Il tuo browser non supporta JavaScript!

Storia dell'arte: stili artistici

Arcimboldo

Mauro Zanchi

Libro

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2020

4,90

Kounellis

Ludovico Pratesi

Libro

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2020

4,90

Grosz

Antonello Negri

Libro

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2020

4,90

Professione arte. I protagonisti, le opportunità di investimento, le nuove sfide digitali

Andrea Concas

Libro: Copertina morbida

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2020

pagine: 224

L'arte è un mondo complesso, fatto di segreti e regole non scritte. Se vuoi farne la tua professione, o investire sulla tua passione, "ProfessioneARTE" è una guida per esplorare l'intero sistema dell'arte. Per essere un artista, collezionista o professionista di successo, devi conoscere i protagonisti e le dinamiche che regolano questo mercato. L'esperto e divulgatore Andrea Concas entra nel sistema dell'arte, orienta sulle nuove professionalità e opportunità, esplora il mercato con le gallerie, i collezionisti e gli archivi d'artista, parla di valorizzazione, mostre, fiere, comunicazione e social network. In "ProfessioneARTE" troverai il primo focus su arte & innovazione, le nuove tecnologie e metodologie applicate al mondo dell'arte come blockchain, intelligenza artificiale, wealth management e art lending. E negli #ArteConcasTALKS, scoprirai anche le testimonianze di grandi professionisti come galleristi, collezionisti, curatori, direttori di musei, art advisor, avvocati, esperti del mercato, che chiariranno le nuove strategie, i diritti, i doveri e le responsabilità. "ProfessioneARTE" è una miniera di spunti di riflessione e chiave d'accesso per chi dell'arte vuole fare la propria professione.
19,90

Raffaello. Il museo ideale

Sylvie Girard-Lagorce

Libro

editore: WHITE STAR

anno edizione: 2020

14,90

Francesco Arena, 5468 giorni

Libro: Copertina rigida

editore: Skira

anno edizione: 2020

pagine: 272

Il volume racconta le tappe più significative di due decenni di carriera dell'artista attraverso oltre sessanta opere. "5.468 giorni" sono quelli che intercorrono tra le date della prima e dell'ultima opera di Francesco Arena documentate in questa monografia. Il libro raccoglie una selezione di oltre sessanta opere realizzate da Francesco Arena dal 2004 al 2019, oltre ai due testi critici di Vincenzo De Bellis (curatore e direttore associato dei programmi del Walker Art Center di Minneapolis) e Jacopo Crivelli Visconti (curatore della 34 Biennale di San Paolo). Questi saggi analizzano i temi fondamentali della ricerca dell'artista come il rapporto tra l'uomo e il tempo e di come questo condizioni gli spazi nei quali viviamo. La monografia è completata da una conversazione tra Francesco Arena e Ines Goldbach ("Perduto nel significato") e dalle schede tecniche di tutte le opere, corredate di immagini e brevi testi redatti direttamente dall'artista. Formatosi presso l'Accademia di Belle Arti di Lecce, Francesco Arena (Torre Santa Susanna, Brindisi, 1978) vive e lavora a Cassano delle Murge in provincia di Bari e da lì si confronta con la storia generando forme scultoree essenziali e metaforiche. La sua ricerca si muove spesso lungo due binari - quello della storia collettiva, in particolare nazionale, e quello della storia personale - che formano due linee che si toccano, si sovrappongono, si incrociano. Nelle sue performance, installazioni e sculture, la cronaca "in-forma" gli oggetti, siano essi oggetti del quotidiano - agende, sigari, mobili da salotto - o realizzati con materiali tradizionali della scultura (marmo, ardesia, bronzo).
60,00

Bisanzio. L'arte bizantina del medioevo dall'VIII al XV secolo

André Grabar

Libro: Copertina morbida

editore: Ghibli

anno edizione: 2020

pagine: 242

Il prestigio goduto dall'arte bizantina nel mondo medievale è immenso. E oggi non è certo da meno. Pitture, mosaici, sculture, manoscritti miniati, ma anche gioielli e sete istoriate costituiscono un patrimonio prezioso, a testimonianza dell'evoluzione di un'arte che è stata espressione di un profondo senso di universalità religiosa. André Grabar nella presente opera studia e mira a far conoscere l'arte bizantina del medioevo, dal tempo degli iconoclasti (726-843) alla caduta dell'Impero romano d'Oriente e alla presa di Costantinopoli da parte dei Turchi nel 1453. Attraverso un'attenta analisi del contesto storico e politico, Grabar indaga lo sviluppo di quest'arte e le ragioni dei suoi mutamenti e delle sue evoluzioni: ne emerge un panorama composito, frastagliato e affascinante, corredato di illustrazioni che restituiscono solo in minima parte l'incredibile ricchezza e complessità dell'arte bizantina.
19,00

