Il tuo browser non supporta JavaScript!

Lingua

La lingua del bugiardino. Il foglietto illustrativo tra linguaggio specialistico e linguaggio comune

Lucia Di Pace

Libro

editore: Cesati

anno edizione: 2019

pagine: 137

Perché ci si riferisce al foglietto illustrativo dei farmaci con un termine come "bugiardino", così fortemente connotativo in senso negativo? In cosa consistono le "bugie" che tale tipologia testuale veicola? Questo volume offre un'analisi linguistica del bugiardino, cercando, tra l'altro, di mettere in evidenza le ragioni di tale difetto comunicativo. L'analisi, condotta nei suoi diversi livelli di strutturazione linguistica, da quello testuale a quello morfo-sintattico e lessicale, conferma come l'obiettivo divulgativo (il foglietto illustrativo è, o dovrebbe essere, destinato al paziente) rimanga non pienamente realizzato. Nonostante ciò, nel libro, viene anche sottolineato come negli ultimi anni si sia avviato un processo di semplificazione nella scrittura dei foglietti illustrativi che li renderebbe sempre meno "bugiardini".
12,00

Lingua delle arti e lingua degli artisti in Italia fra Medioevo e Rinascimento

Libro

editore: Cesati

anno edizione: 2019

pagine: 332

Il volume rappresenta il vivace confronto e scambio fra studiosi di diverse nazionalità che, relativamente al periodo medievale e rinascimentale italiano, si sono interessati da una parte alla lingua, e in particolare al lessico, delle arti (pittura, scultura, architettura ma anche "arti minori", se è lecita tale etichetta, oggi non più in auge fra gli addetti ai lavori), dall'altra all'uso linguistico di alcuni dei massimi esponenti delle arti, nonché al contributo che questi hanno dato alla formazione e allo sviluppo delle relative terminologie. Si è scelto come termine ad quem la pubblicazione delle Vite del Vasari, alla metà del Cinquecento, che si può dire segni per gli artisti l'approdo di un percorso di promozione e autopromozione professionale, sociale e culturale - le cui origini risalgono all'inizio del XIV secolo - che li porta a essere (e a essere riconosciuti come) letterati e intellettuali a pieno titolo. Tra questi, particolarmente studiati nel volume: Lorenzo Ghiberti, Leon Battista Alberti, Piero della Francesca, Leonardo da Vinci e ovviamente Giorgio Vasari.
40,00

Dizionario romanesco

Fernando Ravaro

Libro: Copertina morbida

editore: Newton Compton

anno edizione: 2019

pagine: 684

Presentando una raccolta di oltre 11.000 voci, 18.000 citazioni di autori di ogni tempo, più di 7000 locuzioni e forme tipiche, frutto di un ventennio di studi, osservazioni, ricerche, questo Dizionario vuole contribuire alla conservazione e alla divulgazione di uno dei più negletti e trascurati aspetti della cultura e delle tradizioni popolari romane, sebbene costantemente presente nella nostra vita di ogni giorno. Solo sporadicamente, infatti, e in modo frammentario, il dialetto romanesco è stato oggetto di studio. Questo di Fernando Ravaro si presenta molto probabilmente come il tentativo più completo di dare una veste organica e una adeguata valorizzazione a un insostituibile patrimonio popolare. Scorrono da "abbacchià" a "zurugnone" i vocaboli noti, ma anche quelli a noi meno familiari del linguaggio di Roma: un'autentica miniera per il lettore curioso e per tutti gli amanti della Città Eterna.
9,90

Dizionario russo. Russo-italiano, italiano-russo

Libro: Copertina morbida

editore: Vallardi A.

anno edizione: 2019

pagine: 703

Uno strumento aggiornato, completo e di facile consultazione. La lingua russa contemporanea. Oltre 35.000 voci, più di 50.000 esempi. Guida alla pronuncia; Terminologia tecnica, scientifica, informatica, economica, finanziaria; Esempi ed espressioni tratti dalla lingua viva; Modi di dire e fraseologia idiomatica; Indicatori e contesti d'uso; Informazioni morfologiche e particolarità grammaticali; Coppie aspettuali del verbo; Sigle e abbreviazioni.
15,90

La lingua materna. La condizione umana e il pensiero plurale

Hannah Arendt

Libro: Copertina morbida

editore: MIMESIS

anno edizione: 2019

pagine: 114

La condizione umana è soggetta a continui mutamenti, spesso tragici, e l'unica possibilità inventiva consiste nella capacità di provare stupore, nel porre domande in un atto di solidarietà tra esseri umani. In questo saggio, accompagnato da un'intervista concessa dall'autrice alla televisione tedesca nel 1964, Hannah Arendt affronta i temi più vicini alla sua indagine filosofica: dal totalitarismo alle trasformazioni che hanno sconvolto gli assetti mondiali nel corso dell'età contemporanea, dalla questione dell'esilio e dell'identità di un popolo fino a giungere alla lingua tedesca, vera e propria patria del linguaggio con la quale Arendt intrattiene un legame inestirpabile.
10,00

