Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Lingua

19,00 18,05

Scrivo ergo sum. Piccolo manuale di scrittura ai tempi dell'intelligenza artificiale

Andrea De Benedetti

Libro: Libro in brossura

editore: Il Sole 24 Ore

anno edizione: 2023

pagine: 176

Scriviamo ogni giorno, tantissimo, sulla carta e sugli schermi dei nostri dispositivi, al lavoro e nel privato. Eppure, scrivere un testo chiaro, comprensibile e allo stesso tempo preciso e completo non è cosa semplice. Per fortuna, esistono linee guida che possono essere d’aiuto e consigli da seguire per scrivere testi più efficaci e affrontare consapevolmente le nuove sfide lanciate dall’intelligenza artificiale. Questo libro vuol essere una piccola bussola per studenti, professionisti e in generale tutti coloro che credono nella parola scritta come strumento dall’insostituibile potere comunicativo. Perché la scrittura è destinata a rimanere, anche nel peggiore degli scenari, il più importante presidio della nostra sovranità intellettuale e la più profonda testimonianza della nostra essenza umana.
16,90 16,06

Vocabolario del romanesco contemporaneo. Le parole del dialetto e dell’italiano di Roma

Paolo D'Achille, Claudio Giovanardi

Libro: Libro in brossura

editore: Newton Compton Editori

anno edizione: 2023

pagine: 480

I dialetti, come le lingue, sono in continua evoluzione, in particolare per quanto riguarda il lessico, sottoposto da un lato all'influsso della lingua nazionale e soggetto dall'altro al rinnovamento promosso dalle giovani generazioni. Il "Vocabolario del romanesco contemporaneo" intende offrire una fotografia, il più possibile rappresentativa, del lessico del dialetto e dell'italiano regionale romano, così come si è venuto assestando nel corso del Novecento e nei primi decenni del Duemila. Fondato su basi rigorosamente scientifiche, presenta un insieme attentamente bilanciato tra le parole provenienti dalla tradizione (sopravvissute fino a oggi) e le parole nuove, ricavate in buona parte dal linguaggio giovanile, ma anche dai lessici specialistici e dai gerghi contemporanei. Il "Vocabolario del romanesco contemporaneo" è rivolto tanto agli specialisti del settore quanto agli appassionati del dialetto di Roma e costituisce un repertorio ricco, aggiornato e di facile consultazione. Oltre 7000 vocaboli per conoscere o riscoprire il dialetto di Roma. Tra le espressioni presenti nel libro: Ammollàjela: farsi valere in qualcosa; Branda: persona alta e grossa; Ciafròcca: naso molto largo e grosso; Dritto pe' dritto: sempre dritto; Imbrilloccasse: adornarsi di gioielli; Lòcco lòcco: lentamente; Rosicà(re): rodersi dall'invidia; Zagajà(re): balbettare.
14,90 14,16

Le parole del sessismo

Benedetta Baldi

Libro: Libro in brossura

editore: Cesati

anno edizione: 2023

pagine: 136

La questione della lingua di genere è da tempo oggetto di un dibattito pubblico di notevole interesse in corrispondenza di un significato sociale e culturale innegabile che intercetta, negli ultimi decenni, una serie di cambiamenti nell’uso linguistico e nel senso comune. L’essere umano dipende dal linguaggio per comprendere la realtà che lo circonda ed è pertanto difficile negare che le parole usate abbiano un effetto sul parlante. Il rischio che si corre, però, nel concentrarsi esclusivamente sugli aspetti linguistici è quello di perdere di vista il fatto che parlando non condividiamo solo il lessico ma evochiamo universi simbolici e valoriali preesistenti. L’obiettivo di questo libro è quello di smascherare le molte forme di discriminazione e di limitazione alla libertà di pensiero che insistono sulla nostra società, viste attraverso la lente del genere. I numerosi esempi di discriminazione nei confronti delle donne sono interpretati all’interno di una cornice di pensiero che, capitolo dopo capitolo, si delinea sempre più chiara.
12,00 11,40

L'alba del linguaggio. Come e perché i Sapiens hanno iniziato a parlare

Sverker Johansson

Libro: Libro in brossura

editore: PONTE ALLE GRAZIE

anno edizione: 2023

pagine: 456

Nel 1990, dopo aver discusso una tesi di dottorato in Fisica delle particelle, l'autore di questo libro rimane folgorato da un campo di ricerca nuovo per lui: quello del linguaggio e in particolare della sua origine, ancora avvolta nel mistero. Come è nato il linguaggio? Cosa differenziale lingue umane dalle forme di espressione usate dagli altri animali? E perché la nostra specie ha iniziato a parlare? A queste domande hanno cercato di rispondere filosofi, antropologi, psicologi e archeologi, ma solo negli ultimi trent'anni sono emersele evidenze che possono farci ipotizzare a che punto della nostra evoluzione è spuntato il «primo parlante». L'indagine è ancora aperta, precisa Sverker Johansson nelle ultime pagine del libro, dopo averne ripercorse tutte le piste, ma quello che ne è emerso ha un valore inestimabile per ciò che racconta della nostra specie. E noi gli riconosciamo il merito di averci saputo coinvolgere nel lavoro investigativo, portandoci indietro nel tempo, nella vastità delle savane e al buio delle grotte, al cospetto di ciò che eravamo e alla scoperta di ciò che, insieme al linguaggio, ci ha resi diversi dalle altre specie animali.
16,80 15,96

