Il tuo browser non supporta JavaScript!
Iscriviti alla newsletter

Scienze della terra

Rompicapo geologici e chi li ha risolti. La storia della Terra in 25 rocce

Donald R. Prothero

Libro: Copertina morbida

editore: Aboca Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 408

Ogni roccia racconta una storia. Per la maggior parte delle persone, una roccia è solo roccia, ma per un geologo esperto è un indizio ricco di preziose evidenze che possono essere lette chiaramente, se si sa come farlo. La geologia è come la serie televisiva CSI: geologi e paleontologi operano come investigatori forensi, mettono insieme impercettibili elementi di prova per ricostruire una "scena del crimine" del passato, spesso in modo incredibilmente dettagliato. Ancora una volta, Donald Prothero ha scritto un libro accurato e coinvolgente, leggibile da un pubblico di profani ma anche da lettori più esperti. Ciascun capitolo si concentra su una roccia particolare o su un importante fenomeno geologico, esaminando alcuni dei più interessanti fatti storici e culturali che li hanno riguardati. Si intreccia al racconto l'affascinante storia di chi ha fatto queste scoperte e di come ci è arrivato. Nella maggior parte dei casi, la comprensione è avvenuta gradualmente, con una serie di rivelazioni minori e inspiegabili, come singoli pezzi di un puzzle. Pagina dopo pagina affronteremo le più grandi domande della geologia: quanti anni ha la Terra? Che fine ha fatto il supercontinente Pangea? Come sono arrivate sulla cima dell'Everest le rocce oceaniche? Cosa possiamo imparare sul nostro pianeta da meteoriti e rocce lunari? Le risposte di Prothero passeranno attraverso casi di studio scelti con cura per ricostruire l'avvincente puzzle della storia della Terra. Scritto con uno stile divertente e accessibile, "Rompicapo geologici e chi li ha risolti" è una lettura essenziale per ogni appassionato di geologia e per chiunque sia curioso di sapere quale sia la storia della Terra che sta proprio sotto ai suoi piedi.
32,00 30,40

Mediterraneo inaspettato. La storia del Mare nostrum raccontata dai suoi abitanti

Mario Tozzi

Libro: Copertina rigida

editore: Mondadori

anno edizione: 2022

pagine: 168

Che cosa può esserci di inaspettato in un mare che conosciamo da sempre. Davvero il Mediterraneo ha ancora segreti da svelare a chi vive sulle sue coste, si nutre dei suoi prodotti o vi si tuffa ogni estate? Ebbene sì, perché ciò che pochi conoscono è la sua storia più antica, sono gli eventi che hanno portato alla sua formazione, le vicissitudini che ha attraversato nei millenni, prima della comparsa di noi sapiens, e le straordinarie trasformazioni che ha subito nel corso della sua evoluzione. Adottando un originalissimo punto di vista, Mario Tozzi racconta l'ante-storia del nostro mare attraverso la voce delle specie che lo abitano e dei loro antenati - pesci, cetacei, elefanti e scimmie - che vi hanno vissuto quando ancora era il grande oceano Tetide e si sono dovuti adattare ai cambiamenti che ne hanno mutato il volto. Solo Antea, una femmina di tonno rosso, può ricordare come vivessero i suoi predecessori centinaia di milioni di anni fa, quando nuotavano nella sterminata Pantalassa prima che la deriva dei continenti la suddividesse in tanti oceani e mari. Solo la delfina Flippie può spiegare perché i suoi simili, i mammiferi marini, siano tornati nell'acqua dopo che alcuni pesci ne erano usciti per evolvere in anfibi o rettili e infine diventare mammiferi. E, dalla terraferma, solo Elly l'elefantessa può descrivere quale fu lo stupore dei suoi antenati quando videro il Mediterraneo quasi disseccarsi a causa del cambiamento climatico verificatosi sei milioni di anni fa. Le belle pagine di Tozzi narrano la stupefacente armonia cui questo mare splendido, fondendosi con la storia della Terra, ha dato vita. Ma soprattutto esprimono la preoccupazione davanti allo scempio di cui è quotidianamente vittima per mano dell'uomo, l'unica specie che, credendo di poter dominare i sistemi naturali, è stata in grado di dilapidare un autentico patrimonio, rubandolo alle generazioni future.
18,50 17,58

La penisola dei vulcani. L'attività vulcanica in Italia tra ricerca e prevenzione

Franco Foresta Martin, Lisetta Giacomelli, Roberto Scandone

Libro: Copertina morbida

editore: Brioschi

anno edizione: 2022

pagine: 232

Questo libro accompagnerà il lettore appassionato di scienze della Terra in un viaggio alla scoperta dell'attività vulcanica nella nostra penisola. Dopo un breve approfondimento sulla "tettonica delle placche" - teoria fondamentale per comprendere al meglio i fenomeni geologici -, ci inoltreremo nelle modalità di formazione del magma e nelle diverse tipologie di eruzioni, suggerendo procedure concrete che consentano di sorvegliare il più possibile i vulcani presenti in Italia. La sua posizione "nella morsa" di due placche convergenti, quella africana e quella euroasiatica, ha infatti determinato un'attività geologica piuttosto intensa. Cercheremo così di tracciare una storia dei vulcani italiani: alcuni ormai estinti, come quelli laziali (eccetto i Colli Albani); alcuni "addormentati", come il Vesuvio; altri ancora straordinariamente attivi, come l'Etna. Ma il vulcanismo è anche molto altro: fenomeni a esso correlati, storie avvincenti, possibilità energetiche e valutazione dei limiti umani.
19,00 18,05

