Il tuo browser non supporta JavaScript!
Iscriviti alla newsletter

Arte e design industriale e commerciale

Voi siete qui. City Branding: lo scenario italiano e i progetti di Edenspiekermann per Amsterdam, Santa Monica e Parma

Libro: Copertina morbida

editore: ELECTA

anno edizione: 2022

pagine: 256

Il volume accompagna la mostra omonima (Parma, CSAC - Centro Studi e Archivio della Comunicazione, Università degli Studi di Parma, 16 dicembre 2021 - 18 aprile 2022), e offre un'incursione nell'affascinante e poco conosciuta orbita progettuale del city branding design. La narrazione dei luoghi e dell'immagine pubblica cittadina attraverso un sistema di branding efficace si è sviluppata negli anni recenti in risposta alla necessità di costruire un'identità territoriale condivisa. Suddivisa in tre sezioni tematiche, la pubblicazione presenta i casi studio selezionati all'interno del percorso espositivo, riunendo i progetti dedicati al city branding italiano, insieme all'esperienza internazionale dello studio Edenspiekermann con i lavori svolti per le città di Parma, Amsterdam e Santa Monica. Al percorso progettuale che ha portato all'ideazione del brand della città di Parma in occasione della nomina a Capitale della cultura 2020, di cui Edenspiekermann ha utilizzato l'interpretazione di Zuzana Licko del font Bodoni Filosofia, segue l'analisi delle esperienze di ben 32 città italiane, presentate in ordine cronologico. Le città di Amsterdam e Santa Monica presentano infine due esempi significativi seppur differenti nell'approccio. Nel primo caso riscontriamo l'utilizzo di uno "Shape Alphabet", un sistema di forme progettato per essere aggiunto alle tre croci rosse di Amsterdam ispirate allo stemma quattrocentesco della città. Nel secondo esempio della città californiana viene proposto un concept adatto ad un'amministrazione in cerca di un'esperienza identitaria e attenta ai servizi digitali, con l'implementazione di un marchio ad ombrello per i vari dipartimenti cittadini.
32,00 30,40

1000 vases. Ediz. italiana e inglese

Pier Paolo Pitacco

Libro: Copertina rigida

editore: Skira

anno edizione: 2022

pagine: 928

Vases presenta pezzi unici di artisti e designer indipendenti di oltre 35 paesi. L'ambizione di presentare un così grande numero di pezzi che da soli esprimono quanta creatività e diversità possibile realizzare su un singolo tema.
50,00 47,50

Treni fra arte, grafica e design-Trains between art, graphics and design

Libro: Copertina morbida

editore: Skira

anno edizione: 2022

pagine: 296

Questo volume rappresenta un'indagine sulle valenze simboliche e immaginifiche dei treni attraverso l'arte, la grafica e il design: icona di modernità, il treno è stato ed è un luogo di relazione, scambio e commercio, ma anche di incontro e confronto tra culture, linguaggi e idee. Il tema è affrontato con diversi approcci grazie ai contributi di Stefano Maggi, Luigi Sansone, Mario Piazza, Roberto Scanarotti, Clive Lamming, Nicoletta Ossanna Cavadini, Remigio Ratti, Michael Robinson e alle schede curate da Sandro Guggiari, Gianfilippo Sansone Usellini, Susanne Hofacker, Raffaella Piccioni. La mostra e il catalogo indagano, in una visione tematico-cronologica, come il trasporto ferroviario abbia creato le basi per la crescita della società e dell'economia industriale e al tempo stesso abbia fornito suggestioni al mondo dell'arte nell'accezione più ampia del termine. Si scopre così il fascino esercitato dal treno e dalle locomotive sui Futuristi nelle opere "parolibere" di Filippo Tommaso Marinetti, Giacomo Balla, Umberto Boccioni e Fortunato Depero. Sul fronte del design l'età dell'oro delle locomotive a vapore della Belle Époque è coronata dalla realizzazione dell'Orient Express e dalle raffinate carrozze della Compagnie Internationale des Wagons-Lits, dove l'arredo è concepito per garantire comfort e bellezza. Si possono così ammirare le migliori espressioni del Liberty e dell'Art Déco nei lussuosi interni di René Prou, Suzanne Lalique-Haviland e René Lalique. Viene inoltre indagata la comunicazione visiva nei manifesti di rinomati artisti quali Cassandre, Leopoldo Metlicovitz, Gabriele Chiattone, Frederic Hugo d'Alési, Emil Schulthess, Rafael de Ochoa y Madrazo o ancora Jean Raoul Naurac, Willi Trapp, Hans Erni, Paul Gusset, Augusto Giacometti e Salvador Dalí. L'arte grafica legata ai treni è documentata da bozzetti, locandine storiche originali e, a complemento, cartoline e dépliant, orari ferroviari e menu, calendari e almanacchi, fotografie vintage e monete commemorative. Il tema del design è proposto infine attraverso oggetti iconici creati appositamente per il treno.
36,00 34,20

