Lillian Fishman

Libro: Copertina morbida

editore: E/O

anno edizione: 2022

pagine: 229

Eve ha trent'anni e vive a New York con la sua compagna Romi, con la quale da anni ha una relazione stabile. Ossessionata però dal proprio corpo, e in cerca di risposte su quello che per lei è il suo scopo, il sesso, una sera decide di condividere le sue foto di nudo online. È così che conosce Olivia, una giovane pittrice di Brooklyn, e, attraverso Olivia, il carismatico Nathan, dando inizio a un elettrizzante quanto inquietante rapporto a tre. Mentre sprofonda sempre di più in una doppia vita - notti estreme con Nathan e Olivia, in cui esplora le dinamiche della gelosia tra donne e il desiderio maschile, e la sicurezza dell'esistenza accanto a Romi - Eve deve confrontarsi con interrogativi che non smettono di tormentarla: chi ha il controllo, e cosa vuol dire avere il controllo? Cosa significa il sesso per noi? Come conciliare ciò che desideriamo con ciò che dovremmo desiderare? Come seguire i nostri desideri, e verso chi ne siamo responsabili? Per Eve non esistono risposte semplici - solo un continuo percorso di scoperta, pericoloso ed esaltante. Con una scrittura trascinante e affilata come un bisturi, Lillian Fishman disseziona i concetti di desiderio, genere, attenzione, intimità, vanità e potere, incidendoli sulla pelle dei suoi protagonisti e inoltrandosi con spietata eleganza nel territorio liquido di sesso e sessualità.
17,00 16,15

Cento colpi di spazzola prima di andare a dormire

Melissa P.

Libro: Copertina morbida

editore: Bompiani

anno edizione: 2022

pagine: 144

Melissa vive a Catania, sta per compiere sedici anni e confida al diario i desideri e i tormenti ma soprattutto il disagio di una ragazza che sta per diventare donna. Una sera conosce Daniele, un ragazzo di diciotto anni, e con lui scopre il sesso ma rimane anche invischiata in un rapporto del tutto privo di calore emotivo e slancio passionale. Incontro dopo incontro si abitua alla freddezza di quel compagno rude e inizia a cercare in altri uomini una brutalità molto distante dai sogni di tenerezza della gioventù: regala il corpo a quanti lo desiderano, in attesa di colmare una mancanza più profonda. Senza tabù, con un occhio anticipatore sulle questioni di genere e sugli aspetti più intimi della sessualità, Cento colpi di spazzola prima di andare a dormire è un libro sulla fragilità e sul difficile percorso di affermazione di un'adolescente. Introduzione di Giulia Caminito.
13,00 12,35

703 volte tua

L. F. Koraline

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2022

pagine: 416

Eden è disposta a dimenticare tutto e a seguire il suo Damon in Mississippi ma, davanti alle porte della Blake Finance Corporation, riceve una sconcertante notizia. Il suo mondo si ferma. Un brutto incidente, ancora una volta, potrebbe distruggere tutta la sua vita. L'abbraccio di Sean è il suo unico conforto, l'unico riparo. Lui le chiede di dimenticare, di ricominciare, ma lei non è pronta ad arrendersi, perché qualcosa la spinge a credere che nulla è come sembra... Tra rivelazioni inaspettate e scoperte sconcertanti, Eden dovrà scegliere: arrendersi al destino o lottare per la verità?
21,90 20,81

Le età di Lulù

Almudena Grandes

Libro: Copertina morbida

editore: Guanda

anno edizione: 2022

pagine: 240

Per Lulù l'erotismo ha i caratteri di un'ossessione che la induce a sperimentare le forme di trasgressione più estreme: conseguenza paradossale di una prima, violenta e tenera esperienza avuta a quindici anni con Pablo, amico di famiglia di dodici anni più vecchio di lei, e del rapporto che i due hanno coltivato nella lontananza fino a ritrovarsi e a sposarsi. Ma è un rapporto fondato sul libertinaggio: scelta eversiva per Pablo, intellettuale d'opposizione nella Spagna franchista, condanna irredimibile per lei, ridotta alla condizione di moglie bambina. La successiva età di Lulù sarà perciò quella della fuga da Pablo, verso un'esistenza autonoma, mantenendo però l'attrazione per la sessualità più torbida, incarnata nella figura di Ely, il travestito che accompagna la discesa della ragazza nei gironi dei bassifondi madrileni.
12,00 11,40

Venere in pelliccia

Leopold von Sacher Masoch

Libro: Copertina morbida

editore: SE

anno edizione: 2021

pagine: 176

«Sia principessa o contadina, sia che indossi l'ermellino o il mantello foderato di pelo d'agnello, sempre questa donna con la pelliccia e la frusta, che rende l'uomo suo schiavo, è una mia creatura». Con queste parole lo scrittore galiziano Leopold von Sacher-Masoch (1836-1895) ha tratteggiato l'ossessivo fantasma della propria esistenza e della propria fantasia artistica, quell'immagine di donna - preludio alle dispotiche e crudeli figure femminili della letteratura fin de siècle - che ha possentemente ispirato la più nota delle sue opere, "Venere in pelliccia", qui presentata nella seconda e definitiva edizione del 1878. Lungi dal risolversi nella descrizione di una patologia psichica, questo romanzo - entrato ormai tra i «classici» della letteratura - condensa e radicalizza in un complesso eclettismo la critica romantica della civilizzazione europea. Come ha scritto Gilles Deleuze, Masoch è stato un grande antropologo, «nello stile di coloro che sanno investire la loro opera di una completa concezione dell'uomo, della cultura e della natura». Con uno scritto di Gilles Deluze.
20,00 19,00

Atti di sottomissione

Megan Nolan

Libro: Copertina morbida

editore: NN Editore

anno edizione: 2021

pagine: 288

Quando lei, giovane e travolta dalla Dublino notturna, incontra lui, Ciaran, bello e risoluto, succede qualcosa di semplice e straordinario: l'attrazione rompe gli argini, si mescola alle fragilità e alle paure, diventa il significato stesso del vivere. Nasce così una relazione che per la protagonista è un alternarsi di estasi e sofferenza, di gelosia sfrenata unita a un piacere così intenso e bruciante da creare dipendenza: lei vuole annullarsi nel corpo di lui, dissolversi nei desideri fino a non lasciare più spazio alla propria identità. Mentre Ciaran, uomo emotivamente incapace e ferito, non trattiene i propri atteggiamenti malsani e crudeli. Fino all'epilogo, distruttivo e liberatorio, che apre la strada a una fuga e una rinascita. Megan Nolan racconta una storia di anti-amore, interrogandosi su cosa significa vivere in funzione del desiderio altrui, della volontà di essere amate a tutti i costi, rinunciando a ogni filtro che non sia lo sguardo dell'altro. Attraverso un serrato monologo interiore, sincero come il cristallo, "Atti di sottomissione" parla della seduzione del nulla, che può piegare il senso stesso dell'amore rovesciando certezze, moralismi, rivendicazioni e cliché, in un'estenuante battaglia interiore per la conquista delle proprie emozioni.
19,00 18,05

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.