Saggio sulle modificazioni delle nuvole. Testo inglese a fronte

Luke Howard

Libro: Copertina morbida

editore: La Vita Felice

anno edizione: 2022

pagine: 180

Pubblicato nel 1803 dopo una lezione tenuta l'anno precedente davanti all'Askesian Society di Londra, "Essay on the modifications of clouds" è l'opera cui il farmacista e dilettante meteorologo inglese Luke Howard deve la sua fama. In questo breve saggio, ispirandosi ai sistemi di classificazione di Jean Baptiste Lamark e Carl von Linne, l'autore classifica le nubi in tre diversi gruppi (cumulus, stratus e cirrus) e in una serie di categorie intermedie. Con i suoi studi, Howard trovò una soluzione al problema della denominazione delle forme transitorie nella natura. Alle descrizioni delle diverse tipologie di nubi, Howard unisce dettagliati disegni delle stesse realizzati dal pittore Edward Kennion. A queste si sono volute affiancare le fotografie di nuvole della serie Equivalents con cui un secolo più tardi Alfred Stieglitz cercherà di affrancare la fotografia dalla semplice riproduzione del reale.
13,00 12,35

Il mio orto tra cielo e terra. Appunti di meteorologia e ecologia agraria per salvare clima e cavoli

Luca Mercalli

Libro: Copertina morbida

editore: Aboca Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 136

Cambiamenti climatici e crisi ambientale sono già in atto. La salute del pianeta, così come quella degli individui che lo popolano, è quotidianamente messa a dura prova. Non c'è luogo sulla Terra, pur protetto o remoto, che possa davvero dirsi al riparo da inquinamento e depauperamento delle risorse. Non ultima tra le cause di questa difficile situazione è il diffuso ricorso a un'agricoltura "insostenibile", basata sull'utilizzo dei combustibili fossili, responsabili delle emissioni di gas a effetto serra, su metodi di lavorazione del suolo molto invasivi da cui derivano immancabilmente erosione, desertificazione e, alla lunga, perdita della biodiversità, e su un sistema di trasporto, confezionamento e commercializzazione fonte di sprechi energetici e produzione di rifiuti. Di questo passo, il mondo di domani rischierà di ereditare da quello di oggi guasti e malanni irreversibili. Quali sono allora le soluzioni per attenuare ciò che sembra attenderci in futuro? Luca Mercalli, scienziato del clima e divulgatore di piglio, ci racconta con garbo e solida competenza una delle sue scelte: coltivare un orto domestico. Un'azione concreta, quotidiana, da accordare sull'impegno e sulla costanza, che tutela la salute dell'ambiente e di chi lo vive.In questo libro, ricco di riflessioni e di informazioni utili per chi voglia approfondire i temi della sostenibilità ambientale, Mercalli ci dimostra, tra le altre cose, come sia possibile coltivare un pezzetto di terra senza ricorrere ai dannosi fitofarmaci, nel pieno rispetto della biosfera, mettendo il lettore di fronte all'ipotesi concreta che ognuno, con i mezzi di cui dispone, può davvero impegnarsi ogni giorno senza sforzi eccessivi per la tutela del Pianeta e soprattutto della propria qualità della vita.
14,00 13,30

Manuale di paleontologia. Fondamenti. Applicazioni

Libro

editore: Idelson-Gnocchi

anno edizione: 2022

pagine: 500

67,00 63,65

Meteo quiz. Sfida a colpi di fulmini e saette. Domande e risposte per svelare 100 segreti dell'atmosfera

Libro: Copertina morbida

editore: Alpha Test

anno edizione: 2022

pagine: 224

Cresce sempre di più l'interesse verso l'ambiente e la meteorologia. Tutti ormai si sentono esperti in materia. Ma quanti lo sono veramente? Questo libro mette alla prova le conoscenze del lettore con una serie di quiz sia su argomenti base che su concetti più approfonditi. Ogni domanda è accompagnata da immagini spettacolari e spiegazioni scientificamente precise, ma allo stesso tempo di facile comprensione. Tramite l'aiuto dei meteorologi di 3BMeteo, il lettore potrà capire quale sia la differenza tra un uragano e un tifone, un tornado e una tromba d'aria, la galaverna e il gelicidio.
16,50 15,68

Come nascono gli oceani. La vita del pianeta dipende dall'acqua

Enrico Bonatti

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2022

pagine: 96

Perché la Terra è l'unico pianeta nel Sistema Solare con acqua allo stato liquido? E come si sono formati gli oceani e i continenti? Bonatti ci racconta il passato, il presente e il futuro geologico dei nostri mari; ripercorre così il legame tra acqua e vita che ha plasmato la storia dell'umanità attraverso la sua esperienza personale, tra navi oceanografiche e immersioni sul fondo marino sino a quasi 6000 metri.
12,50 11,88

