Il tuo browser non supporta JavaScript!
Iscriviti alla newsletter

Medicina generale

Pandemonio. Quello che è successo, quello che non dovrà più succedere

Walter Ricciardi

Libro: Copertina morbida

editore: Laterza

anno edizione: 2022

pagine: 144

Il 22 febbraio 2020, pochi giorni dopo l'esplosione del COVID-19 in Italia, Walter Ricciardi viene chiamato dal ministro Roberto Speranza a fargli da consulente nella drammatica lotta alla pandemia. Inizia così l'avventura professionale e umana raccontata in questo libro che incrocia l'esperienza più drammatica nella storia di questo Paese dopo la guerra. Ricciardi è stato chiamato a condividere decisioni difficilissime e spesso contestate, dalle modalità del lockdown nei diversi settori ai conflitti con le Regioni e alla chiusura delle frontiere. Attraverso di lui seguiamo le riunioni concitate tra i responsabili della salute dei diversi Paesi europei e le polemiche tra clinici, virologi ed epidemiologi, il ruolo delle istituzioni, la difficoltà a veicolare attraverso i media informazioni chiare. In ultimo, la decisiva e molto complessa partita delle vaccinazioni, la cui riuscita è vitale. Ma questo libro non è solo il racconto di ciò che ci è accaduto. È anche la presa d'atto che solo una buona sanità pubblica può salvarci da una nuova pandemia. Questo dovrà essere l'impegno di tutti per il futuro.
15,00 14,25

Brevettare la salute? Una medicina senza mercato

Silvio Garattini

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2022

pagine: 128

La salute è un diritto di tutti: un accesso universale alle cure è necessario e possibile L'epidemia da Covid-19 e la discussione che si è sviluppata attorno alle licenze sui vaccini, ci hanno drammaticamente mostrato che il nostro sistema economico, e in particolare l'istituto del brevetto e della proprietà intellettuale in campo medico, richiedono un prezzo alto da pagare in termini di monopoli e di disuguaglianze. È possibile immaginare un futuro in cui tutti possano godere dei frutti della scienza e della tecnologia eludendo il salato pedaggio che il mercato ci chiede? È possibile ripensare la brevettabilità di ciò che è necessario alla salute? Tra ricette immediatamente attuabili - purché la politica lo consenta - e soluzioni visionarie quasi ai limiti dell'utopia, la riflessione di un grande farmacologo su uno dei temi più urgenti del nostro tempo.
12,00 11,40

Vedere meglio senza occhiali. Esercizi e tecniche fai da te

Paola Santagostino

Libro

editore: Demetra

anno edizione: 2022

pagine: 128

Tv, telefonini e monitor ci mettono ogni giorno a dura prova: chi di noi, a fine serata, non ha gli occhi stanchi o arrossati? Per sentirci meglio bastano semplici esercizi quotidiani, preziosi anche per chi non porta gli occhiali. Scopri come salvarti... la vista con questo libro ricco di consigli pratici su ginnastica oculare, alimentazione, rimedi naturali e molto altro!
9,90 9,41

Sanità pubblica. Scienza e politica per la salute dei cittadini

Walter Ricciardi, Chiara Cadeddu, Giovanna Elisa Calabrò, Fidelia Cascini

Libro: Copertina morbida

editore: VITA E PENSIERO

anno edizione: 2021

pagine: 148

È ora tempo che la dura lezione appresa con l'esperienza del coronavirus diventi opportunità per cambiare in modo strutturale la sanità pubblica in Italia. Molto si può e si deve fare, cominciando col puntare su una buona governance e una leadership preparata, attuando piani di prevenzione e garantendo la medicina territoriale, migliorando la qualità della vita con l'integrazione degli interventi socio-sanitari, valorizzando le avanguardie della scienza medica e le tecnologie digitali dedicate alla cura... Un paradigma nuovo, che Walter Ricciardi delinea in Sanità pubblica senza fare sconti, con l'urgenza e la passione che lo contraddistinguono, in una vera e propria agenda per scienziati e politici affinché «la più importante "opera pubblica" mai varata, il Servizio Sanitario Nazionale, diventi davvero motore di sviluppo e prosperità per il Paese».
14,00 13,30

Le malattie non esistono

Roberto Verzaro

Libro: Copertina morbida

editore: Lastaria Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 240

Cosa accade davvero nelle corsie degli ospedali e in sala operatoria? Cosa pensano i chirurghi prima di un intervento delicato che può segnare un punto di svolta o di non ritorno per un paziente? In questo volume, colto e pieno di passione per la propria professione, Roberto Verzaro, chirurgo esperto con anni di lavoro trascorsi oltreoceano, mette a nudo tutti i processi mentali e decisionali che sono alla base di uno dei mestieri più complessi in ambito ospedaliero e non solo. Sgomberando il campo dal mito dell'infallibilità del medico, ma prendendo anche le distanze dal modello del dottor Google - per cui tutti credono di avere delle risposte ai loro disturbi prima ancora di aver consultato un medico-, l'autore guida il lettore in un percorso conoscitivo dell'arte di curare di prendersi cura, ponendo l'accento sul legame inscindibile tra la malattia e la persona del malato.
14,90 14,16

