Il tuo browser non supporta JavaScript!

Arte e design industriale e commerciale

Piccolo atlante di anatomia. Cronistoria per immagini dal Rinascimento all'era digitale

Benjamin A. Rifkin, Michael J. Ackerman, Judith Folkenberg

Libro: Copertina rigida

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2019

pagine: 344

Per migliaia di anni il corpo umano e i suoi meccanismi sono rimasti un mistero. A partire dal XV secolo, artisti e anatomisti incominciarono a sezionare cadaveri per studiare il funzionamento del nostro organismo. Queste prime indagini avrebbero gettato le basi della moderna scienza medica. Prima dell'invenzione della fotografia, gli artisti erano fondamentali per gli anatomisti, documentando le loro scoperte mediante disegni, successivamente riprodotti come stampe accessibili all'intera comunità scientifica. A partire dagli innovativi studi di Leonardo da Vinci - figura geniale che univa in sé le doti di artista e di scienziato - queste illustrazioni anatomiche diventano una tappa essenziale per l'evoluzione dell'arte e della scienza. Questo volume, un tributo alla storia dell'illustrazione anatomica, arricchirà la biblioteca di artisti, studenti d'arte, medici e di chiunque ami la storia delle scienze.
19,90

Lingerie & beachwear. 1000 modelli originali e inediti

Dorina Croci

Libro: Copertina morbida

editore: Ikon

anno edizione: 2019

pagine: 256

Una fonte d'ispirazione dedicata a chi vuole intraprendere un'attività creativa nel mondo dell'intimo e del beachwear, che propone fantasie, colori e materiali ideali per creare modelli sempre più nuovi e inediti. Per ogni capo delle collezioni sono suggeriti i tessuti, da quelli basici a quelli più innovativi, e le minuterie più adatte per la sua realizzazione, così da offrire al designer innumerevoli risorse utili per ottenere un risultato professionale, sia dal punto di vista estetico sia della perfetta vestibilità.
29,00

Iconic. I miti della moda italiana

Megan Hess

Libro: Copertina rigida

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2019

pagine: 192

Lo stile italiano è conosciuto nel mondo per l'eleganza e la qualità sartoriale, oltre che per la creatività dei suoi protagonisti. I grandi maestri hanno saputo vestire la donna e interpretare i suoi desideri con una passione e un estro visionario senza eguali. Dalle botteghe artigianali fiorentine agli stilisti delle passerelle milanesi, l'autrice vi accompagna in un'affascinante avventura "tra le pieghe" di dieci icone leggendarie: Giorgio Armani, Dolce & Gabbana, Fendi, Missoni, Prada, Miu Miu, Gucci, Versace, Emilio Pucci e Valentino. Completano il quadro i modelli più rappresentativi della moda italiana nelle illustrazioni di Megan Hess. Dai tailleur pantalone di Armani al rosso Valentino dei suoi abiti di alta moda, dalle fantasie opulente di Versace al minimal chic di Prada, "Iconic" rende omaggio all'eleganza senza tempo Made in Italy.
19,90

L'arte dei giochi da tavolo. Oltre un secolo di storia e divertimento dalla fine del Settecento all'inizio del Novecento

Adrian Seville

Libro: Copertina rigida

editore: WHITE STAR

anno edizione: 2019

pagine: 208

Nel diciannovesimo secolo, i giochi da tavolo divennero una vera e propria forma d'arte, finemente istoriati e dipinti di colori sgargianti. Ne esistevano a centinaia, su qualsiasi argomento - da quelli scientifici e culturali a quelli satirici o legati alle mode del momento - e di qualsiasi tipologia: giochi "di strategia", di puro divertissement, giochi d'azzardo destinati agli adulti o più innocenti dedicati ai bambini. Questo volume raccoglie una ricca selezione di questi giochi, riproducendone i tabelloni e spiegandone le regole e il significato: perché comprendere i passatempi di un'epoca è un modo per comprendere la storia stessa.
35,00

La storia dei manifesti. L'evoluzione della grafica pubblicitaria dalla fine dell'Ottocento agli anni Quaranta