La cura delle parole

Cristina Bellemo

Libro: Libro in brossura

editore: EMP

anno edizione: 2023

pagine: 248

Le parole sono oro. La materia preziosa capace di custodire le storie. Aver cura delle parole nelle relazioni è un gesto di umanità, di responsabilità e partecipazione. Una parola non vale l’altra, i bambini e le bambine lo sanno per averlo imparato spesso sulla loro pelle. Le parole possono essere lievi e accompagnare ai voli, o pesanti taglienti schiaccianti. Possono essere luminose e misteriose, esatte o sciatte. Tra le pagine di questo libro è ospitato un percorso personale attraverso alcune parole. Un piccolo contributo ad allenare l’attenzione nello scegliere e nell’abitare le parole. Ogni parola un capitolo. Attorno ad esse si raccolgono racconti ‒ aneddoti di esperienze vissute, come sottile filo rosso che tiene insieme ‒ e fonti: letterarie (classiche e contemporanee), linguistiche, musicali, visive. Suggestioni per cercare.
22,00 20,90

Ammazzare il drago. Come scrivere un videogioco

Robert Denton Bryant, Keith Giglio

Libro: Libro in brossura

editore: Audino

anno edizione: 2023

pagine: 128

Il videogioco, partito da una grafica essenziale e una narrazione basica, si è evoluto verso esperienze sempre più complesse e immersive, tanto da conquistare un mercato internazionale più vasto di quello del cinema. Ed è proprio in concorrenza con questo medium che il videogioco si è trasformato, portando il giocatore-player a diventare interprete attivo di un'avventura che sarà lui a determinare. È questa infatti la differenza sostanziale con il cinema: lì si assiste alle avventure del protagonista, qui, dell'avventura, si è protagonisti in prima persona. Negli ultimi anni sono stati prodotti videogiochi di livello molto alto, come ad esempio The Last of Us, tradotto poi in serie tv. E tutti avevano un elemento in comune: una storia scritta in modo eccezionale. Ma cosa vuol dire scrivere un videogioco? Gli autori di questo libro, attraverso esempi portati dalla storia del videogame ma soprattutto dalla loro esperienza personale, spiegano in cosa consista la scrittura di questa forma di intrattenimento, in quali parti ricalchi la sceneggiatura per un film e dove invece si differenzi. Un percorso per offrire consigli pratici a chi aspira a confrontarsi con questa nuova professionalità. Perché è bene ricordare che, come un film, anche un videogame non è solo immagini mozzafiato o grafica eccezionale. Alla base c'è una narrazione che di per sé costruisce quelle emozioni che vengono poi tradotte ed esaltate dalla messa in scena.
16,00 15,20

9 lezioni e 1/2 per un'introduzione alla scrittura seriale

Piero Bodrato

Libro: Libro in brossura

editore: Audino

anno edizione: 2023

pagine: 128

Partendo dalla definizione di serialità come liturgia e variazione sul tema, il libro interroga i principi fondanti di questa forma di scrittura creativa. E, quindi, le relazioni che si stabiliscono tra personaggio, mondo, conflitto, tema e drive quando si entra nello spazio narrativo delle serie televisive. L'autore, a partire da semplici notazioni, individua le caratteristiche che rendono la scrittura seriale simile ma differente da quella che si dedica al "pezzo unico", il film, con cui mantiene un dialogo sempre aperto e serrato. E nel raccogliere l'esperienza maturata in diversi anni di insegnamento, fornisce un percorso teorico e pratico per avvicinare lo sviluppo di un testo che vuole coinvolgere il pubblico, episodio dopo episodio. Ma se è vero, come scrive Grazia Giardiello nella Postfazione, che «quando si tratta di serialità senza l'acquisizione di una tecnica non si va da nessuna parte», altrettanto vero è che «altro tempo andrà dedicato al riconoscimento di quei sentimenti inconfessabili, intimi e cari, che sostengono lo scrittore quando, malgrado tutte le tecniche di questo mondo, si trova bloccato nelle paludi. Infatti essere creativi è un mestiere. Poi un'arte. Poi ancora un mestiere».
16,00 15,20