La ricerca sulle cause e gli effetti del vaiolo vaccino. Alle origini delle vaccinazioni

Edward Jenner

Libro

editore: Scholè

anno edizione: 2021

pagine: 160

Nel momento in cui si discute di vaccini, ecco il testo che ne è all'origine. Un modello di letteratura scientifica: l'indagine, condotta in modo esemplare dal punto di vista del metodo, che ha cambiato per sempre la storia della medicina e dell'umanità. «Ecco, dunque, il problema che Edward Jenner si trovò a fronteggiare: "scacciare dal mondo - come egli disse - una delle sue maggiori calamità". Certo, il problema del vaiolo era un problema tragicamente e urgentemente pratico che, per venir risolto, necessitava di una teoria che risultasse valida ad una rigorosa prova dei fatti. Come sempre, nulla vi è di più pratico che una buona teoria». (Dario Antiseri)
14,00 13,30

Vaccinazioni. Una prospettiva cattolica

Pamela Acker

Libro: Copertina morbida

editore: Fede & Cultura

anno edizione: 2021

pagine: 176

Il libro vuole sfatare molte leggende sui vaccini e spiegare come dovrebbero comportarsi i cattolici di fronte alle vaccinazioni.
17,00 16,15

Curare e prendersi cura. Introduzione alla filosofia della medicina

Jacob Stegenga

Libro: Copertina morbida

editore: ABOCA EDIZIONI

anno edizione: 2021

pagine: 328

La pratica della medicina ha ovviamente un'importanza immensa nella nostra società. Due dei suoi scopi principali sono curare e prendersi cura: sembra una cosa semplice, ma per perseguirli la medicina deve lavorare con teorie, pratiche, concetti e deduzioni controversi e tutt'altro che semplici. Questo libro descrive alcune delle complicazioni insite in questa scienza e alcuni dei principali dibattiti che la animano. Essere sani vuol dire solo non essere malati o si tratta di qualcosa di più? La malattia è solo uno stato fisiologico anormale oppure è una condizione che ha una componente valutativa? Di che genere di evidenze abbiamo bisogno per giustificare delle inferenze causali sull'efficacia degli interventi medici? La medicina riesce bene nei suoi intenti di curare e prendersi cura, in altre parole, gli interventi medici convenzionali sono generalmente efficaci? L'omeopatia funziona? È giusto che le innovazioni mediche siano protette da brevetto oppure dovrebbero essere contributi al bene comune, non tutelati dalle leggi di proprietà intellettuale? Jacob Stegenga ci introduce alla filosofia della medicina affrontando i risvolti concettuali, metafisici, epistemologici e politici, e le loro inevitabili implicazioni etiche, e presentandoci non solo il "nucleo canonico" di questa disciplina, ma anche come essa viene praticata oggi, in modo innovativo, dai suoi massimi studiosi. Il territorio è molto mutato negli ultimi quindici anni, e questo volume ne descrive non solo il substrato archeologico ma anche il paesaggio contemporaneo. Prefazione di Paolo Vineis.
28,00 26,60

La relazione negata. Come gestire i rischi e i costi in sanità attraverso il rapporto di cura

VALENTINA BLANDI

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2021

pagine: 160

I processi clinico-assistenziali sono paragonabili ai processi produttivi industriali? La crescente standardizzazione dell'offerta sanitaria e socio-sanitaria, senza adeguata attenzione alle relazioni di cura, sembra dirci di sì. Partendo da un'analisi del ruolo del paziente nei percorsi clinico-assistenziali, il libro evidenzia invece come le scarse relazioni umane, oltre a non promuovere la salute degli assistiti, siano fonte di rischi e di costi inaspettati sempre più insostenibili (in particolare per risarcimento e contenzioso). Cosa possiamo fare? Il libro mostra un'alternativa efficiente al modello produttivo di massa tradizionale: un percorso di cura che valorizzi una relazione essenzialmente co-produttiva con i pazienti e i loro cari, minimizzando il rischio di costi inutili per tutti: pazienti, organizzazioni di cura e sistema sanitario nel suo complesso.
18,00 17,10

Nascoste nella tela. Tra arte e medicina, un'indagine sui segreti delle opere più famose