David Rymer

Libro: Copertina rigida

editore: WHITE STAR

anno edizione: 2019

pagine: 240

Immagini divenute iconiche, create per essere effimere ma che conservano nella loro potenza espressiva, nella vividezza del colore, nel fascino immortale dei soggetti, l'atmosfera di benessere e ottimismo della belle époque. Questo volume racconta la storia del manifesto pubblicitario non solo come opera d'arte, ma come emblema di un'epoca, di una classe sociale, di uno stile di vita che negli ultimi due secoli ha dato forma al nostro mondo. Dall'Ottocento agli anni Cinquanta, una straordinaria selezione di illustrazioni ripercorre le carriere dei più grandi artisti del settore, raccontando la nascita e l'evoluzione di una forma d'arte squisitamente moderna.
35,00

5 è il numero perfetto. Dietro le quinte

Igort

Libro: Copertina rigida

editore: Oblomov Edizioni

anno edizione: 2019

pagine: 171

4 opzioni, 6 registi, 10 stesure della sceneggiatura. Dopo un iter rocambolesco che ha visto ipotesi di coproduzioni con Europa, Asia, Stati Uniti, ecco finalmente in sala "5 è il numero perfetto", il film tratto dall'omonimo e pluripremiato graphic novel. A dirigerlo, infine, è lo stesso autore. Una produzione internazionale, ancora una volta, e un cast di eccezione. Toni Servillo, Valeria Golino, Carlo Buccirosso.
21,00

Dagli Antenati ai Pronipoti. I fumetti di Hanna & Barbera

Alessandro Tesauro, Alberto Becattini

Libro: Copertina morbida

editore: RIPOSTES

anno edizione: 2019

pagine: 264

Braccobaldo, Yoghi, Bu Bu, Ginxi, Pixi, Dixi, Magilla, Svicolone e tanti altri personaggi che hanno rallegrato l'infanzia di milioni di lettori in tutto il mondo sono descritti in questo libro, che li analizza dal punto di vista fumettistico. Non solo vengono descritti tutti i personaggi di Hanna & Barbera, ma sono state catalogate tutte le testate italiane che hanno pubblicato le loro avventure, con i loro creatori e tutti i soggettisti e i disegnatori che hanno lavorato nel variegato mondo dei cartoni animati.
22,90

Guida agli stili nell'arte e nel costume. L'età moderna

Gioacchino Toni, Gianluca Ruggerini

Libro: Copertina morbida

editore: Odoya

anno edizione: 2019

pagine: 535

Una guida agli stili nell'arte e nel costume che hanno caratterizzato l'età moderna tra il XV e il XIX secolo; un'analisi condotta attraverso una trattazione incentrata sulle esperienze artistiche, con inserti dedicati al costume, che restituisce il quadro di un'epoca in termini di immaginario collettivo, moda e abbigliamento, orientamenti di gusto e comportamenti sociali. Le esperienze artistiche sono raccontate sia dal punto di vista delle peculiarità stilistiche sia in rapporto ai protagonisti che le hanno animate; una trattazione che mette in evidenza il perpetuo cambiamento degli stili. Un racconto che si apre con il Rinascimento, inteso quale atto di nascita della modernità artistica, indagato a partire dall'analisi cinquecentesca del Vasari e che, dopo aver attraversato la rottura manierista, prosegue con il fenomeno barocco, visto nelle sue varianti "realista", "classicista" e "sensualista". Successivamente vengono analizzate le esperienze neoclassiche nel loro contrapporsi alle fantasiose torsioni dell'illusionismo secentesco, mentre la stagione romantica, indagata sia nei suoi protagonisti che nelle specificità nazionali, è anticipata dall'analisi di quelle proposte preromantiche che si contrapposero all'illusionismo naturalistico dell'epoca moderna. Il libro si chiude con l'esperienza impressionista, vera e propria cerniera artistica e culturale tra l'età moderna e quella contemporanea.
26,00

Progettazione aperta. Lo stilista-organico nel fashion design

Paola Maddaluno

Libro: Copertina morbida

editore: Meltemi

anno edizione: 2019

pagine: 143

Uno snodo decisivo nella vicenda della moda contemporanea. Il passaggio dall'epoca dello Stilismo - fine anni Settanta - animata da personalità come Gianfranco Ferré e Gianni Versace, che operano da stilisti-registi, agli scenari del presente, segnati dalla ricerca di figure come Alessandro Michele e Demna Gvasalia, Hussein Chalayan e Iris van Herpen. Questi fashion designer ripensano il proprio lavoro, intendendo il processo creativo come un'esperienza aperta, mobile, orizzontale, capace di contaminarsi con paradigmi estetici e saperi diversi, fino a compiere sintesi inattese e originali. Nascono così abiti fondati sul ricorso ad artifici legati alla tradizione delle avanguardie artistiche del Novecento come il collage e l'assemblage; e basati sulla volontà di saldare craftsmanship e nuove tecnologie. Tra i profeti di queste nuove geografie, una tra le voci più severe e, insieme, visionarie della moda del XX secolo: Issey Miyake. Intorno a questi paesaggi culturali sorprendenti ruota Progettazione aperta. Che vuole "interrogare" la moda di oggi in una prospettiva ancora poco esplorata.
24,00