L'arte e la civiltà moderna

Pierre Francastel

Libro: Copertina morbida

editore: Ghibli

anno edizione: 2020

pagine: 343

Da oltre un secolo la produzione artistica ha subito un'evoluzione radicale, che è causa e insieme conseguenza del suo progressivo radicamento nella vita sociale. Rivoluzione considerevole, prodottasi in un momento storico che ha favorito, nei diversi campi dell'attività umana e della conoscenza, numerosi cambiamenti ugualmente decisivi. L'industrializzazione e i progressi delle scienze, difatti, hanno contribuito alla completa trasformazione dell'universo. Francastel, in questo libro, intende ricercare nuovi rapporti stabilitisi tra produzione estetica e altre attività fondamentali dell'uomo, in particolare quelle tecniche. Lo scopo del suo lavoro è dimostrare che l'arte è una delle funzioni permanenti dell'uomo, e che proprio perciò dev'essere studiata in se stessa e nei rapporti con le altre funzioni, soprattutto speculative e tecniche, che a tutt'oggi sono quelle maggiormente conosciute, suscettibili quindi d'agevolare la scoperta di modi d'approccio e di metodi appropriati per lo studio dell'arte moderna.
24,00

We

Alain-Michel Boyer

Libro: Copertina rigida

editore: 5 CONTINENTS EDITIONS

anno edizione: 2020

pagine: 125

35,00

Peggy Guggenheim. L'ultima dogaressa. Catalogo della mostra (Venezia, 21 settembre 2019-27 gennaio 2020)

Libro: Copertina rigida

editore: Marsilio

anno edizione: 2020

pagine: 225

Un volume nuovo che guarda alla carriera di Peggy Guggenheim, collezionista e mecenate delle arti, in ogni suo aspetto. Partendo dalle prime esperienze come gallerista a Londra, dove il suo intervento è fondamentale per introdurre l'arte moderna nella capitale britannica, si attraversa la Manica per arrivare a Parigi nei mesi che porteranno alla seconda guerra mondiale, quando Guggenheim è decisa a "comperare un quadro al giorno" e il suo collezionismo è all'apice. Arrivata poco tempo dopo a New York, inaugura una galleria-museo rivoluzionaria, Art of This Century, che pone le basi per i giovani artisti dell'Espressionismo astratto americano. "L'ultima dogaressa" dedica particolare attenzione ai trent'anni che Guggenheim trascorre poi a Venezia, dove acquista un palazzo sul Canal Grande che diventa la dimora definitiva della sua collezione e che apre al pubblico. Questo volume illustrato è un compendio visivo del collezionismo e del mecenatismo di Peggy Guggenheim, con immagini anche inedite e riproduzioni di opere meno conosciute, che offrono una visione d'insieme della collezione. Studiosi internazionali ne prendono scrupolosamente in esame le attività visionarie in dodici saggi frutto di nuove e approfondite ricerche e in tre interviste. "L'ultima dogaressa" è un libro sulle vicende coinvolgenti e poliedriche di Peggy Guggenheim, una fonte di informazioni sul formarsi di una collezione tra le più amate e significative d'arte moderna del XX secolo.
52,00

I colori di Rimini. Una pinacoteca immaginaria

Alessandro Giovanardi

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Interno4

anno edizione: 2020

pagine: 110

Difficilmente una pittura risveglia il ricordo di Rimini nella memoria comune: pochi saprebbero indicare un dipinto che ne riassuma l'essenza. L'idea di Rimini è affidata alla grafica pubblicitaria, al cinema e alla fotografia o, piuttosto, al suo profilo architettonico e urbanistico. L'Arco e il Ponte romani, le mura antiche, il Tempio e il Castello malatestiani, tutt'al più qualche campanile gotico o barocco sopravvissuti ai terremoti e alle guerre, sembrano riassumere la storia del suo nobile centro storico, ampliato dagli antichi comuni delle colline dell'entroterra. E così il lungomare con le sue villette sempre più rare, i molti (troppi) alberghi, i suoi mastodontici mostri edilizi, come il grattacielo, paiono completarne il volto più noto. Eppure i profani si meravigliano di come tanti capolavori pittorici siano stati realizzati per questa città e, in molti casi, proprio da maestri che qui hanno vissuto e lavorato. È nell'arte del colore e nelle sue immemorabili radici artigiane che si conserva ciò che di più prezioso, autentico e incantevole può offrire Rimini a chi la abita e a chi la visita. Per scoprire questo volto celato è necessario, però, varcare la soglia di chiese, musei e palazzi e attendere che i colori si rivelino e si raccontino, uno a uno, quadro per quadro. Incontreremo dunque tra gli altri: Piero della Francesca, Giovanni Bellini, Guido Cagnacci, Giotto e tanti altri.
14,00

Intorno a Dürer

Giovanni Maria Fara

Libro: Copertina rigida

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2020

pagine: 304

Un nuovo, prezioso volume dedicato alle collezioni di stampe degli Uffizi, e in particolare ai cosiddetti "Piccoli Maestri" tedeschi precedenti, contemporanei e di poco posteriori ad Albrecht Dürer, centinaia di opere comprese fra il 1470 e il 1550, tra le quali figurano lavori di Baldung Grien, Schongauer e del "monogrammista MZ". Un lavoro che l'autore - facendo seguito al suo precedente studio sulle incisioni dello stesso Dürer - ha condotto a partire dall'inventario delle Gallerie steso nella prima metà dell'Ottocento da Antonio Ramirez di Montalvo, nel suo ruolo di coadiutore prima e poi direttore delle collezioni fiorentine. Un'opera monumentale di catalogazione, analisi, restauro, esame delle filigrane, uno studio di carattere storiografico e collezionistico che ricostruisce un pezzo importante della modalità di ricezione dell'incisione tedesca in ambito italiano in età moderna. Un'analisi, anche, delle singole stampe da punto di vista stilistico, tecnico e iconografico.
45,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.