La prosa del mondo

Maurice Merleau-Ponty

Libro: Copertina morbida

editore: MIMESIS

anno edizione: 2019

pagine: 184

Quando si parla del problema dell'espressione in Merleau-Ponty non si può non far riferimento a un testo su tutti: "La prosa del mondo". Rimasta incompiuta - e forse per questo motivo meno conosciuta rispetto ad altre opere - "La prosa del mondo" determina una vera e propria svolta nell'itinerario concettuale di Merleau-Ponty. Nato dall'interesse del filosofo per il linguaggio letterario e influenzato dallo studio di "Che cos'è la letteratura?" di Sartre, il volume presenta le riflessioni di Merleau-Ponty sul linguaggio in generale, ma elabora anche una teoria dell'espressione che si spinge ad affrontare temi come il dialogo e il rapporto con l'altro, la problematica antropologica della comunicazione, l'espressività nell'arte e le sue prime manifestazioni nei bambini.
15,00

L'italiano. Parlare, scrivere, digitare

Luca Serianni

Libro: Copertina morbida

editore: Ist. Enciclopedia Italiana

anno edizione: 2019

pagine: 90

Quali sono le dinamiche che attraversano la lingua parlata e quella scritta? Spesso si pensa che la seconda sia una semplice emanazione - più formale e impostata - della prima, dimenticando che buona parte delle lingue parlate nel mondo non ha mai avuto una forma scritta. E che dire di oggi, un'epoca in cui la sovrapposizione tra lingua parlata e scritta - pensiamo all'uso dei messaggini e dei social network - si è fatta evidente? È vero che il parlato in quanto codice primario ha ormai sporcato la limpidezza dello scritto? Attraverso resoconti storici, accenni teorici ed esempi di immediata comprensione, Luca Serianni guida il lettore in un viaggio attraverso le diverse forme che il testo scritto ha assunto nel tempo a seconda delle emozioni, delle informazioni, delle nozioni da veicolare. Un dialogo mai interrotto tra scrittura e oralità, che negli ultimi anni - come racconta Giuseppe Antonelli nella sua introduzione - ha dato vita all'e-taliano: l'italiano digitato delle nuove forme di comunicazione. Con un saggio di Giuseppe Antonelli.
10,00

Dopo Babele. Aspetti del linguaggio e della traduzione

George Steiner

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2019

pagine: 613

"Dopo Babele" è ormai diventato un classico. Il saggio di George Steiner ha aperto la strada a un nuovo campo di discussione: ha costituito infatti il primo tentativo particolareggiato di situare la traduzione al cuore della comunicazione umana, e di esaminare come le costrizioni alle quali è sottoposta la traducibilità tra le lingue diverse richieda un'indagine filosofica sulla consapevolezza e sul significato del significare. Steiner constata che la traduzione è formalmente e praticamente implicita in ogni atto della comunicazione: "capire" significa sempre "decifrare", anche quando la comunicazione avviene all'interno della stessa lingua.
16,50

Tedesco. Corso completo

Kirsten Eger

Libro

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2019

pagine: 320

Corsi completi capaci di presentare in volumi compatti e maneggevoli quanto serve per l'apprendimento di una nuova lingua o per "rinfrescare" e approfondire nozioni già apprese. Esercizi graduali di verifica e relative soluzioni con frasi esempio e dialoghi riferiti a situazioni reali di ogni tipo. Ogni regola grammaticale viene sempre applicata nelle frasi agevolandone la memorizzazione. Presenza costante di un dizionario bilingue. CD allegato per affinare le capacità di comprensione e migliorare la pronuncia con letture di dialoghi o esercizi.
15,00

Italiano per stranieri. Corso completo

Chiara Laverone, Alberto Fré

Libro

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2019

pagine: 384

Corsi completi capaci di presentare in volumi compatti e maneggevoli quanto serve per l'apprendimento di una nuova lingua o per "rinfrescare" e approfondire nozioni già apprese. Esercizi graduali di verifica e relative soluzioni con frasi esempio e dialoghi riferiti a situazioni reali di ogni tipo. Ogni regola grammaticale viene sempre applicata nelle frasi agevolandone la memorizzazione. Presenza costante di un dizionario bilingue. Materiali audio disponibili su CD o da scaricare per affinare le capacità di comprensione e migliorare la pronuncia con letture di dialoghi o esercizi.
15,00

Dubliners

James Joyce

Libro: Copertina morbida

editore: Demetra

anno edizione: 2019

pagine: 224

Uno dei testi che hanno fatto la storia del Novecento: il grande autore irlandese racconta la sua città in una serie di racconti-capolavoro. Di facile lettura, ma soprattutto appassionanti, per capire meglio la gente di Dublino e l'umanità stessa.
9,00

Bloody diamonds. Secondo livello

Andrew Ridley

Libro: Copertina morbida

editore: Demetra

anno edizione: 2019

pagine: 160

Un furto di diamanti, due omicidi in due momenti diversi e un unico indiziato: ma è davvero lui l'assassino? L'avvocato Chris Carew, incaricato di difenderlo, si troverà presto in grave pericolo...
7,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.