Il cielo delle Alpi

Alex Cittadella

Libro: Copertina morbida

editore: Laterza

anno edizione: 2022

pagine: 176

Cosa pensava Ötzi dell'ambiente in cui viveva e in cui trovò la morte? Da dove nasce l'idea di Annibale di valicare i passi alpini? A quali esseri magici e religiosi si sono da sempre votati i Walser per vivere fra le nevi e i ghiacci del Monte Rosa? Da quali fenomeni atmosferici e climatici si è fatto incantare Leonardo da Vinci di fronte alle Alpi? O, ancora, come hanno osservato, vissuto, studiato, rappresentato il clima alpino tra Sette e Ottocento de Saussure, Napoleone, Turner e Segantini? Come lo hanno raccontato Mario Rigoni Stern e Pierluigi Cappello? Cos'ha significato per i più grandi alpinisti del Novecento, Walter Bonatti e Reinhold Messner? "Il cielo delle Alpi" vuole ripercorrere e ricostruire il rapporto che l'uomo ha instaurato con il clima delle Alpi nel corso dei secoli attraverso le vicende di alcuni fra i personaggi più noti del passato e del presente. Un percorso lungo il tempo e lo spazio narrato dall'interno, attraverso lo sguardo e le sensazioni di coloro che più di tutti sono entrati nell'immaginario collettivo come i veri conoscitori delle Alpi.
18,00 17,10

La scienza e la terra. Sorprese, tesori, pericoli e mondi scomparsi svelati dalla geologia

Fabrizio Berra

Libro: Copertina morbida

editore: Scienza Express

anno edizione: 2022

pagine: 216

Come facciamo a misurare quanto è vecchia la Terra? Come si formano i fossili e i minerali? Dove troviamo le risorse naturali? Quanto è dinamico il nostro pianeta? Come è cambiato il clima? Cosa vuol dire prevedere i terremoti? Sono alcune delle grandi domande che possiamo ignorare o delle quali possiamo cercare risposte grazie alla scienza che studia i fenomeni che caratterizzano il nostro pianeta: la geologia. La geologia è la più giovane scienza che si occupa della natura: in soli due secoli di vita ci ha dato gli strumenti per capire il nostro bellissimo pianeta, ma è rimasta timidamente al margine della nostra conoscenza, un po' trascurata. Siamo però arrivati ad un momento della storia della nostra specie dove è diventato indispensabile prestare attenzione al pianeta, alle sue risorse e all'impatto che otto miliardi di esemplari di Homo sapiens hanno sull'ambiente. Conoscere la Terra e tutto quello che ci dona è fondamentale, tanto quanto lo è capire come, quando e perché è cambiata nel passato e, soprattutto come potrà cambiare nel futuro. Con queste conoscenze saremo in grado di decidere come comportarci senza gli errori che abbiamo commesso finora.
17,00 16,15

Climatologia e riscaldamento globale. Una guida introduttiva

Sergio Pinna

Libro: Copertina morbida

editore: La Vela (Viareggio)

anno edizione: 2022

pagine: 120

Il presente libro si propone come un'agile guida alla climatologia, ovvero uno strumento per avvicinarsi a questa disciplina. Destinato al lettore anche non in possesso di particolari basi scientifiche, ha l'obiettivo di fornire le nozioni necessarie per orientarsi nei confronti di tutte le informazioni inerenti al clima, che oggi circolano con grande frequenza nel mondo dei media. Pertanto, la trattazione è rigorosa ma al contempo semplice, con contenuti di tipo quantitativo ridotti all'essenziale, proprio per far sì che la comprensione degli argomenti risulti agevole per tutti. Nel testo, dopo il chiarimento di alcuni concetti generali, sono affrontati vari argomenti riguardanti le temperature e le precipitazioni, spiegando i fattori che ne determinano le variazioni nello spazio geografico. Il capitolo conclusivo è dedicato al riscaldamento globale recente e al dibattito sulle sue cause e sulla questione degli eventi meteorologici estremi.
15,00 14,25

Sotto i nostri piedi. Storie di terremoti, scienziati e ciarlatani

Alessandro Amato

Libro: Copertina morbida

editore: Codice

anno edizione: 2022

pagine: 258

Dopo ogni terremoto c'è qualcuno che lo aveva previsto: i Maya, la zia Santuzza, il cane del vicino. I previsori non si fidano della scienza, ma credono che i rospi scappino prima dei terremoti, che le trivelle possano scatenarli, che gli scienziati sappiano prevederli ma non lo dicano. Per orientarsi in questo groviglio, Alessandro Amato ci regala storie di scienziati e filosofi, di terremoti e terremotati, di bizzarre teorie e personaggi pittoreschi, di scienza e pseudo-scienza. Fino ai più recenti passi avanti compiuti dalla sismologia, che se non consente ancora la previsione dei terremoti, ci offre però la conoscenza e gli strumenti per una fondamentale riduzione del rischio.
15,00 14,25

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.