Angeli e arcangeli. Viaggio nei cieli danteschi

Lidia Bachis

Libro: Copertina morbida

editore: ULTRA

anno edizione: 2021

pagine: 160

Serafini, Cherubini, Virtù, Arcangeli e Angeli. È Dante a fare da guida alla scoperta del Paradiso, con le sue gerarchie, in un viaggio artistico concepito sulla base della Divina Commedia, nell'anno delle celebrazioni per il settimo centenario della morte di Alighieri. In questo periodo di emergenza, in cui scienza e preghiera si sono spesso intrecciate, gli angeli sono tornati tema di piena attualità, anche come risposta ai molti interrogativi e bisogni di oggi. E come oggetto di riflessione. Prendendo le mosse da antichi testi della religione cristiana e di quella ebraica, alla base anche della Commedia dantesca, Lidia Bachis dona corpo e colore alla gerarchia celeste, in un percorso per immagini che spazia tra arte e filosofia, dalla Bibbia a sant'Agostino, da Dante a Goethe, toccando più pianeti e "armonie". Ecco allora i Serafini, i più vicini a Dio, che risiedono nel cielo supremo. Poi i Cherubini, a difesa del giardino dell'Eden. E i Troni, che rappresentano la giustizia, le Dominazioni, esercito dell'Apocalisse, le Virtù, che simboleggiano il coraggio. E così via, fino ad arrivare agli Arcangeli, presenti nelle religioni cristiana, ebraica e musulmana. Non solo. Alle figure antiche se ne aggiungono altre nuove, riletture moderne di canoni classici, portati nella contemporaneità. Un viaggio alla scoperta del Cielo. Di ieri e di oggi.
25,00 23,75

Il design è come un panda? Il design italiano 1980-2020

Giovanni Lauda

Libro: Copertina morbida

editore: LetteraVentidue

anno edizione: 2021

pagine: 188

Un libro rivolto ad un pubblico di studenti, che affronta argomenti complessi utilizzando un linguaggio semplice e sintetico, corredato da numerose immagini e indicazioni bibliografiche. Il racconto del design italiano degli ultimi quarant'anni attraversa crisi economiche e ambientali, trasformazioni del mercato, dell'organizzazione aziendale e dei sistemi produttivi. In questi passaggi epocali, l'identità del design italiano sembra rischiare di soccombere e di estinguersi come un panda sorridente, ben nutrito, ben voluto eppure fragile. Mostra però di saper ritrovare nuovi equilibri e nuovi ruoli adatti a sfide sempre più impegnative.
22,00 20,90