Il conflitto delle interpretazioni

Paul Ricoeur

Libro: Libro in brossura

editore: Jaca Book

anno edizione: 2023

pagine: 528

"Il conflitto delle interpretazioni" è un itinerario verso la filosofia del linguaggio. Decisiva è l’affermazione della filosofia strutturalista secondo la quale il linguaggio, prima d’essere un processo o un evento, è un sistema situato a un livello inconscio. Di fronte a questa sfida, l’ermeneuta tenta di porre il problema della comprensione in rapporto alla spiegazione del testo. Dalla domanda: «Che cos’è interpretare il linguaggio simbolico?» si passa all’altra: «Che cos’è interpretare un testo?». Più specificatamente, le domande alle quali l’ermeneutica dovrà rispondere saranno: «Che cos’è un testo? Qual è il rapporto tra spiegazione e comprensione, tra analisi strutturale e appropriazione esistenziale?». Scrive Ricoeur «Mi propongo in questo libro di esplorare le vie aperte alla filosofia contemporanea da ciò che si potrebbe chiamare l’innesto del problema ermeneutico sul metodo fenomenologico. Mi limiterò ad un breve accenno storico, prima di intraprendere l’indagine propriamente detta, che dovrebbe, almeno una volta compiuta, dare un senso accettabile alla nozione di esistenza, un senso in cui si esprima appunto il rinnovamento della fenomenologia operato dall’ermeneutica».
36,00 34,20

Guida pratica per scrittori sulle procedure di polizia giudiziaria

Maria Elisa Aloisi, Santino Mirabella

Libro: Libro in brossura

editore: Delos Digital

anno edizione: 2023

pagine: 128

Cari scrittori di gialli stiamo per darvi una pessima notizia: in Italia il mandato d'arresto è morto. Quando? si staranno chiedendo alcuni di voi. Nel 1989… Che tipo di attività di indagine compie un ufficiale di polizia giudiziaria? Quali sono i suoi poteri e le corrette procedure da seguire? E che ruolo ha il PM? O il GIP? Nel mare magnum delle imprecisioni e delle confusioni, in questo libro seguirete tutta la fase delle indagini: dal momento in cui viene scoperto un crimine fino all'identificazione del presunto autore del reato e il suo arresto. Per giungere in aula. Proprio come avviene in un romanzo. Ma senza errori. Perché essere guidati in un ambito dove non si hanno sufficienti competenze non è disonorevole. Cercando di essere leggeri e ironici, gli autori hanno provato a lanciare un salvagente agli scrittori di gialli e polizieschi, perché possano scrivere con cognizione di causa riguardo alle procedure di legge che poliziotti, avvocati, giudici e magistrati seguono nel mondo reale.
13,00 12,35

La lingua portoghese nel mondo. Una storia globale

Stefano Rapisarda

Libro: Libro in brossura

editore: Carocci

anno edizione: 2023

pagine: 220

Grazie all'audacia di navigatori come Vasco da Gama (1469-1524) e Pedro Álvares Cabral (1467-1520), e alle straordinarie competenze di cartografi come Fernão Vaz Dourado, autore di un Atlas Universal (1571) di ineguagliabile bellezza, il regno di Portogallo riuscì, nel giro di pochi secoli, ad acquisire un vastissimo dominio coloniale, da Capo Verde all'Angola, dal Mozambico a Macao, da Timor a Nagasaki, sino agli ampi territori del Brasile, che resta il più grande paese di lingua romanza del mondo. Se negli immensi spazi della lusofonia il Portogallo sia riuscito a costruire una cultura globale è domanda di difficile, forse impossibile, risposta. Quella che è indiscutibile è la vitalità di una lingua parlata da quasi 250 milioni di persone e di una cultura che – insieme a quella spagnola, sorella ma spesso rivale –, per la prima volta nella storia del pianeta, ha sperimentato i temi ardui del meticciato, dello scontro e dell'incontro delle civiltà, tra la “leggenda nera” di un Portogallo dominatore spietato che prende dalle colonie molto più di quanto restituisce in termini di “civilizzazione” e le elaborazioni controverse e conflittuali del luso-africanismo e del luso-tropicalismo.
24,00 22,80

Didattica delle lingue e valutazione. Tra società, scuola e università

Libro: Libro in brossura

editore: Pisa University Press

anno edizione: 2023

pagine: 526

Nell'universo della didattica delle lingue la valutazione rappresenta uno dei nodi cruciali sia dal punto di vista teorico sia dal punto di vista applicativo, collocandosi al centro della riflessione sull'apprendimento e l'insegnamento delle lingue, tra società, formazione scolastica e formazione universitaria. Il presente volume affronta tale complessità attraverso quattro focalizzazioni che corrispondono ad altrettante sezioni: la prima è dedicata ai principali modelli e idee per la valutazione; la seconda verte sulla valutazione in contesti plurilinguistici e interculturali; la terza è incentrata sul tema del rapporto tra tecnologie e valutazione; la quarta, infine è intitolata alla valutazione sommativa e ai contesti certificatori.
32,00 30,40

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.