Paolo Zamboni

Libro: Copertina rigida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2021

pagine: 192

Paolo Zamboni è un grande amante dell'arte. Nei suoi momenti di evasione, tra libri, viaggi e mostre, si è però reso conto che non può fare a meno di rimanere medico anche davanti alle più straordinarie immagini dipinte dai massimi artisti di ogni epoca. È così che ha cominciato a notare i segni clinici delle malattie raffigurate, forse inconsapevolmente, in alcune delle più note opere d'arte. Se analizziamo con attenzione questi dipinti, infatti, scopriamo per esempio che il Bacchino malato di Caravaggio soffriva del morbo di Addison, una malattia che sarebbe stata descritta solo più di due secoli dopo; che sulla mano della Gioconda c'è una cisti tendinea; che il monaco nella cappella Brancacci ritratto da Masaccio o da Filippino Lippi ha un melanoma sul volto e la causa della morte prematura di Battista Sforza potrebbe celarsi in quell'arterite temporale a cellule giganti che Piero della Francesca ha così ben rappresentato nel famosissimo dittico dei duchi di Urbino conservato agli Uffizi di Firenze. L'autore riporta ogni opera al suo contesto storico, per dirci qualcosa di più sull'artista e i personaggi raffigurati. In una vera e propria indagine, a partire dagli indizi visivi e dalle fonti in nostro possesso, risaliamo per esempio alla causa delle difficoltà respiratorie di Rodolfo II d'Asburgo, tipiche dei minatori ma impensabili come conseguenze della vita a corte: l'imperatore, infatti, si dedicava all'alchimia, in minuscoli laboratori senza ricambio d'aria, nel tentativo di trasformare le polveri in oro. Con attento spirito d'osservazione possiamo poi individuare una serie di encefali «nascosti» in alcuni dipinti sacri: scopriamo così che durante il Rinascimento il papa aveva concesso la possibilità di eseguire studi anatomici sui cadaveri, ma non di esporne i dettagli pubblicamente, inducendo alcuni pittori, che collaboravano con i medici nella riproduzione dei segreti del corpo umano, a nascondere una rappresentazione del cervello nelle loro opere, come ha fatto il Bastianino nel Giudizio Universale della cattedrale di Ferrara. Un libro illustrato in cui l'arte viene raccontata da un punto di vista totalmente inedito e dunque sorprendente, ricco di dettagli e curiosità sui grandi artisti e la loro epoca.
24,00 22,80

Covid-19 e salute di genere: da pandemia a sindemia. Esperienze, nuove consapevolezze, sfide future. Libro bianco 2021

Fondazione Onda

Libro: Copertina morbida

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2021

pagine: 214

Fondazione Onda dedica alla pandemia da Covid-19 l'edizione 2021 del Libro bianco con l'obiettivo di tracciare una panoramica ad ampio raggio che si proietta sulle sfide future che ci attendono. Partendo dall'analisi degli aspetti clinico-epidemiologici dell'infezione da nuovo coronavirus SARS-CoV-2 in ottica di genere, si approda all'impatto nel breve e lungo termine sulla salute psico-fisica e sulle principali patologie croniche. Quanto vissuto dalle donne, protagoniste e allo stesso tempo vittime della pandemia, trova spazi di approfondimento con particolare attenzione ai riflessi sulla salute riproduttiva e materno-infantile, al ruolo di caregiver, ai cambiamenti del lavoro, al fenomeno della violenza domestica. Completano la panoramica le testimonianze di coloro che hanno vissuto in prima linea le difficoltà organizzative dei servizi ospedalieri e territoriali e un'analisi della campagna vaccinale in corso, a partire dalla disponibilità a tempo di record dei vaccini. Esperienze e nuove competenze sono un prezioso patrimonio attraverso il quale ripartire: sprecarlo significherebbe pagare un prezzo ancora più alto di quanto già abbiamo già fatto.
28,00 26,60

La morte secondo Shakespeare. Veleni, coltellate e cuori infranti

Kathryn Harkup

Libro: Copertina morbida

editore: Codice

anno edizione: 2021

pagine: 310

Nella Londra elisabettiana, la morte - naturale e non - era un evento quotidiano, che Shakespeare ha descritto senza indugi e con grande attenzione per i dettagli. Avvelenamenti, pestilenze, carestie, malattie di ogni genere, decapitazioni, suicidi... sono tante le morti inscenate dal grande drammaturgo inglese. In questo libro Kathryn Harkup le esplora tutte, dalle più creative alle più brutali, con un approccio scientifico, storico e letterario rigoroso. Si può morire per un cuore infranto? Si può uccidere qualcuno versandogli veleno nelle orecchie? In quanti modi poteva essere eseguita una pena capitale? Nel cercare le risposte a queste e altre domande, Harkup non si limita a catalogare le diverse tipologie di morte, ma le confronta con le conoscenze scientifiche dell'epoca e le inserisce nel loro contesto, chiedendosi non solo quanto siano realistiche, ma anche quale effetto potessero avere sul pubblico di allora. Il risultato è un intreccio di spiegazioni fisiologiche e anatomiche, citazioni delle opere del bardo e riferimenti alla vita quotidiana: una panoramica vivida e inedita dell'Inghilterra del XVI secolo, fra scienza e medicina, salute e sicurezza, crimine e pena.
26,00 24,70

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.