Le origini del fumetto. Da William Hogarth a Winsor McCay

Thierry Smolderen

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2021

pagine: 168

Molti sono stati i volumi realizzati per descrivere la storia del fumetto dai suoi inizi ad oggi. Ma mai era stato affrontato in precedenza il tema fondamentale di cosa ci fosse prima del fumetto. Quali pittori, quali artisti, quali illustratori di quotidiani hanno dato origine a questo straordinario mezzo di comunicazione? Questo saggio, riccamente illustrato e pluripremiato in Francia, conduce il lettore agli inizi dell'Ottocento, fino ad arrivare ai primi del Novecento. Dai pittori sequenziali a quando i grandi editori di quotidiani americani del XX secolo scoprirono che le vignette domenicali facevano vendere più copie. Un volo pindarico sul fumetto, prima del fumetto.
19,90 18,91

Lo chiamavano Scottecs. Un dialogo con Francesco Foti

Francesco Foti, Sio

Libro: Copertina morbida

editore: PEOPLE

anno edizione: 2021

pagine: 144

In una chiacchierata divertente e informale, Simone Albrigi, in arte Sio, parla con Francesco Foti - editore e autore di People - della capacità del fumetto e del cartoon di usare l'arma della comicità, a volte del nonsense, per parlare di argomenti importantissimi come il razzismo, la parità di genere, i diritti civili, e farlo contemporaneamente a grandi e piccini. Perché a volte ci vuole lo sguardo di un bambino per restituire il vero valore alle grandi questioni.
14,00 13,30

The furry thing. Ediz. italiana e inglese

Fong Kamwei

Libro: Copertina rigida

editore: Becco Giallo

anno edizione: 2021

pagine: 128

Nato nel 2009, "The Furry Thing" è il progetto artistico dell'illustratore, scultore e designer di Kuala Lumpur, Kamwei Fong. Utilizzando solo inchiostro nero a micro pigmenti e delle fitte trame di piccoli, brevi, segni, Fong ha creato centinaia di illustrazioni oniriche e fantasiose di gatti di ogni genere e taglia. Nonostante lo stile uniforme, quasi matematico nella sua progettazione e lavorazione, ogni gatto di "The Furry Thing" mostra una personalità unica: ci sono i gatti arruffati, panciuti e goffi, ci sono gatti sinuosi, eleganti e fieri, altri ancora hanno occhi curiosi, o diffidenti, o ruffiani. Alcuni hanno code enormi che puntano il cielo, altri sono arrotolati su loro stessi a formare un cerchio talmente perfetto da risultare magnetico. Ci sono poi quelli dal muso schiacciato o dal pelo striato, le code elettriche o le orecchie asimmetriche, gli sguardi assonnati o le movenze sinuose. In "The Furry Thing" c'è tutto l'universo dei gatti, tranne le bocche dei protagonisti. Senza bocche, le loro emozioni vengono trasmesse dagli occhi espressivi e luminosi, dalle orecchie vigili e dalle code grandi e cespugliose e, naturalmente, dal pelo più o meno folto (o meglio, folto, molto folto o foltissimo).
23,00 21,85

Disegni. 500 giorni a matita

Edward Carey

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2021

pagine: 304

"Disegno sempre. Adoro disegnare. Il disegno è una fuga e un modo per calmarmi. È un modo per pensare. Alla matita ti consegni. Hai un'idea in testa su quello che potresti disegnare e la matita cerca di tradurre i tuoi pensieri sulla carta. Spesso la matita ha le sue opinioni, va dove vuole ed è meglio che tu la assecondi." Trovandosi costretto in casa per la pandemia Edward Carey decide di fare almeno un disegno al giorno in un tentativo di esorcizzare e sopportare meglio la situazione in cui si trova. Comincia così un viaggio durato ben oltre il lockdown, un'abitudine salutare per l'autore che, al disegno - rigorosamente a matita di tipo B -, alterna riflessioni e pensieri sulle situazioni e i motivi che hanno ispirato le sue creazioni, parlandoci così dell'attualità e del mondo che cambia. Ben 500 giorni e 500 illustrazioni per raccontare, con leggerezza e intelligenza, ciò che abbiamo vissuto
22,00 20,90