W.I.T.C.H. Nascita di un piccolo capolavoro

Katja Centomo

Libro: Copertina rigida

editore: Pavesio

anno edizione: 2019

pagine: 95

I disegni preparatori, i lay out, le tavole a matita, le chine, le indicazioni di colore di un fumetto che, appena nato, è già un fenomeno editoriale. Chi conosce W.I.T.C.H. troverà in questo "piccolo" libro una nuova angolazione sotto cui osservare le pagine che ha già più volte divorato; chi non conosce W.I.T.C.H. correrà in edicola a comprarlo.
15,50

Il tempo della moda

Libro: Copertina morbida

editore: MIMESIS

anno edizione: 2019

pagine: 218

Pochi fenomeni esprimono in modo preciso la nozione di tempo come la moda. Per definizione la moda deve sempre essere attuale, ma la sua relazione con il tempo non si limita al presente. Al contrario, nella moda entrano in gioco e si mescolano diverse concezioni del tempo. Il libro individua tre qualità principali del tempo in relazione alla moda: industriale, antilineare e ucronico. La prima sezione riflette sul modo in cui l'industria della moda crea e misura i propri tempi, come stagioni, anni, decenni. Indaga il concetto di modernità e analizza la sfida tra Zeitgeist della moda e storicismo. La sezione antilineare è dedicata alla particolare concezione circolare o labirintica del tempo della moda. Oggetto della sezione sono i modi in cui passato e presente sono al centro di un continuo lavoro di ricostruzione e ricombinazione nelle forme di nostalgia e revival. La terza e ultima sezione, dedicata all'ucronia, è un'esplorazione dell'immaginario e della fantasia della moda, con la sua predisposizione a fare previsioni di tendenza e a ingannare il tempo e i processi dell'invecchiamento. Ogni sezione comprende un'introduzione che guida il lettore nell'articolazione del discorso e ne illustra le varie connessioni. Il libro mette insieme testi chiave sulla materia, con un approccio interdisciplinare che spazia dalla filosofia alla storia, dai media al design della moda, in un arco temporale che va dal XIX secolo al presente. L'ampia varietà di fonti usate comprende libri e cataloghi di mostre, articoli scientifici e giornalistici, interviste e autobiografie. Il libro è pensato per tutti coloro che intendono comprendere uno dei meccanismi più affascinanti della moda: la sua relazione con il tempo. Si propone inoltre come una lettura critica fondamentale per chi studia la moda, la sua storia, i suoi processi creativi e la sua commercializzazione.
20,00

Si trasforma in un razzo missile. Sigle dei cartoni, sperimentazione musicale e vita vissuta

Demented Burrocacao

Libro: Copertina morbida

editore: Rizzoli Lizard

anno edizione: 2019

pagine: 205

Dalla metà degli anni Settanta fino ai primi Novanta, intere generazioni di ragazzini sono cresciute davanti alla tv, ingerendo massicce dosi di cartoni animati: robottoni spaziali, aliene folgoranti e simpatici animaletti riempivano le giornate di quei bambini che oggi hanno trenta-quarant'anni. In pochi ricordano le confuse trame di quelle storie, ma basta sentire due note delle sigle di quei cartoni per rivivere i momenti chiave della nostra infanzia. Forse perché - come spiega Demented Burrocacao in questo viaggio musical-sentimentale che va da Goldrake a Lupin - è proprio su quelle note che ci siamo formati, assorbendo la loro spensierata complessità. Una complessità creata da band nelle quali militavano (quasi in segreto) i nomi più autorevoli della musica italiana. Musicisti al servizio di Lucio Battisti e di Ken il guerriero, parolieri che lavorano per Bobby Solo e Astro Robot, arrangiatori al fianco di Francesco Guccini e Capitan Harlock... Demented ci guida nel lato oscuro dell'industria discografica nazionale, un'industria dal cuore d'acciaio, come quello di Jeeg robot.
17,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.