Wonder Woman. Il mito

Libro: Copertina morbida

editore: 24 ORE CULTURA

anno edizione: 2021

pagine: 192

"Wonder Woman. Il mito" mette in relazione il profilo dell'eroina con il contesto storico in cui è nata, analizzando i caratteri del personaggio e quelli dei nemici che si trova ad affrontare. Dalla sua creazione, Wonder Woman è stata veicolo di valori positivi fino a incarnare, negli anni '70, il simbolo della lotta femminista. Il catalogo esplora il personaggio nel contesto storico partendo dalle sue origini e la sua evoluzione quale paradigma dei costumi occidentali degli ultimi 80 anni. Il libro racconta l'universo del personaggio dal punto di vista sociologico e antropologico di costume e di cultura, oltre a presentare le molteplici personalità di sceneggiatori e illustratori, artisti e autrici che le hanno dato vita. Dagli anni '90 gli illustratori che hanno maggiormente influenzato l'immagine di Wonder Woman rendendola sempre più iconica, tra cui George Pérez, hanno aperto la strada all'estetica degli anni '90, dirigendosi verso la rinascita contemporanea del personaggio. A conclusione del volume un focus speciale sull'influenza di Wonder Woman sull'alta moda e sulla moda, a partire dai costumi che indossa nei suoi film.
32,00 30,40

VVV. Vestire Viaggiare Vivere

Massimo Piombo

Libro: Copertina morbida

editore: La nave di Teseo +

anno edizione: 2021

pagine: 144

«Massimo ha sempre avuto una capacità straordinaria di decidere, in un attimo, quale sia la cosa giusta da fare. Mi ha sempre attirato questa sua sicurezza, che si trattasse di stoffe, di colori, di vetrine, di immagini per le copertine dei libri che facevamo insieme soprattutto per divertirci e che finivano nelle tasche delle sue giacche come fossero la pentola d'oro alla fine dell'arcobaleno; girando insieme per mercatini individua ben prima di me il capo vintage utile perché, un pezzo bello del passato, mi ha sempre detto, "altro non è che la staffetta che ci porta nel futuro", e così mi ripete come un mantra, da quando ci siamo trovati, che il suo unico sogno è "vestire tutti" e che dunque ha come massima aspirazione l'essere pop, come una rockstar. Come Bob Dylan. Questo libro, summa del "Piombo pensiero", che ho avuto la fortuna di leggere in anteprima, è anche un modo per replicare ciò che da tempo facciamo in libertà, e cioè mescolare i nostri mestieri per non dimenticare mai che ci siamo utili a vicenda.» (Dall'introduzione di Marco Mottolese) Non solo artefice di uno stile iconico e già cult, Massimo Piombo è anche testimone di un modo di vedere le cose, di riflettere sul presente con instancabile curiosità e salutare senso critico. Da tempo, lettori affezionati seguono i suoi Tagli di Piombo; ora, raccolti in una veste nuova, rimescolati e arricchiti di contenuti e immagini, i suoi editoriali sembrano suggerire una lettura inedita, quasi profetica e dirompente della realtà che viviamo. Tra passione per la moda, curiosità per l'attualità e vocazione al viaggio: un libro inconfondibile firmato Massimo Piombo. Postfazione di Vittorio Sgarbi.
17,00 16,15

Ecco Milano. Ritratto di una città che cambia

Matteo Pericoli

Libro: Copertina rigida

editore: Rizzoli Lizard

anno edizione: 2021

pagine: 8

Come si possono raccontare i continui cambiamenti di una metropoli moderna? Dopo Londra e New York, Matteo Pericoli ha deciso di concentrare la sua attenzione sulla città in cui è nato, un luogo unico e mutevole. E lo fa ritraendone i luoghi simbolo: dall'eterna facciata del Duomo alla proposta di un futuro ecosostenibile nata intorno a piazza Gae Aulenti. Pericoli raffigura questi spazi su una lunga striscia di carta, ripiegata e dettagliata come una mappa del tesoro, ricca di indizi per andare alla riscoperta di posti che troppe volte diamo per scontati, ma che nascondono affascinanti segreti.
29,00 27,55

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.